Microsoft OneDrive per Android supera i 500 milioni di download nel Play Store

27 Agosto 2018 28

Microsoft OneDrive per Android ha recentemente raggiunto e superato il traguardo dei 500 milioni di download, attraverso il Play Store di Google. Numeri importanti per una delle applicazioni di punta della casa di Redmond, dedicata al servizio di storage virtuale con la quale poter aprire e condividere documenti, foto e altri file da un dispositivo Android, computer (PC o Mac) e da qualsiasi altro device.

Notevolmente migliorata nel corso degli anni, l'algoritmo di ricerca mette a disposizioni diversi filtri e tag per raggiungere nel minor tempo possibile il file desiderato, il supporto alle notifiche permette di sapere sempre quando un documento condiviso viene modificato, ed infine, recentemente è stata implementata l'autenticazione tramite riconoscimento dell'impronta digitale, oltre al codice PIN.


Comoda, pratica e sempre pronta all'uso, la versione gratuita mette a disposizione 5GB per l'archiviazione personale, mentre quella a pagamento richiede 2 euro al mese per 50GB di spazio. Per i più esigenti, si sale alle versioni Premium con Office365 incluso da 69€ (1TB di spazio) e 99€ all'anno con 5TB da ripartire su 5 utenze.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RitornoAlFuturo

Intanto l'unico che trova parole all'interno dei file è Google drive. Onedrive e Dropbox no, ed è una piccola vergogna direi, visto che decantano anche l'algoritmo di ricerca. Con Onedrive ho anche problemi a riprodurre video che gli altri due riproducono senza problemi.

Signor Citrus

Mai avuta necessità di avere altro. Utilizzo solo ed unicamente onedrive e mi trovo benissimo.

il gian

ancora fermo alla versione del 3.8.2018 e sempre col baco che anche se imposti l'sd come unità di archiviazione i file offline vengono salvati lo stesso sulla memoria interna dello smartphone. Per il resto con un abbonamento 365 (su amazon o ebay se becchi l'offerta un anno lo paghi veramente pochi euro) rimane, per me, la migliore scelta cloud + office per la famiglia o gruppo di 5 utenti.

qandrav

siamo nel 2018, la ms non è in grado di far funzionare il cerca anche senza scrivere il nome precisissimo dell'eseguibile?

Vespasianix

Non era winword. Exe?

broncos7

Se avesse avuto il client desktop per Linux magari... Ma così com'è ora, lo sto usando come 4a o 5a scelta visto che avevo fatto in tempo ad avere 15GB è un peccato lasciarli vuoti

sopaug

il problema è che onedrive è una costola di sharepoint che è uno dei loro servizi core. Temo non succederà mai.

sopaug

e ancora non si possono backuppare automaticamente le foto per gli account business... Gli do tempo fino a natale, poi ciao.

ghost

Infatti faccio lo stesso discorso sto solo dicendo che sono 500 milioni ma vanno contestualizzati (non voglio dire che l'app non sia valida)

Max Severest

Stesso discorso che potresti fare con decine di altre app da 1kk...

Tommaso

Lentezza nelle operazioni di download/upload ci può stare, ma con il nuovo restyling dell'app l'interfaccia è diventata molto snella e reattiva, un altra mondo rispetto a prima

Alessandro Buzzoni

da qualche settimana tutte le screen shot vengono archiviate con data 31/12/69.... mi sta facendo un casino senza senso nel rullino

Holy87

Con 40GB fissi nonché la perfetta integrazione in Windows, è il mio cloud di riferimento.
Google Drive ormai si è ridotto ad un mero strumento di backup, mentre Dropbox con l'offerta free da 2GB è davvero troppo poco.

ghost

Samsung sicuro perchè c'è l'ho e anche qualche lg credo

qandrav

si infatti, sbaglio o è preinstallato anche sui samsung?

Il Cavaliere

A me sta dando problemi con la sincronizzazione delle immagini di whatsapp, screen e video. Hanno tutti data errate e vengono messi alla fine della lista.

Federico

Preferisco OneSync su Android e Netdrive su Windows, il client originale non mi è mai piaciuto.
Il servizio invece è buono (o almeno lo è da quando ho 5TB).

Jd

Dropbox è avanti

CAIO MARIOZ

A parte le foto HDR e i video 4K 60 fps, che ci mette un po’ troppo a scaricarli (per modificarli)

ghost

Su molti telefoni è preinstallato, se nel conteggio vengono consiederati questi download non ha molto senso

qandrav

si si velocità :)

quella che manca a onedrive (e mi pare quasi che usando edge vada anche peggio che con chrome...forse su chrome ho qualche estensione che blocca qualche cag4ta della MS)

B!G Ph4Rm4

No Onedrive è troppo importante per Microsoft

qandrav

speravo che dopo gli accordi con dropbox rendessero DB il nuovo ed unico onedrive, invece...

B!G Ph4Rm4

Parlo di velocità eh

B!G Ph4Rm4

Io l'unico cloud con il quale mi sono trovato davvero bene è iCloud, il resto sempre sotto, al massimo si salva GDrive e in parte Box

Simone

Dovreste fare una lista con tutte le app, divertente che aggiornate sui download Delle app

suneo

confermo sulla lentezza

qandrav

"l'algoritmo di ricerca mette a disposizioni diversi filtri e tag per raggiungere nel minor tempo possibile il file desiderato"

si poi su win10 cercate "word" e vi trova solo risultati online pur avendolo installato da settimane...

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima