Smartphone Android fatto in sughero: dal Portogallo la soluzione “green”

29 Giugno 2018 40

Ikimobile è un’azienda portoghese probabilmente sconosciuta alla stragrande maggioranza degli appassionati di tecnologia sparsi in tutto il mondo, Italia inclusa. Presto potremmo però iniziare a sentirne parlare, considerando che a breve introdurrà sul mercato uno smartphone Android completamente “green” realizzato in sughero.

Ebbene sì, Ikimobile sta sfruttando nel migliore dei modi la materia prima di cui il Portogallo è particolarmente ricca (è il primo produttore al mondo). La prima versione del dispositivo è attesa entro la fine dell’anno, e verrà realizzata interamente nel Paese della penisola iberica.


Si tratterà di un prodotto a bassissimo impatto ambientale, considerando anche il fatto che il sughero viene estratto dalla quercia ogni 9 anni, dando alla pianta il tempo necessario per la sua riproduzione, dunque nel pieno rispetto dell’ambiente stesso. In più, il sughero è riciclabile al 100%.

Lo smartphone sarà realizzato con uno strato di sughero sul retro che permetterà di ottenere un’ottima resistenza della scocca, la protezione dai batteri e dalle radiazioni della batteria nonché un perfetto isolamento termico e acustico. Le colorazioni riprenderanno quelle “naturali” del legno, andando dal nero fino al marroncino chiaro.


L’attività di ricerca e sviluppo di Ikimobile - guidata dal CEO Tito Cardoso - non si ferma qui: è infatti in atto una collaborazione con la Minho University per sostituire le parti in plastica con componenti realizzate con materiali naturali, dunque a impatto ambientale zero.

L’azienda dichiara che il nuovo impianto che sorgerà in Portogallo e che sostituirà quello che verrà chiuso in Cina sarà in grado di produrre e assemblare 1,2 milioni di smartphone all’anno.


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
eeaa

L'elettromagnetismo è una radiazione.

Pip

Ma che cacchio c'entra ora l'elettromagnetismo con "le radiazioni della batteria"
Lo sanno tutti che la corrente crea un campo magnetico, che tra l'altro è totalmente indifferente al sughero.
L'articolo parla di "radiazioni della batteria" , e questo significa che le batterie, come oggetto, emettono radiazioni, come se subissero qualche forma di decadimento, cosa ovviamente falsa e detta solo per fare pubblicità ingannevole.
Senza contare che il magnetismo che deriva dalle esigue correnti che sono presenti nei cellulari è così poco da non essere quasi misurabile.
Una cosa sono le radiazioni emesse dalle antenne, un altra sono le radiazioni emesse dalla batteria, che, di fatto, non esistono

eeaa

Esperimento di Oersted del 1820, sono le basi dell'elettromagnetismo.

Pip

Aspetta, ma tu hai solo 13 commenti...
Ciao santos

Pip

Secondo quale principio fisico-chimico? Sono curioso

eeaa

Ovviamente

Dea1993
Pip

Aspetta, stai forse dicendo che le batterie emettono radiazioni?

eeaa

Nel nostro.. In quale universo hai studiato un minimo di fisica? Nessuno

piero

pensassero a vincere i mondiali invece di creare ste cagate. ah no. hanno perso

pierluigi86

Tagliere da un lato , sottopentola dall altro!

FogMan79

"... permetterà di ottenere ... ,
la protezione dai batteri (notoriamente un grande problema degli smartphone, trattandosi di alimenti altamente deperibili...)
e dalle radiazioni della batteria (nonché da quelle del reattore nucleare, aggiungerei... )
nonché un perfetto isolamento termico (questa si che è un'idea geniale per mandare in throttling il processore e surriscaldare la batteria per accorciarne la vita)
e acustico (dalle scoregge della batteria) "

Ma cos'è, una presa per i fondelli all'intelligenza delle persone?

DeeoK

No, pensavo più ad investire in soluzioni praticabili.

sardanus

Ironia......

xfoprofeta

Una cover in sughero ... Wow -_-

Johnny

La prima cover "viva"

nitrusOxygen

questo non saprei!

Miss Psyco (Disagio)

Bello!! Si impregna come pochi!! Quando ci crescerà sopra la muffa, voglio ridere.

Mattia Alesi

Se la cover non modifica il rapporto peso/spinta di Archimede non galleggia un bel niente

marco

Mi ricorda il samsung earth

Pablo Escoalbar

Unghia da arpeggio per chitarra classica o serve per incidere il sughero?

Frenkmn

Se comprato sa di tappo potete restituirlo

Deimos

Se va bhe, la cover...geni.

josefor

poi magari non è nemmeno impermeabili, quandi anche se lo recuperi fisicamente è da buttare

H6

Prossimamente retro in cemento armato

Shrek

Anche i portoghesi.

nitrusOxygen

dipende anche da quanto pesano le cose che ci metti dentro, te lo riempo di piombo vedi come affonda

Ginomoscerino

anche il sughero?

Kimo Timonen
josefor

Se cade in acqua non lo perdi nel fondale...

PgS

quindi meglio inquinarlo ancora di piu syo mondo giusto?

Pip

"dalle radiazioni della batteria"
Eh? In quale universo le batterie emettono radiazioni?

E poi, l'isolamento termico non è una buona cosa...

Utente9000

I portoghesi fanno di tutto col sughero.

Top Cat

E in acqua galleggia.

Davide

Questo a Capodanno vola!

Top Cat
Top Cat

Invece uno smartphone in alluminio non contiene le radiazioni vero?

Usare il sughero per questo, mi pare un spreco immane.

Epicuro

Usato delle figh3 di legno per i selfie. E con questa, visto che è venerdì, posso chiudere.

DeeoK

E certo, già ce lo vedo il sughero in quantità sufficienti per sostituire l'intera produzione mondiale di plastica e alluminio per smartphone.
Idee carine senza dubbio, ma prive di fondamento. Praticamente puntano a vendere sul presunto essere green del prodotto.
Per quel che mi riguarda se vuoi definirti green devi essere un'aternativa valida, non una che se produce più 100.000 prodotti deve aspettare anni prima di riaprire le fabbriche.

Recensione Realme GT Neo 3T: piccoli passi in avanti

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato