Google Pixel: l'app fotocamera supporterà presto i microfoni esterni

15 Ottobre 2018 24

Google rilascerà a breve un aggiornamento dell'app fotocamera degli smartphone Pixel che permetterà di registrare l'audio tramite microfoni esterni durante l'acquisizione di un video. La notizia ha carattere di ufficialità grazie alla dichiarazione rilasciata da un dipendente della casa di Mountain View nel forum di supporto ufficiale.

IsaacOnCamera, del team di sviluppo della Pixel Camera, ha dichiarato al riguardo:

Contestualmente al lancio dei Pixel 3 (18 ottobre) introdurremo il supporto per i microfoni esterni compatibili con Android nell'app fotocamera di default per tutti i Pixel.

Come riportato dal dipendente, l'aggiornamento dovrebbe iniziare ad arrivare a partire da giovedì prossimo ed interessare tutti i Pixel (modelli con jack audio da 3,5 mm o con connettore USB-C). Si dovrà trattare, come precisato, di microfoni compatibili con il sistema operativo Android.

Alcune app di terze parti permettono la registrazione audio tramite alcuni microfoni esterni - si veda, ad esempio, Open Camera - ma l'integrazione della funzionalità nell'app camera ufficiale è una soluzione ancora migliore per chi non vuole moltiplicare le app installate nello smartphone ed utilizzare soluzioni ufficiali.

NOTA: PRECISIAMO CHE LA FUNZIONALITA' APPENA DESCRITTA E' SUPPORTATA DA NUMEROSI SMARTPHONE ANDROID DI ULTIMA GENERAZIONE NON PIXEL TRAMITE JACK AUDIO. AD ESEMPIO TUTTA LA GAMMA SAMSUNG GALAXY S, NOTE, ETC. NON SI TRATTA DI UNA FUNZIONALITA' ESCLUSIVA DEGLI SMARTPHONE PIXEL, MA DI UN'AGGIUNTA CHE DIVERSI DISPOSITIVI CONCORRENTI GIA' HANNO

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da Unieuro a 821 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mako

Sto dicendo che è normale che vengano implementate funzionalità che altri già hanno. Che senso ha quell'avviso grosso come una casa sotto?

Mattia

A proposito, qualcuno sa consigliarmi una buona app android per la regolazione del volume/guadagni durante la registrazione (con mic esterno) ?

L.Lort

non l'ho capita... sugli iPhone è possibilissimo, da mo'

Un classico...

alex

gli adattatori non ti andavano perchè stupidamente alcuni produttori bloccano l'audio analogico su type C, proprio per spingere la vendita di cuffie BL o type C con DAC esterno, che costano di più e su cui avranno guadagni maggiori quasi sicuramente

alex

un adattatore di qualità pessima non costa nulla, uno buono costa parecchio oltre ad essere decisamente "ingombrante". Quello che mettevano con gli iPhone ad esempio su alcuni parametri non era male, ma su altri era più che pessimo in confronto con l'uscita classica degli iPhone precedenti con il jack. la type C permette il passaggio di audio analogico, ma quasi nessuno lo abilita, costringendo l'utente ad usare un DAC esterno. lo spessore non c'entra nulla, ci sono telefoni sottili con il jack, e occupa un volume davvero irrisorio (tutto il resto dell'hardware collegato ci deve essere lo stesso, visto che ci sono da pilotare speaker e capsula auricolare). la verità è che lo hanno tolto solo per spingere la vendita delle cuffie BL, che per forza di cose hanno qualità inferiore, autonomia inferiore (quella delle cuffie a cavo è di fatto infinita) e costo decisamente più alto (nel senso che delle buone cuffie in ear le trovi anche sotto i 50 euro, per avere delle cuffie bl davvero buone devi salire di prezzo non poco)

E invece c'è...lo testata io personalmente. Peccato però che gli adattatori che costano poco, valgono un c4zzo perchè non hanno un DAC integrato e se il tuo telefono non supporta il segnale analogico, diventa inutile. c'è un ottimo video sul tubo che spiega sta cosa: dove un adattatore costoso con DAC funziona su ogni telefono (erano diversi top di gamma), mentre quelli senza DAC su alcuni non funzionava proprio...

3 paia di cuffie col filo e due col BT, la differenza con Poweramp si sentiva.

le cuffie BT audio buono ma non ottimo, quelle 3 col filo che ho provato (Philips TX1, M20X e AKG K450) audio sempre pulito ma qualità decisamente sopra.

Peccato però che il supporto aptx anche se lo scrivono non è sempre garantito:
io avevo preso un paio di cuffie BT con supporto aptx della Anker, e col cavolo che usavano quel codec: usavano il classico AAC pur avendo uno Snapdragon 660..

E poi co nle cuffie BT devi ricordarti di tenerle cariche, accendendo il BT consumi più batteria (e vista la moda stupida di fare telefoni con batterie anoressiche non la vedo un ottima cosa).

Finchè non usciranno cuffie type-c a 10 € tondi, tondi, le cuffie col jack avranno sempre un vantaggio sopra a quelle BT.

Bruce Wayne

Se hai cuffie di valore compri un adattatore che non costa un patrimonio. Se te le devi comprare nuove vai di bt. Ormai non c’è più differenza apprezzabile su un telefono tra una cuffie con filo o bt.
Ps. Cuffie da 15€ bt con aptx le si trovano.

Cose che con i normali adattori NON hai. E anzi almeno che non sia la Type-C 3.1 (rara) passa segnale analogico, come io jack

Un adattatore buono non costa nulla, costa non poco.

Es quello google ha integrato un dac e costa 10 dollari, con 10 dollari ti prendi un paio di auricolari col Jack.

Gli altri fanno schifo perché o non hanno il dac, o passano segnale analogico come il jack. E anzi eu diversi dispositivi alcuni adattatori non funzionano neanche.

Morta solo nell'ignoranza.

Mako

Mi raccomando, la scritta tutta in maiuscolo sotto la voglio per ogni feature che viene implementata per ultima su iPhone

Riccardo Cambo

iPhone lo supporta da tempo

Gatsu

Perché? Il jack audio non permette l'uso di microfoni con soppressione del rumore?...
Il jack audio ti permette un audio migliore, il fatto che essendo un cilindro, il connettore può ruotare liberamente su se stesso, puoi ricaricare il device sentendo la musica contemporaneamente e senza adattatori (non inclusi stavolta), non devi ricomprare cuffiette type-c, ma quelle che hai in casa vanno benissimo e l'adattatore che ti danno insieme al telefono (se prendi iPhone manco te lo danno più) è uno dei potenziali oggetti più persi al mondo... Senza contare che usando la type-c in mobilità per ascoltare musica, moltiplica le possibilità di rottura dell'unico modo che hai per ricaricare il tuo telefono di "nuova generazione" a meno che non hai la possibilità di ricaricare wireless come il 20% dei telefoni in giro per il mondo...

L.Lort

Sono anni che utilizzo questo microfono digitale, con l'iPhone, per registrare principalmente video musicali live. Compatto e davvero ottimo https://uploads.disquscdn.c...

Peppe

Il problema sono gli adattatori..poi che uno usa una marca che ha imposto gli adattatori (e che prezzi) non so da quanto..ma era la rivoluzione..(by apple?)...però vogliamo tutto senza fili..

foxlife

Avere funzionalità software, soppressione dei rumori ecc.

VelvetUnderground93

#madebygoogle
https://uploads.disquscdn.c...

Redvex

Morta come tecnologia? Ma qual'è il vantaggio di usare il type c oltre al fatto di spillarti soldi per comprare adattatori?

Assetto Corsa

A me interesserebbe registrare l'audio da dispositivi Bluetooth ma non trovo nulla che faccia al caso mio. Non parlo di video ma solo di registrazione audio

mitico303

che forniscono gratuitamente col telefono.

Bruce Wayne

Avete un po’ rotto con questo fatto del jack. È morta come tecnologia sugli smartphone fatevene una ragione.
Sicuramente esistono microfoni type-c.
Al massimo si usano dei microscopici adattatori che funzionano benissimo.

Bruce Wayne

Così fare lo YouTuber diventerà più semplice. Così si batte la concorrenza di iPhone.

Ps. Battute penose a parte è una cosa positiva se uno deve fare poca roba e non gli serve chissà quale qualità. Di norma è proprio l’audio il problema ormai sopratutto all’estrena ed in caso anche di un poco di vento.

AldOne

un microfono il cui jack puoi tranquillamente attacartelo al cul0 visto che il telefono non ha la porta da 3.5mm e ti serve un adattatore

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima