YouTube: in test nuovi filtri per i video suggeriti su Android

20 Dicembre 2018 2

YouTube ha avviato una nuova fase di test per la versione Android della propria app introducendo, per un numero limitato di utenti, alcuni nuovi filtri a forma di bolla per i video suggeriti nella sezione "I prossimi video".

Secondo le segnalazioni raccolte da Android Police, i filtri non sono mai uguali e possono variare a seconda del filmato visualizzato. In alcuni casi, gli stessi pulsanti consentono all'utente di visualizzare, ad esempio, una serie di suggerimenti o video correlati. In altri, invece, i filtri possono essere ancora più specifici offrendo all'utente la possibilità di selezionare un determinato video presente sullo stesso canale o con un argomento simile.


Come per qualsiasi altro test che si rispetti, anche in questo caso l'attivazione della nuova interfaccia avverrà esclusivamente attraverso un aggiornamento lato server deciso dagli sviluppatori di Google.

Nelle ultime settimane, vi ricordiamo, la stessa azienda di Mountain View ha annunciato di aver rimosso oltre 8 milioni di video e 224 milioni di commenti nel periodo tra luglio e settembre 2018. Avete ricevuto anche voi i nuovi filtri? Fatecelo sapere attraverso il box commenti.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Amazon a 505 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HolyPorko

una cosa vorrei che RI-abilitassero: il buon vecchio tasto indietro che ti riportava al video precedente , non alla home o al canale o alla playlist. Ho provato anche YT Vanced ma nulla. Felice che qualcuno/a mi possa smentire o che.

Gabriele

era ora!

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti