Android: oltre 2,5 miliardi di dispositivi attivi, Pie al 10,4% della base installata

08 Maggio 2019 89

Google torna a fornire le statistiche ufficiali sul sistema operativo Android in occasione del Google I/O 2019 e dopo diversi mesi di silenzio. Il primo dato riguarda il numero di dispositivi attivi mensili che ha raggiunto e superato quota 2,5 miliardi. Per avere un parametro di riferimento, nel corso della precedente edizione del Google I/O, la casa di Mountain View aveva fatto riferimento a 2 miliardi di dispositivi attivi mensili, oltre mezzo miliardo in più nel giro di un anno e un traguardo che arriva a poco più di 10 anni dall'esordio del sistema operativo del robottino verde.


Bisogna tornare indietro ad ottobre scorso per risalire all'ultimo aggiornamento delle statistiche che permettono di comprendere come è strutturata la base installata di dispositivi Android. In quell'occasione la versione più recente, ovvero Android Pie, risultava ancora assente - quindi con una percentuale inferiore allo 0,1% dell'intera base installata. Poco più di sei mesi dopo la situazione è migliorata in maniera evidente.

Android 9 Pie è passato al 10,4%. Si tratta tuttora di un percentuale che non può essere considerata maggioritaria, visto che le due distribuzioni di Oreo (8.0 e 8.1) totalizzano complessivamente un 28,3%, seguite dalle due di Nougat (7.0 e 7.1) che ottengono un 19,2% in totale. C'è però da rilevare che il tasso di adozione è stato comunque superiore rispetto alle due precedenti release che hanno impiegato 10 mesi per superare la percentuale del 10%, a Pie ne sono serviti 8. Parte del merito, dice Google, va a Project Treble | Project Treble sembra funzionare: sempre più smartphone aggiornati ad Android Pie.

Più in generale, fatta eccezione per Pie, solo Oreo ha dimostrato un trend in crescita (+6,8% rispetto alla statistiche di ottobre 2018) - è poco significativo il +0,1% di Gingerbread. Tutte le altre principali versioni mostrano un segno meno o nessuna significativa variazione (è il caso di Android 4.0 Ice Cream Sandwich fermo allo 0,3%).


L'interruzione delle comunicazioni delle statistiche di diffusione del sistema operativo Android, dice Google, è stata determinata da un problema tecnico che risulta ora risolto. Per il futuro la casa di Mountain View promette di fornire aggiornamenti ad intervalli di distanziati nel tempo - quindi verosimilmente non su base mensile - ma arricchiti di ulteriori dati utili a contestualizzarli.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Technopoint a 569 euro oppure da ePrice a 732 euro.

89

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio981

Sarebbe il caso per questioni di sicurezza etc. Ma in effetti ormai viene usato per tre cose in croce: netflix, prime e youtube. Finché non evapora...

T. P.

ah cavolo, mi ero perso proprio la cosa (nel senso che ricordavo ci fosse l'opzione ma che di default fosse messo non mostrare...)

per il design delle icone, chi vivrà vedrà! :)

PUU
DeeoK

Invece il P20 ha ricevuto una settimana fa le patch di aprile.
Ma in generale non è un dramma nemmeno avendo patch trimestrali.

La differenza la farebbe un supporto degno di questo nome (tipo 5 anni).

T. P.

allora ti confermo che, con le ultime release, hanno tolto l'opzione per lasciare il nome sulla barra.
non so davvero dirti da quando perchè la cosa non mi interessava...

sul mio, che è stock, però quando espandi la barra di notifiche mostra il nome dell'operatore in basso a sinistra...
non so se era così anche in passato...
se non sono stato chiaro, vedo di postarti un'immagine! :)

Stefano Ferri

Si , beh alcune cose dipendono anche da Android e la sua macchinosità in molte situazioni particolarmente sulle versioni più vecchie.
Però devo dire che quasi mai certe problematiche anche dal lato utente mi sono state poste da chi usa iOS .
Forse dipende dal sistema molto più guiato o dal fatto che è sempre uguale come logica e mette meno in difficoltà.
Ci sono anche molti meno iPhone in circolazione è probabile che chi investe anche molti soldi sul telefono sia un utente mediamente più avvezzo .

Riccardo sacchetti

Ah ok, ok.. quindi non dipende solo da Android. Ma dall'utente finale.. un come per i virus di Windows!

Stefano Ferri

No , ne ho trovati tanti "imbalsati "
Che non hanno attivato i backup e sincronizzazioni varie ed perdono foto e contatti , che hanno il telefono pieno di file "altro" e non va più nulla app che si chiudono da sole e solite cosette , solo che sapendo un po' tutti che coi telefoni ci smanetto parecchio molto chiedono a me .

opinionista

mah le beta ne avevano parecchi e se si cerca su internet... la vera stabile è arrivata a metà gennaio 2019.

opinionista

il 20 sono su Sony. Huawei non aggiorna mensilmente. In relazione soprattutto ai top medi gamma... Il P20 non credo oggi abbia Pie con patch di aprile.

DeeoK

Il fatto di avere le patch il 7 invece del 20 o 25 non mi pare questo dramma e la beta è interessante solo per chi ha voglia di smanettare (e per quello a me interessano ben più le ROM custom).
Mi sembrano benefici un po' carenti per giustificare l'acquisto di terminali cari e ben lontani dalla perfezione.

Dea1993

no non vedo perche' dovrei cambiarlo se ancora funziona e non ha problemi neanche di batteria.
conto di farci almeno 3 anni.
sicuramente e' un gran peccato che non viene piu' supportato (anche se con i suoi 2 anni e mezzo di supporto e' stato tra gli android non google piu' supportati, sopratutto considerando che non era un top di gamma), perche' comunque ancora oggi fa perfettamente il suo lavoro e non mi fa mancare niente (forse solo un po la fotocamera in alcune condizioni, ma per quello che la uso non me ne faccio un dramma).
il mio prossimo smartphone arrivera' quando sara' ora, non lo cambio solo perche' ormai questo e' fuori supporto, sono stato per anni con telefoni di fascia bassa mai aggiornati, non sara' certo un problema stare oggi con un telefono non piu' aggiornato.
magari come prossimo telefono punto ad un futuro compact di sony (si vocifera di questo xperia 4 dopo 1 anno dalla sua uscita cosi' da pagarlo molto meno, o magari di un suo futuro successore), oppure anche il nuovo pixel 3a (o un suo successore), ma solo se lo trovero' a massimo 250 euro

opinionista

Ogni 7 del mese hai le patch.
Hai sempre le Beta.

Solo le stable non arrivano prima di Sony hahaha

opinionista

Ho risposto ad un altro utente e si... concordo.
Io sottintendevo che il mio riferimento era per le persone che spendono le cifre dei pixel... tipo per un Huawei P20 pro. Il P30 ha lato camera troppo superiore per escluderlo... ma va visto pixel 4.

infine si.. andrebbero comprati device Android one.. tipo fantastico il Nokia 7... ma anche il mi A1.
Evitare i medi bassa gamma noti come Honor, Huawei, samsung... dove ok son mezzi seguiti 1 anno, ma poi si inchiodano e muoiono.

opinionista

Mah... Pie su 5T ha avuto non pochi problemi.
è nell'anno del Pixel 2. Fra i due... pixel 2 tolto lato estetico aveva audio migliore, ip67, Camera top, cloud illimitato per foto e video(togliendo problemi di memoria).

Certo costava il doppio.

Io poi One Plus non la ritengo la causa della frammentazione. il dramma lo fanno i medi gamma.
La gente spende 200 euro per un Huawei p20 smart z Icon di sta cipp4.... e dopo 1 anno si inchioda e rimane nel dimenticatoio.
Con 100 euro in più si aveva un Android one tipo Nokia 7 e via.

Il mercato è troppo legato a design e "funzioni inutili". Nessuno pensa che se ci metto dentro dati della carta di credito, il mio Device deve avere le ultime patch per star sereno.

iPhone vince su tutto perché attira e piace... e in più aggiorna costantemente.

opinionista

Non fai parte del mio ragionamento.
Parlo inevitabilmente di chi spende 800 euro per un samsung.... Huawei o altri.
Non certo a chi compra il telefono sotto i 300.
Da oggi poi sotto i 500 ci sono pixel.
Direi che anche chi ha poco budget può trovare risposta.

Ti scrivo poi da un 2XL pagato 329 euro.

Infine ci son telefoni con Android one... tipo mi A1 e mi A2.
Il numero serve per aver sicurezza e implementare alcune caratteristiche utili per portare avanti l'ecosistema Google.

Poi se non ti interessa ok....

Come comprare oggi un'auto elettrica pensando al futuro o un benzina per pagarla "poco".
Niente è sbagliato.

Riccardo sacchetti

Ah ok, ok. Ovviamente! Però non capisco l'orda di persone che deve starti alla larga.. li hai trovati tutti col lumino? :)

Stefano Ferri

iOS e Windows

Riccardo sacchetti

No va beh, togo! Sempre aggiornato, si ricarica da solo, poca manutenzione! Ne prendo 10!

franky29
CAIO MARIOZ

frammentazione totale, mai visto un grafico del genere dalla nascita di Android (nessuna versione ha il 30%)

Tizio Caio

Secondo me si, è più facile che abbiano aspettato che fosse una percentuale "accettabile" per mostrarla,Visto che ogni volta ci sono notizie su notizie negative per le basse percentuali

Max

Beh, direi che il tuo Sony ha fatto il suo tempo ed è stato aggiornato.
Ma direi anche che pensare di cambiarlo quest'anno non sarebbe uno scandalo. Magari verso fine anno. Magari con un altro Sony.

Dea1993

no, ma non cambio telefono quando questo smette di essere supportato.
il mio xperia X ormai e' fuori supporto... per 2 anni e mezzo si e' aggiornato ogni mese puntuale come pochissimi altri, ormai e' fermo alle patch di settembre, me ne faccio una ragione, non cambio smartphone finche' non e' ora.
e' nato con marshmallow e ora e' con oreo 8.0 (in mezzo ha ricevuto anche android 7.0 e 7.1 oltre alla sua nativa 6.0).
ancora oggi dopo quasi 2 anni che ce l'ho va perfettamente sia come performance che come durata della batteria, non vedo proprio il motivo di cambiarlo.

Dea1993

per la sicurezza bastano le patch aggiornate, non serve per forza la nuova versione di android

Desmond Hume

ma siamo sicuri Pie sia già al 10%? conoscendoli non ci credo più di tanto.

Riccardo sacchetti

E cosa usi?

Max
Stefano Ferri

Ho da qualche settimana finito di DEANDROIDIZZARE la mia esistenza e sono arrivato al culmine sella felicità. Dismesso anche L' ultimo tv box Android, precedentemente il telefono ed il tablet già da molto .
Win !!!

Maurizio Mugelli

molto difficile che chi ha quel genere di soldi non abbia cambiato telefono.

Max

Qui parliamo di terminali fermi ad 1 major update...

T. P.

ah capito!
per il primo non è che la cosa mi abbia sconvolto, il secondo non lo utilizzo! :)

Body123

Dammi tu i soldi e lo compro. Al momento sto con uno Xiaomi Redmi Note 5, e non mi manca NULLA. Batteria, reattività del sistema, spazio disponibile (modello 64gb). Al massimo vorrei la gcam per migliorare ancora di più le foto, chissà se con un futuro aggiornamento sarà possibile installarla. Ma questo telefono l'ho preso pochi mesi fa e ne sono stra felice. Se funzionerà sempre così lo terrò per altri due anni come minimo.

DeeoK

Perché nella migliore delle ipotesi arrivi a 3 major update, poi resti con quel che hai.

Max

Il problema è che qui si parla dell’abbandono anche di telefoni che sono costati 5/600€ e sono fermi a marshmallow

Maurizio Mugelli

semplicemente il servizio postvendita a lunga durata ha un costo non indifferente che deve essere quantificato nel prezzo delle unita' vendute, per prodotti a bassissimo ricarico e' impossibile.

la gente che compra telefoni da 80 euro non sarebbe disposta a comprarne da 130.

Max

Ignorante come una capra...

Doom

Non tutta la gente vive con lo smartphone in mano come i rincoioniti che si vantano dello smarphone come te

gianfilippo

A parte che ti ripeto mai preso un virus che non sia stato possibile rimuovere con antivirus su pc e mai preso un virus in senso assoluto su android (al contrario vai a dirlo al mio pc se è stato molto più grave e pericoloso aver dovuto fare gli aggiornamenti Windows 10). È vero che che queste sono esperienze personali però è anche vero che la situazione è questa: soldi spesi per togliere virus= 0€, soldi spesi per aggiornamenti Windows=160€. Questo è un dato di fatto. Cmq ti ricordo che io faccio tutti gli aggiornamenti Windows (in quanto son costretto e quindi non me ne puoi fare una colpa) ed inoltre ho tutto il DIRITTO di questo mondo ad avere la possibilità di scelta di aggiornare il mio honor 8 ed è una cosa assolutamente prevista dal sistema (quindi anche qui non me ne puoi fare una colpa in quanto agisco nel pieno dei miei diritti)

transporter

Tutti che dicono della frammentazione ma nessuno che si chiede perché mai tutta questa corsa per sfornare altre e altre nuove versioni?
Tutta corsa da anni, più smartphone, più software, più televisori smart, più lavatrici smart, più tecnologie smart, più, più, più...
Per arrivare dove?...

No, non sono retro ma proprio perche conosco le tecnologie non mi piace idea di finire in un mondo Idiocracy o Wall-E stile...

Conosco benissimo anche la risposta di tutto ciò e che in tanti la cantavano: Soldi, soldi, soldi...

E per chi vuole parlarmi della sicurezza oltre che qui c'è un bel circolo vizioso, basterebbero anche dei semplici patch...

Max
Max

Sicurezza, coerenza... tutti fattori secondari?

Max

Ragazzi ma la sicurezza per voi è un optional ?

Max

Perché devi cambiare smartphone per ricevere il nuovo Android?

Max

Grazie a persone come te il malware prolifera in ambito Windows ed Android

ReArciù

Il multitasking da verticale è diventato orizzontale e il multiwindows è molto meno intuitivo da usare

T. P.

eh? non ho capito...
dopo magari cerco su google ma intanto se vuoi anticipare tu che sono un attimo incasinato oggi, mi faresti un favore...

gianfilippo

Potrebbe essere o anche no (a seconda del modello di telefono ovviamente) ma in ogni caso non è solo questo il punto. Io ad esempio ho un honor 8 con MM presente da quando l'ho comprato (2anni fa) e mi ci trovo benissimo. Mai aggiornato e non ho alcuna intenzione di farlo e ne mi interessa minimamente la cosa e anche nel caso in cui scoprissi che le prestazioni migliorino dopo aggiornamento non lo aggiornernerei (non mi sono nemmeno informato se andrebbe meglio o peggio). Non lo aggiornerei per una serie di motivi: al momento mi ci trovo bene e le prestazioni sono soddisfacenti, c'è sempre quella possibilità seppur remota che durante l'aggiornamento qualcosa vada storto (in realtà non la vedo nemmeno poi così remota come possibilità visto che sono stato traumatizzato da due aggiornamenti obbligatori su pc Windows 10. Ringraziando il cielo con Android posso scegliere), ma soprattutto, anche nel caso in cui avessi la certezza che tutto andasse per il verso giusto, aggiornarlo mi costerebbe troppa fatica (si esatto, fatica!!!) e non sono minimamente disposto a faticare se non necessario. Per fatica intendo che dovrei innanzitutto premere sul tasto "aggiorna" e aspettare che si aggiorni (non voglio minimamente aspettare neanche pochi minuti se non vedo necessità), dovrei fare backup e perdere altro tempo, e inoltre dovrei andare prima ancora a informarmi su internet se con l'aggiornamento il mio modello di telefono ne giovi o meno in termini di prestazioni ed eventuale riorganizzazione dei menù e dell'interfaccia. E chi me la fa fare??!!?!! Questa ricerca su internet mi peserebbe decisamente. Dunque preferisco non aggiornare e ti dirò di più, semmai un giorno dovessi cambiare telefono non credo proprio che aggiornerei anche quello a meno che di trovarmici male cosa che dubito visto che già mi trovo bene con un telefono di anni fa. Fosse per me bloccherei pure tutti gli aggiornamenti Windows su pc ma persino quello dell'assistenza informatica ma ha risposto che sono obbligatori e non posso farci nulla oltre ad avermi cercato di convincere che sono per il mio bene visto che così il mio pc avrebbe meno rischi di prendere virus. Forse voleva dire per il SUO bene e del suo portafoglio visto che io non ho mai portato un pc in assistenza per aver preso dei virus. Le uniche due volte che ce l'ho portato è stato entrambe le volte per un aggiornamento Windows 10 che mi ha brickato il pc

Alessandro

ma mettici una custom rom!

E K

Motivo per cui anche iphone vende poco
(a scanso di equivoci, vende poco in rapporto al totale).
E comunque i pixel sono brutti e fanno schifo, e a quel prezzo esiste di molto meglio, ultimamente vari terminali sono anche molto aggiornati.

LG G8X ThinQ ufficiale: a IFA 2019 il Dual Screen è più maturo | Video

Recensione Asus Zenfone 6 30 Edition: esclusivo, 30 mesi garanzia e 12GB di RAM

Recensione Redmi 7A: tra i migliori sotto i 100 euro

Recensione Huawei Mate 20 X 5G: il primo con modem standalone