Android Q consente di modificare l'assistente vocale di Active Edge

16 Marzo 2019 8

Una delle novità introdotte da Google con i Pixel 2 (XL), e poi con i Pixel 3 (XL), è stata la feature di Active Edge. Quella di Active Edge è una funzionalità che Google ha sostanzialmente ripreso da HTC con la sua Edge Sense, limitandone però le azioni e consentendo all'utente di avviare esclusivamente l'assistente vocale o silenziare allarmi, timer, notifiche, e chiamate in arrivo con la semplice pressione dei bordi dello smartphone.

La comunità, con il tempo, è riuscita comunque a rendere più flessibili le azioni preimpostate da Google, consentendone la personalizzazione a patto di abilitare i permessi di root o semplicemente installando un'applicazione di terze parti.

Ora a partire da Android Q, almeno con la prima release Beta, Google sembra aver modificato qualcosa offrendo finalmente all'utente la possibilità di cambiare l'assistente vocale da eseguire con l'utilizzo di Active Edge.


Con Android Q Google ha infatti inserito all'interno delle impostazioni una nuova voce che consente di modificare velocemente l'assistente predefinito per Active Edge. Il menu è però nascosto e per visualizzarlo è necessario avere un minimo di dimestichezza con l'Android Debug Bridge (ADB), immettendo su terminale il seguente comando.

adb shell settings put secure assist_gesture_any_assistant 1

Vedremo se in futuro, con nuove Beta o con la release pubblica, Google lascerà all'utente questa possibilità di scelta, magari decidendo di abilitare definitivamente il menu nelle impostazioni, o se più semplicemente farà un passo indietro e chiuderà le porte agli altri assistenti vocali su Active Edge.

(aggiornamento del 19 marzo 2019, ore 22:56)

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Harry

Funzione utilissima, specie per fare operazioni quali avviare fotocamera o screenshot

Jon Snow

gli screen col notch non si possono vedere.

peyotefree

Quant è brutto mamma mia

Andrea65485

Questa cosa dipende molto dal produttore del dispositivo in questione, non tanto da google, che però dal canto suo potrebbe integrare nelle linee guida per poter installare il play store, la clausola di non poter imporre assistenti vocali predefiniti dall'OEM d non modificabili (es: il tasto bixby su i Samsung che in tal caso dovrà necessariamente rendere ufficialmente possibile utilizzare google assistant, alexa, cortana o chi per esso)

Bio'

Sarebbe bello poter personalizzare proprio l'azione, tipi aprire un app o attivare il flash, qualcosa del genere

Mazinga

Su gli echo pero you tube non ce lo fanno usare

Fra

Presente con Pie per alcuni mesi, poi improvvisamente sparita (non ero beta tester). Avevo disinstallato Google ed in automatico si era impostato Amazon Alexa. Dopo alcuni mesi non ha più funzionato.

ellios76

Questa funzione dovrebbe essere presente in tutti i device, credo sia comodissima

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti