Benchmark truccati: punteggi quasi raddoppiati per alcuni smartphone Honor, Huawei e Oppo

01 Ottobre 2018 386

Ad inizio settembre è emersa l'ennesima vicenda che ha visto un produttore truccare i punteggi ottenuti dai suoi dispositivi all'interno dei comuni software di benchmark. In questo caso si è trattato di Huawei e Honor, tuttavia in passato è emerso che anche altri grandi nomi come Samsung, HTC, OnePlus e altri ancora, abbiano adottato pratiche simili al fine di dimostrare la presunta superiorità delle proprie soluzioni.

Nel caso di Huawei e Honor, però, la società ha ammesso di aver solo permesso che i SoC dei propri dispositivi potessero trarre il massimo delle loro prestazioni e ha annunciato che tale possibilità verrà resa disponibile in futuro anche per gli utenti. Un gruppo di ricercatori di TECH2 ha svolto delle analisi al fine di attestare la discrepanza tra i valori realmente ottenibili dagli smartphone in questione e quelli invece ottenuti attraverso il potenziamento irregolare delle prestazioni.

L'esito dell'analisi è sicuramente preoccupante, dal momento che dimostra come alcuni dispositivi possano realmente ottenere solo la metà del punteggio realizzato tramite trucchi. La metodologia di test include l'utilizzo del software 3D Mark e del test SlingShot Extreme ES 3.1, eseguito sia con l'app comunemente disponibile su Play Store che con una versione resa anonima dagli stessi sviluppatori, i quali l'hanno realizzata appositamente per l'occasione. Nell'atto pratico le due app sono virtualmente identiche, con l'unica differenza presente nel nome della versione modificata, in modo che il software dei dispositivi non la possa rilevare e classificare come benchmark.

Nota: non è stata utilizzata la versione Vulkan in quanto i valori ottenuti tra un test e l'altro erano troppo discordanti e non potevano essere usati come base affidabile di valutazione

Le enormi differenze tra il benchmark pubblico e quello privato, non riconosciuto dal software dei dispositivi sotto accusa

Come potete vedere dai risultati ottenuti, Honor 10 e P20 Pro ottengono risultati quasi dimezzati rispetto a quanto registrato in precedenza. Il test ha permesso a TECH2 di scoprire che anche Oppo ha adottato pratiche simili con il suo nuovo Find X e persino sui Realme 1 e Realme 2.

Un altro aspetto particolarmente interessante riguarda le temperature registrate quando gli smartphone eseguono un benchmark al massimo delle loro potenzialità in una sessione di 10 ore. La tabella proposta qui sotto ci mostra uno scenario preoccupante, nel quale sembra che tutti i sistemi di protezione contro le elevate temperature siano stati rimossi al fine di permettere la fruizione delle prestazioni massime del SoC. Questo, sulla lunga, può provocare danni ai dispositivi e compromettere la loro durata nel tempo, motivo per cui diventa assai improbabile che l'accesso a questa modalità possa essere reso disponibile a tutti gli utenti, come dichiarato invece da Huawei.

Parliamo infatti di variazioni della temperatura del SoC di oltre 16° su Honor 10, mentre Find X arriva a toccare addirittura i 73°, pur non dimostrandosi particolarmente fresco anche in condizioni di test normali.

Gli smartphone sotto accusa raggiungono temperature più elevate quando riconoscono il software di benchmark

Ai risultati riportati qui sopra si contrappongono quelli ottenuti da alcuni dispositivi che non presentano alcun tipo di modifica software che gli consenta di barare sui benchmark. La tabella proposta qui sotto ci suggerisce che OnePlus 6, Galaxy Note 9, Nokia 7 Plus, PocoPhone F1 e Redmi Note 5 Pro ottengono punteggi sostanzialmente identici in entrambe le versioni dell'applicazione di benchmark.

Gli smartphone "onesti" non mostrano differenze significative tra i punteggi ottenuti con le due app

TECH2 evidenzia di aver svolto ben 70 prove sui dispositivi accusati di aver truccato i benchmark e 20 su quelli non sospetti, un numero sicuramente inferiore ma comunque sufficientemente elevato e che avrebbe permesso di venire facilmente a conoscenza di eventuali trucchi.

Per maggiori informazioni sulla metodologia e approfondimenti vi invitiamo a consultare il link posto in Fonte. Cogliamo l'occasione sperando che questa sia l'ultima volta che un produttore adotti pratiche simili, specialmente nel caso in cui i punteggi ottenuti diventino parte integrante del materiale pubblicitario delle società. Lo scopo dei benchmark è quello di offrire un metro di paragone tra diversi prodotti e le loro iterazioni nel corso del tempo. L'adozione di comportamenti scorretti non fa che falsare quello che dovrebbe essere un sano confronto.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tecnosell a 375 euro oppure da ePrice a 699 euro.

386

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Max

Ma almeno leggi! Quella è la presentazione proprio del Kirin 980 di qualche giorno fa...

Angelo Zito

peccato che i processori in questione siano i kirin 970 non i 980 che stanno per uscire con il mate 20

loscalpello

" specialmente nel caso in cui i punteggi ottenuti diventino parte integrante del materiale pubblicitario delle società..."
Complotto ?
Molto meno prosaicamente, questo è truffare il Consumatore !
Sembrano la VW con il dieselgate , e come quest'ultima , non ci fanno una gran figura .
Saluti da Campobasso

Dario Scalici Palmeri

Se ne sei convinto buon per te ad oggi non mi pare! l'xs sicuramente ma quello dovrà scontrarsi con il mate20pro

turbognu

Non è terrorismo, è matematica

broncos7

Non capisco cosa voglia dire in maniera corretta...quando il risultato che avresti avuto non sarebbe in ogni caso il reale potenziale del terminale ma un dato fasullo sempre in ogni caso.

Evidentemente vediamo la cosa in modo parecchio differente, inutile continuare.

Saluti

Johnny Il_Camminatore

Benchmark truccati, trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne truccate. Il visagista delle dive è truccatissimo!

Lorenzo Ori

Il device costa 300€, all'interno di quei costi c'è sicuramente il costo inerente allo sviluppo del firmware per cui credo che sia controproducente e immorale doversi arrangiare per modificare un device dove ho pagato un servizio.

Le rom sono diventate uno strumento usato esclusivamente per risparmiare soldi; basta vedere le tonnellate di video prodotti da babbi dove viene mostrato come cambiare la rom trasformando i device in simil pixel pur non sapendo una s3ga della fatica e dei costi che sono presenti durante la fase di sviluppo. In quanti di coloro che, moddano prendono parte o progetti ?

ZERO

Non mi dilungo perchè non ho voglia

guvodepa

Non hai torto, sapevo già quanto hai detto e se avesse avuto quello che dici che manca sarebbe costato 450 euro, ovvio che bisogna accontentarsi!
Per le rom prevedo andrà come per Nexus 5 o il primo oneplus, tutti gli smanettoni lo avranno fra le mani e quindi tante rom( che non sono mai perfette!)

Guarda oggi ho fatto un raffronto con un s8 e devo dire che se le mangiato a colazione, ricezione, suono, velocità nell'aprire le app, tranne per il display e foto!!!

Alla fine ricevi per quanto paghi, e devo dire di essere sommamente soddisfatto.....dimenticavo la batteria, mi sa che mi durerà più di due giorni la ricarica!!!

Ovvio ha dei difetti, ma prezzo/qualità insuperabile

Se volevo qualcosa con qualche difetto in meno e più equilibrato, allo stesso prezzo, avrei preso l'Honor Play....gran bel cell

dario

metti a disposizione del bm la migliore configurazione possibile per fargli rilevare i valori massimi ottenibili dall'utente col device: fai una cosa corretta, quella che fanno tutti i concorrenti.
metti a disposizione del bm una configurazione che è superiore alla migliore ottenibile dall'utente, che si attiva solo con il bm: fai una cosa scorretta, che ti fa cancellare i risultati del bm e ti mette al centro di uno scandalo.
è giusto così.
è toccato a samsung, è toccato ad htc, ora tocca a huawei e oppo, e devono solo vergognarsi di aver ingannato l'utenza.

broncos7

Huawei ne ha fatte di grosse in passato, come la storia delle memorie, ma qui ti ripeto non ha fatto nulla di sbagliato.

Perchè ti ripeto che non ha barato in nulla, i risultati del benchmark sono validi sia i primi come lo sono i secondi.
Continui a non capire che sono i benchmark ad essere sbagliati, non sono io che sposto l'attenzione, sei te che non capisci dove sta l'errore...
ENTRAMBI I RISULTATI DI QUEI BENCHMARK SONO INUTILI, PERCHè INUTILE è QUEL TEST.
Come fai a dire che quel test inutile è giusto affrontarlo in un modo e non nell'altro lo sai solo te...
Non è un test pertinente con l'uso quotidiano del telefono, quindi mi pare OVVIO che quel test non vada affrontato con un utilizzo quotidiano del telefono, il problema è che appunto è impossibile trovare un metodo valido per farlo quel test (perchè è il test ad essere fallato in partenza).

ENTRAMBI I VALORI SONO ALTERATI, perchè entrambi fatti con un telefono non al meglio per gestire quei processi, ma ripeto perchè sono quei processi ad essere sbagliati.

dario

continui a spostare l'attenzione da ciò che critico io > huawei è stata disonesta, andando ad analizzare il mondo dei bm, i loro meccanismi, la loro inutilità e mille minchiate differenti, che non c'entrano nulla.
ha ammesso huawei stessa di averlo fatto, non capisco cosa ti costi ammettere che ha sbagliato ed è stato un comportamento scorretto nei confronti dell'utenza.
il che non c'entra nulla con utilità o inutilità dei bm, sei completamente fuori fuoco.
a cosa servono i bm? a niente!
sono giusti? sono sbagliati? non lo so, sicuramente sono inutili!
questo toglie che huawei abbia alterato i loro valori, facendo rilevare ai bm dei valori diversi da quelli ottenibili da un utente in qualunque circostanza, per sua stessa ammissione? no!!!!! :D
basta, questo è l'ultimo commento sull'argomento, promesso... ciao! :)

broncos7

è perfettamente inutile infatti sia il test fatto secondo "le regole Huawei" che quello fatto senza "le regole Huawei"...
il risultato finale è lo stesso, cioè inutilità del test.
Una volta che un test sai già che non ti darà un risultato reale, non capisco come fai a dire quale dei due metodi sia quello corretto, sono entrambi sbagliati

dario

ma cosa c'entra l'uso quotidiano o l'uso al massimo delle possibilità col fatto che ti dà un valore che non puoi ottenere MAI?
il soc huawei non andrà mai, ma non nel quotidiano, in nessuna operazione che farai, neanche la più impegnativa possibile al mondo, come va durante il bm, perché huawei ha settato quel valore disponibile solo per il bm.
un bm dovrebbe restituire i valori massimi ottenibili, non dei valori non ottenibili MAI. per quelli non serve un bm, basta conoscere le specifiche tecniche per sapere i risultati massimi TEORICI.
ti do la definizione di wikipedia: "Con il termine benchmark si intende un insieme di test (prova) software volti a fornire una misura delle prestazioni di un computer per quanto riguarda diverse operazioni."
ora, se le prestazioni che misura un bm sono relative al solo test di bm, diventa un qualcosa di autoreferenziale e perfettamente inutile. è come se avessi due mondi paralleli: uno delle prestazioni reali, non misurabili perché i bm non le rilevano, e uno delle prestazioni rilevate dai bm, misurabili ma inutili a definire le prestazioni reali.
comprendi bene che entreresti in un paradosso assolutamente privo di senso e utilità.

broncos7

non è questione di avere scale con valori differenti, è che tu valuti i benchmark in modo diverso.
Secondo me e secondo anche chi aveva scritto quell'articolo (e credo anche secondo la realtà dei fatti) il benchmark non è fatto per darti un valore reale nell'uso quotidiano, probabilmente per te si invece se scrivi quello...

dario

broncos, io non so più come spiegartelo... huawei ha ammesso, lei, non io, che per i bm usa una modalità che usa solo per i bm... quando legge il nome di un bm si attiva, in ogni altro caso no, profili gaming inclusi. non è una mia supposizione, l'ha ammesso huawei.
è un comportamento onesto? se per te sì ok, va bene. per me no, avremo due scale di valori differenti...

dario

perché non sono delle ciofeche, sono solo numeri quelli dei bm che non significano nulla, le app per android sono al 99% roba che sfrutta in modo insignificante il soc, avere numeri superalti è completamente inutile, giocavo ad asphalt su s2 come ci gioco oggi con s7... i kirin sono ottimi processori, e la castrazione per l'utente della massima potenza è giustissima: è inutile per le prestazioni e altamente energivora, oltre a rischiare di fondere tutto.

broncos7

il mio telefono ha già la modalità risparmio energetico attivabile/disattivabile e ne ha una specifica ulteriore proprio per i giochi

e ti ripeto i processori attuali, almeno i kirin di fascia alta, hanno già una sorta di IA che deve decidere se e come quanto spingere e come e quanto risparmiare. però se anzichè deciderlo il telefono lo deve decidere chi fà i benchmark quanto un telefono deve o non deve spingere, mi arrendo ;-)

Lorenzo Ori

Smartphone potente dove ??

Sei un adepto dell'architetto di milano

broncos7

ti ho risposto sopra.
comunque ti richiedo quindi secondo te sono corretti i risultati riportati qui in questi secondi test? e allora mi spieghi come mai i telefoni non girano nella realtà come delle ciofeche?

la risposta è perchè sono risultati inutili sia i primi che i secondi, se sono truccati i primi lo sono anche i secondi...

dario

è semplice, perché è stata huawei stessa a dirlo!
a seguito dello "scandalo", hanno dichiarato che valuteranno se mettere la modalità a disposizione anche degli utenti o meno... significa solo una cosa la dichiarazione: a oggi è a disposizione solo dei bm.

broncos7

io non conosco i giochi per telefono, ma se stai giocando al gioco più pesante secondo te il telefono spinge al massimo o no il processore? mentre se stai scrivendo un messaggio whatsapp va alle stesse velocità?
Sono i telefoni attuali che devono "capire" e "sapere" quando spingere e quando no... Quindi se tu gli fai fare un benchmark senza che lui capisca che sta facendo un benchmark, per quale motivo secondo te dovresti prendere questo dato come reale, anzichè prendere come dato reale quello che ti dà quando fà un benchmark sapendo che quello sta facendo?

I telefoni mica nascono per fare benchmark... Nascono per girare fluidi... é il benchmark che deve essere fatto su misura sui telefoni per capire quanto possano essere fluidi e potenti.
Oggi non è così, quindi c'e' poco altro da aggiungere scusa...

dario

no, sei tu che non cogli l'essenza della mia critica.
c'è un comportamento fraudolento, che mistifica le prestazioni ottenibili entrando in una modalità particolare solo e quando queste vengono misurate da specifici sw di test.
in questo i due tipi di operazioni, di huawei e vw, sono identiche. se non riesci a cogliere l'analogia è inutile parlarne.
come ti ho scritto sopra in una risposta integrativa, non leggo i bm e non giudico le prestazioni degli smarphone huawei, si parla solo ed esclusivamente di ONESTA'. quella è al centro della questione, è così difficile comprenderlo in una questione dove al centro ci sono dei risultati TRUCCATI?!?

broncos7

Cosa??? non c'entrano assolutamente nulla le 2 cose, i test sulle macchine erano per controllare le emissioni su strada e loro imbrogliavano.
I benchmark, lo riscrivo nuovamente, coi telefoni attuali non servono per nulla per misurare le prestazioni dei telefoni nell'uso quotidiano. Finchè non ti entra in testa quello inutile continuare.

Un telefono serio, non deve "andare sempre alla stessa velocità", deve essere abbastanza intelligente per capire quando spingere e quando no... Quindi lo decidi te o chi quanto deve spingere durante un benchmark? o lo decidi il tuo vicino di casa o il primo che attraversa la strada?

Comunque va bene, sono reali i valori riscontrati durante i benchmark utilizzati con la modifica, quindi questi telefoni di cui parliamo vanno a metà velocità durante l'uso rispetto agli altri...
Ah no non è vero, visto che tutti li trovano performanti...
Quindi? c'e' da aggiungere altro?

Vai avanti pure a guardare i benchmark e a dire che servono...Ovviamente se stai a sentire loro, in un modo si devono difendere visto che si stanno rendendo conto che stanno utilizzando test non aggiornati con le nuove tecnologie e non hanno idea di come fare per mettersi al passo coi tempi...

Ognuno coi propri soldi fà quel che vuole comunque ;-)
Piuttosto che guardare i risultati di inutili benchmark mi guardo com'è la scatola del telefono per valutarne l'acquisto, è sicuramente meno inutile

dario

ps con questo non voglio dire che non condivido la sostanza dell'articolo che mi hai linkato riguardo all'utilità dei benchmark, che coincide anche col tuo pensiero: sono strumenti inutili. questo lo sostengo da anni, da sempre, e non mi importa nulla di quei dati, veramente meno di nulla.
ma questo punto di vista sui benchmark non può in alcun modo andare a influenzare il mio giudizio sull'operazione compiuta.
l'articolo sostiene: ha fatto bene huawei, ha mostrato l'inutilità dei bm. ma non è così. non era quello il suo scopo, non ha mai affermato nulla di simile e se un giorno lo farà sarà una menzogna clamorosa: l'ha fatto per trarre in inganno i consumatori, ottenendo risultati ottenibili solo con i bm stessi e in nessun'altra occasione, perché a quella velocità va solo quando legge il nome di un bm e in nessun altro caso.
è una questione di onestà, correttezza, trasparenza.
bada bene che se ti metti a spulciare nei miei commenti e risali ad anni fa, quando la stessa cosa la fecero altri produttori, usai le stesse parole per tutti, nessun accanimento contro huawei o oppo.
non sono d'accordo col principio "chi guarda ai bm merita di essere truffato". nessuno lo merita, a meno che non abbia a sua volta intenti criminosi/illegali. se vogliamo, gli utenti che guardano a quei numeri sono spesso i più ingenui e sprovveduti, e sono quelli che vanno maggiormente tutelati, in una società civile.

dario

no, devo prendermela con chi mette la modalità boost a disposizione solo del benchmark, senza avere la possibilità di utilizzarla con nessun altro profilo, anche perché se fosse a disposizione dell'utente renderebbe il telefono inutilizzabile.
guarda che anche le volkswagen riuscivano sul serio ad avere le emissioni che emergevano durante i test, ma il sw era tarato per renderle disponibili solamente durante i test stessi, perché le avessero avute sempre le auto sarebbero andate una chiavica.
il discorso è assolutamente IDENTICO, a livello morale e di genere di operazione, l'unica differenza è che un soc a basse prestazioni non è illegale, un motore con emissioni superiori ai limiti di legge sì, il che rende chiaramente (enormemente) più grave il trucco di volkswagen.

undertherain

Ah! Ah!, è arrivato l'esperto di brand...
Cos'hai, un aifon? ;)

Dario Scalici Palmeri

ma un anno a te chi te lo disse? hanno rilasciato oreo e rilasceranno android p anche per modelli precedenti al p20pro e al mate10pro tutto questo terrorismo e tutto questo accanimento io davvero non lo capisco!

Lorenzo Ori

Certo che ho provato il PocoPhone !

Ehm, sono tutti test empirici stile recensore di milano che non hanno nessuna valenza tecnica; mi sembra normale che il tempo di apertura delle app sia inferiore con memorie flash ufs2.0 non credi ??

Per quanto riguarda le rom stock della community posso dirti che non avranno lo stesso grado di completezza che può avere una stock rom ufficiale in quanto non sono presenti update fondamentali inerenti a bootlloader, baseband ed altri parti closed source che per motivi legali non è possibile inserire all'interno di un contesto open source.

Gli aggiornamenti sono parziali, il device non è allineato con le release create da Qualcomm (caf) per il supporto dei loro chipset ergo rimane il classico telefono pompato ottimo solo per i gonzi che pensano di aver trovato l'eldorado

Sono tutte informazioni che puoi provare recandoti all'interno di Google cercando "QAEP WIki" o "git caf android msm"

Il mio telefono è una bomba

guvodepa

Ciao Lorenzo,
hai provato il porcophone? perchè lo sto utilizzando da 3 giorni e non ha nessun problema software, se non il leggero problema sulla visualizzazione delle notifiche( se lo vuoi chiamare problema!)
Batteria che dura in stress una giornata e mezza, applicazioni che vanno a bomba, non ha banchmark truccati :), ricezione spettacolare(non ha il 4+, ma aspetto Rom android stock dalla community)....310 euro 6/128GB da tiger....bah vedi un po' tu.

per ora gli aggiornamenti escono ogni mese, direi ottimo....fra due anni ti saprò dire se è degno successore del mio ex redmi note pro 3( 3 anni e mezzo senza problemi!)

Arcangelo

I benchmark lasciano il tempo che trovano...

Asus zenfone max pro m1.

Edoardo Motta

Sottomarchio di Huawei che è la cinesata per definizione.

Name

Quale sarebbe il tuo pensiero? Perchè tu non hai argomentato, espresso, non hai fatto nulla se non dirmi "ti hanno risposto in molti" punto.
Se poi il tuo pensiero è: - cosa ne pensi di questo lavoro? "le hanno già risposto in altri uffici"
- cosa ne pensi del pranzo? "ti hanno già risposto in molti nelle recensioni" e così via... Il mio pensiero a riguardo è il medesimo di prima: sei pazzo.
Per quanto riguarda, invece, la questione benchmark ho già risposto a riguardo, c'è differenza tra le CONDIZIONI in cui si testa un qualcosa, e di conseguenza il prodotto rimane il medesimo ma è stato testato nelle condizioni a lui più favorevoli, ed andare a modificare qualcosa nel prodotto affinchè dia un risultato in apparenza migliore.
Se poi vogliamo fare come fa dday, cioè dare la colpa ai benchmark perchè fanno ciò che devono fare e cioè dare un mero esempio utopistico sull'hw (perchè, come scrivono loro, non si tiene conto di batteria ecc ecc nè dell'uso quotidiano) allora facciamolo pure, resta il fatto che qua sono stati presi degli smartphone e si è agito sul loro codice per farli apparire migliori sull'applicazione.

sbiki85

Vedo che fai autocritica, ottimo.

Omar

vedo che è popolato da ritardati questo blog...

sbiki85

Magari fossimo governati direttamente dall'europa!:,)

BoORD_L

E' il mio pensiero, puoi non essere d'accordo e argomenti per spiegarmi il perchè, ed in questo modo trasferisci il tuo sapere.
Ma perchè insultare?

Omar

Nn meriti risposte anche perché hd blog le blocca ciao euroinomane

Omar

Comprati la bandierina dell'Europa e vivi felice Vediamo se almeno sto commento non lo bloccate

makeka94

anche il black shark?

sbiki85

È grazie a gente che crede nelle teorie del complotto come te che l'italia andrà sempre più a fondo.
Ciau.

Name

Dove me la sarei presa sul personale? Io faccio un commento e tu rispondi con "ti hanno ampiamente risposto" quando nessuno l'aveva fatto tranne un utente che mi dava ragione. Sai com'è, se cammino per strada al telefono e si avvicina uno e dice "lo sai, inutile che stai al telefono" io lo prendo per uno svitato.
Ad ogni modo, è evidente che broncos non ha ben capito la differenza tra automobile sui rulli e quanto anche dday scrive sull'articolo, ovvero che huawei ha appositamente modificato del codice per ottenere un punteggio di gran lunga superiore.
Per fare il paragone sempre con l'auto: sui rulli ci mettiamo anche un motore più potente, che poi usiamo anche in pista per ottenere prestazioni superiori nei test, siano essi "di laboratorio" che "sul campo", dopo però nella versione di vendita questo motore lo cambiamo e ci mettiamo quello normale ma pubblicizzando ugualmente le medesime prestazioni.
Non è un problema di fare il test al chiuso con uno smartphone pulito appena acceso ecc ecc che fa il suo picco e metto la postilla "al massimo delle prestazioni", si tratta proprio di aver modificato affinchè ottenesse di più.

undertherain

Cinesate Honor?
Ma per favore... ;)

Max

Davvero? Non ricordo

Max

OnePlus teneva il SoC in uno stato termico che semplicemente non poteva reggere nel tempo. Ergo barava.
La dimostrazione è che appena sgamata ha smesso.

Max

845 è un SoC ben riuscito ed equilibrato. Non ha le prestazioni dei SoC Apple, ma è un buon prodotto.

Max

Naturalmente. Uso reflex dall'epoca della pellicola... Ma la reflex non la porti sempre con te

Lorenzo Ori

Se per smartphone potente intendi un carrozzone sottoprezzo con una scheda tecnica pompata e, un supporto software a dir poco pietoso be, allora non mi resta che darti il benvenuto all'interno del club dei Gonzi da Recensione

"Batteria buona cosa significa" ?

Un telefono che ha una batteria dimensionata per le sue reali esigenze energetiche o una batteria con una capacitá x inserita solo per mitigare le problematiche di assorbimento anomalo che non verranno mai fixateb?

Max

E finiscila! Ma che c'è da rileggere? Sono stati colti a barare come bambini e cerchi attenuanti per il telefono che ti sei comprato...

Recensione Black Shark 2: ottimo gaming phone, meno come smartphone

24 ore con Nokia 9 PureView: 5 fotocamere ma...

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: video anteprima

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri