ColorOS 6.0 ufficiale, Oppo rinnova la UI con un tocco di intelligenza artificiale

22 Novembre 2018 19

Oppo ha svelato oggi come sarà ColorOS 6.0, l’interfaccia grafica proprietaria dedicata agli smartphone del brand che, nella nuova versione in arrivo il prossimo anno, offrirà un’esperienza d’uso minimale strizzando l’occhio in modo particolare ai dispositivi privi di bordi (Find X su tutti).

Il bianco sarà il colore ricorrente della UI, a detta degli sviluppatori per ricreare sul display del telefono un “senso di spazio”.

ColorOS 6.0 non si differenzia dalla precedente versione solamente per aspetti estetici: è stata infatti implementata AI Application Quick Freeze, inedita funzionalità che - tramite l’intelligenza artificiale - impara a conoscere le abitudini dell’utente (analizzando il suo comportamento per 15 giorni) per decidere quali app ibernare - evitando che vengano chiuse in background - al fine di preservare la batteria garantendole un 7% in più di autonomia.

Tra le novità secondarie - che per chi non ha nel Mandarino la propria lingua madre può interessare fino a un certo punto - vi è anche un nuovo font denominato Oppo Sans, realizzato in collaborazione con un designer locale.

La nuova interfaccia sarà rilasciata nel 2019, ma non è ancora chiaro se sarà basata su Android 9 Pie o meno.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 619 euro oppure da ePrice a 858 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauro

Ma almeno con la EMUI 9 qualcosa di moderno si intravede

Marco Scalerandi

La grafica è identica

JUDVS

Da Flyme che hanno preso? La versione di Android a cui saranno abbandonati?

Darkat

Splendido, quando non sai creare bene delle UI colorate > fai tutto bianco

Davide

Grandissimi..Google invita tutti a sviluppare in nero e loro...tutto bianco!

Marco Scalerandi

La nuova ColorFlyme 7

matteventu
Bruce Wayne

Rilasciare il nuovo software subito dopo le recensione dei tuoi nuovi telefoni

Marketing Genius

Salvo Cilio

La peggiore interfaccia è quella di un Huawei. Detto per esperienza

ErCipolla

La UI è il vero punto debole degli oppo, ancora troppo una scopiazzatura cinese di iOS (almeno l'ultima volta che l'ho provata, l'anno scorso). Speriamo pian piano la migliorino. Tutto quel bianco però non è certo un buon inizio...

Mauro
Tiwi

a parte che nelle quattro foto con scritte cinesi, non ho capito nulla
a me questa interfaccia piace veramente poco, penso sia una delle peggiori
e poi..quando tutti parlano di sfondi neri e risparmio batteria, loro tirano fuori l'interfaccia bianca?!??! ma vbb

dodicix

7 percento mantenendo il bianco non è male. Certo se fossero passati al nero, con lo schermo Oled magari avrebbero potuto far risparmiare un altro buon 7-10 percento...

Desmond Hume

intelligenza artificiale e poi non hanno l'intelligenza di mostrare le notifiche sulla status bar anche in assenza di notch.

Demetrio Marrara

Notifiche visibili e gestures disponibili anche in EU.

Non si chiede molto. Le basi.

LegatusOnoris

Alla riga "colore bianco" ho smesso di leggere.

Mario I/O

Alla faccia degli amoled :(

Techno30

Solo per ottimizzazione software dell'interfaccia proprietaria non è male, diciamo che è sempre più rilevante il passaggio di versione Android per quanto riguarda l'ottimizzazione della batteria

ADM90

Wow. Il 7% in più di autonomia

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Honor Magic 2 (3.500mAh): live concluso alle 00:02

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55