WhatsApp: dal 12 novembre backup su Google Drive senza limiti

17 Agosto 2018 112

WhatsApp e Google hanno stretto nuovi accordi grazie ai quali gli utenti Android che usano Google Drive per effettuare il backup delle conversazioni di WhatsApp potranno continuare a farlo del tutto gratuitamente e senza limiti. Nello specifico, a partire dal 12 novembre prossimo, lo spazio occupato dai backup di WhatsApp non verrà più sottratto dalla quota di spazio di archiviazione di Google Drive.

Bisognerà solo prestare attenzione ai backup aggiornati da più di un anno che verranno automaticamente rimossi. Google ha iniziato ad informare i suoi utenti del cambiamento, inviando la mail riportata di seguito. Come precisato, alcuni utenti potrebbero notare degli effetti positivi anche prima di tale data. Google consiglia di effettuare un backup manuale prima del 12 novembre per evitare qualsiasi perdita di dati.

A seguito di nuovi accordi tra WhatsApp e Google, i backup di WhatsApp non incideranno più sulla quota di spazio di archiviazione di Google Drive. Tuttavia, gli eventuali backup di WhatsApp che non vengono aggiornati da più di un anno verranno rimossi automaticamente dallo spazio di archiviazione.

Queste norme avranno effetto su tutti gli utenti a partire dal 12 novembre 2018, ma alcuni utenti potrebbero notare degli effetti positivi sulla loro quota già prima di questa data. Per evitare la perdita di backup, consigliamo di eseguire un backup di WhatsApp manualmente prima del 12 novembre..

Comportamento consigliato

  1. Verifca che il tuo client WhatsApp Android attuale sia sottoposto a backup
  2. Se vuoi aggiornare i backup esistenti, esegui manualmente il backup del tuo client WhatsApp prima del 30 ottobre 2018

La stessa novità non interesserà per evidenti motivi gli utenti iPhone che utilizzando iCloud per archiviare le chat di WhatsApp.


112

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
naevus

Perché la gente diffonde notizie false via whatsapp: in India, questo ha provocato anche linciaggi sulla base di bufale. Evidentemente whatsapp ha visto che anche in Europa non siamo particolarmente attenti nel diffondere notizie false

Carlo Corelati

ah la privacy!:-)bhe;' se Fb ha problemi di sicurezza figuriamoci le altre aziende

Tommaso Rinaldi

per motivi di sicurezza, per tutelare la privacy di noi utenti dopo tutti i casini della scorsa estate

Carlo Corelati

ma come mai?

Tommaso Rinaldi

ma nulla invece di 20 in automatico ora e' permesso al massimo 5

Carlo Corelati

chi mi spiega il limite di inoltro messaggi?

ErCipolla

Sono proprio i media che interessano a Google, per addestrare le loro varie ai di computer vision ecc. Comunque ripeto, il mio commento era semiserio, non voglio scadere totalmente nel complottismo

ale

Dicono che non sono protetti dalla cifratura end2end, questo è vero, ma sono cifrati con una chiave legata al tuo account. Se guardi i backup che vengono salvati in locale sono cifrati, non sono leggibili le informazioni all'interno. Ovviamente parlo solo dei databases, i media non sono cifrati e quelli Google può vederli (ma d'altronde sono comunque salvati sul tuo smartphone Android a cui Google ha accesso e magari pure backuppati su Google Photos o Drive)

ErCipolla

No, per ammissione della stessa WA non lo sono: helpnetsecurity . com/2018/08/29/whatsapp-backups-google-drive/

ErCipolla

I backup di WhatsApp non sono cifrati (ovviamente, altrimenti su un nuovo telefono non potresti ripristinarli, non avendo la chiave)

Dea1993

be se non fai backup da oltre 1 anno è anche giusto che ti vengano cancellati i backup, mica possono sprecare spazio inutilmente, il backup è una cosa che va fatta con regolarità, se non lo fai da 1 anno significa che non stai più il backup e quindi giustamente visto che questo spazio google te lo da gratuitamente, ti cancella i backup e libera spazio dai propri server

naevus

Ad esempio su richiesta delle autorità

Federico

Perché mai dovrei odiare Telegram?
Telegram e WhatsApp sono prodotti al pari delle lavastoviglie e gli appendiabiti... figurati se perderei mai del tempo ad odiare o favorire un prodotto.

MatteX

tranquillo, è un Telegram hater, con gli hater come con i fanboy è inutile discutere, però è giusto riportare i dati corretti per non lasciare credere agli altri che ciò che afferma sia la verità :)

MatteX

commento sparito nel nulla, riporto brevemente quello che avevo scritto: come ti è già stato detto, Telegram non ha subito nessun calo, anzi è in crescita costante... il tuo stesso sito lo dava a 180mln nel dicembre 2017, Marzo 2018 ha raggiunto i 200mln... i tuoi 300 mln con calo a 200 è stata una bella invenzione per giustificare il tuo odio verso Telegram, ma tranquillo che nessuno sentirà la tua mancanza su Telegram

ale

Ovvio che non sono protetti dalla crittografia end2end, ovvio per foza, la chiave della crittografia end2end è salvata in locale sul device, ma questo vuol mica dire che non sono in chiaro, ragionate un attimo.

Sono cifrati con una chiave che ha WhatsApp sui loro server, quindi si non sono protetti dalla crittografia end2end e WhatsApp può decifrarli, ma Google non può di certo leggerli.

Certo, Google può farsi dare da WhatsApp la chiave di decifratura, ma perché WA dovrebbe fornirgliela ?

naevus

Dalle FAQ sul sito di whatsapp (sezione backup):" Importante: i file multimediali e i messaggi dei quali esegui un backup non sono protetti dalla crittografia end-to-end di WhatsApp quando sono in Google Drive". Non dovete credermi, basta che leggiate sul sito

ale

Ovviamente è cifrato prima di inviarlo ai server, come sono cifrati i backup che vengono salvati in locale. E anche in modo sicuro, in passato usavano un sistema denole, oggi invece usano una cifratura seria.

Dea1993

a me non sembra, anzi come velocità di invio/ricezione mi è sempre sembrato superiore a whatsapp

Dea1993

il commento è andato (senza motivo, come sempre) in moderazione, ti posto qui lo screen di ciò che avevo scritto
https://uploads.disquscdn.c...

nel caso in cui il grafico non si legge bene lo aggiungo nuovamente qua
https://uploads.disquscdn.c...

Carlo Gamna

Grazie, ma fin lì ci ero arrivato

naevus

Google drive, non onedrive. I problema però è che dovresti portare il backup da qualche altra parte (manualmente) perché se perdi il telefono, perdi anche il backup...

naevus

Certo che può, il backup non è criptato PRIMA di essere inviato ai server Google (a differenza del backup whatsapp per iPhone che viene criptato PRIMA di esser mandato ad icloud)

naevus

Ma google può guardarci (o fornirli alle autorità, mentre il backup di WhatsApp per iPhone è criptato PRIMA di mandarlo ai server icloud, quindi Apple non può vedere il contenuto )

Francesco Badini

Guarda che ogni cosa che viene uplodata su Google Drive viene criptata; i server di Google sono protetti

Federico

Io sono un fan di WhatsApp non perché lo credo il migliore per caratteristiche intrinseche ma per le stesse ragioni che mi spingono ad essere un fan della rete telefonica pubblica.
WhatsApp qui in Occidenteè per il traffico dati verso Mobile ciò che la rete telefonica pubblica è per la gestione del traffico vocale: sono gli standard di fatto, quelli scelti dal mercato.

L'oggettività è questa, il resto è inutile idealismo.

Federico

Mai detto che faccia schifo, ho detto che è inutile e come tale si vede progressivamente abbandonato dall'utenza attiva
Immagino che anche io proverei un sacco di contatti nella mia rubrica, così come i miei contatti che hanno Telegram troverebbero me.
Il fatto è che sono tutti contatti morti... avere duecento milioni di utenti attivi a livello mondiale è come dire zero, nessuno.
Durov lo chiuderà o lo venderà a qualcuno più grande, è inevitabile.

MatteX

se io ce l'ho, quelli con cui chatto lo hanno, e ad entrambi interessano le funzioni extra che ha... devo fare una campagna "telegram schifo perchè non ce l'hanno tutti?" o devo dire a tutti di non usarlo perchè non serve a niente?

o visto che quelli con cui ho bisogno di comunicare lo hanno, posso usufruire del servizio ed esserne soddisfatto???

67% comunque non mi sembra male, nonostante non sia per nulla in linea con il grafico citato... e sono sempre libero di usare le funzionalità migliori con il 67% dei contatti, e il "servizio base WhatsApp" con il restante 33%, o bisogna sceglierne per forza una ed eliminare le altre??

ho anche Facebook Messenger, Kik e Snapchat... per quelle 2-3 persone che sporadicamente mi scrivono lì... che faccio le elimino e dico "non siete nulla, non avete WhatsApp, addio"??

Federico

Io ho esposto dei numeri, poi ciascuno è liberissimo di ignorarli e riferirsi alla propria rubrica.

Conoscerli... e perché mai qualcuno dovrebbe interessarsi alle caratteristiche div un servizio privo di diffusione?
Telegram è un servizio irrilevante MatreX, può avere tutte le peculiarità positive dell'universo ma è carente della principale: non è presente su un numero di dispositivi mobili prossimo al 100%.

MatteX
Karakurt

Che se dal 12 novembre fai un backup di whatsapp e questo pesa 2GB non ti viene scalato dai 15GB gratis che hai. Se poi non fai più il backup per più di un anno ti viene cancellato

Akira Koga

Hai ragione

Godzilla

Cosa te ne fai dello spazio infinito se dopo un anno ti cancella ?

naevus

Quando questo backup sarà criptato? Su iPhone il backup di WhatsApp su icloud lo è, inutile avere crittografia end to end se poi il backup non è criptato

Federico

Non so dare una valutazione, l'ho usato qualche giorno e poi abbandonato perché totalmente inutile.

Danilo

L'unico problema di telegram è la velocità. Per scaricare quattro messaggi ci mette secoli

Federico

È inesatto, il primo ad arrivare fu BBM (2005) e a quei tempi BlackBerry era anche la principale firnitrice mondiale di smartphone.
Dunque se valesse il principio del primo arrivato sarebbe stato BBM quello avvantaggiato sia per cronologia che per dimensioni del gestore.
Non ho mai scritto che WhatsApp sia stato il primo ad adottare la criptografia ma ho detto che io e la mia fidanzata, così come la grande parte del mercato, adottammo WhatsApp quando la criptografia venne introdotta sulla piattaforma. La possibilità di adottare altro, sempre come la maggior parte del mercato, non la prendemmo neppure in considerazione perché il primo elemento di valutazione per una piattaforma di comunicazione è la sua diffusione.
Se una piattaforma di comunicazione non è ampiamente diffusa, e naturalmente vale anche per le semplici messaggistiche quale era all'epoca WhatsApp, essa è totalmente inutile.
Telegram non ha alcun punto di forza, e difatti sta soccombendo.

Desmond Hume

interessanti come dati

ale

E come ? I backup sono ovviamente cifrati, Google non può vedere cosa c'è dentro...

ErCipolla

Google photo è un'app di Google, da cui loro guadagnano perché usano le tue foto per allenare i loro algoritmi di machine learning, cosa che vale anche per chi la usa su iOS. WhatsApp non è di Google, quindi a fargli un favore non ci guadagnano una fava... ergo devono avere qualche altro interesse.

Squak9000

Giogle regala spazio a me con GooglePhoto su iPhone.

Il problema è di Apple non Google.

Bestmark01

Se avessi la possibilità ti darei un upvote... Purtroppo sono stato bloccato...

Bestmark01

Ma perché non adottare il sistema adottato da telegram? Tra qualche tempo avranno anche i fondi visto che implementeranno anche la pubblicità su wa...

MatteX

esigenza di mercato italiano: scambiare messaggi e foto gratis, anche tra operatori diversi.

Il primo arrivato è stato WhatsApp (18 ottobre 2010) (Skype su smartphone è arrivato dopo, in realtà 4 ottobre 2010, ma necessitava di creare account con l'indirizzo mail) ed aveva la semplicità di "attivare" tutto facendosi arrivare un semplice SMS con un codice... niente creare account con indirizzo mail, password, mail di conferma, etc...
Telegram è arrivato il 6 settembre 2013, ma ha avuto il "boom" solo in seguito ai vari "whatsappdown" di febbraio 2014 (mi pare), e successivamente in seguito agli scandali intercettazioni, datagate, etc... ed era già cifrato, al contrario di WhatsApp che è passato alla cifratura solo in seguito al successo di Telegram.
Ognuno ha le proprie esigenze, ma personalmente ho visto thread interi di forum "morire" quando qualcuno ha creato un supergruppo Telegram e tutti si sono spostati lì... il punto di forza di Telegram è anche questo, avere vari elementi, non solo chat tra persone.

Moveon0783 (rhak)

Siete parecchio ossessionati. L’articolo parla di un accordo commerciale tra Google e Facebook, per quale motivo avrebbero dovuto estendere la novità anche Apple e il suo cloud?
Per quanto riguarda l’impossibilità di passare un backup da iOS a Android e viceversa, il problema risiede nel modo in cui WhatsApp è strutturato. Tant’è vero che con l’app “Passa a iOS” la cronologia messaggi del telefono Android viene agevolmente trasferita. Ergo è un limite di WhatsApp, non di Apple o iCloud.

ErCipolla

Nah, anche perché non dovrebbero scrivere "facebook" da nessuna parte, basterebbe scrivere "i backup sono ora tenuti al sicuro sui server di WhatsApp" o qualcosa del genere.

ErCipolla

Si, ma là usa solo le API e il backup consuma il normale spazio utente, come tutte le app, qua invece Google ci sta mettendo lo spazio "di suo"... quindi viene logico chiedersi cosa ci guadagna

Moveon0783 (rhak)

Che diavolo c’entra iOS perdonami? Sono accordi commerciali tra Google e Facebook quelli trattati dall’articolo.

S4ndown

Vade retro! Signal tutta la vita! Fatevi furbi!

Federico

Nel lontano passato ho usato molto WeChat, e sia io che la mia fidanzata avevamo bellissimi album ed amicizie in tutto il mondo create casualmente grazie alla funzione "bottiglia".
Ora non lo usiamo più da molto e quindi non so come si sia evoluta la piattafoema, ma soprattutto non so se sia stata introdotta la criptazione End to End.
Una delle ragioni per cui smettemmo di usarla passando definitivamente a Whatsapp (con qualche rimpianto proprio perchè WeChat ci piaceva molto) fu proprio il fatto che all'introduzione della messaggistica criptata da parte di Whatsapp le piattaforme Tencent non seppero dare una risposta ma restarono aperte.

nel caso dei prodotti commerciali il migliore, per definizione, è quello che ottiene il più vasto successo commerciale.
Sbagli rifuardo alla regola del "primo arrivato", in tal caso i vincitori sarebbero stati Skype e/o BBM.
Il vincitore è sempre e soltanto quello che offre le caratteristiche più vicine alle esigenze del mercato.

Recensione Xiaomi Mi 9T: spacca la fascia media e fa concorrenza in casa

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro

Oppo Reno 10x VS Huawei P30 Pro: Confronto Fotografico | VIDEO

5G in Italia: Samsung Galaxy S10 vs Xiaomi Mi Mix 3 vs LG V50