Moto RAZR e One Vision certificati BT: prima conferma sul nome del pieghevole

15 Aprile 2019 20

Torniamo a parlare di Moto Razr e One Vision a distanza di alcune settimane dalle ultime indiscrezioni che riguardavano i due smartphone del brand Motorola. Si tratta di dispositivi decisamente differenti tra loro, ma che rappresentano per l’azienda una sfida importante per tornare ad essere protagonista sul mercato.

MOTO RAZR

Partiamo dal modello più atteso, ovvero del primo pieghevole della casa alata che riporterà in auge lo storico marchio RAZR. Come detto, l’attesa è tanta, visto e considerato che questo “foldable” dovrà competere con prodotti del calibro di Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, già pronti (o quasi) ad essere immessi sul mercato.

La conferma dell’esistenza del pieghevole RAZR - già visto in concept render e mockup più o meno attendibili - proviene dal Bluetooth SIG, sul cui portale è comparso il dispositivo XT2000-1 descritto (e certificato) come “motorola razr mobile phone for vzw carrier” (dove per “vzw” si intende l’operatore telefonico statunitense Verizon Wireless). Le informazioni fornite dalla documentazione sono poche (avrà il Bluetooth in versione 5.0), ma a destare interesse è la prima conferma ufficiale della sua esistenza e della sua denominazione.


Probabilmente lo smartphone verrà venduto inizialmente solo negli Stati Uniti, ma ci auguriamo che possa essere successivamente distribuito anche in altri mercati, Europa inclusa. Ad oggi le specifiche sono ancora incerte: si parla di un SoC Snapdragon 710, di un display OLED flessibile da 6,2”, uno secondario esterno, 4/6GB di RAM, 64/128GB di memoria interna, e di una batteria da 2730mAh.

MOTO ONE VISION

Di One Vision si sa che è supportato dalla piattaforma AR di Google ArCore, anche se in realtà lo smartphone non è ancora stato presentato ufficialmente. Di lui conosciamo diversi dettagli - anche quelli puramente estetici, come il foro nel display - che possiamo riassumere così:

  • Sistema operativo Android 9 Pie (Android One)
  • Display da 6,2” con foro in alto a sinistra per ospitare la fotocamera anteriore, rapporto 21:9 con risoluzione 2520x1080 (da confermare)
  • SoC Exynos 9610
  • 3/4GB di RAM
  • 64/128GB di memoria interna
  • Doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 48MP, QCFA, flash LED
  • Porta USB Type-C, jack da 3,5mm
  • Batteria da 3500mAh

Anche One Vision ha fatto tappa sul portale Bluetooth SIG (la certificazione di oggi si aggiunge a quella WiFi ricevuta a marzo) con il nome in codice XT1970-x, dove per “x” si intendono le varianti 1, 2, 3 e 5 che si differenziano per il numero di SIM e per i mercati di riferimento. Non è del tutto chiaro cosa si intenda per la versione “super row”, che XDA ipotizza possa essere proprio quella destinata a USA ed Europa.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 845 euro oppure da Media World a 1,099 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco

aaaaaaaaa secondo voi quanto costerà? Spero solo non sia versione limitata

guarino

Bello bello, spero che abbia più memoria Ram, almeno 8gb, il resto sembra "accettabile"

NEXUS

per ora è l'unico pieghevole che ha senso

Dark!tetto

Nel 2019 Motorola è l'unica che ha pensato veramente a un telefono pieghevole, un telefono normale lo prendo lo pieghi e lo metti in tasca con circa metà ingombro (da vedere lo spessore). Se fosse veramente come il render e da aperto fosse almeno un 5.7" 18 o anche 21:9 fino a 800/1000€ ce li spenderei pure.

Alex Baldi

Il formato é perfetto. Anche il display esterno va bene. Spero che abbia anche i led di notifica che, se usati in particolare con le notifiche di colori diversi per WhatsApp, sono utilissimi.

Luca

Semplicemente stupendo! E' lo smartphone che stavo aspettando, non sopporto le dimensioni di quelli attuali, sono estremamente scomodi in tasca, soprattutto al lavoro.

Sterium

3500 in quel form factor?

Enrico Garro

Bah, dei vari foldable presentati o visti nei render il Fold è l'unico che ha un minimo di senso

Ricky

I comandi touch nella parte bassa per me saranno scomodissimi

T. P.

non l'avrei mai detto! :)

Fabio

Certo, il mio commento è riferito a questo rumor, se confermati.

darthrevanri

Se fosse bello solo la metà del render: shut up and take my money.

non è giuseppe

io lo terrei d'occhio il one vision, magari si rivela onesto come l'attuale one.

Top Cat
T. P.

sai che stai commentando le immagini di un concept render peraltro neanche ufficiale?
te lo scrivo perchè non sembra dalle tue parole e ho pensato di informarti della cosa... :)

Dongiovanni82

Come muletto va bene

MacheteKowalski

Just gimme gimme gimme fried chicken

Fabio

Bellissimo il moto razr (tranne forse per il rigonfiamento in basso che potrebbe essere scomodo durante l'uso), però ha una batteria ridicola.

Paolo Toriello

con tutto quel "mento" gli fanno il notch...e vabbè

Andee Kcapp

I flessibili li voglio vedere e toccare con mano e poi deciderò quale sia il migliore per le mie esigenze e le mie aspettative.
Ma penso che sarà nel 2022 e non prima affinchè l'offerta sia decente per prestazioni, affidabilità e prezzi.

24 ORE con Realme 3 PRO: Snapdragon 710 a 199 euro | Video

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni