Redmi Note 7 è il primo smartphone del nuovo brand con cam da 48MP | Prezzi

10 Gennaio 2019 462

Redmi Note 7 è il primo smartphone del nuovo brand Redmi by Xiaomi, spin off della società cinese guidato dal neo presidente Lu Weibing. Ampiamente anticipato dai rumor dei giorni scorsi - non solo, visto che lo stesso CEO di Xiaomi Lei Jun lo aveva mostrato anche in un breve video - il dispositivo offre specifiche tecniche degne di nota per la fascia (media) a cui appartiene.

A risaltare è sicuramente il comparto fotografico, con la doppia cam posteriore da 48MP (Samsung ISOCELL Bright GM1) + 5MP che consente di ottenere scatti di elevata risoluzione (il secondo sensore è dedicato a restituire profondità alle immagini catturate). Il sensore da 48MP (ricomincia la corsa al MegaPixel? Basti vedere Honor View 20) può essere utilizzato in due diverse modalità:

  • alla massima risoluzione con pixel della dimensione di 0,8 micron, a detta dell’azienda una soluzione ideale per le foto scattate in buone condizioni di luce
  • quando la scena non è ben illuminata (interni, foto notturne) si può optare per lo scatto a 12MP con pixel "simulati" più larghi da 1,6 micron

La doppia modalità di scatto viene resa possibile attraverso il pixel binning, tecnica tramite cui viene combinato il segnale raccolto da più pixel per ricreare una sorta di "super pixel" che simula le prestazioni di un pixel di dimensioni maggiori.

SCHEDA TECNICA
  • OS: Android 9 Pie con MIUI 10
  • Dimensioni: 159,21x75,21x8,1mm per 186 grammi
  • Scocca in vetro
  • Display LCD 19,5:9 da 6,3” 2340x1080 curvo 2.5D, contrasto 1500:1, luminosità 450 nit, Corning Gorilla Glass 5
  • Qualcomm Snapdragon 660 a 14nm (4x Kryo 260 @2,2GHz + 4x Kryo 260 @1,8GHz)
  • Rapporto schermo-scocca: 84%, notch a goccia
  • GPU Adreno 512
  • 3/4/6GB di RAM
  • 32/64GB di memoria interna, espandibile fino a 256GB
  • Dual SIM ibrida
  • Batteria da 4000mAh con Quick Charge 4.0 (fino a 18W)
  • Fotocamera anteriore da 13MP
  • Doppia cam posteriore da 48MP+5MP, apertura f/1.8, PDAF, EIS
  • Sensore delle impronte digitali
  • Sensore IR
  • Jack audio da 3,5mm
  • Connettività 4G LTE, WiFI 802.11ac, Bluetooth 5, GPS + GLONASS + BeiDou, USB Type-C

NOTA: Qualcomm Snapdragon 660 Mobile Platform è in grado di supportare sensori singoli fino a 25MP e doppi sensori fino a 16MP. Supponiamo dunque che su Redmi Note 7 sia presente un ISP dedicato. Vi aggiorneremo appena riceveremo ulteriori dettagli in merito.

Una seconda versione di Redmi Note 7, identificata dal suffisso Pro, sarà immessa presto sul mercato e sarà caratterizzata dalle stesse specifiche tecniche del modello "standard", differenziandosi solamente per il sensore della fotocamera posteriore da 48MP che sarà un Sony IMX 586.

Redmi Note 7 viene proposto in Cina nelle colorazioni Black, Blue e Purple ai seguenti prezzi:

  • 3/32GB: 999 yuan (127 euro)
  • 4/64GB: 1199 yuan (153 euro)
  • 6/64GB : 1399 yuan (178 euro)

462

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pietro

finalmente

pietro

Ma io ti credo, è questo il punto. Purtroppo gli exif aiutano a poco, il raw sarebbe stato chiarificatore... vabbè, questione di tempo, usciranno diversamente

Lorenzomx

Ti giuro che non sto mentendo, controlla gli exif e tutto il resto, non ne avrei motivo hahah. Anzi, sono felice che questa discussione ci stia facendo scoprire la verità su questo dispositivo

pietro

Ecco...che caso

Lorenzomx

https : // drive . google . com/drive/folders/1KaK66vrTqiLDlJXtszG2f1RU2sNgLP4C?usp=sharing (togli gli spazi, perdonami ma è l'unico modo). Purtoppo a quanto pare non scatta in raw, ma questi jpeg sono sicuro al 100% che provengano da redmi note7, me li ha mandati un ragazzo che lo ha in prova

pietro

Va bene drive, caricami i raw

Lorenzomx

Ho appena avuto modo di mettere le mani su due foto di redmi note 7, una a 48megapixel e una a 12megapixel, se vuoi te le mando senza problemi. Dove preferisci che le carichi?

pietro

Non dice niente. In tutte le recensioni dicono che scatta a 12mpx. Ergo, non sappiamo se nella modalità pro sia stata interpolata la foto o se abbia effettivamente scattato a 48mpx. Isp dedicati non ce ne sono ed s660 non è in grado. In auto si sa solo che scatta fino a 12 sfruttando sempre nil Bayer 4 in 1. Nella modalità pro fin quando non mettiamo mano sul file originale, non sappiamo come ci arrivi in realtà.

Lorenzomx

Ti ho pensato https://uploads.disquscdn.c...

Ray Allen

è lui

aaronkatrini

A chi può interessare, ho trovato uno si chiama Freestyle Libre...

Ray Allen

qui lo passa la Regione...se cerchi su internet per me lo trovi subito e più di uno: il suo non so come si chiama.

aaronkatrini

Ciao, Gentilmente mi puoi dire il nome del sensore che usa tuo zio. Mi serve per mio padre che è stufo di farsi bucare il dito. Grazie 1000!!!

pietro

sisi, assolutamente

The Wizard

Arrivati a questo punto è l' unica cosa plausibile ammesso che siano davvero 48 mpx interpolati! In ogni caso ripeto con un sensore da 1/2 pollici, f 1.8 e pixel da 1.6 micron a 12 mpx è più che tantissima roba!!

pietro

Dovrebbe funzionare in realtà, probabilmente funziona in ogni condizione, perché col pixel binning dovresti processare a 12mpx, quindi tanto vale sfruttarlo sempre, scattando con pixel da 1.6um e f1.8...per me tantissima roba, anzi, preferisco così che non a massima risoluzione che troverei utile sfruttare solo quando si scatta con lo zoom (stile vecchi preview nokia)

The Wizard

Ok va bene perfetto, ma il discorso del pixel binning?

pietro

https(due punti)//youtu(punto)be/prJnWBNFQnY

pietro

Riassumo? Il sensore è da 48mpx, ma non essendoci un isp dedicato e ne essendo in grado s660 di supportare tale risoluzione, lo scatto viene fatto a 12 e upscalato.

The Wizard

Non si capisce niente da quello che dice o meglio una parola si e 100 no almeno per quanto mi riguarda! Io so solo che samsung dichiara 48 mpx nativi scalati a 12 in caso di scarsa illuminazione con conseguente " fusione " dei pixel! Fino a quando non vedrò qualcosa di concreto e che sic capisca in ITALIANO mi baserà su quello che dice ufficialmente samsung! Lieto di essere smentito se sarà diversa la cosa ma in ogni caso 48 mpx nativi o interpolati che siano non è tanto importante quanto il fatto che sia un sensore da 1/2 pollici quindi decisamente grande, che abbia un' apertura focale da 1.8 quindi abbastanza luminosa e che faccia pixel binning. Alla fine la qualità fotografica è quella che conta e qui di qualità ce n'è.

pietro

https(due punti)//youtu(punto)be/prJnWBNFQnY

pietro

https(duepunti)//youtu(punto)be/prJnWBNFQnY

Lorenzomx

Come dice il proverbio, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Un telefono con un sensore da 48 che scatta a 12 per poi upscalare a 48 non si è mai sentito

pietro

IL teardown per mostrare l'isp dedicato? Perché se per caso non dovesse esserci sarebbe un sensore da 48mpx costretto a scattare a 12 per poi interpellare a 48mpx perché non ce la fa il soc.
Poi ripeto, caso strano, ma solo un caso, che le varianti con sensore Sony hanno tutte un soc che supporta 48mpx di sensore.

Lorenzomx

E con questa considero chiuso il discorso. Ora che lo
ha scritto anche questo sito, cioè quello da te mandato, ci credi? https://uploads.disquscdn.c...

aaronkatrini

"sembrano i gabbiani di Alla ricerca di Nemo" ... XD Perla!

Dark!tetto

No intendo l'esatto contrario, fa un downsaple mettendo i pixel in sieme 4 alla volta su due file (2x2), non c'è un teardown, ma dovrebbe essere simile a quello che fa il sensore di P20pro e successivi .

Darkat

Non credo proprio, iOS al contrario di Android non aveva nessuna presenza di gestire dedicate per semplificare l'uso ad una mano, il sistema di Google invece ne era pieno, proprio per minimizzare i problemi del display, ad esempio è impossibile per iOS guardare la tendina delle notifiche con una mano senza farne scivolate il telefono sotto e sopra, su Android è facilissimo. Quindi assolutamente no

pietro

buonsenso. In verità con tutta probabilità l'escamotage usato è proprio questo.

pietro

oste

pietro

Con superpixel anch'io scatto a 48 mpx https://uploads.disquscdn.c...

pietro

Sicuro? Dove posso trovare il teardown? Sono interessato all'isp custom montato

Dark!tetto

Invece no, il sensore isocell ha un isp dedicato quindi scatta a 48 ma manda in output l'immagine a 12 con i "superpixel". Quindi il 660 deve solo destire 12 mpx

sMattoZ1
Massimo Olivieri

da quello che so io tutto Contactless

Adriano

E io dall'inizio sto dicendo che non importa se abbia l'nfc se la vera comodità è lo smartwatch o la band. Che per questo è esagerato buttare fuori dai giochi questo dispositivo perché non ha l'nfc, visto che su questa fascia di prezzo non avrebbe rivali

Usuppue

Capitan ovvio. Ovvio che con la indossabile è ancora più veloce. Io sto cercando di farti capire che carta fisica e smartphone nell'atto pratico non sono la stessa cosa come sostieni ma c'è una bella differenza in termini di praticità ed "economia di esecuzione" dell'atto. Ma mi pare che non ce la puoi fare.

Adriano

Cerco di spiegarlo un'ultima volta, fare il disegnino mi sembra troppo. Se voglio usare l'nfc per pagare, che il mio smartphone ce l'abbia o meno, preferisco farlo con lo smartwatch perché è molto più comodo e sensato. Diversamente non so dirtelo. Se mi vuoi capire ben, sennò resta convinto di essere questo gran figo al passo coi tempi e che tutti invidiano quanto sei avanzato

Lorenzomx
Max

Non ci conterei... secondo me anche di questo vedremo versioni diverse con lo stesso nome.

Max

Stanno vendendo benissimo ? Dove l’avresti letto ?

Max

Su questi sensori il software fa la differenza (fino ad un certo punto naturalmente...).
Bisognerà aspettare una prova per stabilirlo...

Usuppue

Incredibile come ti ostini a negare l'oggettività della netta differenza tra le due azioni. Magari tu hai un portafogli ben lubrificato ma hai comunque il PIN da inserire. Quindi non puoi dire che pagare con lo smartphone e pagare con la carta siano la stessa cosa. I gesti sono completamente diversi sopra i 25€ e con lo smartphone è nettamente più veloce dato che il cellulare lo hai sicuramente più a portata di mano di una carta nel portafogli e in più non necessita l'inserimento del pin. Per questo preferisco pensare che non lo hai mai provato per non rendertene conto, altrimenti dovrei pensare altro.

Adriano

Guarda, io capisco, ma (forse per l'età avanzata) non capisci quello che ho scritto. Nessuno dice che non sia utile, dico che non è particolarmente utile su uno smartphone dato che il gesto da fare resta lo stesso, ma lo è su uno smartwatch, che davvero semplifica l'azione. Se poi uno mi parla addirittura della resistenza che una carta fa uscendo dal portafogli, allora penso a quanto rincoglionisce la tecnologia.

The Wizard

Ma secondo voi no se scattasse solo e sempre a 12 mpx come farebbe pixel binning ? La caratteristica di questi sensori samsung e sony è quella di scendere la risoluzione e scattare a 12 mpx con pixel che corrisponderebbero alla grandezza di 1.6 micron.. Se in sensore fosse sempre a 12 mpx come qualcuno sostiene in condizioni di scarsa luce quando va a fare pixel binning a quanto scende a 4 mpx? Non pensate che ci sia un isp dedicato? E' così difficile?

Usuppue

E infatti sopra non hai cavato nemmeno mezza parola per contraddirmi. Significa che NFC è oggettivamente una cosa utile e pratica quotidianamente e che tu non sei nelle condizioni (forse per l'età) di dovertene servire. Quindi il tuo umorismo da denti da latte lascia davvero il tempo che trova

valerio

E poi come lo guardi il fondamentale Netflix?

Adriano

Appunto mai sentito l'esigenza, fatti due domande

pietro

Aridaje

pietro

Non è teoria del complotto, sono logiche di mercato plausibilissime

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti