Google vuole app sempre più leggere e aggiornamenti più comodi

19 Ottobre 2018 112

Google Playtime è un evento annuale solo su inviti dedicato agli sviluppatori di app Android. L'edizione 2018 si è tenuta ieri, e ci sono alcune novità che vale la pena segnalare:

  • App che occupano meno spazio - Gli App Bundle saranno ancora più compatti: dell'8 per cento in media, del 16 per cento su dispositivi con Android Marshmallow e più recenti. Gli App Bundle, presentati nel corso del Google I/O 2018, sono un sistema "modulare" di impacchettare le app, per assicurarsi che l'utente non installi risorse (per esempio: grafiche e layout da tablet su uno smartphone, la lingua curda nell'app in italiano...) di cui non ha bisogno.
  • Più giochi possono essere provati senza installazione - Google Play Instant permette da qualche tempo di provare demo di videogiochi senza bisogno di installarle - un buon sistema per pubblicizzare il proprio software. Ora il limite di dimensioni delle demo Instant è stato aumentato a 10 MB. Gli sviluppatori saranno anche felici di sapere che con Android Studio 3.3 beta non è più necessario tenere due progetti separati per demo e gioco completo: un modulo può essere etichettato come demo appositamente per Instant. Da ora, infine, le demo giocabili sono disponibili anche per giochi in registrazione e per giochi a pagamento.

  • Aggiornamenti instantanei in-app - Gli sviluppatori possono realizzare un'interfaccia a schermo intero che guida l'utente nell'installazione di un aggiornamento senza bisogno di entrare nel Play Store.

Per gli sviluppatori ci sono diverse altre novità, in particolare in relazione alla Play Console. Da ora, i dati dei PRL in Firebase sono accessibili direttamente nella dashboard degli Android Vitals, e viceversa; ciò renderà più semplice il debug delle icone.


Riguardo alla gestione delle app, inoltre, abbiamo:

  • Possibilità di interrompere temporaneamente gli abbonamenti
  • Possibilità di cambiare prezzi agli attuali abbonamenti
  • Nuove statistiche sull'uso
L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 544 euro oppure da ePrice a 633 euro.

112

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

Si. In pratica mostrare una activity con alcune info sul turno di lavoro.
Poi ho scoperto che si può fare anche con una notifica... Ora ho tutte e 2 :P

virtual

Purtroppo hanno implementato Doze proprio per tagliare l'accesso ai programmatori "disonesti" che tenevano accesi i dispositivi. Ci sono però anche casi "giusti" come Tasker, Locus, ecc. che ne pagano le conseguenze.

Quest'app dovrebbe anche sbloccare il telefono in automatico per mostrare l'allarme quando suona…

Non ho ben capito cosa vuoi fare... visualizzare un'activity sopra il lock screen? Non ti converrebbe piuttosto generare una notifica con l'allarme (così suona, vibra, mostra il testo e se uno ha Android Wear gli appare pure sull'orologio)?

Sei gentilissimo, grazie davvero!
Sì, sono passato da quasi tutti i links. Pure io non amo Java... Anzi lo evito come la peste, visto che quando usi .NET, sai cosa vuol dire programmare in modo efficace. Quando poi sento parlare di Adapter e Observer mi viene la pelle d'oca, sapendo che perdo una giornata a scrivere cose che in .NET non ti tocca scrivere nemmeno 1 riga.
Uso Xamarin :D

E anche per me é la seconda app (pure personale). Ma quando hai scritto Doze mi é venuto un colpo… Raramente trovi aiuto negli articoli Android... Tutti esperti, ma poi quando chiedi qualcosa nel dettaglio o di programmazione, nessuno può aiutarti :P

Lavoro ad una app che aveva molto successo su Symbian per turnisti che lavorano a turni diversi ogni giorno. Ho scritto una PWA, ma Google, contrariamente a Microsoft ancora é lontana con l'implementazione di PWA nello store. E quindi mi tocca scrivere un widget appositamente per l'app :/ Questo widget mostra i turni sulla schermata principale e dopo mezzanotte li aggiorna impostando anche i nuovi allarmi.

Uso setExactAndAllowWhileIdle, come hai proposto tu. Perché se imposto la sveglia del sistema alle 7, non ho possibilità di rimuoverlo poi (da Android7 appare sempre la schermata degli allarmi all'utente, dove deve rimuoverlo manualmente).

Questa notte per la prima volta ha funzionato a dovere :D Quest'app dovrebbe anche sbloccare il telefono in automatico per mostrare l'allarme quando suona… Ma anche qua, per colpa di Doze, questo non avviene (non mi permette di usare il WakeLock di PowerManager se é in risparmio batteria).

virtual
Wow, visto che conosci il termine, probabilmente ci sei passato anche tu e quasi sicuramente sei anche un buon programmatore :)

Ah ah, no... solo che da utilizzatore di Tasker sono "sensibile" a queste mazzate di Google che cerca di uccidere i processi in background per salvare batteria in stile Apple, peccato però che Doze fa più danni che miracoli.

Finora mi sono fatto 2 sole app (personali) per Android, per questo mi sono accorto che la documentazione fa schifo... sommaci che io non amo Java che mi sono dovuto imparare essendo un hobbista .NET...

Mi toccherà per forza disabilitare il risparmio batteria per la mia app, anche se Google sconsiglia di farlo.

Magari li hai già trovati, ma ti consiglio di leggere questi link per inserire un allarme gestito dalla tua applicazione:
https://stackoverflow.com/a/32511496/2631300
https://developer.android.com/training/monitoring-device-state/doze-standby
https://developer.android.com/reference/android/app/AlarmManager#setExactAndAllowWhileIdle(int,%20long,%20android.app.PendingIntent)
Nel tuo caso credo che l'API giusta sia setExactAndAllowWhileIdle anche se anche lei ha delle limitazioni se usi Pie (che puoi leggere nell'ultimo link).

Se invece vuoi creare un allarme di sistema, ovvero analogamente a "OK Google imposta sveglia alle 7" forse puoi provare con questo:
https://developer.android.com/reference/android/provider/AlarmClockChiaramente non ho provato nulla di tutto ciò in prima persona!

Wow, visto che conosci il termine, probabilmente ci sei passato anche tu e quasi sicuramente sei anche un buon programmatore :)
Ti aggiungo ai miei favoriti :D

Le sto provando tutte con questo Doze! In teoria il telefono dovrebbe riattivarsi di tanto in tanto, permettendo l'esecuzione ai programmi. Allora ho pensato bene di eseguire il codice in uno di questi intervalli con AlarmManager impostato a 1 minuto… 8 ore dopo é stato eseguito! Ora, posso capire che di notte non uso il telefono, ma 8 ore per eseguire una richiesta web é davvero troppo! Mi toccherà per forza disabilitare il risparmio batteria per la mia app, anche se Google sconsiglia di farlo. Che altre possibilità ho?

alexhdkn

Sicuro?

alexhdkn

Vabbè quello lo sapevo, ma sono file compressi, non è che se un file lo invii più volte te lo copia di nuovo

MiniPaul

Hai ragione!

Dea1993

io si xperia x con android 8 lo posso fare.
sul p9 lite della mia ragazza può usare la scheda sd come memoria principale ed ha Android 7.0

CAIO MARIOZ

Su iOS c’è da una vita

Mr.Matto

Non c’è riuscita Apple ai tempi di iOS 9, mi sa che riusciranno solo negli aggiornamenti in-app. Mi chiedo ancora perché su Android gli aggiornamenti non si fanno in parallelo sul play store.

Mr. Robot

Guarda io con S8 lo faccio da tempo. https://uploads.disquscdn.c...

Gionny Vorelli

A me si prende 75MB perché cancello sempre i messaggi tranne quelli importanti ovviamente,se fai così terrai l'app pulita e più veloce

Dark!tetto

Per fortuna che si potevano rippare ;

Dark!tetto

Certo che si duplica, se mandi lo stesso media a X contatti, hai X copie dello stesso media.
Li trovi in :/Whatsapp/media/[cartella desiderata]/sent

Dark!tetto

Dipende anche dal produttore, di base comunque i telefoni di fascia alta non lo permettono. Invece i moto e alcuni wiko per dirne 2 si invece

MiniPaul

Lo erano anni fa, forse.
Non mi risulta che nessun telefono recente, con Android 8 o 9, lo permetta (ma potrei sbagliarmi).

MiniPaul

In realtà dipende da Android, che dalla versione (boh) non lo permette, per questione di stabilità, sicurezza e velocità.

Sono anni che è così.

virtual
Android non mi permette di tenere l'app in background di notte, se non con privilegi speciali

Quelle sono le limitazioni di Doze! La vera mancanza, comunque, è nella documentazione perché Google si affida praticamente a StackOverflow.

Matteo795

mai provato coi top, non ti so dire

Squak9000
Matteo795

3 mesi fa era un p8 lite (che comunque girava ancora bene, con facebook web invece dava problemi). Ora ho un redmi note 5 e quasi sicuramente non dovrei avere problemi, però visto che non ho problemi di memoria sto usando l'app, poi vedrò

Ema

C'è anche chi le trova utili

acca

Di poco...

utente

Nokia 6.1 :D.

qandrav

sì ma ad ogni agg tocca ricontrollare tutto

an-cic

non hai capito, google non coordinava niente. android era sviluppato da altri, poi big g si è accorta di aver bisogno di un os mobile e ha comprato il meno peggio che ha trovato sul mercato

Dea1993

dipende... alcuni giochi, hanno differenti filmati in base alla lingua (ricordo final fantasy X/X-2 HD su PC), e se i video sono in alta risoluzione, e sono tanti, il peso per il doppiaggio può aumentare anche di svariati GB (su final fantasy mi sembra fossero 30GB in più)

LowRangeMan

Vero, purtroppo...

masterblack91

Questo dipende dal produttore del telefono. Dipende da come è stata fatta la rom,ad esempio sul mio vecchio moto g posso unificare la memoria interna a quella esterna e farla diventare un'unica memoria,mente negli lg di mio padre e mia madre non si può fare e infatti LG di mio padre ha già la memoria piena dalle app base e dalla cache perché quasi tutte non posso spostarle.

Francesco

va beh si possono disattivare, vogliono spingere lato foto/recensioni

Hachiko

Play services solo app 172mb

Mr. Robot

Io ho anche instagram su SD. Un buon 40% sono sempre installabili su SD

Mr. Robot

Se vai nelle directory di sistema di WhatsApp trovi tutti i media inviati che non sono altro che duplicati dei file che hai spedito, compressi da WhatsApp, e tenuti in quella cartella. Idem per i video.

Slartibartfast

42 è già molto più ragionevole

DeeoK

Curioso. Non so per cosa capiti. Forse risorse in risoluzione maggiore?

DeeoK

Ma non è l'app, sono i media che scarichi.
È abbastanza ridicolo che non sia prevista la possibilità di tenere i media su una cartella separata.

alexhdkn

Non si duplica nulla, semplicemente i media consumano

Squak9000

laggoso?

che terminale usi?

dipende quato cinai sta inchiodati... personalmente social e menate varie le ritengo di terza categoria.

qandrav

E allora la smettano di riempire maps di ogni genere di caxxate, date un'occhiata alla parte notifiche (impostazioni), praticamente maps è diventata un'app cancer quasi come fb/ig

ErCipolla

Sul mio Play Services ho solo 26mb di dati... magari prova a cancellarli perché 600mb mi pare anomalo...

MiniPaul

Non fosse che (giustamente) le app del playstore non vanno su SD.

E' dal 2010 che non fai altro che scrivere queste cose:
if(android.os.Build.VERSION.SDK_INT < android.os.Build.VERSION_CODES. HONEYCOMB) …

Visto che quando utilizzi una funzionalità devi vedere in quale versione é stata implementata per evitare il crash dell'app.

pastor

Giustamente google pensa anche a chi cellulari vecchi o di fascia bassa (che poi sono i più)

Matteo795

Ho usato il web per molto tempo ed è parecchio limitato e anche laggoso, in più rallenta tutto Chrome

Francesco

claro, l'app sarà 200 mega

Mr. Robot
Mr. Robot

Ma li credo sia per i backup. Dovresti fare una pulizia delle cartelle interne; soprattutto dei file media inviati che si duplicano.
Ovvio cancelleremo anche qualche chat magari di qualche gruppo

Mattia Alesi

Esattamente

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Honor Magic 2 (3.500mAh): live concluso alle 00:02

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55