Redmi by Xiaomi, nasce il nuovo brand del neo presidente Lu Weibing

10 Gennaio 2019 38

Redmi diventa un brand indipendente, come preannunciato nelle indiscrezioni e nei teaser dei giorni scorsi. Lo spin off è stato annunciato ufficialmente oggi dal CEO Lei Jun nel corso di un evento dedicato in cui è stato mostrato in anteprima il nuovo logo.

Redmi by Xiaomi rappresenterà d’ora innanzi gli smartphone del marchio, che fa dunque il suo debutto su Redmi Note 7, fresco di presentazione da parte dell’azienda cinese. Diventano così tre i sub-brand di Xiaomi: Redmi si va ad aggiungere infatti a Pocophone (lanciato ad agosto) e Black Shark, il cui primo dispositivo dedicato al gaming è stato annunciato ad aprile dello scorso anno.

Lu Weibing

Il presidente del brand indipendente Redmi sarà Lu Weibing, che ricopre anche la carica di VP di Xiaomi. Weibing è stato presidente di Gionee fino al 2017 e, vista l’esperienza ventennale nel settore, l’azienda si attende che possa essere la figura giusta per rafforzare il marchio Redmi in un mercato sempre più competitivo (e saturo).

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 764 euro oppure da Amazon a 859 euro.

38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Robestone

secondo me la scelta è stata di fare un nome meno "cinese". Stacca il brand da quel senso di "cinesata" che è insita nel nome XIAOMI.
Redmi ha un suono decisamente più occidentale.
Poi io non capisco nulla di tecnologia

Giovanni Pilosio

Se ti dividi in sezioni puoi migliorare progettazione e costruzione, e se fallisce un marchio gli.altri non ne rimarranno intaccati

Shane Falco

se un giorno li faranno sotto i 6 pollici forse li terrò in considerazione

Marco P.

Nessuno Xiaomi ha uscita MHL, ora vuoi troppo ahaha

Marco P.

È sempre uno Xiaomi, con altro marchio.
La messa in vendita è globale, come Honor per Huawei.

Roundup

Ex presidente di Gionee....sperem!!

891

Già presentato il redmi note 7, e con
rapporto specifiche/prezzo assurdo

Fiore97

speriamo che ci metta meno tempo rispetto all'anno scorso

Riccardo

Visto che Black shark e pocophone ci sono anche qui non vedo problemi sotto questo punto di vista

Riccardo

Almeno si accorciano i nomi dei redmi

TheDukeMB

Siccome vanno forte in Cina e India, ammettendo che solo la metà di loro conosca Xiaomi, hanno un potenziale di circa il 25% della popolazione terrestre come possibile acquirente. Mica male dire.
Il fatto che in Italia mia mamma (e qualche altro milione di persone) non sappia chi è Xiaomi e tantomeno Poco, non credo che sposti molto i numeri di vendita.

SuperDuo

Quindi Xiaomi, Redmi, Poco.

Già Xiaomi la conoscono solo pochi interessati e iniziativa adesso al diffusione. Se iniziano con mille marchi addio.

Fiore97

Ma qui in Europa come arriverà?

Top Cat

Grazie del chiarimento!

ferragno

lo prendo in considerazione solo se a typec>hdmi....

Davide

non proprio, semmai è la strada percorsa da BBK Electronics Corporation..Oppo non è proprietaria di Oneplus, è sorella..

La camera. L'IMX586 solo sul Pro, gli altri no. Il Pro arriverà successivamente pare a causa proprio del sensore, che è stato preso in larga parte da Honor. Per il Pro non si sa nemmeno il prezzo al momento.

rsMkII

L'hanno già presentato!
https://indianexpress.com/article/technology/mobile-tabs/xiaomi-redmi-launch-event-live-updates-redmi-pro-2-redmi-7-5531292/

Felk

Quindi ci sarà il Note 7 e Note 7 pro? Differenze all'atto pratico, fotocamera a parte?

Appunto. È un ottimo prezzo visto il passo in avanti hardware, anche se ormai "vecchio". Il CEO disse che la type-c avrebbe alzato i costi...eppure qua sembra di no, in più vetro (opinabile) e CPU. Se pensi che il Nokia 7 Plus con 660, 4000, type-c etc viene 399 (con un minimo di circa 300€). Vediamo lato foto se ci sarà un passo in avanti fra quelli con sensore Samsung.

takeoff

si, 1,399 yuan 6/64

Gigiobis

999 mi sa che è la 3/32

Zeronegativo

credo non sia il logo, ma semplicemente han ritagliato la scritta visibile sul retro del device

takeoff

già presentato

Top Cat

Stessa strada percorsa da Oppo con 1+.

rsMkII

A che ora lo presenteranno?

rsMkII

Ahahahahaha

checo79

cmq il prezzo per la 4-64 è 999 yuan in cina , lo stesso del redimi 6 pro quindi bene ao male si troverà suo 200-250 con la global appena uscito

Zeronegativo

lo smartphone è vero, gli han photoshoppato intorno Lu Weibing

rsMkII

Si vede da un chilometro che quello smartphone è stato photoshoppato. È un'immagine ufficiale oppure della stampa? XD

Felk

Boh, spero di si francamente...

Niente snapdragon 675, hanno riciclato il 660.
Il pro ha sensore Sony, gli altri Samsung.
Ottimo per la type-c e prezzi bassi...not bad.

Ilmighelo

Credo che all'atto pratico per i dev non cambi nulla, è solo una mossa commerciale ed economica.

Felk

Secondo me hanno fatto una grande cosa. Se riescono a gestire gli aggiornamenti di android (che sulla serie Redmi scarseggiano) meglio rispetto a stare sotto Xiaomi stessa, mantendendo lo stesso rapporto qualità/prezzo, sarebbe ottimo.

thelion

bene l'introduzione dell'usb-C, bene il tentativo di migliorare le fotocamere (posteriori), bene l'ottimizzazione dello spazio col notch a goccia. Male che da quando si è passati ai 19:9 rispetto ai Redmi note 4, la lunghezza è aumentata di circa 1cm, stessa batteria. Aver scelto il vetro obbliga ad utilizzare una cover.

makeka94

Penso sia voluto

Sembra il logo della durex

Dado

Speriamo bene.

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima