Bliss OS trasforma Android 9 Pie in un sistema operativo per PC... o quasi

26 Ottobre 2018 47

L'idea di poter trasformare Android in un sistema operativo per PC non è certo una novità per chi segue il mondo dello sviluppo indipendente. Il progetto Android-x86 ha fornito fin dall'inizio gli strumenti necessari per ripensare Android con dinamiche di interazione tipiche dei sistemi desktop, e con il tempo sono nate alternative come RemixOS e Phoneix OS, giusto per citarne due tra i più famosi.

Il tentativo di adattare il codice originale di Google (AOSP) all'uso su dispositivi con architettura x86 come PC, notebook e netbook è da sempre una sfida interessante e al limite dell'ordinario, ecco perché torniamo di tanto in tanto a parlare di questo argomento grazie alla scoperta di nuovi progetti.

Alcuni sviluppatori del forum di XDA hanno pensato di sfruttare una delle ultime versioni del codice di Android-x86 per creare Bliss OS, una versione rivista del sistema operativo di Google, pensata e adattata per funzionare su desktop (che può essere una postazione fissa ma anche un portatile) come alternativa a piattaforme ben più note.


La prima build di Bliss OS (puramente in versione beta) è basata su Android 9 Pie e, come tale, soffre di problemi di gioventù che speriamo possano essere risolti nel tempo. Come indicato nel thread ufficiale disponibile su XDA, i problemi più grossi riguardano il Packages Manager non ancora perfettamente stabile, l'impossibilità di effettuare screenshot, la mancata riproduzione dei video e altri problemi legati ai suoni di sistema.

Nonostante ciò, chi volesse provare ad installare questa build - anche solo per capire come potrebbe essere Android su un personal computer - può farlo seguendo un processo d'installazione molto semplice. Basta infatti scaricare l'immagine ISO, disponibile all'interno del thread dedicato, e riavviare il PC in modalità boot USB.

In alternativa, Bliss OS può essere provato anche tramite Virtual Box. Per maggiori informazioni potete consultare questo indirizzo, mentre il video a seguire mostra una guida su come procedere per installare correttamente questo fork di Android.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,055 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Danilo Sterlicchio

Qualcuno mi sa aiutare con un problema che ho riscontrato su Phoenix OS?

alex

Potresti anche provare ChromeOS ufficiale utilizzando chromefy, il processo può sembrare complicatino (più facile se si utilizza lo script) ma una volta fatto avrai un OS con chrome, android e linux insieme (nel container di linux però mancano ancora features come audio e accelerazione video)

000

Linux dico che è bello e divertente se sei un vero appassionato di computer, se devi usare il PC senza sbattimenti non te lo consiglio.

Wukepi

Linux ha un ottimo supporto per hardware relativamente datato... se poi il confronto è con Android-x86 e chromium OS non c'è storia, il kernel di Linux e i suoi driver in generale sono sempre quelli, e per un hw di 10 anni fa nessuno scriverà driver proprietari destinati solo a un sistema specifico (che a volte avviene, ad esempio con ChromeOS)...

Mattia Alesi

Si, il fatto è che le distro linux le trovo macchinose (quel pc non lo userò io) e non so come sono messe sul lato driver: deve essere compatibile con gli altri vecchi componenti (vga, audio, stampante da ufficio...).
In realtà non conosco proprio un modo generale per cercare driver linux...

Mattia Alesi

Si, è vero, win8 è più leggero di entrambi

000

Come avrai capito dai consigli in linea di massima nessuno dei 2 perché ci sono soluzioni più complete e produttive, poi se il pc non ti serve a quasi nulla va beh sperimenta pure, fai ambarabá cici coco... Tra un derivato da chromeOS e uno da Android preferirei uno da android...mi da l'idea che puoi comunque fare quello che fai su chromeOS e qualcosina di più...però 2gb di ram sono pochini per android...

matteventu

Windows 8.1 + SSD.

Non Windows 7 (troppo vecchio e lento), non Windows 10 (troppo pesante ed ultimamente imprevedibile).

Windows 8.1, più leggero e stabile di entrambi. Dovrai fare a botte con una UI non sempre coerente (non che quella di Windows 10 sia molto meglio), ma a livello di prestazioni su hardware scarso va estremamente meglio sia di Windows 7 che di Windows 10.

riccardik

secondo me seven+30 euro di ssd

steph9009

Linux Mint + Office 365 online. è identico ad Office per Android.

Wukepi

Usa Debian Stable e fai girare il pacchetto office con Wine (ovviamente assicurati prima che sia ben supportato, non installare subito l'ultima edizione di office!) Debian stable è ben più leggera di Lubuntu o di LinuxMint (importante se hai solo 2GB di ram) ed ha un supporto infinitamente maggiore, con zero problemi fino all'uscita della successiva release (che aggiornerai quando vuoi, potendo attendere anche 3 anni dal rilascio, e comunque con pochissime difficoltà)

Holy87

inoltre, l'ultima release di Lubuntu 18.10 graficamente è piuttosto buona

Holy87

Ti conviene Chrome OS allora
conta che la Suite Office può funzionare bene anche solo con dei collegamenti web ad Office Online. Le app non hanno più funzioni di quelle web.

Mattia Alesi

No, mi serve proprio il pacchetto Office

zmalqp

La suite di Office è disponibile anche in versione web, inoltre esistono belle alternative per Linux ( non libreoffice )

Potresti provare elementary os ( lo ho visto girare bene su un AMD e2... Quindi non richiede molto ) oppure buttarti su qualcosa tipo antergos ( Arch )

Mattia Alesi
Mattia Alesi

Eh, il fatto è che non devo utilizzarlo io e deve essere "graficamente appetibile" (facile ahaha)

franky29

Sulla vecchia macchina ci metterei Windows 10 ssd e via

Federico

Una volta tanto devo concordare con Holy.
Anche se va detto che il moderno software grafico per girare decentemente necessita di risorse di calcolo e di memoria indipendentemente dal sistema operativo sottostante.
Puoi avere il sistema operativo più leggero del mondo, ma se mandi in esecuzione un software tosto si pianta tutto

Federico

Buona.
Lo installai qualche settimana addietro per rendermi conto di cosa facesse realmente questo Chrome OS, perchè una cosa è leggere le descrizioni ed altro è averlo sotto le mani ed impiegarlo per giorni e giorni, e fin dal primo momento mi sono reso conto che nonostante la parte relativa all'implementazione di Linux non sia ancora definitiva (previsto, credo, per i primi mesi del 2019), il sistema operativo è solido, è veloce ed è adatto un po' ad ogni genere di impiego.
Su Uncino troverai un paio di articoli che lo riguardano, e nel suo repository sono contenuti i file necessari ad installarlo.

In un post diventa complicato spiegare tutto.

Federico
ZioRob

Affidabilità di FydeOS? Essendo tutto in cinese il sito web non saprei, non si capisce un granché...

Federico

Prova a chiedere a Google, quello sa tutto

Holy87

Non ti consigio Android. Ha comunque bisogno di un bel po' di risorse.
A questo punto vai di Lubuntu o Mint XFCE, se proprio vuoi utilizzare una vecchia macchina.

ferragno

fatto

Mattia Alesi

cerca "uncino fyde os" su google

ferragno

non lo trovo uncino...

Mattia Alesi

Ah ma è lei che scrive su quel blog! Molto interessante.
La ringrazio

Federico

Questo è un Android, strutturalmente è completamente diverso.
Android è più flessibile, maturo e completo, oltre ad essere più adatto ai sistemi fissi.
Per contro i Chrome OS sono più semplici

Federico

Troverai diverso materiale sia su FydeOS che su PhoenixOS su Uncino.
A suo tempo provai anche la versione precedente di Bliss, ma dopo un paio di giorni decisi di non scrivere niente perchè era un disastro.
Finiti i test su FydeOS cercherò di occuparmi anche di questa, solo che i miei test non prevedono un semplice boot e qualche click di mouse ma le cose le uso sul serio per settimane prima di parlarne, quindi occorrerà tempo

Federico

Per il tuo edit, questi sono sistemi operativi Windows replacement, non pensare di ottenere buoni risultati su veccgissime macchine dotate di poche risorse, dove probabilmente neppure si avvierebbero

Mattia Alesi

Che intendi per "cadavere"?
Io intendevo quale dei due tipi sia meglio in merito a performance e ottimizzazione. (Si, grazie per Fyde perchè anche qualche nome mi fà comodo ehehe)

Federico

C'è FydeOS che supporta sia il Play Store che Linux
Troverai qualcosa (in ulteriore evoluzione) su Uncino

Federico

Per i Chrome OS su PC l'unico completo è FydeOS, gli altri sono rispettivamente un Chromium OS ed un cadavere.

Per gli Android il primo è il meglio supportato (Phoenix OS ha Huawei alle spalle, il più avanzato ma pieno di problemi e di nuovo un cadavere).

Purtroppo qui sui blog marcatamente tecnologici il tempo dedicato a questi prodotti è nullo, quindi mi sa che le risposte ti tocca trovarle altrove.

Mattia Alesi

Un consiglio:
è meglio un SO desktop basato su Android (PhoenixOs, Bliss, remixOs)
oppure uno basato su ChromeOs (Cloudready, FlintOs...) ?

JambaCorsa

nelle ultime build hanno introdotto il play store su Chromium però è ancora non funzionante.

Paolo Giulio

... l'utilità di avere un OS da cellulare su un PC ??? ...

Aster

Open e libero di usarlo su ogni pc,non soli chromebook

Aster

Bene .

asd555

C'è un'immagine eloquente direi...

ice.man

non mi risulta che ChromeOs sia liberamente installabile
per quello c'è ChromiumOS che però non supporta la AndroidApp
ci sarebbero dei fork che le supportano tipo FydeOS
devi cmq installare le app via apk

pietro

supporta PS

Sagitt

che non è chiuso

DearPowa

Il fatto che puoi usare launcher e funzioni che funzionano solo su android

an-cic

mi spiegate quale è il vantaggio rispetto ad usare crome os che supporta il playstore e le app android?

pakocero

molto Interessante, più avanti la proverò sul pc. la usavo sul note 2, bei ricordi

ice.man

si, ma ...supporta play store?
detto questo imho la soluzione piu promettente era AnBox
peccato appunto non supporti il playstore

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Honor Magic 2 (3.500mAh): live concluso alle 00:02

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55