Recensione Nokia 8.1, tutto quello che serve e anche di più

28 Gennaio 2019 491

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Chi ha avuto la possibilità di mettere le mani su un prodotto come Nokia 7 Plus lo scorso anno si sarà sicuramente accorto di come la fascia media del mercato sia ormai in grado di offrire tutto quello di cui gli utenti necessitano ad un prezzo sensibilmente inferiore a quello dei top di gamma. Ebbene, Nokia prosegue su questa stessa scia e porta sul mercato un Nokia 8.1 tanto convincente da non lasciarmi alcun dubbio: si tratta dell'erede perfetto di quel Nokia 7 Plus e della limpida dimostrazione che, nel 2019, non è obbligatorio spendere 1000 euro per un prodotto completo e concreto.

Non fraintendetemi non mi sono fatto prendere dall'entusiasmo e non sto dicendo che sia sbagliato acquistare uno smartphone top di gamma. Chi se lo può permettere e vuole sempre tutte le ultime tecnologie disponibili è liberissimo di farlo e da appassionato del settore troverà sempre il mio appoggio. La mia vuole se mai essere una rassicurazione per chi non rientra in questa categoria. Potete avere un'esperienza d'uso al pari dei top di gamma anche con metà della spesa, o forse meno.

Più notizie
DESIGN E MATERIALI

Comincio parlandovi dell'aspetto estetico di questo smartphone e della sua costruzione, che è la prima differenza visibile e tangibile con quello che ho definito come il suo predecessore. Il design è qui maggiormente curato, così come lo sono i materiali. Parliamo di una cornice in alluminio che con la rastrematura lucida è forse l'elemento che meno mi convince. Sensazione diametralmente opposta, invece, per il vetro della back cover che rende questo Nokia molto elegante e offre una sensazione sicuramente premium.

Nonostante il retro in vetro non c'è supporto alla ricarica wireless ma nella parte centrale della back cover troviamo un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali preciso e molto veloce. Sulla cornice trovano posto i tasti fisici di accensione e regolazione del volume oltre ai due microfoni, al jack da 3.5 mm, allo speaker mono e alla USB Type C 2.0. Il carrellino per la doppia scheda nano SIM o nano SIM più microSD è posizionato sul lato sinistro.

Nella parte frontale il display in 19:9 occupa gran parte della superficie ma ha comunque delle cornici che potevano forse essere ottimizzate un pochino di più per contenere ulteriormente le dimensioni. Parlo in particolare della larghezza che si attesta a 7.6 cm. Il peso non è dei più contenuti, parliamo di 180 grammi, ma sono ben distribuiti e non si fanno sentire in maniera eccessiva.

L'ergonomia è quindi complessivamente buona. Merito sopratutto della cornice che offre un buon grip mettendo una pezza alla finitura liscia e leggermente scivolosa della cover posteriore.

L'assemblaggio è infine ottimo, non si notano cedimenti di alcun tipo e l'unica critica che possiamo muovere nei confronti di questo Nokia 8.1 sta nell'assenza di qualsivoglia certificazione contro infiltrazioni di acqua o polvere.

DISPLAY

Il display è uno degli elementi che più mi ha sorpreso di questo smartphone. Parliamo di un IPS LCD da 6.2 pollici di diagonale con risoluzione FullHD e rapporto d'aspetto 19:9. Un pannello di altissima qualità che ad una prima occhiata mi è addirittura sembrato un AMOLED per via dell'ottima profondità dei neri che permette di avere un contrasto davvero elevato.

Anche la luminosità massima è molto alta, parliamo di 530 cd/mq, un dato che solitamente troviamo solo sui top di gamma, e nemmeno su tutti. Il rapporto di contrasto alla luminosità massima è di 1300:1 un valore che permette di avere un'ottima visibilità anche alla luce del sole. In estate si potrebbe avere comunque qualche problema per via della polarizzazione che, con alcune tipologie di occhiali da sole, potrebbe compromettere la lettura dello schermo - in pratica si vede male in orizzontale.

MODALITA' CINEMA



MODALITA' DINAMICA



Un'altra buona notizia arriva poi dalla calibrazione dei colori. La misurazione tramite colorimetro mostra infatti, in modalità Cinema, un delta E di 1,3 per la scala di grigi e addirittura 0.81 per i colori. Molto difficile fare meglio e quasi impossibile chiedere di più. Se andiamo a misurare la modalità Dinamica, che è quella impostata di default, troviamo invece dei valori più elevati ma comunque sufficienti. In tutti e due i casi abbiamo una copertura sRGB del 100%.

Il display di questo Nokia 8.1 è poi anche compatibile con lo standard HDR10 e, complice anche la presenza del DRM Widevine di livello 1, permette di guardare i contenuti Netflix e YouTube in alta definizione e con HDR attivo.

Nella parte alta del pannello troviamo poi un notch che è stato nascosto "artificialemente" colorando di nero le due porzioni di schermo che lo affiancano. In alcuni mercati lo stesso prodotto viene venduto con la tacca visibile ed esiste un'opzione, per la verità introvabile con metodi ortodossi, che permette di farla comparire anche nel modello venduto in Italia.

COME VISUALIZZARE IL NOTCH?

Inseriamo una breve guida per chi volesse far comparire il notch su questo Nokia 8.1. Sono pochi semplici passaggi e qualcuno potrebbe preferire avere la tacca visibile quindi vi basta seguire queste istruzioni.

  • Installare l'app QuickShortcutMaker
  • Aprire l'applicazione e cercare "Stile barra di stato"
  • Cliccare su Impostazioni e quindi su Impostazioni - Stile barra di stato
  • Nel menu che si apre selezionare la voce Provare
  • Scegliere quindi tra Predefinito e Bordo Intero per visualizzare o meno il notch

Il risultato dovrebbe essere esattamente quello qui sopra con le porzioni di schermo di fianco al notch che continuano a contenere le informazioni sulla rete, sulle notifiche e sullo stato della batteria ma che hanno ora come sfondo il wallpaper da voi scelto.

Nota finale, non c'è un LED di notifica ma solo l'Always-on.

FOTOCAMERA

Il comparto fotocamere ha da sempre assunto un ruolo molto importante nelle strategie di Nokia e anche in questo caso abbiamo un modulo principale che si avvale della collaborazione di Zeiss per la realizzazione dell'ottica. Parliamo in particolare di un modulo doppio con un sensore primario da 12 megapixel con lente con apertura f/1.8 e da un secondo modulo con sensore da 13 megapixel e adibito alla raccolta di informazioni sulla profondità di campo.

Rispetto al Nokia 7 Plus la fotocamera principale guadagna la stabilizzazione ottica del sensore che permette di ottenere risultati indubbiamente migliori in ogni frangente.

Le immagini riprese di giorno, o comunque in ambiente ben illuminato, sono molto buone. Gli scatti sono ricchi di dettagli, decisamente nitidi e luminosi, ben contrastati e con colori brillanti senza essere eccessivamente saturi. Bene anche l'HDR che riesce a risolvere anche le situazioni di controluce più complicate permettendo di portare a casa scatti comunque accettabili. Veloce la messa fuoco e sempre corretto il bilanciamento del bianco. C'è anche il riconoscimento automatico delle scene (quello che i maghi del marketing truffaldino spacciano per AI) che non è però sempre precisissimo; meglio disattivarlo nelle impostazioni.

Scattando la sera, con luminosità ambientale scarsa, la qualità cala in maniera sicuramente palese ma comunque non così tanto da rendere la fotocamera inutilizzabile, anzi. Le foto riprese offrono un buon bilanciamento del bianco e un rumore di fondo tutto sommato contenuto. La messa a fuoco resta veloce e anche le fonti di luce dirette vengono ben gestite.


La fotocamera frontale è poi dotata di un sensore da 20 megapixel che è in grado di scattare dei selfie sufficientemente definiti e caratterizzati da una buona luminosità in tutte le condizioni di scatto. Quando la luce cala ovviamente perdiamo qualche dettaglio ma si tratta comunque di una fotocamera frontale che ben si difende nella fascia di mercato in cui rientra.

4K 30fps

FullHD 60fps

Il comparto principale è poi in grado di registrare video fino ad una risoluzione massima di 4K a 30 fps oppure in fullHD a 60 fps. In entrambi i casi abbiamo una buona qualità generale delle immagini, che risultano ben definite e con colori brillanti ma comunque fedeli alla realtà. Ho particolarmente apprezzato la presenza della stabilizzazione ottica che svolge un egregio lavoro permettendo di ottenere riprese assolutamente fluide e stabili anche in 4K. Bene la velocità della messa a fuoco così come la rapidità di reazione ai cambiamenti di luce.

HARDWARE E PRESTAZIONI

All'interno di questo Nokia 8.1 troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 710. Si tratta della soluzione Qualcommm più recente per quanto riguarda la fascia media del mercato ed è composta da una CPU octa core Kyro 360 affiancata dalla componente grafica Adreno 616, e si tratta della prima implementazione di una GPU Adreno di serie 6xx non in chipset top di gamma.

Il tutto è accompagnato da 4 GB di RAM LPDDR3X e da 64 GB di memoria di storage. Una memoria di storage emmc non velocissima (circa 290 MBps in lettura e 215 MBps in scrittura) ma comunque espandibile tramite microSD grazie allo slot ibrido di cui sopra.

Nel complesso si tratta di un hardware che non fa assolutamente rimpiangere soluzioni di fascia più alta come può essere il recente Snapdragon 845. Abbiamo una reattività sempre al top, qualsiasi sia l'operazione richiesta allo smartphone. Le applicazioni si aprono in ogni occasione rapidamente grazie allo spunto dato dai due core Kyro a 2,2 GHz di frequenza e vengono poi gestite senza alcun problema dai restanti 6 core che, agendo a frequenze più basse riescono anche, come vedremo tra poco, a contenere di molto i consumi.


La GPU Adreno 616 permette poi di sfruttare anche applicazioni con grafica 3D, come i giochi di ultima generazione, senza alcun problema di sorta. Bene anche il multitasking, veloce nel passaggio da una applicazione all'altra e sempre reattivo anche quando utilizziamo due applicazioni contemporaneamente.

  • Sistema operativo: Android One 9.0 Pie
  • Display 6,2 pollici IPS LCD (2280 x 1080 pixel) e 408 ppi
  • Processore: Snapdragon 710 octa-core
  • GPU: Adreno 616
  • Memoria: 4GB RAM LPDDR3X / 64GB storage espandibili
  • Fotocamera posterore: 12MP f/1.8 con OIS + 13MP
  • Video: max risoluzione 4K @ 30fps / full HD a 30-60fps
  • Fotocamera frontale: 20 MP, f/2.0
  • Connettività: 802.11 b/g/n/ac 2.4-5 GHz Wi-Fi, Bluetooth 5.0, GPS, AGPS, GLONASS, BDS, Type C 2.0
  • Dual nano-SIM / dual standby / LTE , RADIO FM
  • Batteria: 3.500mAh / caricatore 18W
  • Dimensioni e peso: 154.8 x 75.8 x 8 mm / 180g

Buono anche il comparto antenne che riesce a supportare senza limitazioni il modem dello Snapragon 710 garantendo sempre una ricezione all'altezza e permettendo a questo Nokia 8.1 di mantenere un segnale stabile nella maggior parte delle situazioni. Non manca il WiFi dual band e abbiamo anche Radio FM, Bluetooth 5.0 e 4G Plus.

La capsula auricolare offre un suono pulito e un timbro fedele mentre lo speaker ha un volume davvero elevato, forse uno dei più alti in questa fascia di mercato, e una qualità soddisfacente. Come nel 99% dei casi abbiamo un suono povero di bassi ma le dimensioni di questi speaker non permettono di fare molto meglio.

SOFTWARE

Il sistema operativo a bordo di questo Nokia 8.1 è ovviamente Android e, come ormai da tradizione Nokia, parliamo della versione One del sistema operativo di Google. In questo caso troviamo già installata l'ultima release disponibile, ovvero la 9.0 Pie con tutte le funzioni e le novità portate da questa ultima versione dell'OS.

La particolarità di questa versione, come ormai ben sappiamo, è quella di essere fondamentalmente una versione pulita di Android, senza personalizzazioni profonde e caratterizzata da una esperienza utente paragonabile a quella dei Pixel. Una scelta che può piacere o meno ma che, almeno sulla carta, dovrebbe assicurare un supporto più rapido e duraturo nel tempo in fatto di aggiornamenti.

Personalmente apprezzo molto questa scelta che permette di avere un sistema più leggero e senza fastidiosi bloatware. Nella maggior parte dei casi questo si traduce in uno smartphone più reattivo rispetto a quelli caratterizzati da interfacce proprietarie spesso non sufficientemente ottimizzate

Un software praticamente stock come quello installato su questo Nokia 8.1 permette poi anche di effettuare più semplicemente operazioni come l'installazione della G-Cam, l'applicazione per la fotocamera sviluppata da Google che offre algoritmi particolarmente avanzati ed efficaci per migliorare gli scatti, specialmente quelli in notturna.

AUTONOMIA

E veniamo all'autonomia. Nokia 8.1 offre una batteria con una capacità di 3500 mAh che potrebbero non sembrare tanti ma che sono comunque più che sufficienti per coprire una giornata intera di utilizzo e oltre. Complice anche il sistema operativo molto leggero e l'hardware ben ottimizzato riusciamo infatti ad ottenere un'autonomia che è andata anche oltre le mie aspettative.


Come avrete visto anche dal nostro Live Batteria arrivare a sera non è assolutamente un problema, anche con un utilizzo molto intenso. In una giornata lavorativa standard sempre fuori ufficio, e quindi costantemente sotto rete dati, non è un problema arrivare a sera con il 25-30% di autonomia dopo aver fatto 5 ore e più di schermo attivo.

Il caricatore in confezione supporta poi la ricarica rapida fino a 18W e permette quindi di caricare lo smartphone completamente in poco meno di due ore.

CONSIDERAZIONI FINALI

Chiudo riprendendo il concetto con cui ho aperto questa recensione. Se avete bisogno di uno smartphone che sia in grado di effettuare tutte le operazioni più comuni al pari di un top di gamma ma non volete spendere cifre esorbitanti allora ecco che, nel 2019, le alternative ci sono e sono più che valide. Una di queste è indubbiamente questo Nokia 8.1 che è stata una piacevole sorpresa sotto diversi aspetti.

75.76 x 154.8 x 7.97 mm
6.18 pollici - 2280x1080 px
71.18 x 149.7 x 9.14 mm
5.84 pollici - 2280x1080 px
75.64 x 158.38 x 7.99 mm
6 pollici - 2160x1080 px
8.3 Hardware
5.9 Qualità Prezzo

Nokia 8.1

Compara Avviso di prezzo

Uno smartphone che ha migliorato tutto quello che si poteva migliorare rispetto ad un già ottimo Nokia 7 Plus e che si propone per essere indubbiamente uno dei protagonisti nella fascia di mercato tra i 300 e i 400 euro. Nonostante il prezzo di listino sia momentaneamente fissato a 449 euro, infatti, online si può già trovare su store affidabili a circa 380 euro. Non è quindi difficile pensare che lo street price possa presto assestarsi intorno a quella cifra.

E voi cosa ne pensate? Siete del partito dei top di gamma sempre e comunque o preferite cercare soluzioni che facciano del rapporto qualità prezzo il loro punto di forza?

VOTO 8.4

PRO E CONTRO
DisplayAutonomiaPrestazioniAndroid One
No certificazione IPNo ricarica WirelessDimensioni ottimizzabili
VIDEO

Nokia 8.1 è disponibile su a 215 euro.
(aggiornamento del 15 febbraio 2019, ore 18:16)

491

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
max76

Bello, ma prezzo ancora troppo alto per essere appetibile...ho letto altrove che Nokia obblighi a tenere attivo il display ambient e questo impatta sulla durata della batteria poco generosa già di suo

Marcello

Sto pensando la stessa cosa su di te. Sei davvero malmesso tu! Ho già spiegato sopra che per me la radio è importante, anche perchè non mi va di portarmi appresso una radio cuffia separata. 2 impicci appresso non mi garbano. Poi, ripeto, se a te NON interessa è ovvio che ti sempbro un marziano...ma qui hai dimostrato una scarsa intelligenza...

AGV983

Se nel 2019 compri uno smartphone in base alla presenza della radio fm sei mal messo eh.......

Molto spesso però si associa prezzo elevato a migliore. Quasi sempre è così, ma dipende dalla differenza del prezzo rispetto alle qualità in più.

Hiroshi Shiba

Ottima precisazione ;)

Alessio

2) il Nokia 5 Plus non ha NFC, il Nokia 3 Plus ce l'ha...

A breve su Nokioteca saranno pubblicate le recensioni di entrambi....

l.nice

Pure io prendo i medio gamma solo per quello

Marcello

Tutti quelli che dicono che è conveniente comprarsi un ex top di gamma a 400 euri: ovvio, a VOI non interessa la radio fm. Io sono uno di quelli che comprerebbe l'8.1 proprio per la radio, snobbando invece un Samsung s9...

Riky

Concordo,molto interessante, ma se non è venduto in europa ufficialmente non credo arriverà mai una review di hdblog...

Vins

Possiedo s9 e ti confermo la scarsa qualità della batteria.Ma sinceramente lo ritengo un sacrificio che compensa gli altri plus di cui ho parlato prima. Certo, l'importante è che il telefono arrivi almeno a sera e, per le mie esigenze, ce la fa .

edoluz

Ottimo spunto dato che anche io sono tentato dal S9 a 399 avendo ricevuto l'offerta Vodafone... mi hanno frenato solo le millemila recensioni negative della batteria... Ed anche io leggendo questa recensione ero quasi tentato da prendere questo... non so come mai..

Hiroshi Shiba
Luca Adorna

gli altri produttori invece brillano per originalità.. ;)

3) Tutti i Nokia in commercio hanno antenne brevettate "NOKIA" (quella vera), con relative specifiche di ricezione (compreso 4G+) e relativi valori SAR.

Link per favore. Cosi la gente capisce che non parli a vanvera, grazie.

pietro

Io Ciarlo. Però io ho parlato di fatti tu di fesserie. Siete sempre gli stessi. Ammiro la vostra ostinazione.

Carmine Megna

Ma concordo in pieno. Questo credo che valga anche x tutti dispositivi che esc8es ad un prezzo interessante ma tardi visto che trovi top di gamma a prezzi sc9ntssc come gli S9. Hanno un senso quando escono in concomitanza, almeno a che uno nn voglia un terminale più nuovo come uscita

persson

"anche il mercato mi ha dato ragione".... ahahaha ma sai un ca220 tu di quello che è successo e del perchè è successo!
ma c@g@t1 su una mano e fai poveretto me va!
un m3ntec@tt0 come te giusto un android si può meritare!!!!!!!

FedFer

Design veramente orribile, mille volte meglio 7+

Claudio Antonetti
Vins

Il problema è proprio quello forse. Spesso associamo erroneamente nuovo a migliore

Antonio Mariani

Probabilmente avere un telefono più nuovo.

Vins

Proprio l'altro giorno leggevo il commento di un utente che diceva che fra s9 e questo avrebbe acquistato comunque questo. Quali sono le motivazioni? Lo chiederei direttamente all'utente ma ormai chissà dove sarà finito quel commento xD

Antonio Mariani

Beh, hai ragione. Alcune caratteristiche sono dei plus indipendentemente dal fatto che se ne faccia uso

Max
pietro

credevo d'aver scritto in italiano. Si l'os fa schifo e se ti rileggi il commento capisci anche perché, la mancanza di app peggiora la situazione e non di poco. Per quanto riguarda il resto credo di essermi già espresso con fatti incontestabili, per quel che mi riguarda ritengo chiuso il discorso. Anche il mercato mi ha dato ragione.

Max

Guarda che io ne ho bloccati pochi.
Discuto tranquillamente con molti utenti, alcuni che hanno preferenze diametralmente opposte.
A volte mi scorno, ma è bello anche questo.
Quello che non sopporto sono i troll hater ignoranti. Come l’energumeno che ho bloccato qui.

persson

ahahaha mi parli di mancanza di app (che è vero) e poi mi dici schifo di OS... ma che centra?!?!?
il 950 era superiore al 735 e grazie a stafunciadiminchia 350 € in più e due anni dopo, faccelo essere pure peggiore... display però imparagonabile, autonomia e problemi di batterie quanti ne vuoi mai e successo prima n
Android è un catorcio di os, sia incasina e appesantisce anche a non usarlo o istallarci nulla, organizzato e strutturato in un modo allucinante, senza ne capo ne coda.
Il lavoro che fai tu con un windows mobile praticamente non lo fai?!?! per pubblicare annunci con 4 foto su piattaforme??? mi sa che devi fare un po' pace col cervello e scrivere meno c@g@te!!!
p.s. io non utilizzo solo excell ho necessità anche di software che mi permettono di misurare superfici da foto aeree vettorializzate, app per interscambio di file, ecc. e fino ad oggi non mi è ancora mancato nulla!!!

Vins

Ragazzi non lo dico per fare polemica ma a solo scopo di confronto.Anziché questi mediogamma a 400€ non è bene prendere un ex-top di gamma?Ad esempio venerdì scorso Galaxy s9 a 400€ con Vodafone. In più rispetto a questo ha impermeabilità,altoparlante stereo e ricarica wireless (anche se questa non la uso mai praticamente).Ditemi la vostra

Bauscia

Ah ok ma in quel caso io a 500 euro avrei preso altro.

Il mio discorso era che se devi prendere una cinesata tipo pocofone allora te la rischi con il Mi8 senza garanzia.

pietro

quindi spiegami, di tutto ciò esattamente cosa non potresti fare con android perché non l'ho capito e mi sembri molto più fancazzaro di prima. Il dispositivo di cui sopra fa 8 ore di sot su 16h di utilizzo intenso, ergo, il problema autonomia non ti si pone, idem il discorso sulla espansione di memoria. Excel...c'è tutta la suite office su android...quindi altro non problema. Hai scritto un pippone per un foglio di excel. Lasciamo stare il discorso sul 950 e 735 che non ha senso, 950 per quanto l'ho odiato era superiore in tutto a 735.

Ora ti dico che ci faccio io. Ci faccio un lavoro tanto stupido quanto semplice. Io faccio annunci, faccio in giro per tutto il giorno foto e carico annunci su siti dedicati e social. In ufficio praticamente non ci sono mai.
Adesso prova con windows phone/mobile a fare una serie di foto, caricarle su subito, poi kijiji o ebay o addirittura su tutte e tre le piattaforme, ed anche su instagram e facebook con tanto di annuncio, sulla pagina e su vari gruppi vendita.
Semplicemente non lo fai, perché sei costretto a fare tutto dal browser o addirittura a doverti portare dietro un portatile, fargli un hotspot, passargli i file e fare gli annunci, con un dispendio in termini di tempo inaccettabile, tutto perché non ci sono app dedicate oppure non funzionano bene oppure sono male integrate.
Su android faccio le foto e con un paio di tocchi metto tutto in upload con le app dei vari siti e le app social, contemporaneamente, senza che venga interrotto il caricamento sulle app in background, perché li il multitasking funziona, non come su windows phone/mobile, e per me che non sono mai in un ufficio si traduce in un risparmio di tempo o in un aumento di produttività esponenziale.

Col 950 a causa dei limiti di quello schifo di os ero costretto a fare le foto in giro per poi fare gli annunci a casa, mangiandomi il mio tempo libero extra lavoro, perché fare gli annunci al volo con quell'os era semplicemente infattibile.

Ed avevate pure il coraggio di chiamarli smartphone.

Jam

No, sui telefoni nokia fino ad ora commercializzati da noi il 4g plus è vero, non nominale. Sul mio 7plus con Vodafone era tale. Quali sono i nokia senza nfc?

persson

bhè, vediamo se sei un" ca22aro" o no, adesso io ti spiego che ci faccio e poi mi dirai tu che lavoro coi fai
io dal 2014 possiedo tre 735 (comprati nel corso degli anni ed uno ora è della mia signora) io sono un perito agrario, libero professionista l'esigenza maggiore che ho nell'utilizzare un dispositivo come un Lumia e w10m ce l'ho quando nel corso dell'anno per 4-5 mesi (circa da giugno a max metà ottobre) sono in giro per l'italia a svolgere perizie per danni da calamità atmosferiche (il così detto perito grandine). nel nostro lavoro siamo fuori dalle otto di mattino fino ad oltre le sei del pomeriggio, sempre in mezzo ai campi, col caldo, la polvere, il sudore e lo sporco (frutta marcia o trattata, ecc) i rilievi vanno subito elaborati in modo veloce e preciso per redigere il verbale e dare il procento di danno all'assicurato... stiamo parlando di soldi che spendiamo per conto di altri, quindi non ti puoi permettere di sbagliare... non puoi permetterti che il tuo file di excell vada a quel paese perchè non c'è tempo e non si lavora in sicurezza (evitare errori, quindi soldi) con una calcolatrice.
per questo per me è fondamentale avere la possibilità di poter cambiare batteria al volo e essere nuovamente operativo ( non posso impicciarmi con un powerbank in mezzo ad un campo di cereali o ad un fruttetro).
per questo per me è essenziale avere un OS stabile e che non si incasina nel tempo.
Per questo per me è essenziale avere la possibilità, nel caso il telefono mi cada con lo schermo di punta su una pietra e si disintegri sfilare la sd e metterla subito nel muletto che mi porto dietro e tornare a lavorare in 2 minuti!
i miei 735 non mi hanno mai tradito, mai! (uno purtroppo ha fatto la fine che ti ho detto sopra, non al lavoro ma a casa, non su un sasso ma sul pavimento, cadutomi dalle mani di schermo, vetro intatto, pannello oled sottostante frantumato :( )
Comprendo comunque quello che dici, da un paio di mesi mi sono preso un 950 sulla baia, per curiosità e perchè pur essendo in buonissimo stato mi è costato 80€ spedito... abituato ai 735 posso dirti anche io che è un cesso, imparagonabile, ma il 950 non è un Nokia!
non lo è e non lo sarà mai, come non lo è e non lo sarà mai il telefono di questo articolo.
Mi spiace tu abbia scelto allora un 950, avessi preso un 735, un 830 ecc. oggi avresti avuto giudizi ben diversi su windows 10 mobile e soprattutto su cosa era un Nokia!

matteventu

Esatto :)

Emiliano

Grazie per linfo, quindi è di serie al Nokia 8.1,non un app a parte.

[-Mac-]

Sul Mi8 so benissimo che è parziale, anche se mi pare che qualcuno affermasse che con gli ultimi aggiornamenti qualcosa fosse cambiato.
Nokia non è più Nokia, ma un'altra società (cinese) perciò per me anche per questi cinesokia vorrei la verifica del 4G+ sul campo.
Il fatto che anche loro propongano telefoni senza NFC fa capire che il loro mercato di riferimento è quello cinese dove dell'NFC non frega a nessuno.

pietro

Io ci lavoro veramente con lo smartphone, ecco perché evito di risponderti.
Proprio per la favoletta del lavoro che vi menavate all'epoca comprai un 950. Me lo sono svenduto dopo 4 mesi per disperazione perché in realtà a lavorare non ci riuscivo.

Lokotto

Si ma l'XR monta un display LIQUID RETINA come ben sai.
Questo no!
Ecco perche' costa molto meno.

Marco P.

No, io ho pagato 500€ quello venduto e spedito da Amazon, il 128GB. Tutto a fine settembre.
Io parlo di questi, non i prodotti da rivenditori terzi da Amazon.

Ma Amazon stessa.

Bauscia

Spediti e Venduti. Ocho perchè quelli a 350 non sono venduti da Amazon...

I prodotti marketplace godono della garanzia 12 mesi del venditore e al massimo di ulteriori 12 mesi del produttore, che in questo caso non copre perchè trattasi di prodotti import.

L'unica cosa global su quei device è la ROM ma non sono prodotti che Xiaomi ha fatto usicre per il mercato Italiano, quindi no garanzia Italia.

Amazon per i prodotti marketplace non è tenuta a garantirti nulla, non sono loro il venditore, poi che magari te lo facciano passare è un conto, ma occhio perchè se amazon rifiuta (ed è chiaramente scritto nella loro policy) ti attacchi al kaiser. ;)

Redvex

la versione base costa 220...se prendi la versione 4/64 vai a finire sui 260 che comunque è un ottimo prezzo

matteventu

Il widget calendario/meteo é parte di Pixel Launcher (non é propriamente un "widget").

Il widget dell'orologio é invece un normale widget orologio digitale :)

Marco P.

No, veramente sono tutti Global (Ita, anche). Quindi male che vada godi della Garanzia Amazon (2 anni), del produttore (1 anno) ed Europea (1 anno, sempre). Niente male.

Che mi importa di quella diretta? Xiaomi Italia accetta tranquillamente device spediti e venduti da Amazon.

jager117

L'unica cosa che non mi piace oltre al prezzo,è la diversità tra gli angoli superiori e inferiori aaaaaaaa, un pugno nell'occhio. Tra questo, mi 8, lg g7 ed xz2, non so più cosa scegliere xD Nel dubbio andrò di xz premium LOL

Bauscia

E' un prodotto diverso.
Tu hai preso il Mi8.
Senza garanzia di Xiaomi perchè quelli che prendi su Amazon sono tutti Import.

persson

si, i tuoi argomenti sono un classico.
un classico di chi non riesce a capire quando è il momento di restare in silenzio.
saluti moccioso.

Jam

Esperienze sui forum per quanto riguarda mi8.
Nokia se dichiara 4g+ è 4g+. Non è una Xiaomi dove devi affettivamente cercare prove sul campo. Ogni nokia fino ad oggi ha seguito questo criterio.

Ban Dito

Vero

Ban Dito

Non dirlo a me.

Macco26

Il 6.1 plus si chiama X6 in Cina, però AMBEDUE difettano di b20. Vero che ufficialmente nessuno era previsto per Italia, ma con questo voglio dire: Solo il nome non basta. ^_~

pietro

la favoletta del lavoro...un classico

Samsung Galaxy Tab S5e ufficiale a meno di 500 euro | Video Anteprima

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima