Youtube Music: disponibile la riproduzione dei file locali su Android

06 Maggio 2019 41

Aggiornamento 06/05

Google ha reso disponibile la possibilità di riprodurre i file locali tramite YouTube Music per tutti gli utenti Android. La funzionalità è in distribuzione nelle ultime ore e dovrebbe essere visibile in maniera graduale attraverso un aggiornamento lato server.


Aggiornamento 30/04

Google ha attivato per un ristretto numero di utenti la funzione di riproduzione dei file locali tramite YouTube Music. Come riportato nell'articolo originale, questa modalità permette di riprodurre file MP3 o altri tipi di formati audio, direttamente dalla memoria interna del dispositivo o da una scheda esterna microSD, utilizzando YouTube Music come player predefinito.

La funzione non è al momento disponibile per tutti, ma lo sarà probabilmente nel corso delle prossime settimane. A seguire uno screenshot della modalità attivata.

Riproduzione file locali da YouTube Music

Articolo originale 02/04

Sin dalla versione 3.0.3 di Youtube Music sono arrivati i primi segnali del futuro arrivo della funzione di riproduzione dei contenuti musicali salvati all'interno del dispositivo, il recente aggiornamento porta l'applicazione alla v3.0.9, l'analisi dell'apk ha rivelato nuovi dettagli su questa funzionalità, che si traducono principalmente in alcune limitazioni.

Secondo quanto riportato dalle stringhe di codice dei file decompilati, uno dei primi limiti risiederà nell'impossibilità di eseguire il cast dei file locali verso dispositivi come Google Home o Android TV. Si tratta in realtà di un limite previsto, se consideriamo che, al contratio di AirPlay di Apple, che offre un flusso diretto da dispositivo a dispositivo, Chromecast invia un collegamento streaming all'altoparlante ricevente. La stessa limitazione era presente anche in Play Music, tuttavia l'anno scorso Youtube ha dichiarato che arriverà un nuovo Cloud Locker nel nuovo servizio Music, che potrebbe risolvere questo problema.

La seconda mancanza risiede nell'impossibilità di creare dei mix tra i file audio locali ed i brani di Youtube Music, non potranno quindi essere organizzate delle playlist miste, ma solamente code distinte tra i brani online e quelli presenti sul dispositivo. Questa mancanza risulta in effetti strana, in quanto il vecchio Play Music consentiva di realizzare code attingendo a ogni sorgente. E' quindi probabile che la ragione di questa scelta sia collegata al primo limite descritto, evitando così dei buchi di riproduzione durante il cast di una playlist mista.

La versione 3.0.9 di Youtube Music è già disponibile nel Play Store, a seguire il link per il download.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 509 euro oppure da Amazon a 681 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

e per riprodurre i file da ONEDRIVE????

wildpoldo
matteventu

Play Store.

wildpoldo

Ragazzi un'app per scaricare musica per Android??

AlbertoDR
Listen and feel

lol :)

matteventu

Pensa che compare anche a me nonostante io abbia YouTube Music Premium ;)

Listen and feel

C'è un modo per togliere definitivamente su youtube la notifica sul premium "prova 1 mese gratis" ?
Compare ogni 3x2, a quanto pare google ha la memoria corta quando gli dico no grazie...

Lino Torvaldi

Ma perché..........

The Fanza

ma poi Play Music funzionava... potevano semplicemente aggiungere le funzionalita di YT music, cambiare set colori, nomi e , se proprio volevano UI... certo tanto lavoro ma meno che partire da 0 con una nuova app che non fa che un terzo di quella che dovrebbe sostituire.

The Fanza

concordo. IN TUTTO. Sono delle fa*e... ok, Play music era datato ma comunque faceva il suo sporco lavoro, potevano tranquillamente cambiare solo UI, colori e nome... meglio che stravolgere tutto per dare un prodotto che funziona male. Dovessero sostituire adesso Play Music con YT Music mi vedro' costretto a fare un bel salto verso spotify (che, intendiamoci, se uno non e' legato a doppio filo a Google e' pure meglio).

provolinoo

Confermo, anche io sto continuando a usare Google Music finché non implementeranno in YouTube Music tutte le varie funzioni.
Ma credo che il fatto che entrambi i servizi siano attivi contemporaneamente è indice che anche Google non ha finito la transizione

provolinoo

Credo sia una italianizzazione impropria dell'espressione "trasmettere un contenuto multimediale usando il protocollo Google Cast"

DeeoK

Io l'unico motivo per cui continuo a tenere Spotify è perché sono nel gruppo famiglia e mi scoccia abbandonare. Altrimenti avrei cambiato da un pezzo.

Rebe72

Allora non ero l'unico ad avere questo fastidioso problema, io l'ho abbandonato anche per questo motivo.

DeeoK

Anche io con Spotify ho problemi di connessione nonostante riesca a navigare tranquillamente con altre app.
L'interfaccia di Spotify sarà anche più bella (opinabile) ma è organizzata uno schifo. Ci vogliono una marea di tap per qualunque cosa.

Rebe72

Come interfaccia secondo me è più bella spotify, come catalogo e reattività è migliore youtube.
A volte con spotify, nonostante fossi in 4g pieno, non riuscivo a fare ricerche perchè diceva che ero offline, altre ancora non mi riproduceva i brani, con youtubemusic mai capitato.

Rebe72

Ma a shazam ci colleghi anche youtube.

Rebe72

Perchè trovi anche brani mixati di musica caricata da utenti, tipo afro, anni 80 e tanto altro.

Rebe72

Anche youtube premium lo dividi con il family, avevo spotify premium e l'ho abbandonato per youtube premium, dovrebbero rivedere l'applicazione music, ma quello che si trova e avanti a spotify.

Rebe72

Che sarebbe castare?

Giovanni Burla

Sono utente premium e onestamente mi trovo molto molto meglio con Play Music che con YT Music. Soprattutto l'integrazione tra YT Music e Google Home è scandalosa: nell'articolo si parla di impossibilità di castare i file locali, ma io non sono riuscito a castare nemmeno le playlist (composte da musica da catalogo online). Google Music casta tutto a meraviglia. Speriamo che prima di dismettere la vecchia app risolvano tutti i limiti della nuova!

Marco

anche i file su onedrive?

rsMkII

E come per tutte le app, inizia la fase di appesantimento...

sna11ke

Non sono 2 abbonamenti separati. Se hai youtube premium , hai l'accesso sia a play music che youtube music.
detto ciò, concordo che non a senso avere 2 applicazioni.

teo-f78

Ciao, avete da segnalare qualche promo che consenta una trial dei vari servizi web per un periodo piu lungo dei canonici 30 giorni?

Grazie

O_Marzo

Io pure rimasi stupito dell'algoritmo di predizione ma alla lunga stanca, ripropone sempre le stesse identiche canzoni ogni giorno ormai...

Non sono io

Infatti Google Music andrà a morire non appena tutto sarà migrato su YTM, quindi raccolta musicale salvata/comprata e playlist.
Inoltre, in questo momento, l'abbonamento premium dà accesso ai due servizi contemporaneamente. Quindi è un solo abbonamento, non due.

Non sono io

Le limitazioni che stanno mettendo per quanto riguarda l'uso mixato di file locali (ed in futuro quelli caricati) è che si troveranno nella scomodissima posizione di dover avere una applicazione che in versione gratuita non permette la riproduzione a schermo spento.
Cosa che però dovrà permettere quando decideremo di ascoltare file salvati nel telefoni, o canzoni personali caricate nel cloud (il giorno che chiuderanno Google Music).
Sono curioso di sapere come gestiranno la situazione perché in pratica dovranno creare una "sezione apposita" dell'app per l'ascolto della propria raccolta.

Io lo utilizzo con servizio Premium, e lo trovo ottimo, ma rimango fermamente convinto che la strada migliore sarebbe stata quella di migliorare ulteriormente, e soprattutto spingere COMMERCIALMENTE, Google Music.

gastro67

anch'io...

Marco Cancian

qual é la qualitá di riproduzione di youtube music? la stessa dei video? in kbs?

provolinoo

Il vantaggio principale è il catalogo, YouTube Music è praticamente sterminato perchè ti include nella ricerca anche tutti i video di YouTube e trovi quindi anche brani rari o remix che non hanno pubblicato su un album vero e proprio.
Inoltre rispetto a Spotify posso dire che l'algoritmo che mi consiglia le canzoni in base ai miei gusti funziona molto meglio.

provolinoo

Io sono in un gruppo famiglia Google e paghiamo 2,50 a testa

provolinoo

Io sono abbonato a Play Music da almeno 2 anni ormai, servizio fantastico.

Fede Mc

io ho youtube premium perchè mi permette di scaricare i video, quindi ho accesso anche a music, ma per ora rimango fedele a spotify, mi piace di più ed è collegato con shazam etc..

Myngionee

Io ho 4 mesi in prova perchè ho preso un Google home. Mi pare molto buono l'algoritmo dei brani consigliati, inoltre l'app trova anche i risultati dai video caricati su YouTube e questo aumenta a dismisura le cose che puoi trovare, anche rispetto a Spotify.

rsMkII

Se continua così chiuderà anche questo servizio! AHahahahahahah

Pixel

E ci mancherebbe. Molta della gente che è disposta a pagare per questo tipo di servizio ha già Apple music o Spotify. Quest'ultimo ti permette pure di pagare veramente poco se dividi l'abbonamento...Se Google offrisse un prezzo interessante invece di adeguarsi agli altri, allora potrebbe scatenare interesse

rsMkII

Sbaglio o non ha avuto molta diffusione?

DeeoK

Io l'ho provato e l'interfaccia mi sembra più sensata di quella di Spotify. Anche come prestazioni mi pare migliore ma non l'ho provata abbastanza da poterne essere certo. Anche la libreria mi sembra più ampia.

Artemis DeWitt

Qualcuno lo usa? Perchè lo preferite a Apple Music o Spotify?

24 ORE con Realme 3 PRO: Snapdragon 710 a 199 euro | Video

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni