Recensione Xiaomi Mi A2 Lite: migliore di Mi A2

23 Agosto 2018 530

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

È risaputo che fratellini più piccoli sono quelli più viziati dai genitori. In famiglia Xiaomi lo smartphone più completo è proprio l’ultimo arrivato sul mercato globale: il Mi A2 Lite.

Costa circa 209 euro su GeekMall (codice sconto HDBLOG5) per la configurazione con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna anche se il listino ufficiale lo vedrebbe a 229€ ed è un dispositivo difficile da non consigliare il cui unico vero rivale è il Remi Note 5, sempre di Xiaomi.

Costruzione e design

Si distingue particolarmente rispetto agli standard dell’ultimo anno. Sebbene tutte le aziende stiano producendo sempre più phablet che smartphone: con 149 mm di lunghezza e 71.6 di larghezza il Mi A2 Lite si può utilizzare tranquillamente con una mano. Con 8.7 mm di spessore e 178g di peso da l’effetto “mattoncino” molto compatto.

La pesantezza così elevata è dovuta all’enorme batteria da 4000 mAh presente sotto la scocca. Durante il nostro live batteria abbiamo visto come si possa arrivare tranquillamente a sera anche se durante la giornata si fosse fatto un uso molto più stressante del normale. 

Sul lato inferiore del device sono presenti due griglie simmetriche con microfono a sinistra e speaker mono sulla destra, mentre al centro vi è la porta di ricarica/dati in formato micro-usb. Ovviamente sarebbe stata preferibile una Type-C ma possiamo chiudere un occhio considerando il prezzo di vendita.

Nel lato superiore troviamo il sensore infrarossi per comandare tv ed elettrodomestici insieme al jack audio 3.5. Ormai questa porta sta diventando sempre più rara e averla su un dispositivo non può far altro che aumentarne il valore.

Altro punto graditissimo e lo slot Dual Sim + micro SD. Solitamente negli smartphone con supporto a doppia sim ed espansione di memoria, il secondo slot sim era un “combo”. Bisognava quindi scegliere se utilizzare o due sim contemporaneamente o una sim + micro-SD. Qui invece grazie ad uno slot sim davvero lunghissimo si può usare sia le due sim che l’espansione di memoria simultaneamente.

L’essere il più piccolino di casa non porta solo vantaggi, perché saremo obbligati a riciclare gli abiti del nostro fratello maggiore. Qui il riciclo di abiti viene fatto nel design utilizzato nella scocca posteriore.

Come il Mi A2 “normale” anche nel Lite è costruita in alluminio ad eccezione del bordo in plastica e delle placche superiore e inferiore poste sul retro per favorire la connettività. Al centro c’è il sensore di impronte digitali quasi a filo e il modulo delle fotocamere in verticale. Avendo uno spessore di 8.7 mm si è riusciti a ridurre lo scalino delle fotocamere fortemente presente sul modello normale.

Display e Hardware

Lo schermo del Mi A2 Lite è un classico LCD IPS da 5.84 pollici. Nonostante i colori non siano troppo brillanti, rimane comunque un buon display per la fascia di prezzo. La risoluzione del pannello è Full HD+ (2280x1080) e con proporzioni di 18:9 occupa gran parte del fronte ad eccezione della cornice inferiore abbastanza spessa e del notch.

Il notch inizia ormai ad arrivare anche sugli smartphone di fascia bassa ma sul Mi A2 Lite è di dimensioni abbastanza ridotte e soprattutto non va ad eliminare la possibilità di vedere le icone delle notifiche sul lato sinistro.

Al contrario del Mi A2 normale la polarizzazione questa volta è stata effettuata a dovere: con occhiali da sole polarizzati si riesce tranquillamente a vedere sia in orizzontatale che in verticale. Altro punto a favore da tenere in considerazione nella scelta tra i due device.

Il sensore di luminosità l’ho trovato un po’ troppo conservativo. Durante i giorni di prova ho dovuto disattivare la regolazione automatica e portandolo al massimo si riesce a vedere bene il display anche sotto il sole.

Dal punto di vista hardware troviamo l’ormai rodatissimo Snapdragon 625: un SoC del 2016 che riesce ad essere ancora competitivo nel 2018 grazie alle sue buone performance e i consumi ridotti.

In accoppiata vi sono 3 GB di RAM per il modello con 32 GB di memoria interna e 4 GB per quello con 64 GB. Vi consigliamo quest’ultima versione in quanto 9 GB sono dedicati esclusivamente al sistema operativo, ma soprattutto perché la differenza di prezzo tra 32 e 64 è molto bassa.

Grazie a questo hardware l’apertura delle app è veloce e si riesce a tenere in background un buon numero di applicazioni. Questo a patto che siano leggere, perché quando si cerca di aprire app più pesanti come giochi del calibro di Asphalt 9, si sente il collo di bottiglia dato dalla velocità ridotta dello storage che è solo di tipo eMMC.

Ovviamente il Wi-Fi è a doppia banda, è presente il Bluetooth ma manca l’NFC.

  • Sistema operativo: Android One Oreo 8.1
  • Display: 5.84 pollici 2280 x 1080 LCD IPS 18:9
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 625 octa-core
  • GPU: Adreno 506
  • Memoria: 3/4GB RAM – 31/64GB eMMC storage
  • Fotocamere posterori: 12mpx + 5mpx – 1080p video
  • Fotocamera frontale: 5mpx - Full HD video
  • Connettività: 802.11 ac Wi-Fi (2.4 e 5GHz), Bluetooth 4.2, 4G LTE
  • Dual nano-SIM: SI
  • Posizionamento: GPS, A-GPS, Glonass, BeiDou
  • Batteria: 4000 mAh
  • Dimensioni e peso: 149.3 x 71.6 x 8.7 mm / 178g
Benchmark
Fotocamera

Il reparto fotografico non è sicuramente il punto di forza del Mi A2 Lite. Non che le foto siano brutte, ma dopo che ci ha abituato a performance e features al di sopra della norma, la qualità delle foto è “solamente” in linea con la fascia il prezzo.

Sul retro sono poste le due fotocamere: la principale da 12 mpx e la secondaria da 5 mpx per aiutare negli scatti con effetto bokeh.

Con luce diurna i risultati sono buoni anche se in qualche foto ho notato che tede a sovra-esporre, specialmente sui colori verdi. Quando si attiva l’HDR i tempi di scatto aumentano e, se non si ha la mano completamente ferma, le foto verranno mosse. Gli scatti che maggiormente mi hanno stupito sono stati quelli con luce del tramonto: il Mi A2 Lite è riuscito a calibrare bene l’esposizione rendendo colori naturali.

In notturna torna il discorso che abbiamo fatto per l’HDR, quindi se si ha la mano ferma si possono scattare foto discrete. Oltre al normale aumento di rumore, i colori sono abbastanza impastati con pochi dettagli di sfumature.​

La fotocamera anteriore da 5 mpx è capace di effettuare l’effetto bokeh con un singolo sensore e di giorno riesce a fare delle buone foto.

Si possono fare filmati solo in risoluzione Full HD 1080p, sia col sensore anteriore che posteriore. I video con la fotocamera posteriore sono stabilizzati elettronicamente.

Vi inviaitamo a tornare su questa recensione settimana prossima e a seguire HDblog per il test con GCam e confronto con A2.

Software

Il software non è un punto sul quale mi vorrei soffermare troppo: è un “classico” smartphone con Android One.

L’esperienza d’uso è pulitissima con poche funzioni superflue e app preinstallate. Oltre ai vari servizi Google troviamo l’app di controllo del sensore infrarossi, l’applicazione della fotocamera, un file manager e una di segnalazione di bug Xiaomi.

Il sistema operativo è Android Oreo in versione 8.1 con patch di sicurezza aggiornate al 1° luglio. Gli update di sicurezza sono garantiti per i 3 anni successivi al lancio dello smartphone e vengono rilasciati con velocità e ci aspettiamo le patch di agosto entro la fine del mese.


Modding

Come il suo fratello maggiore, anche il Mi A2 Lite è molto amico dei modder. Bootloader si sblocca velocemente tramite fastboot e sono già pronte alcune recovery TWRP.

Un tempo il modding su questi smartphone lo si faceva principalmente per installare custom rom simili ad Android Stock. Ora che il Mi A2 Lite nasce direttamente con Android One, che senso ha fare tutte queste modifiche nel 2018?

Io sinceramente modderei questo smartphone solamente per poter attivare le camera2api e installare l’applicazione fotocamera Gcam. Così facendo si potrebbe ridurre il gap di qualità delle foto tra il Mi A2 “Normale” e la versione “Lite”.

Conclusioni

Spendere poco non vuol dire scendere a compromessi. Lo Xiaomi Mi A2 Lite è fluido e performante.

A distanza di due anni questo smartphone è un erede, sia di hardware che di spirito, del vecchio Xiaomi Redmi 4 Pro/prime. Il Mi A2 Lite condivide con lui la compattezza, lo Snapdragon 625, la batteria da 4000 mAh, l’espansione micro-sd e il jack audio 3.5.

Ovviamente tutto rivisto secondo i canoni del 2018 con un display 18:9 e soprattutto con un’esperienza utente Android One.

Qui ci sono tantissime funzioni in più che porteranno gli utenti a preferirlo maggiormente rispetto al suo fratello più grande Mi A2, a patto che si accetti una fotocamera non eccellente.

Xiaomi Mi A2 è disponibile a ​circa 209 euro su GeekMall (codice sconto HDBLOG5) per la configurazione con 4GB di RAM e 64GB di Rom.

I COMPETITOR PRINCIPALI
75.4 x 158.6 x 8.1 mm
5.99 pollici - 2160x1080 px
75.5 x 159.9 x 7.99 mm
5.99 pollici - 2160x1080 px
72.3 x 153.7 x 8.3 mm
5.7 pollici - 2160x1080 px
75.45 x 158.5 x 8.05 mm
5.99 pollici - 2160x1080 px
75.8 x 148.8 x 8.15 mm
5.5 pollici - 1920x1080 px
75.7 x 160.2 x 7.9 mm
6 pollici - 2220x1080 px

PRO E CONTRO

Jack Audio 3.5MicroSD + Dual SimBatteria 4000 mAhDiscretamente veloce
Fotocamera buona ma non eccelleIl notch può non piacereNo NFC

Voto 8.6

VIDEO

Più notizie
Xiaomi Mi A2 Lite è disponibile su a 143 euro.
(aggiornamento del 14 novembre 2018, ore 17:36)

530

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fenix

ma installando gcam..mood e compagnia naturalmente garanzia va a p**** ? ne vale veramente la pena?.....

Techniano

Mi A2 lite se vuoi andorid stock e un telefono più compatto, Note 5 se vuoi MiUI e telefono meno compatto a tutto schermo (o anche per il colore il blu con frontale bianco è pure molto più bello rispetto al nero dvanti e blu/oro dietro)

Techniano

E' un po' un caos, diciamo che ci sono alcune differenze hardware e di software. Di certo la serie Mi A è interessante per la presenza di Android One, l'A2 lite alla fine seppur con il 625 gira bene come potrebbe fare il Redmi Note 5.

Io devo acquistare il Mi A2 lite per android stock e gli aggiornamenti, per il notch che mi piace molto e per la compattezza. Altrimenti Redmi Note 5, il resto sotto le 200€ sono prodotti con processori Mediatek, oppure snapdragon 625 ma con un più pesantina MIUI seppur con più funzioni.

Troppi modelli con piccole variazioni, ma almeno c'è una vasta scelta. Poi vecchi e nuovi modelli tendono a mischiarsi nei siti di vendita.

ilmondobrucia

Galaxy a6 su amazon . Il processore non é un granché ma il software é molto completo e piacevole buona fotocamera sottile ma con una autonomia ottima con nfc.

francesco

Ciao non capisco la differenza delle diciture "redmi" "redmi s" e "mi a", quale comprereste voi tra Mi A2 lite, Mi A1 e Redmi 6? lo utilizzerebbe una persona adulta proveniente da un huawei Y, ho escluso il redmi s2 perché troppo grande, però se avete qualche altro modello di questa fascia da consigliarmi anche di altro brand, lo accetto volentieri.
grazie anticipatamente

ilmondobrucia
ilmondobrucia

La garanzia ...ciccia

Khalid Dakri

Salve..il mio mi a2 lite si riavvia da solo dal primo giorno.fattimi sapere cosa puoi essere grazie.

giuseppe gorgoglio

alla fine l'ho buttato dentro la vasca di lourdes. ci tenevo ad aggiornarti

MarkTheRock

.... bug enorme su tutti i device rende inutilizzabile la seconda SIM, e dopo l'aggiornamento di Agosto non è stato ancora risolto. Si spera venga sanato con quello di Settembre ancora non in OTA ... spero presto altrimenti proverò a testarne la resistenza contro una parete ;)

Carlo

Io ho il modello 3/32 e mi sto trovando benissimo. Unici due difetti la qualità degli scatti appena sufficiente e la cornice in basso un po' pronunciata.. e ad ogni modo al prezzo di vendita è un affare

Carlo

Dipende dalle dimensioni e dalla fotocamera. Le prime a favore di mi a2, la seconda del redmi. Che è meglio anche come prestazioni assolute, ma l'a2 va cmq benissimo nell'uso quotidiano

Giuseppe

arriva prima

lorenzo

Devo acquistare un nuovo dispositivo. Ho un budget limitato intorno ai 150/160 euro... Che prendere tra: redmi note 5 3/32, mi a2 lite o mi a1?

Grazie

MarkTheRock

Si ... Contattami in privato

Francesco Giuliani

Ciao! Sarei interessato, è ancora disponibile?

Mattia

bella domanda....non ho ancora deciso, mi interessano asus 5z e OP6....al momento sto tirando avanti con il vecchio N4

nexus5x

con cosa lo sostituisci?

rok21

Che schifo quel notch.

Mattia

Mi rallegra sapere che non sono il solo...il mio è morto il 3 agosto

MarkTheRock

acquistato e testato e devo dire sia veramente un gioiellino. se qualcuno fosse interessato al modello 4/64 ad ottimo prezzo mi contatti pure ;)

Bicio

Domanda... qualcuno ha già installato la Gcam su questo device?? come va?? si utilizzano entrambi i sensori??

giuseppe gorgoglio

A2 lite

giuseppe gorgoglio

Ho già provato con 10 ave 20 pater e qualche Crist@ ma niente

nexus5x

il mio nexus 5x è andato in bootloop...cerco un telefono con android stock di dimensioni sotto i 150mm... questo o nokia 6.1? soprattutto perchè? altri?

Adriano

Ma infatti mi a parlo di te o di me o dichi frequenta un blog. Parlo di quello medio che va al centro commerciale e co ora quello che gli consigliano o che gli va bene al prezzo che gli sta bene

AlessandroBaroni

Non ti ho risposto io, ma non esiste giustificazione per come ti esprimi.

Enrico

E allkoa tu prima di inventarti risposte senza senso pensaci due volte grazie ,così eviti di ricevere pan per focaccia

MS_ONE_90

Non mi hai capito. Non siamo capre. A me i cellulari come padelle non piacciono. Non e perche sono tutti padelle mi compro cose ti S8 plus o s9 plus o RN5. Se li possono tenere. La dim e un aspetto fondamentale ad oggi ne driva da cio una migliore usabilita e portabilita.

MS_ONE_90

a me da PCdistribuition mi da 15gg e non arrivano dall'italia percio manca garanzia hai tecnicamnete

MS_ONE_90

appunto

Migliore se consideri il prezzo e l'autonomia superiore, poi ovvio che hanno entrambi dei difetti.

Peccato davvero per le Api2, sei obbligato a fare il root per usare la Gcam e attivare le api.
Widevine L1 purtroppo manca su tutti gli Xiaomi, inclusi i Mi Mix e il Mi 8: se guardi Netflix o Prime Video da smartphone meglio evitare uno Xiaomi... O ci metti una custom ROM con il supporto widevine, immagino.

Dennis Lee

procio vecchio anche se a 200€... il mi a2 al momento costa 209 su amazon 4gb+64 e ha il 660 che lo vedo meglio in un'ottica futura

Damiano

Spiegatemi quel "fotocamera buona ma non eccellente", a 160€ cosa vi aspettate? La fotocamera di S9, Xz2, X, etc ? Beh per quelle ci vogliono qualche centinaio di euro in più

Dennis Lee

quelli che costano meno secondo me vengono spediti direttamente dalla cina, per forza

Sam

Questo è Android con i suoi pregi e i suoi difetti, inoltre la MIUI è una delle interfacce più supportate quindi....

AlessandroBaroni

La mattina fai colazione a pane e arroganza? mai in vita mia lessi risposta più incivile. Come pensi che qualcuno ti aiuti se questi sono i modi, a scuola ci dovresti tornare tu.

Achille

Mi chiedevo se full o dual standby, ho formulato male la domanda. Grazie comunque per la risposta

Lorenzo

Io ho preso Mi A2 Lite a 169, versione 4/64 con garanzia italia (avevo lo sconto del 15% su ebay). Il venditore è pcdistributionsrl. L'ho ordinato giovedì mattina e ieri pomeriggio l'avevo già a casa.

Lorenzo

Qualcuno sa per caso come visualizzare la percentuale batteria senza per forza dover scorrere la tendina?

From Monkey Island

innanzitutto te ne dovrei elencare 300 perché se la tua comprensione dell'italiano fosse almeno la metà della tua abilità nello sparare cagate, capiresti che "azzeccarla una ogni 300 cagate" significa che fai 301 commenti, di cui 300 cagate e 1 cosa giusta (che nella stragrande maggioranza dei casi è anche un'ovvietà e non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirla).
Ad ogni caso è meglio evitare iniziare ascrivere le innumerevoli idiozie che scrivi, penso che verebbe fuori un commento troppo lungo che io non ho il tempo di scrivere e che gli altri non hanno il tempo di leggere. Poi, non alcuna intensione di intaccare il tuo ego, hai fatto il tuo piccolo e patetico personaggetto virtuale che viene acclamato da quei 4 gatti che sentono il disperato bisogno di seguire qualcuno e vedono in te una "persona che ne capisce"vorrei solo poter dire a queste persone: "non è così"

SilvioX

Nano + MicroSD, 3 slot separati

Adriano

Beh contraddire questa teoria, mi sembra ogni giorno o più difficile. Invidio la tua fiducia nell'umanità

MS_ONE_90

ok non dire piu certe cose. Stai sminuendo il cervello umano. Come se fossimo capre markettare

Adriano

Beh, semplicemente alla massa non importa approfondire più di tanto la conoscenza dei telefoni e della tecnologia se ha altre prerogative soggettive. "Gli altri comprano quello? Ok va bene così, perché sarà buono. Io non ho tempo e voglia di sbattermi."
PS. Comunque non tutti, ma un buon 90% lo è

MS_ONE_90

come se fossimo tutti id10ti. Bel concetto che hai....

Adriano

La gente si compra quello che gli propina il mercato. La fai troppo senziente

Yoshi

Secondo me un Best Buy questo Xiaomi A2 Lite!

Massimo Trentin

O.T. : a quanto vendereste un Mi A1 di Gennaio 2018 pari al nuovo in colorazione "Special Red Edition" 4/64 ?

Tiwi

mia2 lite ha il jack e l'espansione di memoria, è dual sim, ha una batteria che dura di più, una fotocamera meno sporgente, e costa anche meno

ok, il mia2 ha un soc migliore, più ram, ma le prestazioni solo li..anche come camera siamo li, e la micro sd, un peccato, ma vbb

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

Samsung Galaxy A7 2018: live batteria (3300mAh) | Fine ore 22:55

OnePlus 6T (3.700mAh): Live Batteria concluso alle 22:50