NVIDIA SHIELD TV si aggiorna migliorando i controlli HDMI-CEC e molto altro

12 Marzo 2019 73

NVIDIA Shield TV si aggiorna alla SHIELD Experience 7.2.3, con supporto all'Xbox Elite Controller (cablato), miglioramenti al controllo attraverso il protocollo HDMI-CEC, patch di sicurezza di dicembre 2018, bug fix e molto altro ancora. L'aggiornamento è in distribuzione da pochi minuti, quindi potrebbe volerci un po' prima che compaia sui vostri dispositivi.

Prima di lasciarvi al corposo changelog, lo sapete che da qualche settimana anche Google Assistant è disponibile su NVIDIA Shield TV? Ecco tutte le novità introdotte dall'aggiornamento:

  • Miglioramenti

    • Patch di sicurezza di Android di dicembre 2018
    • Possibilità di riavviare il servizio Wi-Fi se alcuni access point non sono visibili (Impostazioni > Rete > Riavvia Wi-Fi)
    • Permessi di scrittura sui NAS con Emby Media Server (da versione 4.1.0.10 in avanti)
    • Più opzioni di personalizzazione per il controllo alimentazione attraverso HDMI-CEC
    • Supporto per Xbox Elite Controller (cablato)
  • Correzioni bug

    • Archiviazione
      • Risolto un problema di affidabilità del rilevamento delle schede SD
      • Miglioramento affidabilità se si monta manualmente un NAS
    • HDMI
      • Risolto un problema di affidabilità nell'HDMI-CEC con le soundbar
      • Risolto il problema di visualizzazione quando cambiano il refresh o la risoluzione
      • Risolti i problemi con HDCP segnalati con TV Bauhn/Kogan
    • Rete
      • Risolto un problema con la scansione degli access point wireless dopo aver disattivato Ethernet
      • Risolto un problema per cui SHIELD non si connetteva o non trovava alcuni access point
      • Migliorata l'identificazione e la segnalazione di access point con scarso segnale
      • Possibilità di riavviare il Wi-Fi nelle Impostazioni
      • Risolto un problema per cui il Wi-Fi passava inaspettatamente da 5 a 2,4 GHz
    • Accessori
      • SHIELD Remote 2017:
        • Risolto un problema in cui le pressioni rapide dei pulsanti venivano rilevate male
        • Risolto il problema di consumo rapido della batteria
      • Vari bug fix relativi a controller di terze parti
      • Corretta la mappatura dei pulsanti di Xbox One
      • Risolto un caso raro in cui i comandi via infrarossi non venivano più accettati fino a un riavvio
      • Il pulsante del microfono sul telecomando di Fire TV apre il microfono su accessori SHIELD per Assistant e ricerca vocale
    • Varie
      • Risolto un problema di Plex in cui alcuni contenuti salvati su NAS non risultavano disponibili
      • Risolto un problema di zoom predefinito nelle webcam USB
      • Risolto un problema di rumore di fondo abilitando l'upmix stereo
      • SHIELD Pro: risolto un problema in cui le immagini del dispositivo non figuravano nella schermata di pairing
      • Risolto un problema in cui nelle note di rilascio viene mostrata un'icona di Android
      • Aggiunto un messaggio toast quando le note di rilascio vengono visualizzate a schermo
      • Rimossa una linea verde visibile occasionalmente durante la riproduzione di contenuti
      • Risolta la mancanza della voce "Spegni" nella pagina Informazioni su delle Impostazioni
  • Ultime versioni dei firmare degli accessori:

    • SHIELD controller (2017): v1.28
    • SHIELD controller (2015): v1.96/99/3.71/0.32
    • SHIELD remote (2017): v1.41
    • SHIELD remote (2015): v.1.32
  • Problemi noti:

    • I TV Samsung controllati via CEC si riattivano da soli dopo lo standby
    • Plex ci mette 30 secondi a lanciare la riproduzione di un video da un NAS con SMB v3. L'unica soluzione temporanea è di attivare SMBv1
    • Sporadici problemi di stabilità durante la riproduzione video
    • Lo streaming da servizi di rete con latenza molto alta occupa meno banda del previsto
    • In rari casi il Wi-Fi si disconnette ed è necessario riavviare per ripristinarlo
    • In rari casi i drive USB vengono espulsi senza che l'utente lo richieda
    • In YouTube, i video 4K con spazio colore Rec 709 vengono visualizzati come Rec 2020
    • I tuner DVB-T europei Hauppage non trovano tutti i canali disponibili in Plex.
Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Techinshop a 286 euro oppure da Yeppon a 335 euro.

73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LeChuck

Sono d'accordo ma Android 8 per Android 8, mi tengo il Nexus Player fintanto che lo devo collegare ad un televisore 1080p.

Massimo Olivieri

su android tv non conta nulla che sia 7,8 o 9 . Importante sono le API che vengono sviluppate e le APP.

LeChuck

Si sa qualcosa sull'eventuale arrivo di Pie (9.0)?

LeChuck

Una differenza fra frame rate del materiale di origine e del pannello del televisore però aggiunge danno al danno.
Infatti dico che noto subito la differenza perché, settando la frequenza giusta tramite app per Android TV, almeno sul mio televisore, gli scatti spariscono subito, o scendono al livello a cui sono abituato (per cui il mio cervello, abituato, non li percepisce).

Ricky

Un paio di blackfriday fa

sagitt

il discorso è che quello che offre lo shield ormai è in buona parte delle tv integrato.
ovvio che se lo usi su altro ha il suo perchè

pariflessioni

Beh però ha un suo perché perché è immediato ed i costi sono più bassi. Certo, con il pc fai molto di più, ma è per gente che sa dove mettere le mani.

Bertuccio

gli scatti nei panning, a quello che mi sembra di ricordare, dipendono dalla decodifica e non dal frame rate. Secondo me poi, ma è solo un sospetto, la decodifica da pc, con vlc per esempio, fa un'interpolazione di qualità migliore rispetto ai vari decoder di tv e set top box, perché su pc, settato tutto a 60 hz, non noto scatti di nessun tipo.

Massimo Olivieri

hahaha ... bella battuta ....
su android ci sono un infinita di player di sistema:
- media codec
- android video player
- xoPlayer
- AndroidX MediaPlayer2

oltre che al fatto che ogni soc usa SDK diversi con video engine diversi .. ,SDK che andrebbero riscritti.

Magari ci fosse ... una volta tanto il mondo chiuso di apple ha funzionato.

Su reddit una volta era apparso un post che parlava di global auto switch su android tv , poi cancellato,.... magari ci stanno lavorando ma per ora tutto tace.

Rimane il problema che anche le app devo fare lo switch nella decodifica interna altrimenti non funge

LeChuck

Una buona idea si può sempre copiare. ;D
Si potrebbe rendere disponibile un player interno capace di fare i diversi switch (frequenza/spazio colore/gamma dinamica) e spingere gli sviluppatori a farne uso.

Bertuccio

appunto perché è android tv anche quello

Massimo Olivieri

i conteniti di netflix e amazon sono quasi tutti a 23,976 fps ,quindi a 60hz o 59,94hz(ancora meglio) si vedono bene , le stesse app fanno frame intarpolation.
il problema è che la DVB in italia è a 50hz .. quindi devi fare sempre switch tra 50 <> 60 sulle tv.
Un box esterno lo lasci sempre a 60hz e vedi bene senza grossi micro-scatti, e lo dice uno che è fissato con lo auto-switch.

Massimo Olivieri

TUTTI, android TV non ha API per auto-swtich fps/hz....
La cosa non è semplice come si pensa in realtà gli swtich sono 3:
- fps ->hz
- gamma dinamica bt.709 <> bt.2020
- HDR <> SDR

Su apple tv è stato tutto più semplice le APP usano il player di sistema quindi è bastato modificare quello.

LeChuck

Sarà che non uso sistemi di compensazione del moto ma, specie nelle carrellate laterali, se il televisore non è settato alla stessa frequenza del materiale d'origine, noto subito degli scatti.

LeChuck

Ma c'è lo stesso limite anche sui televisori con Android TV (Sony, Philips…)?
Con il Nexus Player collegato ad un Panasonic CS630E ho risolto con l'app TVHZ (e la differenza quando setto una frequenza corrispondente al materiale originale è netta, specie in caso di panning orizzontali) però non sempre è facile/possibile capire qual è la frequenza del materiale d'origine.
È - probabilmente - l'unica cosa che invidio alla apple TV 4K, per il resto, soprattutto per quanto riguarda la disponibilità di app (in senso lato, includendo anche la funzione Chromecast), Android TV tutta la vita.

Massimo Olivieri

ma non diciamo cavolate ...
per un HDPC che gestisca decentemente 4k HDR ci volgilo 500-600€.
Le app di androdi tv sono molto più comode e gestibile con un semplice telecomando che qualsiasi cosa su windows.

Massimo Olivieri

linux non gestisce HDR e non penso i VOD.
HDR su windows ti serve un NUC ben equipaggiato.

Massimo Olivieri

non ci sperare .
con android TV non sono permessi modifiche al OS e kernel.

LE modifiche al "kernel" era solo per i soc amlogic per usare AVE(amlogic video engine) che faceva lo switch.

Massimo Olivieri

no , lo facevano solo il wetek hub e play 2 ... e non funzionava manco bene.
Non basta fare auto-swtich del HDMI anche app lo deve gestire internamente nella decodifica che di solito è fissa a 60.

Il nuovo wetek air non ha il global auto-swtich.

Massimo Olivieri

NO , lo fà solo la apple TV 4k, stick roku e fire stick 4k(no FHD)

Massimo Olivieri

l ' unica cosa che manca ad oggi al soc è VP9 profile 2 per HDR di youtube,ma considerando che i contenuti sono inesistenti direi che è superficiale.
Del HDMI 2.1 mancherebbe il varible refesh rate ... ma teoricamente si può implementare anche sul 2.0.

Massimo Olivieri

sono sempre stati supportati, ma il soc nvidia è sempre stato pessimo con i video interfacciati non li supporta.La transcodifica è software.

Massimo Olivieri

no, problemi noti ma mai risolti.
Anche se lo switch dello spazio colore Rec 709 <> Rec 2020 si può abilitare con lo le opzioni da sviluppatore.

Massimo Olivieri

tutti i dispositivi android TV sono anche delle Chromecast Ultra

Concordo ma l'uso che si fa di uno smartphone e di una Shield TV penso sia diverso.

Grazie per la risposta

Cheers

XD

sagitt

diciamo che se su delle tv ha senso, su un box di queso genere è sprecato.

Bighellone

Dove e quando? Sia su eBay che su Amazon ho sempre visto proposta quella con mmc da 16 GB.

SocioBros

io l'ho presa l'anno scorso che era uscita un offertona proprio di shield, e nuova, il modello con il disco piccolo (la 500 gb nuova è introvabile), più controllor più telecomando l'avevo pagata sui 150/160€ non ricordo bene, cmq, mai acquisto fu migliore. Prima avevo un raspberry attaccato alla TV, ora è attaccata la shield e il raspberry è diventato un nas :)

SocioBros

La domanda corretta sarebbe: al netto del display, come fà una tecnologia così ad essere aggiornata e supportata a distanza di anni a differenza degli smartphone che dopo 2 / 3 anni sono da "buttare" perché non ricevono più aggiornamenti (escludendo pochi casi sporadici)

Bertuccio

comunque usando ai tempi sia amazon prime che timvision non mi pareva di notare particolari scatti anche a 60 hz quindi non è proprio un problema gravissimo

LeChuck

Si, avevo letto che, mettendo mano al kernel, sarebbe possibile farlo, credo, da Android 8 (se non addirittura prima).
Il nocciolo è quel "mettendo mano al kernel". :\
Non vedo l'ora che Android (TV) gestisca la cosa automagicamente.

Bertuccio

fino a due firmware fa era tutto a carico dell'app. Non mi risulta che abbiano fatto modifiche al riguardo. Comunque la cosa è possibile perché, per esempio, l'os di alcuni wetek permette la regolazione del cambio di frequenza app per app.

GianL

Funziona anche come Chromecast Ultra (4K), vero? pareri al riguardo? denghiu

Bastia Javi

Di più!

LaVeraVerità

Bastava una semplice ricerca... "tuner dvb t shield"

https://www.smartworld.it/informatica/tv-tuner-nvidia-shield-android-tv.html

Molti caratteri in meno di quanti ne hai dovuto scrivere per la domanda.

LaVeraVerità

Dal elenco sopra mi sembra che abbia creato più casini di quanti ne risolve, o sbaglio?

limada

Ma del flusso Audio nessuno ne parla, quale supporta, come lo veicola, niente, che è muta.

Andhaka

Dire che è un sistema limitato vuol dire tutto e niente.

Chiaro che è limitato, è pensato per uso con televisioni e set top box, quindi per uso multimediale specifico. Ma ora come ora le applicazioni necessarie per questo uso ci sono praticamente tutte e ne arrivano anche di non strettamente collegate, quindi ribadisco, cosa manca a TE per l'uso che ne fai?

Un qualunque nuc semi decente per l'uso HTPC ti costerebbe almeno il doppio di una shield (che di base non usi certo con il pad o la tastiera). Sarà un prodotto infinitamente più versatile se gli metti un OS completo, ma sono prodotti pensati per due diverse tipologie di utilizzo.

Cheers

LeChuck

Netflix? Amazon? Youtube? Tim Vision? Infinity? Etc etc?
Ovvero, è l'app che manda il comando di cambio frequenza, o la cosa è gestita in automatico dal sistema?

Tolemy

Quello è un problema di Android, lo hanno anche le tv :(

te0h

non ce né assolutamente bisogno in realtà

Bertuccio

Tramite kodi o mrmc sì

Simone

Non esiste di meglio, l’unica cosa è che è sul mercato da un po’ e sarebbe preferibile trovare un’offerta per non mangiarsi le mani nel caso di uscita della nuova. Ma è solo una questione psicologica, è stabile e veloce, la nuova cosa potrebbe offrire di più non implementable via software? Boh!

Plinio Il Vecchio

Avranno corretto il bug (precedentemente corretto...secondo loro!) degli hdd USB che non vengono spenti (restando in idle) allo spegnimento??
Io dico di no.....ma proverò, come sempre, proverò (e continuerò ad usare il nuc i5 finché non fixeranno questa ridicola mancanza che hanno anche i cinesoni da 30 euro)

Luigi Mantellini

Saluti

Biggy866
Desmond Hume

"I tuner DVB-T europei Hauppage non trovano tutti i canali disponibili in Plex."
Mi state dicendo che esistono tuner del digitale terrestre esterni per ShieldTV?
Esistono anche Satellitari DVB-S oltre a quelli terrestri?

Impressionante vedere quanto viene supportata questa Shield TV, mi fa strano che non sia ancora uscita una versione con nuovo processore

Ciao, posso sapere perché scrivi la parola "Cheers" alla fine di ogni post è cosa significa? Grazie

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti