Razer Phone: disponibile il porting della Google Camera con HDR+ e Night Sight

28 Dicembre 2018 9

Buone notizie per tutti i possessori di Razer Phone di prima generazione, smartphone dedicato agli appassionati di gaming con due fotocamere principali da 12MP con lente grandangolare f1.7. Grazie al supporto di uno dei membri della community di XDA è stato reso disponibile un porting della Google Camera in grado di migliorare sensibilmente la qualità degli scatti grazie a suoi algoritmi avanzati.

Tra le numerose funzionalità che potrete provare su Razer Phone non manca la modalità HDR+ attiva o la Night Sight che, grazie all'apprendimento automatico e all'intervento software, riesce a migliorare i dettagli delle fotografie scattate in condizioni di scarsa luminosità, anche senza l'utilizzo del flash.

Il test è stato eseguito su una versione realizzata dallo sviluppatore B-S-G, lo stesso che ha rilasciato un porting della Google Camera anche per Razer Phone 2, con ottimi risultati. Per maggiori informazioni e per procedere al download potete consultare direttamente il link al forum di XDA in FONTE.

VIDEO


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco 1979

Come hai giustamente detto non esiste. Solo delle versioni castrate a causa processore proprietario

alex-b

Non va bbene, cià i cornicioni imbottitih

Grupuc

Per una croce fatta bene ne servono 7

Fabios112

Quella prima mi dava problemi. Con questa nuova il top.

Riccardo sacchetti

Anche da prima..

Piacere di cucinare Milhouse

Ne avranno venduti 3 in croce..

mattia

scusate ma esiste per un s8 exynos questo porting? trovo solo versioni senza la modalità notte

LucaP

Resistere resistere resistere

Fabios112

Per op6 disponibile dal 24/12

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti