Neffos NFUI 8.0: il "sistema operativo" per smartphone TP-Link su base Oreo

12 Settembre 2018 23

TP-Link ha annunciato la nascita di NFUI 8.0, interfaccia basata su Android 8.0 Oreo dedicata agli smartphone del brand Neffos. Tramite la nuova UI si intende offrire agli utenti una grafica semplice, pulita e con pochi elementi sullo schermo.

Come spiega l’azienda, “la semplicità come elemento chiave del sistema non è solo estetico, ma anche e soprattutto operativo”. NFUI 8.0 sfrutta infatti al meglio le tecnologie WiFi proprietarie, inclusa la possibilità di scansionare il codice QR per condividere la password WiFi con gli altri membri della famiglia e i propri amici.


Non manca il Gesture Control, modalità personalizzabile che consente di impostare gesti per accedere velocemente a determinate funzionalità dello smartphone. Un esempio? Il doppio tap sullo schermo per attivare il display, o ancora il disegno a schermo spento di un simbolo per aprire un’app specifica. Con App Cloner, invece, si “raddoppiano” le app quando si utilizzano due SIM per poter avere due account separati (WhatsApp ma non solo). Modalità protezione occhi è invece stata progettata per evitare l’affaticamento della vista riducendo l’emissione di luce blu.


NFUI 8.0 si affida all’intelligenza artificiale di SenseTime per lo sblocco del telefono, per il comparto fotografico e per ottimizzare le prestazioni e il consumo della batteria. Face Unlock scannerizza 106 punti del viso anche in condizioni di scarsa luminosità, mentre Smart Power Saving e Ultra Power Saving chiudono le app inutilizzate in background per risparmiare energia. Smart Screen, infine, fa sì che il display non si accenda quando si ricevono notifiche, contribuendo così ad incrementare ulteriormente la durata della batteria fino a 19 ore.


L’app fotocamera può ora contare sugli algoritmi AI per una resa migliore nei ritratti e per ottenere ottimi risultati con effetto bokeh e Beautify Mode.


Per quanto riguarda le prestazioni, NFUI 8.0 è stata progettata per riconoscere l’app in uso assegnando la memoria in modo intelligente. La navigazione è più fluida, e le app stesse si aprono più velocemente fino al 78% rispetto alla versione precedente. Dopo tre minuti dallo spegnimento dello schermo, poi, le app in background vengono chiuse automaticamente, eccetto quelle inserite dall’utente in whitelist.


Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale a QUESTO link.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Techinshop a 504 euro oppure da Media World a 549 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

no il "mio" c5 ha l'interfaccia personalizzata neffos,sono sicuro perche il widget dell' meteo e bellissimo e infatti ho estratto apk:)pero si sembrano piu seri ora.Da vedere se hanno la banda 20.

matteventu

Mi paiono migliorati molto però rispetto a due anni fa, quando avevano la UI stock di MediaTek con tutti i programmi olderrimi :)

xbukowskyx

Funí funí funiculà

Aster

fa telefoni da almeno 2 anni,mediatek te lo scordi

Shaq Boom

Fufi

Bohh!

Come si fa a chiamare un sistema operativo NFUI!!!?

efremis

Odio quando mi chiude tutto in background vanificando la RAM. Devo mettere quindi tutto in whitelist e ricordarmi di mettere le nuove app appena installate.
Comunque apprezzabile lo sforzo di dar forza al brand anche in ambito smartphone.

Red, trainer

Perché sprecato tempo e risorse in questa roba?

Modho

Perché virgolettare sistema operativo, se poi specificate che è una UI? Scrivete direttamente UI, che è il termine corretto in questi casi.

Wukepi

TP-Link fa telefoni ora? Credevo che facessero solo infrastrutture di rete... chissà se qualcuno riuscirà a moddare anche questi con OpenWRT.

asd555

Eh, ora hanno messo le virgolette, l'hanno corretto.
Anzi, l'hanno "corretto".

Aster

abbiamo alcuni come muletti aziendali,pessimi in ogni aspetto.

Aster

Tutto bello ma evitate questi telefoni.

MrTec

Mah... già dal titolo qualquadra non cosava.

Se Neffos (che in questo campo ha una quota di mercato pari a non so cosa) avesse sfornato un OS proprietario sarebbe stato un clamoroso autogoal fra spese di sviluppo, mercato app pressoché nullo (immaginate neanche WhatsApp) e appunto diffusione già di per se bassa.

iNicc0lo

si concordo cambiato scusate grazie.

bldnx

Così entri e commenti, "nasce la NFUI" e passi dritto peggio di quando non vuoi salutare qualcuno

Marco P.

La Camera é copiata spudoratamente dall'EMUI.

PaoloB

titolone acchiappa click. Non c'è nessun nuovo OS. Sempre Android è...

PaoloB

titolone per "acchiappare click"
Non per niente ho clikkato anche io pensando fosse realmente un nuo SO. E non una UI di Android

marcy9487

Sì, oltretutto.

marcy9487

"Smart Screen, infine, fa sì che il display non si accenda quando si ricevono notifiche, contribuendo così ad incrementare ulteriormente la durata della batteria fino a 19 ore"
Ehm... Android lo "fa" già di suo dall'inizio. Metto "fa" tra virgolette perché è una "non funzione", visto che alcuni produttori hanno implementato proprio al funzione contraria. Vabbé dai, finché pagano scriviamo quello che voglio loro senza nemmeno pensarci su un secondo.

foxlife

"nasce il sistema operativo"
Avete una visione di sistema operativo distorta.

asd555

Titolo: "Neffos NFUI 8.0: nasce il sistema operativo dedicato agli smartphone TP-Link"
Articolo: "TP-Link ha annunciato la nascita di NFUI 8.0, interfaccia basata su Android 8.0 Oreo dedicata agli smartphone del brand Neffos.[...]"

Mah, non è manco un fork, è solo una UI infatti, titolo totalmente a casaccio, l'OS è sempre Android.
Che poi manco tanto ispirato: sfondo da iPhone, icone quadrate prese qua e là dalle UI già esistenti.

Scaffale.

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...

Recensione Amazfit Verge, smartwatch completo e adatto a tutti