OnePlus anticipa la Warp Charge a bordo del 6T McLaren

07 Dicembre 2018 76

OnePlus sembra essere pronta a lanciare il nuovo sistema di ricarica rapida Warp Charge a bordo dell'edizione limitata del OnePlus 6T realizzata in collaborazione con McLaren e in arrivo il prossimo 11 dicembre.

Un indizio in tal senso ci è stato offerto direttamente dall'azienda cinese che, su Twitter, ha pubblicato un breve video teaser facente riferimento proprio alla velocità di ricarica "Warp Speed" su un dispositivo a marchio OnePlus / McLaren.

Il marchio Warp Charge, ricordiamo, era già emerso durante la scorsa estate grazie alla registrazione del marchio effettuata da OnePlus presso l'Ufficio dell'Unione Europea per la proprietà intellettuale (EUIPO).

Tenendo in considerazione le recenti indiscrezioni, dunque, la Warp Charge potrebbe prendere il posto dell'attuale sistema di ricarica rapida Dash Charge introdotta a partire da OnePlus 3. Non è ancora chiaro se la Warp Charge verrà introdotta su tutti i futuri smartphone dell'azienda cinese o limitata esclusivamente al OnePlus 6T McLaren.

OnePlus 6T è disponibile su a 479 euro.
(aggiornamento del 11 dicembre 2018, ore 22:06)

76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Sarebbe una presa per il cul0 anche perché io fino al13 dicembre ho il diritto di recesso ahahah

yiwang hu

Forse si

Freddy

gruppo telegram OnePlus™ Italy

@OnePlusItaly

Anto.b93

ah boh, credo farò una chiamata all'assistenza

The Riccio Returns

io ho un s8 e con la ricarica rapida disattivata ci mette sempre poco meno di 2 ore da completamente scarico con caricatore e cavo originale.. come è possibile? infatti anche se l'attivo non cambia nulla..

Mino Gargano

Wow... Speed e McLaren insieme in video non si vedevano dalla fine del secolo scorso!

Dado

Ma anche no

matho

Ripigliati

Dado

Hanno cambiato semplicemente il nome della ricarica rapida. Buffoni.

ciaoandroid

Basta farvi 1000 problemi senza senso ora nel 2018.

ciaoandroid

Ma va vaaa
Ho oneplus sin dalla prima versione e ho sempre ricaricato anche 2-3 volte al giorno + lasciato SEMPRE sotto carica la notte.

Risultato ? Tutti I telefoni che ho avuto sono rimasti fedeli per tre anni (dopo cambio io)

Ma fino a quando non ho cambiato tutti perfetti ;)

Lorenzo

Si, c'é un chip nel cavetto, non ricordo se nella parte usb-a o usb-c, ed anche uno nel caricatore ovviamente

Lorenzo

Il Power delivery qual'era?

Gar

In vivavoce può aiutare per tutte le situazioni in cui hai le mani impegnate o non sei in auto (o hai un'auto senza BT).
A casa sul divano spesso guardo video sul telefono, senza per forza aver voglia di collegarlo ad una cassa esterna; in quel caso, un audio potente potrebbe aiutare.
Resta inteso che nessuna di queste caratteristiche cambia radicalmente l'utilizzo, ma se devo scendere a compromessi allora prendo un medio gamma e tanti saluti. Invece questo 6T costa poco meno di 600€, non sono briciole.

Gar

Vedi sotto ;) chiaro che il telefono non smette di funzionare se non ha quelle caratteristiche, ma se pago oltre una certa cifra iniziano a fare la differenza questi dettagli

Lorenzo

Perché?

Patafrosti

Figa sta brased charge

Andee Kcapp

Ma proprio con la McLaren dovevano collaborare visto i risultati molto deludenti degli ultimi anni in F1 ?

maffo

L'audio stereo è un dettaglio che fa piacere, specie se lo implementano tutti. Ovvio che la USB è molto piu utile, la 2.0 non è più accettabile nel 2018,mentre una 3.1 durerebbe molti anni

maffo

Infatti, questa versione T ha dalla sua solo schermo. Se il prossimo anno il 7 ha ancora audio mono e USB 2.0 non ne varrebbe la pena (magari anche a prezzo gonfiato per il 5G)

maffo

In teoria cambia anche la tecnologia per arrivare alla supervooc (non ricordo se a 40 o 50w ma comunque è il doppio più veloce)

Sebb5

Abbandonano il nome Dash Charge per via di una diatriba legale per il nome "Dash", già in uso in ambito tech da Amazon per i suoi Dash buttons. Quindi no, non sarà un'esclusiva per il 6T.

Anto.b93
Sungfive52

Vero

dodicix

Solo sui caricatori moderni, evoluti. Se dice che manda 0.7 A a 5 V costanti, è come se stesse caricandolo con una USB, che non ha funzioni intelligenti per auto-distaccarsi.

Sungfive52

La ricarica viene bloccata appena si raggiunge il 100%

RanJ Santos

La batteria si rovina a prescindere dall'utilizzo e ciò viene aggravato da surriscaldamenti del dispositivo. Gran parte delle persone pensa che anche la ricarica rapida sia una delle cause di tutto ciò, tuttavia ormai il surriscaldamento durante la ricarica rapida viene spostata al caricabatterie e non più al cellulare evitando così di rovinare la batteria. Ho esperienze di questo argomento sia con il Samsung s7 che con il Mate 10 lite, con il primo che si surriscaldava in modo esagerato e il secondo no, di conseguenza la batteria del primo si è rovinato più velocemente mentre con il Mate 10 lite ricarico con questa modalità senza pensieri e la batteria è ancora sana :)

andry

Onestamente non mi interessa più di tanto perchè al massimo ogni anno cambio smartphone...prendo qualche precauzione solo per mantenerne la piena efficienza nel mio anno di utilizzo...

Hagenauwa

Avevo detto super dash charge, in effetti warp charge fa più effetto xD Quindi sarebbe il corrispettivo del super VOOC di Oppo?

Samadroid

La situazione, da quello che ho capito in questi anni, mi sembra un po' più complicata. La USB-IF, che riunisce praticamente tutti i maggiori produttori di elettronica, fissa le specifiche dello standard usb-c e del relativo standard di ricarica Power Delivery il quale è adottato, senza variazioni, da Google per Nexus e Pixel, da Apple e da tutti i PC che caricano via usb-c. Il Quick Charge di Qualcomm è una tecnologia di ricarica proprietaria che però, dalla versione 4.0, dovrebbe essere retrocompatibile con lo standard Power Delivery. Fin qui tutto bene. Il problema della frammentazione rischia, però, di sorgere a causa di questa nuova ondata di tecnologie di ricarica apparentemente fuori stardard. Sbaglio?

dodicix

Nulla da obiettare, capisco che sia comodo per te. Se però le batterie potessero dirti cosa ne pensano di te... ;-)

andry

Hai ragione...se proprio ci tieni a saperlo utilizzo un caricabatterie da 0.7 A ...attacandolo normalmente verso mezzanotte e staccandolo pruma delle sette...

dodicix

Azzz, devo ancora memorizzare il nome nuovo! :-(

dodicix

Se c'è una cosa che viene sconsigliata, è il ricaricare la notte. Questo perchè le batterie al Litio patiscono l'essere mantenute in ricarica una volta raggiunto il 100 percento (si dice addirittura dall'85 percento in poi!), ma mentre dovreste andare a staccare il caricatore, starete dormendo!

Tiwi

occhio a chiamarla Dash Charge, a seguito di una disputa legale, non la chiamano più cosi :D

dodicix

Ogni batteria si danneggia un pochino, ricaricandola, in qualsiasi modo. Hanno una vita limitata a 500, massimo 1000 ricariche. Il decadimento prestazionale non è lineare, segue più o meno una curva. Il tipo di ricarica ci aiuta ad aspettare meno il raggiungimento di una certa parte percentuale della ricarica totale, rispetto alla ricarica comune, "lenta", a tensione ed amperaggio costanti (esempio: USB, 5 V, da 0.5 a 1 Ampère al massimo). Le tecnologie proprietarie sono varie: Super VOOC, Dash Charge, eccetera. Ogni produttore ne ha preparata almeno una. Onestamente ignoro quali vadano meglio e quali peggio, puoi toglierti la curiosità navigando sul web, ci sono prove comparative ecc... ecc.... Samsung ha la Quick Charge, credo, che poi c'è stata in versione 2.0, 3.0 e poi boh?

Scemo

Grazie tutto chiaro

AceDuff
Tiwi

no, in pochi non utilizzano lo standard qualcoom, e spesso ne sviluppano una proprietaria anche x poter vendere personalmente gli accessori come caricatori e cavi che non si trovano compatibili

Tiwi

stanno facendo di tutto per poter giustificare l'aumento del prezzo dei prodotti
il prossimo anno, op7 sfiorerà i 700€, 1000€ per la versione 5G, e poi arriveremo a 800€ con il 7T

dodicix

Ma lasciali fare, tanto la McLaren edition costerà un botto in più e se la comprerà solo chi ha soldi da gettare in status symbols peraltro opinabili. A noi "comuni mortali", che la facciano o no, non ci cambia nulla. ;-)

Scemo

Aaahhh, ti ringrazio per la spiegazione, che tu sappia quella Samsung fa troppi danni alla batteria? l'ho usato un paio di volte e non scaldava particolarmente però non so, l'utente sopra ha scritto che quella samsung è meno avoluta

Emiliano Frangella

dicono che scaldi piu il caricatore che la batteria. e' fatto apposta.
e carica veloce anche a schermo acceso o in uso, cosa che non fanno tutti gli altri ;)

Fabios112

Si ma questi la devono finire di fare uscire una versione speciale ogni mese.

andry

Stessa cosa anch'io...mai utilizzata considerato che arrivo ampiamente a sera e ricarico la notte...

Fabios112

I 15w dei cinque stelle sono più Honesti.

dodicix

No, i parametri di tensione e intensità di corrente non sono univoci, cambiano durante la fase di carica, e questo consente alla batteria di caricarsi più rapidamente fino a una certa soglia e poi avere un "ginocchio" nel grafico per la carica rimanente. Scalda meno, dura di più, e ottieni più carica con poche decine di minuti di attesa.

dodicix

Trascuri l'aspetto che è nativo con Pie... Sull'audio stereo o mono sinceramente la vedo come Frazzgarth, che te ne fai? Sulla 3.1 potrei essere d'accordo per la velocità di trasferimento file dal PC, mentre sull'impermeabilità certificata o meno...mmmmm... mai caduto uno smartphone nell'acqua, mai bagnato neanche di striscio... non so. 8-?

Scemo

In che senso "come ce lo porti" se per ipotesi arrivano 15w, sono 15w fine della storia, dovrebbe scaldare allo stesso modo no?

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Honor Magic 2 (3.500mAh): live concluso alle 00:02

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55