Google app 8.70 beta, notizie audio personalizzate in arrivo

09 Dicembre 2018 9

Con il rilascio dell'ultima beta, l'app Google per Android si arricchisce di alcune funzionalità e miglioramenti. L'applicazione, ora in versione 8.70 Beta, introduce infatti una nuova opzione Pixel Stand su Ambient Display, l'utilizzo senza account, tweak grafici e riferimenti alle nuove "Personalized News" di Google Assistant.


PIXEL STAND

La prima novità introdotta da Google all'interno dell'applicazione riguarda la nuove opzione di sicurezza Pixel Stand, che consente di abilitare/disabilitare i "risultati personali proattivi su Display Ambient".

Gli sviluppatori hanno anche introdotto alcuni miglioramenti grafici integrando il Material Design nella nuova barra inferiore.


ANCHE SENZA ACCOUNT

All'interno della sezione Altro, l'applicazione può essere abilitata per funzionare senza un account, senza quindi salvare le query di ricerca nei server Google. Tale opzione può essere usata dopo aver effettuato il logout dall'applicazione. Nello stesso tab è presente anche il pulsante per gestire il proprio account, ora in una nuova colorazione che, probabilmente, non è ancora definitiva.

Alcune modifiche grafiche sono state effettuate dal team di sviluppo anche nel widget di ricerca.


NEWS AUDIO PERSONALIZZATE

L'applicazione presenta infine riferimenti alle nuove fonti personalizzate delle notizie audio di Google Assistant. Google ha infatti rivelato che con Assistant sarà possibile creare un feed personalizzato delle notizie audio, tramite il quale gli utenti avranno maggiori probabilità di ricevere aggiornamenti su storie che hanno già ascoltato o che stanno seguendo.

Se volete approfondire le differenze tra Google Assistant e Amazon Alexa, vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro approfondimento.

VIDEO


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
boosook

Grazie del chiarimento... Beh allora se è così prevedo il fallimento della cosa. :)

Andrea65485

Google messenger cel'ha il client web, mentre le opzioni IM (invio di file, segreteria tramite messaggi vocali, vedere se l'altro è online ed eventualmente se ha letto il messaggio ecc..) è necessario che l'operatore sia di chi scrive che di chi riceve abbia abilitato gli RCS, il che ti slega anche dal dover usare la stessa app per tutti, se per esempio io uso Google Messenger e tu Samsung Messages con RCS abilitati, allora possiamo usare le funzionalità di messaggistica avanzate, queste ultime si posso avere anche senza RCS attivi, ma in questo caso è necessario che entrambi usino Google Messenger

acca

Da chiedere a Sundar Pichai direttamente...

Aster

Finalmente senza account .

ErCipolla

Schizofrenia

boosook

Il problema è che per adesso mi sembra che siano ben lontani... Messaggi al momento manda solo SMS (o sono io che non ho capito, il che comunque non deporrebbe a loro favore), manca client web, l'interfaccia è quella di un'app per SMS e non certo un client di messaggistica. Ho paura che sarà l'ennesimo buco nell'acqua.

CAIO MARIOZ

lo spero, sono 10 anni che continuano a fare casino con i sistemi di messaggistica, per l'utenza consumer ce ne vuole uno, e completo di tutto
per quella business possono continuare con hangouts o con quello che vogliono (tanto sono due servizi diversi)

boosook

Puntano su Messages, che dovrebbe andare a offrire un'esperienza simile a iMessage unificando SMS e chat.

CAIO MARIOZ

Ho sentito che Allo verrà chiuso.
Mi spiegate il senso dopo aver pseudo eliminato pure Hangouts?

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima