Hyper Boost, anche Oppo ha il suo motore di accelerazione software

11 Ottobre 2018 8

Non solo K1 per Oppo, oggi. L’azienda cinese ha infatti approfittato del lancio dello smartphone da 6,4” con processore Qualcomm Snapdragon 660 per svelare Hyper Boost, tecnologia proprietaria di accelerazione software che permette di ottimizzare le prestazioni in modo simile a come già visto con GPU Turbo e CPU Turbo di Huawei.

Sono tre i campi su cui il software sarà chiamato a migliorare le performance: il sistema, i giochi e le app.


Ottimizzazione del sistema

La funzionalità dedicata all’ottimizzazione del sistema si chiama Behaviour Aware Scheduling (BAS), in grado di regolare in modo dinamico la frequenza operativa dell’hardware in soli 0,2 millisecondi: si tratta di un notevole miglioramento rispetto al kernel di Android, che impiega 20 millisecondi per svolgere le medesime operazioni. Dunque con Hyper Boost e il BAS il sistema sarà decisamente più reattivo, e sarà capace di “correggersi” in modo istantaneo.

Giochi

Hyper Boost è chiamata a ottimizzare anche le prestazioni nel gaming, con l’obiettivo fissato da Oppo di ottimizzare l’esperienza sui primi 100 giochi per mobile. Sono 11 per il momento i titoli ottimizzati, con altri previsti per il futuro. La collaborazione con Tencent e Netease e altri produttori di giochi permetterà al brand cinese di avere accesso a un catalogo particolarmente ampio, dunque.

App

Le app ottimizzate con Hyper Boost sono al momento più dedicate al mercato cinese che a quello globale, con QQ, Mobile Taobao e WeChat, quest’ultima ottimizzata in 11 diversi scenari di utilizzo ad alta frequenza.

Hyper Boost verrà ulteriormente migliorata in futuro grazie allo sfruttamento dell’intelligenza artificiale. I primi smartphone che potranno contare sul motore di accelerazione software saranno R17 ed R17 Pro.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 299 euro oppure da Amazon a 359 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Top Cat

Amarissima presa per il fondoschiena.

josefor

Ma chi gliela avrà mai chiesto questa cosa ai produttori? Oltemodo ora tutti pensano direttamnte a benchmark truccati.

foxlife

Com'è che tutti i produttori cinesi ce l'hanno?
Hanno attivato il chip nascosto?

Zio Solaire

purtrOPPO ormai è un amara realtà

Top Cat

Parli del camuffo sulle prestazioni?
Bella roba.

Zio Solaire
Top Cat
foxlife

O.T.
HTC u12+ e desire 12 disponibili nel catalogo mediaworld

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone

Google Pixel 3 XL: la nostra Video Anteprima

Google Pixel 3: la nostra Video Anteprima

Google Pixel 3 e Pixel 3 XL ufficiali: specifiche e PREZZI