Oppo punta tutto sulla ricerca e sviluppo: focus su 5G, IA e IoT

11 Dicembre 2018 15

Oppo aumenterà la spesa dedicata alla Ricerca&Sviluppo del 150% rispetto a quest’anno, dedicando nel 2019 1,27 miliardi di euro al miglioramento delle esperienze tecniche e delle potenzialità tecnologiche. Ad annunciarlo è il CEO e fondatore della società cinese Tony Chen durante la Oppo Technology Exhibition tenutasi a Shenzen. L'investimento in R&S crescerà ulteriormente di anno in anno con sempre più risorse messe a disposizione dall'azienda.

L’attività di R&S sarà dedicata anche allo sviluppo dell’intelligenza artificiale, in particolare per la realizzazione di dispositivi smart, smartwatch e prodotti IoT. Un focus particolare sarà sul 5G, “tendenza che Oppo deve accogliere con entusiasmo” e su cui sta lavorando già da 3 anni, e sull’implementazione di “innovazioni pionieristiche”.

Il CEO e fondatore di Oppo Tony Chen

L’azienda punta ad essere la prima a immettere sul mercato uno smartphone compatibile con il nuovo standard, dedicandosi nello specifico “all’analisi delle opportunità di applicazione di questa tecnologia nell’era del 5G+” (risale a ottobre la prima connessione per smartphone 5G effettuata da Oppo con un R15 modificato).

Il team di ricerca e sviluppo è da tempo impegnato nella realizzazione di soluzioni basate sull’IA nei campi della fotografia (modalità Abbellimento, illuminazione ritratti in 3D, riconoscimento degli scenari), del riconoscimento facciale e delle impronte digitali. Tutte queste implementazioni - afferma l’azienda - raggiungeranno la massima espressione proprio nell’era del 5G, in cui l’intelligenza artificiale potrà sempre più “fornire proattivamente servizi migliori ed esperienze ancor più personalizzate”.

Dunque saranno tre i pilastri su cui poggerà il futuro del settore: 5G, IA e IoT. Per sfruttare appieno questa opportunità, afferma Chen, “dobbiamo avere il coraggio di esplorare, di fare scoperte rivoluzionarie, di innovare”. Lo smartphone sarà al centro di tutto, dal quale gestire in modo “intelligente” dispositivi e abitazioni smart.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 885 euro oppure da Media World a 1,049 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Top Cat

Non farò certo OPPOsizione.

MarcoCau

PurtrOPPO per te stavolta ho vinto io! e non cercare un rintOPPO.
XD

Top Cat
artick82

e poi arriva trump che sequestra tutto

artick82

stile huawei

MarcoCau

Anche perchè basta un piccolo intOPPO o un ingrOPPO e magari il CEO zOPPO parte al galOPPO con il mallOPPO sul grOPPO ed ai suoi dipendenti non resterà che brindare con dello scirOPPO di piOPPO, cantando "io lo accOPPO".

Top Cat

OPPOrca l'oca!

kkk66

Oppo maloppo prezzemolo e finoppo

Top Cat
E K

La sicurezza (economica del trimestre) prima di ogni cosa... e Apple lo sa molto bene... Per ogni altra cosa esistono i milioni accumulati.

E K

E ciononostante non riusciranno a fermare nessuno.

Desmond Hume

In che senso

qandrav

intendi ban stile zte?

Demetrio Marrara

5G? Preparatevi al ban pure voi. Ci sono degli interessi economici così grandi che, coinvolgeranno il mondo nei prossimi 4/5 anni, gli USA metteranno il bastone tra le ruote a chiunque cerchi di soffiargli il posto.

Pino Pinuzzo

Personalmente comincerei dalla IoT.

La sicurezza prima di ogni cosa... e Apple lo sa molto bene.

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima