Cheetah Mobile nega le accuse di frode, gli investitori indagano

29 Novembre 2018 13

Cheetah Mobile si difende dalle accuse di frode sugli annunci pubblicitari in alcune sue app Android, ma al tempo stesso le sue azioni crollano in borsa e gli investitori avviano un'indagine attraverso lo studio legale Rosen. Questi sono gli sviluppi più importanti nei giorni immediatamente successivi alla pubblicazione di un articolo su Buzzfeed, che illustra un presunto schema di "click injection" (qui tutti i dettagli e il funzionamento della presunta truffa).

In un comunicato stampa, Cheetah dice che il 97 per cento del fatturato generato dalla pubblicità sulle sue app proviene dall'uso di SDK pubblicitari di terze parti, su cui non ha assolutamente nessun controllo; il restante 3 per cento proviene invece dal suo SDK proprietario, l'unico tramite cui la truffa potrebbe essere condotta. I proventi di questo SDK rappresentano meno dell'1 per cento del fatturato complessivo della società: il ragionamento è che le cifre in gioco sono talmente marginali che non vale la pena tentare di gonfiarle truffando. Cheetah dice anche che ha trovato numerose inesattezze nell'articolo di Buzzfeed, e che intende procedere per vie legali contro Kochava, la società che ha scoperto materialmente la presunta frode.

In borsa, però, l'articolo ha causato un crollo piuttosto repentino delle azioni: il titolo è sceso di oltre il 30 per cento a 5,5 dollari, per poi risalire un po' e rimanere stabile intorno ai 6,8-6,6 dollari. Prima dell'articolo, le azioni venivano scambiate intorno ai 9 dollari. Curiosità: Google ha anche rimosso un articolo dal suo blog ufficiale in cui raccontava la storia di successo di Cheetah attraverso la sua piattaforma pubblicitaria AdMob. Una copia è disponibile grazie all'Internet Archive.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo08

Ma ancora non hanno rimosso clean master e security master? le app peggiori di tutto l'elenco

Cave Johnson

Utili non saprei, ma circa metà del Play Store.

Cave Johnson

Fantastico il goal di Eriksen!

Grazie.

qandrav

:) eh no non vale, tu sei sempre gentile e cortese :)

Tiwi

quando ci sarà qualcuno che conferma le accuse, fatemelo sapere

Fabio

Doping e juve??? Di cosa stai parlando? Quali sostante?

La scoperta dell'America, un po' come indagare sugli scudetti della juve e delle sostanze dopanti che usavano. La cosa bella, che non avete messo tra l'altro nel vostro articolo, è che Google aveva una pagina su cheetah in cui affermava che la gestione del parco app di quest'ultima era l'eccellenza nel mondo del play store. Subito dopo lo scandalo Google ha rimosso questa pagina hahahahaha imbarazzante come sempre Google.

Prego.

1984

e che applicazioni utili ci sarebbero da sti galantuomini?

Matt7even

Una delle aziende più becere nei confronti dei propri - ahimè - clienti. Se potessero vi vendrebbero senza il vostro consenso anche il c_ul0

qandrav

" Curiosità: Google ha anche rimosso un articolo dal suo blog ufficiale in cui raccontava la storia di successo di Cheetah attraverso la sua piattaforma pubblicitaria AdMob. Una copia è disponibile......"

Grazie eh, vi ho incollato quel link 200 volte nei commenti dell'articolo l'altro giorno...

Sterium

Cinesi e onesta sono due parole che non vanno d'accordo!

Samsung Galaxy S10 series: le differenze nella VIDEO ANTEPRIMA

Galaxy Fold ufficiale: inizia l'era degli smartphone-tablet pieghevoli | VIDEO

Xiaomi Mi 9 ufficiale: bello e potente | Prezzi Cina

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente