Meizu Flyme 7.0.0.0G stabile disponibile per PRO 7 Plus, PRO 7, MX6 ed M5 Note

20 Giugno 2018 12

Meizu ha ufficialmente avviato il rilascio della prima versione stabile della Flyme 7.0.0.0G, versione come sempre dedicata ai modelli commercializzati anche nel nostro mercato, con supporto alla lingua italiana e servizi Google preinstallati.

La distribuzione ha preso il via tramite OTA per Meizu PRO 7, PRO 7 Plus, M5 Note e Meizu MX6. Nel corso delle prossime settimane sarà estesa in maniera graduale anche ad altri dispositivi, già predisposti per ricevere l'aggiornamento (lista ufficiale a questo indirizzo).

Il sistema operativo rimane purtroppo fermo alla distribuzione Android 7.0 Nougat, tuttavia, le patch di sicurezza sono state aggiornate al mese di maggio 2018. Tra le novità riportate nel changelog, piuttosto lungo ed esaustivo, troviamo il nuovo software di Intelligenza Artificiale OneMind 2.0 (tramite il quale lo smartphone impara a conoscere le abitudini dell’utente), icone completamente nuove ed uno stile grafico rivisitato.


Interessante anche il nuovo sistema di riconoscimento facciale che in appena 0,1 secondi sblocca lo smartphone, nuove funzionalità di gestione della fotocamera e, per finire, è stato completamente rivista la gestione del multitasking e della memoria dedicata alle applicazioni.

Meizu raccomanda di non premere alcun tasto durante il processo di aggiornamento e rispettare i tempi richiesti per la fase d'installazione (circa 10 minuti). Lo smartphone si riavvierà automaticamente una volta completata la procedura. Sebbene non ci sia alcun rischio di perdita di dati, dopo l'aggiornamento si consiglia di fare un ripristino ai dati di fabbrica, eseguendo preliminarmente un backup.

Per maggiori informazioni e download manuale, vi rimandiamo alla pagina ufficiale del forum Meizu.

(aggiornamento del 19 dicembre 2018, ore 03:51)
Thanks to Netaji

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pask Di Gennaro

Chi si lamenta per il mancato passaggio alla versione successiva di android, non ha capito cosa compra quando compra un telefono android.
La Flymeos è una interpretazione di android che utilizza la "code base" ma che personalizza significativamente l'esperienza d'uso. Per cui, nel valutare il software, bisognerebbe balutare le funzionalità della rom, magari confrontandole con la concorrenza, non limitarsi a dare una valutazione guardando il numeretto della code base.

Secondo me, la Flymeos è un'eccellente implementazione nell'eco-sistema android: l'intefaccia è veloce e intuitiva. Le gesture sono molto efficaci. Il bloatware è limitato sostanzialmente a touchpal (che a me non piace). Inoltre la flyme introduce delle funzioni molto interessanti, come la registrazione delle chiamate perfettamente integrata e la possibilità di pianificare l'accensione e lo spegnimento automatici.

La questione del numero di versione android è un "non senso": l'importante e che non ci sia compatibilità con le app dello store.

Altro discorso è il rilascio delle patch di sicurezza: su questo punto mi sembra che con questo rilascio meizu abbia mostrato una buona volontà: speriamo continui così magari aumentando la frequenza dei rilasci idealmente a tre rilasci all'anno per tre anni.

Nicom

Mx6...felice e soddisfatto ,tra l'altro la versione cinese ,per chi mastica l'inglese è strapiena di funzioni e personalizzazioni. Se poi gli "ingegneri" e le menti eccelse qui su questo sito, parlano tanto per.... É un'altro discorso

Techno30

Ho l'impressione che a meizu non interessi la versione di Android ma solo la sua personalizzazione

BlackG

E pensare che qualche anno fa ero indeciso se prendere il Meizu M3 Note o il Redmi Note 3 pro (primo telefono "orientale" dopo due Samsung). Beh, devo dire che per il design vinceva il Meizu, ma ho fortunatamente scelto il Redmi soprattutto per lo Snapdragon. Meizu deve rivedere la sua politica di supporto ai telefoni, se avessero adottato Qualcomm dall'inizio avrebbero avuto sifursicura più fortuna.

Bohh!

MapiùZu

Felk

Tra loro e uauei non si sa chi è peggio...

phede86

Prossimo smartphone, xiaomi mi a2.

Fiyah Bun

Stabile è un parolone quando si parla di Flyme.
La 6 è stata una beta perenne, regalato dopo aver rimesso Flyme 5 avvisando di non aggiornare

Word_Life

Dai, è giunta l'ora che il Pro 5 riceva il suo *primo* major update.
È scandaloso come non ne abbia ricevuto nemmeno uno dal 2015 ad oggi

Paul

Avevo un Pro 5. Ottimo hardware. La loro customizzazione non mi dispiaceva per diverse funzionalità, ma troppi problemi con le notifiche e le patch di sicurezza aggiornate 3 avanti cristo. Mia figlia di due mesi avrebbe gestito molto meglio la cosa.
Ah, per inciso, ora ho uno Xiaomi mi A1. Grazie e a mai più.

Gupi

MAIZU

ANDoR3A

su m3note non aggiornano quasi nulla e android è fermo al 5.1 assurdo....
a breve a casa arriverá xiaomi e.ciaone meizu è stato bello ma cosi nn si può continuare

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne

Honor Magic 2 (3.500mAh): live concluso alle 00:02

Recensione Meizu 16th: una piacevole sorpresa

Google Pixel 3: live batteria (2915 mAh) | Fine 18.55