Google Maps: adesso sapremo cosa ordinare grazie alla sezione 'Piatti popolari'

31 Maggio 2019 11

Google Maps per Android ha iniziato ad essere aggiornato con la sezione "Piatti popolari", una nuova schermata presente nella sezione "Menù" dei ristoranti che consente di individuare più velocemente le pietanze più famose, fotografate, recensite e dunque ordinate dagli utenti di tutto il mondo.

Se avete voglia di un cocktail a Brooklyn o di assaggiare la cucina del Pacific Rim a Londra, Google Maps mette ora in evidenza le voci più popolari di un ristorante nel menu, in modo da poter effettuare l'ordine con fiducia.

La nuova funzione, ci spiega l'azienda di Mountain View sul blog ufficiale, utilizza un algoritmo di apprendimento automatico che associa le informazioni sui piatti fornite dagli utenti di Google Maps con quelli delle relative foto e recensioni.

Per accedere alla nuova funzionalità, disponibile anche in Italia per i soli dispositivi Android (i possessori di un dispositivo iOS dovranno attendere ancora qualche mese), sarà necessario:

  • aggiornare l'app Google Maps alla versione più recente;
  • recarsi in un qualsiasi ristorante o bar disponibile nella mappa;
  • cliccare nella voce "Menù";

Nel caso in cui, come osservabile nella seconda immagine, i piatti non visualizzati siano sprovvisti del nome, gli utenti più informati potranno "taggare" la portata modificando o aggiungendo le informazioni in qualsiasi momento e dalla medesima schermata (immagine 3, 4 e 5).

Tra le prossime migliorie, l'azienda californiana prevede di inserire la possibilità di sfruttare Google Lens su Maps per inquadrare il menù di un ristorante e individuare velocemente i piatti più popolari. Tale funzionalità è stata annunciata ad inizio maggio, nel corso dell'edizione 2019 del Google I/O.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da tech in shop a 879 euro oppure da Unieuro a 1,099 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano Ferri

Ridurre anche la cucina ad un luogo comune . Splendido .

Stefano Ferri

Ti stimo un mondo . Generazioni di rincitrulliti dal recensione , come se oltretutto valessero qualcosa.

scrofalo

I turisti non sono cose ma persone.
I turisti sono quegli automi che riempiono i voli charter e i villaggi turistici o le città d'arte o i tour organizzati distruggendo ogni autenticità dei posti che vanno a visitare, nelle loro due settimane concesse compiendo il loro tour de force prima che la routine li riassorba.
Io sono un viaggiatore. Ho girato il mondo zaino in spalla peima di mettere su famiglia assaporando ogni piatto che la cultura locale, la vecchietta che ci ospitava o il baracchino sulla strada avesse da offrirmi .
Non cosa mi dicesse il F0TTUTO google.
Piacere di averti conosciuto TURISTA.

xpy

Per fortuna non sono tutti come lo sei tu, esiste una cosa chiamata turisti

virtual

A quando una distinzione tra pizzerie per solo asporto e "classiche"? Se lo scrivono nel nome gli inserzionisti, bene, altrimenti non è sempre intuitivo capirlo.

pakocero

ormai Google maps sta diventando un pachiderma come Facebook. Ogni volta che lo installo passo 5 minuti a disattivare notifiche sulle impostazioni

scrofalo
Antsm90

Se sei in vacanza solitamente è una buona cosa provare il piatto tipico del luogo, penso che sia questa l'idea alla base di questo nuovo servizio

Stefano

al nord polenta e al sud (anzi solo a napule) la pizza...

rsMkII

Ok, ma il bello di un menù è di scoprire piatti nuovi, non di prendere ciò che prendono tutti gli altri! ;)

Oppo Reno 10x VS Huawei P30 Pro: Confronto Fotografico | VIDEO

5G in Italia: Samsung Galaxy S10 vs Xiaomi Mi Mix 3 vs LG V50

Nokia 2.2 ufficiale: notch e Android Q (a breve) a circa 100 euro | VIDEO

Redmi K20 Pro vs OnePlus 7 vs Mi 9 vs ZenFone 6: flagship killer a confronto