Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente

19 Febbraio 2019 78

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

OPPO è un produttore che ho sempre apprezzato e che seguo da molto tempo. Ancora ricordo i suoi primi Find 7 (uno dei primi con display 2K) o gli N1 e N3 con fotocamera "ruotante". OPPO parte dalla Cina, dove è uno dei maggiori produttori, è sta cercando di espandersi progressivamente anche su altri mercati. Negli scorsi anni lo ha fatto in Spagna, dove ha addirittura sponsorizzato il Barcellona, ed ora sta facendo anche in Italia dove si è strutturata ed ha iniziato a fare importanti investimenti. 

Rispetto al altri produttori, entrati "in punta di piedi" con prodotti più economici per poi arrivare ai top di gamma, OPPO sta seguendo un percorso inverso e dopo aver portato sul nostro mercato il suo Find X, top di gamma di circa 1000 euro (anche in versione Lamborghini), ed i medi di gamma RX 15 Pro ed RX 17 Pro, ecco arrivare anche il nuovo OPPO AX7, una versione potenziata di OPPO A7 già disponibile su alcuni mercati internazionali.

OPPO AX7 è  uno smartphone di fascia medio/bassa venduto a 249 euro caratterizzato da un design curato, elegante, anche se realizzato completamente in plastica, e da una capiente batteria da 4230mAh. 

 

MATERALI, DESIGN ED ERGONOMIA

Iniziamo con la confezione di vendita che, oltre ad un caricabatteria da 5V/2A in uscita, include anche un un cavo dati, un paio di cuffie auricolari con tasto di risposta (molto simili alle EarPods di Apple), ed una cover il silicone per aumentare ulteriormente l'aderenza alla mano oltre a proteggere il device in caso di cadute.


L'ergonomia è sicuramente uno degli aspetti che ho maggiormente apprezzato in questo smartphone che si impugna bene e non scivola molto grazie anche alla sue dimensioni non particolarmente eccessive: 155.9 x 75.4 x 8.1 mm

Tutto il profilo, come detto, è in plastica e di conseguenza il peso non è particolarmente eccessivo, poco meno di 170 grammi. Anche la parte posteriore che sembra vetro in realtà è in plastica con una particolare texture che crea dei bei riflessi quando colpita direttamente dalla luce. Questa "tendenza" a rendere abbastanza unico il design della parte posteriore di uno smartphone sta diventando ormai una consuetudine dato che le parti anteriori, bene o male, ormai si assomigliano un po' tutte.


Sulla parte posteriore, oltre al comparto fotografico quasi a filo con la scocca, sporgente di pochissimo, c'è anche un sensore per il riconoscimento delle impronte, rapido ed accurato. Oltre a questo tipo di sblocco possiamo anche attivare il riconoscimento bidimensionale del volto, molto rapido ma ovviamente meno sicuro. Dalle impostazioni è possibile aumentare un po' il livello di sicurezza impedendo il rilevamento se abbiamo gli occhi chiusi. Oltre allo sblocco del device, tramite riconoscimento biometrico possiamo anche bloccare applicazioni ed accedere ad uno spazio privato. 


Lateralmente ci sono i tasti per la regolazione del volume ed il tasto di accensione oltre al cassettino estraibile che può ospitare contemporaneamente due SIM card in formato nano ed una microSD per espandere i 64GB di memoria integrata. Davvero un'ottima cosa che ci permetterà di non sacrificare l'espansione o la possibilità di usare una seconda SIM. 

Sulla parte interiore, infine, c'è una cosa che mi è piaciuta, ossia il jack audio da 3.5mm che secondo me resta ancora importante specialmente in questa fascia di mercato, ma anche una che mi è piaciuta meno: l'ormai "vecchio" connettore microUSB. Credo che ormai i tempi siano maturi per avere un connettori Type-C anche sugli smartphone di fascia più bassa.


DISPLAY ED HARDWARE

Vi parlo ora dei display di questo OPPO AX7 che pur non essendo molto definito l'ho trovato tutto sommato di buona qualità. Si tratta di un IPS da 6.2 pollici di diagonale in rapporto 19:9 con una risoluzione HD+ da 1520 x 720 pixel ed un piccolo "notch a goccia" in cui c'è il sensore di luminosità ed una fotocamera da 16 megapixel con apertura f/2.0. I bordi sono uniformi sulla parte superiore e laterale ma il "mento" è decisamente più pronunciato.

Questo pannello offre una buona visibilità alla luce diretta del sole ed anche dei colori naturali, non particolarmente saturi. Anche gli angoli di visione sono ampi sia orizzontalmente che verticalmente.


Ma ci sono anche un paio di problemi. Il primo è che a differenza della pellicola preapplicata che consiglio di tenere il più possibile, il vetro Gorilla Glass che protegge la parte anteriore non ha un buon trattamento oleofobico e si riempie molto facilmente di impronte. 

Il secondo problema, invece, riguarda la polarizzazione: con occhiali da sole il display si oscura completamente in vista orizzontale, cosa molto fastidiosa se dobbiamo scattare una foto o mentre stiamo giocando o guardando video. Questo aspetto credo che sia molto importante specialmente per chi utilizza abitualmente lenti polarizzate.

  • Display: IPS LCD da 6.2" HD+ (1520 x 720 pixel) rapporto 19:9 con notch a goccia;
  • Dimensioni: 155.9 x 75.4 x 8.1 mm
  • Peso: 168 grammi
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 450 con GPU Qualcomm Adreno 506
  • Memoria: 4 GB di RAM / 64 GB di storage espandibile tramite microSD fino a 256 GB
  • Fotocamera Posteriore: 13+2MP con apertura f/2.2-2.4 / AF/ flash LED
  • Fotocamera Anteriore: 16MP apertura f/2.0 lente grandangolare
  • Connettività: DSDS 4G / Wi-Fi a/b/g/n / Bluetooth 4.2 / microUSB 2.0 /aGPS
  • Batteria: 4230 mAh
  • S.O.: Android 8.1 Oreo con ColorOS 5.2

Il processore è uno Snapdragon 450 di Qualcomm, un octa-core da 1.8GHz supportato da 4GB di memoria RAM. Una CPU che ha ormai un po' di tempo sulle spalle ma che riesce comunque a garantire ancora delle prestazioni accettabili. 

Nell'uso quotidiano l'esperienza d'uso du questo OPPO AX7 è piacevole, le applicazioni si avviano abbastanza rapidamente e non ci sono frequenti ricaricamenti. 


Grazie alla GPU Adreno 506, i giochi che richiedono maggiori prestazioni grafiche si riescono comunque a giocare senza particolari problemi anche se il framrerate non è elevato, si nota sempre qualche scabrosità. Volendo, i giochi possono essere avviati tramite "Spazio Gioco", una funzione proprietaria di OPPO che massimizza le prestazioni, regola intelligentemente le risorse di sistema e limita l'accesso alla rete da parte delle applicazioni in background. 

 

SOFTWARE

Questa è solo una delle tante funzionalità offerte dalla ColorOS che su questo AX7 è in versione 5.2 su base Android 8.1 con patch di sicurezza che per ora sono aggiornate a Dicembre 2018. 

Secondo me la ColorOS è comunque un'interfaccia piacevole graficamente ma la trovo un po' macchinosa sotto certi punti di vista basti pensare che per cambiare sfondo sono costretto a compiere più azioni, non direttamente dalle homescreen come nella maggior parte dei device Android, e le funzioni di alcune applicazioni di sistema (fotocamera, chiamate, messaggi, contatti, meteo e centro di sicurezza) sono rilegate nel menù delle impostazioni generali, non in quello delle singole applicazioni.


La ColorOS offre comunque tante altre funzionalità tra cui una che apprezzo in modo particolare, ossia la possibilità di navigare l'interfaccia tramite gesti disattivando i classici tasti funzione. Basta un poco di "training" e non si tornerà più indietro. Possiamo anche usare e personalizzare delle gesture anche a schermo spento, personalmente mai usate, ed attivare una barra laterale per accedere rapidamente alle funzioni ed applicazioni più utilizzate.

E' anche possibile  "clonare" alcune applicazioni di messaggistica per accedere con più account, e dividere il display in due, tenendo attive altrettante applicazioni, facendo scorrere tre dita verso l'alto. Dalla homescreen principale, infine, scorrendo verso destra, si accede ad una pagina personalizzabile con funzioni veloci, meteo, contatti preferiti, eventi, calendario, foto e meteo. Con un "pizzico" sulle home accediamo ai widget ed agli effetti di i transazione. 

 

RICEZIONE, AUDIO E BATTERIA

DI questo OPPO AX7 ho apprezzato anche la qualità dell'audio in capsula e la ricezione, sempre ottima. AX7 è un Dual SIM Dual Standby con supporto alle reti 3G (quad band) e 4G plus (16 bande). In vivavoce la qualità è buona ma il volume non l'ho trovato molto alto. 

Per quanto riguarda la connettività il Wi-Fi 802.11 a/b/g/n è solo monobanda, il Bluetooth è in versione 4.2 e manca l'NFC. Il ricevitore GPS è assistito con supporto ai satelliti GLONASS, Beidou e Galileo.

I valori SAR dichiarati sono di 1.036W/kg testa e 1.062W/kg corpo.


E' veniamo al "piatto forte" di questo OPPO AX7: la batteria. Questo aspetto è quello che ho maggiormente apprezzato in questo smartphone. La batteria integrata ha una capienza di 4230mAh e con un utilizzo intenso sono arrivato sempre a sera con ancora un 20/30% di autonomia e circa 6 ore di display attivo. Con un utilizzo più moderato si possono quasi coprire un paio di giorni.

All'occorrenza, come sempre, ci sono delle possibilità di risparmiare batteria limitando qualche funzione. Sulla ColorOS c'è un risparmio energetico intelligente (o personalizzato) che disattiva le applicazioni che consumano maggiori risorse, disattiva il GPS, e limita l'attività in background.

 

FOTO E VIDEO

Concludo parlando del comparto fotografico in cui ci sono "luci" ed "ombre". Il sensore principale è da 13MP con apertura f/2.2 con flash LED e messa a fuoco automatica, affiancato da un secondo sensore da 2MP con apertura f/2.4 utile per catturare informazioni sulla profondità di campo.

La fotocamera anteriore, come vi ho detto in precedenza, è una 16 megapixel con apertura f/2.0.

 


Partiamo delle "luci", nel vero senso della parola. In condizioni di buona illuminazione ambientale le foto sono di buona qualità offrendo  molto dettaglio ed anche una buona gamma cromatica ma c'è una tendenza a sovraesporre le zone più luminose. Le foto in modalità ritratto riescono a scontornare abbastanza bene il soggetto rispetto allo sfondo. 

Ma ci sono anche le "ombre". La qualità delle foto, infatti, decade notevolmente in condizioni di scarsa illuminazione ambientale. In questo caso il dettaglio è basso e c'è anche un deciso aumento di rumore.  


Discorso analogo lo posso fare anche per la fotocamera anteriore e per i video che sono comunque penalizzati anche dall'assenza di un sistema di stabilizzazione. 

CONCLUSIONI

OPPO AX7, come detto in apertura, viene venduto ad un prezzo di listino di 249 euro in un'unica variante di colore: Glaze Blue. Si tratta di uno smartphone che trovo tutto sommato valido e che posso consigliare in modo particolare a chi cerca un'ottima autonomia, un piacevole design e delle prestazioni accettabili ma in questa fascia di mercato ci sono davvero tante ottime alternative. Tra queste, ad esempio Honor View 10 lite, Huawei Mate 20 lite, il Huawei P Smart Plus, il Samsung Galaxy A7 (2018) o il PocoF1. A gravare su questo OPPO AX7, a mio avviso, anche l'assenza dell'NFC, che riengo utile in modo particolare in questo periodo di espansione dei pagamenti contactless, ed il display che si oscura in vista orizzontale con occhiali da sole. 

PRO E CONTRO
AUTONOMIAQUALITA' COSTRUTTIVADUAL SIM + MICROSD
PORTA MICRO USBDISPLAY NON POLARIZZATO ORIZZONTALMENTEMANCA NFCFOTO E VIDEO IN NOTTURNA

VOTO: 6.9

LINK ACQUISTO

Oppo AX7 è disponibile online da Media World a 249 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 22 marzo 2019, ore 13:11)

78

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bruce Wayne

Un telefono con più di 4000 mah, type c ,Wi-Fi dual band, bt 5 Ed NFC proprio non ci riescono a farlo.

Rozzo

Per la redazione:
Si potrebbe specificare nella scaletta delle caratteristiche il tipo di memorie usato? (Tipo RAM DDR3/4 ecc...) Perché potrebbe fare la differenza in alcuni contesti.

vincy

24.9 euro dovrebbe essere il suo prezzo

efremis

Quando vedo che gli mettono pure like mi scatta il polpastrello

Anselmo

"prestazioni accettabili ma in questa fascia di mercato ci sono davvero tante ottime alternative" alla Oppo faranno salti di gioia

LastSnake

Non c'era neanche da rispondergli

franky29

Non male come specifiche tecniche per lo scaffale in alto a sinistra

Giulio 134

Non c'è bisogno di scomodare un mi 8 lite... Praticamente anche un redmi 5 plus/mi A2 lite gli sono preferibili e costano €100 in meno.

efremis

Come no. Il miglior SoC contro una calcolatrice. Voi hat3r siete spassosi

Io so che vuol dire, ma va scritto in italiano.

Tony_the_only

Ma anche un 4-64 se lo mangia mille volte a questo.

un quasi sette, mi sembra davvero un voto marchetta, più che un voto realistico. Capisco che tutti dobbiamo vivere, ma dare un quasi 7 a sta roba, per non inimicarsi il produttore, fa perdere valore a tutta la recensione. E' innegabile dai

https://uploads.disquscdn.c...

Choz Chozzy

È più grave scrivere un’altra senza apostrofo... ;)

SONICCO

Ah saremo noi messi male?
Una cosa è correggere un errore di sintassi, un altra è scrivere male buttando termini in inglese a casaccio per sentirsi esperti di inglese.
Io sono il primo che detesto i grammarnazi ma quando vedo quei termini buttati a caso girano pure a me.

Choz Chozzy

Ma davvero state facendo polemica su questa cosa?! XD
La mia voleva essere una battuta, Io spero vivamente che lui si riferisse alla non praticità delle gesture e non all’uso del termine training, perché sennò siete messi davvero ma davvero male.

Daniele Gigantino

Quello di Samsung è una bomba

marco

50€ e ci sto rimettendo

SamBeOne

'dimensioni non particolarmente eccessive: 155.9 x 75.4 x 8.1 mm'.
Mah..

Top Cat
asd555

Tra un po' il carrello della SIM occupa tutta la larghezza dello smartphone.

Studente Matto

se fosse stata HTC a proporre una cosa del genere ci sarebbe la fila di quelli pronti ad augurarle il fallimento

Salvatore Esposito

magari nel prezzo consigliato c'è più margine per il venditore rispetto ad altri brand e via che fioccano premi produzione se vendi un brand invece di un'altro

Salvatore Esposito

ma è praticamente l'XR con aggiunta in confezione di cover e cuffie, per non parlare di un bel pezzo di di batteria.
considerato che se esce a 250€ dopo poco si troverà sotto i 200€, direi che come rapporto qualità/prezzo ha demolito Apple anche se dovrebbe fare uno sforzo in più per il resto della concorrenza

sergio

No.

Venom®
SONICCO

Maxim un paio di biglie, che caspita di linguaggio è "basta un poco di training"?
Perchè dire che basta un po di pratica faceva troppo schifo.

Prezzo troppo alto. Trovo più sensato un mi 8 lite con 6-128 e SD660

Vittorio599gtb

Ma tanto è una bomba anche quello, solo in un altro senso

Felk
Vittorio599gtb

Lo so, scherzavo.

Felk

Redmi note 7

pakocero

Quoto, vale 120 euro

Anselmo

Gli hanno dato 6.9 mica 8

Angelo

Intendi che non viene proposto dai commessi? Ho visto due ragazzi con Oppo RX17 NEO ai quali ho chiesto come mai avessero scelto Oppo e mi hanno detto che hanno seguito il consiglio del commesso. Quindi, con mio grande stupore, non consigliano solo Huawei o Samsung!

Nuanda

Ma manco lo propongo nei cc, piuttosto propongono Samsung j5 o robaccia simile...

No Beast So Fierce (Max Dembo)

Ok non irritare i produttori, ma il voto dato a questo aggeggio è incomprensibile.

luca bandini

in sta c@cata android auto gira?

Vittorio599gtb

Lo fa esplodere come si deve in modo da mandarlo in frantumi e riuscire così a mangiarlo xD

Matvej Bolkonskij

No....intendo col vetro del display a filo della scocca

Salvo Cilio

Lo preferisci in plastica?

FedFer

Snapdragon 450, display HD e microUSB a 250€, proposti da un marchio cinese sconosciuto al 90% degli europei.
Se queste sono le intenzioni per insediarsi nel mercato occidentale direi che possono anche rimanere in Cina.

Choz Chozzy

In parte non la capisco neanche io, ma penso mirino ai cc dove c’è ancora troppa gente che non sa cosa sta acquistando!

Choz Chozzy

Maxim Castelli sei tu?!

Mughen

L'hai detto tu eh

steek

meglio stonex one.

Daniele Santoris
Markino

Smartphone da lasciare direttamente in fabbrica di montaggio

iNicc0lo

Piccola precisazione. Ci siamo salvati sopra io e Anto le modifiche del pezzo prima della pubblicaizone (poi siamo andati a pranzo e ciao non ci siamo accorti) e nei pro e c'erano alcune piccole cose di forma risistemate tra cui il colore del voto e un pro (confezione) eliminato che non erano stati salvati (erano state annullate le modifiche)..

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti