Motorola Moto G6 Plus con Snapdragon 630 e 4GB di RAM | Anteprima

31 Maggio 2018 149

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo il Moto G6, che abbiamo già recensito nelle scorse settimane, ecco arrivare sul mercato italiano anche la versione Plus, già disponibile ad un prezzo di listino di 299 euro. Nelle prossime settimane arriverà anche il Moto G6 Play.

Il Motorola Moto G6 Plus ha un display in rapporto 18:9, un IPS LCD da 5.93 pollici di diagonale con una risoluzione FHD+. Ad un primo sguardo si tratta di un buon pannello, abbastanza luminoso, ma approfondiremo comunque l'aspetto qualitativo nei prossimi giorni, nella recensione completa.


Moto G6 Plus è abbastanza grande, le dimensioni sono di 160 x 75.5 x 8 mm, e pesa 167 grammi. L'ergonomia è comunque buona grazie alla parte posteriore in vetro leggermente curvata verso i bordi laterali che permette di avere una maggiore aderenza alla mano.

Lateralmente ci sono i tasti per la regolazione del volume ed il tasto di accensione/blocco zigrinato, per essere facilmente riconosciuto al tatto. Sulla parte inferiore ci sono la porta USB 2.0 Type-C ed il jack audio da 3.5mm. Sulla parte superiore, invece, c'è il "lungo" cassettino estraibile che può ospitare contemporaneamente due SIM in formato nano ed una microSD. Sul retro c'è il classico inserto circolare con le due fotocamere ed un doppio flash LED.


A differenza del G6 "normale", la versione Plus è quella più potente grazie al processore Snapdragon 630 con GPU Adreno 508 supportato da 4GB di memoria RAM e 64GB di storage interno espandibile tramite Micro SD che può essere anche formattata come memoria interna.

Integrato nel tasto home c'è il sensore per il riconoscimento delle impronte che può essere utilizzato anche per navigare l'interfaccia utente facendo sparire i tasti funzione. Per lo sblocco possiamo anche utilizzare il riconoscimento del volto bidimensionale.

Più notizie
  • Display 5.93" FullHD+ 18:9
  • Qualcomm Snapdragon 630
  • Android 8.0 Oreo
  • 4GB di memoria RAM
  • Memoria interna da 64GB espandibile tramite microSD
  • Sensore d'impronte + Face unlock
  • Doppia fotocamera posteriore 12MP, ƒ/1.7 Dual Autofocus Pixel + 5MP
  • Video 4K 30 fps
  • Fotocamera frontale 8MP con Flash LED
  • Bluetooth 5.0 / WiFi dual-band
  • Batteria da 3200 mAh con Turbo Power
  • Dimensioni: 160 x 75.5 x 8 mm
  • Peso: 167gr
  • Rivestimento nanoparticellare idrorepellente
  • USB Type C

A completare il comparto hardware di questo device abbiamo il Wi-Fi dual band a/b/g/n, il Bluetooth 5.0 e l'NFC. Il GPS assistito supporta anche i satelliti GLONASS ma non quelli GALILEO. Non manca la Radio FM stereo, sempre comoda, oltre a tutta una serie di sensori tra cui l'accelerometro, il giroscopio, luce ambientale, prossimità, magnetometro ed ultrasuoni.


Il sistema operativo è Android 8.0 Oreo in versione "quasi" stock, senza particolari personalizzazioni se non l'aggiunta di alcune applicazioni Microsoft e l'applicazione Moto con Moto Key per memorizzare password di applicazioni e siti web, le varie gesture di Moto Actions ed anche Moto Voice in italiano, in versione beta, un assistente vocale che consente di gestire molte funzioni ed interagire con le applicazioni tramite il riconoscimento della voce.


Non c'è il LED di notifica ma c'è il Moto Display che offe la possibilità di visualizzare subito le notifiche anche a display spento. Basta anche avvicinare la mano per illuminarlo brevemente. Quando riceviamo una notifica possiamo anche scegliere se ignorarla (del tutto o temporaneamente), avere più dettagli o sbloccare e rispondere. Il tutto con dei semplici gesti del dito.

Il Moto G6 Plus non ha certificazione IP ma ha un rivestimento idrorepellente che lo protegge sia internamente che esternamente da pioggia o schizzi d'acqua. La batteria integrata è da 3200 mAh con ricarica rapida tramite il caricabatteria TurboPower che viene offerto in dotazione.


Il comparto fotografico è affidato ad una doppia fotocamera posteriore, una con sensore da 12 MP con messa a fuoco automatica, tecnologia Dual Pixel ed apertura f/1,7 affiancata da un secondo sensore da 5 megapixel che consente di catturare informazioni sulla profondità di campo. La fotocamera frontale ha un sensore da 8 MP a fuoco fisso con apertura f/2.2, anche questa con flash LED.

La fotocamera posteriore consente la registrazione video fino ad una risoluzione massima 4K a 30fps. Non mancano video in time lapse e slow motion. La fotocamera frontale, oltre ad una serie di funzionalità tra cui selfie di gruppo, fotoritocco e filtri viso consente la registrazione video fina ad una risoluzione massima 1080p a 30fps, video in timelapse e slow motion.

Il Moto G6 Plus, come detto, viene venduto ad un prezzo di listino di 299 euro. Appuntamento nei prossimi giorni con la recensione completa.

8.5 Hardware
6.5 Qualità Prezzo

Motorola Moto G6 Plus

Compara Avviso di prezzo

Motorola Moto G6 Plus è disponibile su a 273 euro.
(aggiornamento del 23 giugno 2018, ore 21:16)

149

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matteo teo mitico
Yuto Arrapato

Poi mi dici se si riprende?

Rhoken

Il vero e ultimo Moto G era G5 Plus, dal G5S in poi tutti blandi

sardanus

l'audio è nella media, non è potente e la qualità è mediocre secondo molte recensioni

Davide Nobili

guarda se sulle info della batteria ti da qualche indicazione utile, altrimenti vai di reset alle impostazioni di fabbrica, che ti ripristina il telefono come nuovo.

Yuto Arrapato

No nulla ancora

Yuto Arrapato

No non vivo in Italia semplicemente :)

Roberto

nokia 3310 XD

Roberto

sei sonnambulo? AHAHAHAHAHAH

dicolamiasisi

hai sentito l assistenza o capito il problema?

Top Cat

Rispetto la tua opinione.

Sevenix

costa ancora troppo e ripeto che mi basta un medio gamma, a parte che esteticamente è un mattoncino...Aggiungo pure che vorrei un Android One.

Bestmark01

Il 2018 è anche l'anno della rivincita della fascia media sul lato cam grazie soprattutto alla gcam

Yuto Arrapato

andato a dormire con 80% stamane scarico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dici che risolve?

Yuto Arrapato

perchè? cmq andato a dormire con l80% stamane era scarico...

Yuto Arrapato

aggiornamento fatto male?

Axel27

Nah, il numero di mesi di supporto è lo stesso, solo gli aggiornamenti DOVREBBERO essere un po' più rapidi ma anche questo non è detto, dipende sempre dal produttore...

dan

moto x style uscito con il 5, aggiornato subito al 6, atteso un po' per il 7 ma era meglio restare al 6.

marco

Il mio 2014 ha avuto KK (di serie) poi LL e MM, ma in quel periodo era sotto l'ala di google se non sbaglio

marco

Beh oddio se non sbaglio se si ha android one c'è un num di major update garantito

ciro

Ma chi lo dice, un solo sensore serio ce l'ha p20/p20 pro che è il più grande fra tutti, tralasciando gli altri due che vengono usati per tele/bn, poi ovviamente c'è l'ottimizzazione e qui esce il pixel 2xl con la google camera, infatti col porting su altri terminali la google camera migliora nettamente le prestazioni

dicolamiasisi

prendi op6

blkid

I G no. Solo 1. Solo la serie Z, ad ora, ne prevede 2. Serie E è C nemmeno 1. Solo patch di sicurezza.

Axel27

Ma chi l'ha mai detto? Ahahha, magari! Hanno solo garantito aggiornamenti più rapidi rispetto a smartphone della stessa fascia, niente di più, niente di meno...

marco

Si però il fatto è che il mi a1 essendo android one avrai 3 major update in teoria..

Gabrix93

Sisi appunto dicevo per il prezzo a cui si trova ora

aleandroid14

XZ1c?

Pedrito

Grazis

LordRed

Ha perso la lingua italiana :-(

kust0r

e che un solo sensore, serio, non vende più

daddario

Io quella degli accenti, credo abbiamo perso enteambi.

daddario

Mio modestissimo parere, il medio gamma definitivo di quest'anno è il Nokia 7 Plus. L'ho fatto comprare a mia madre e rubatole non poteva mancare un mini confronto con il mio Pixel 2 XL. Sono rimasto davvero stupito delle memore pur non essendo UFS 2.1 come quelle del Pixel devo dire che nell'aprire le app gli sta dietro solo di qualche frazione di secondo considerando anche la differenza a livello di SOC.

Bernardino

Lo farei anch'io ma ho paura che la giá scarsa durata della batteria sullo S808 diventi scarsissima

Lorenzomx

Il mio 2013 ora ha Oreo hahahah, tutto grazie al modding

Zeronegativo

#ennesimomotog
Da best buy a prodotto insipido, che brutta fine Motorola

Alberto

Reset

Yuto Arrapato

Raga
S8 plus: dopo ultimo aggiornamento scalda e la batteria scende in modo vergognoso.... Specie non usandolo
aiuto :((

Alberto

La seconda cam per me ha solo senso se tele e quindi ti permette uno zoom ottimo. Le altre in b/n o con angolo di visuale maggiore non le considero

Bernardino

Non so gli ultimi ma il mio del 2015 partito con Lollipop adesso è con nougat

Tech_maniaco_

Mi chiedo : non è possibile creare un entry Level che sia esteticamente carino?

io sono nappo

troppo grosso io aspetterei moto x5

Alessio B.

È meglio si, dal design al processore e pure le camere..

Yuto Arrapato

2 major update li vedono i Motorola?

LordRed

Continuo nella mia crociata di continuare a chiedere di rispettare la punteggiatura durante un video

ciro

Dipende:

ci sono le dual cam come queste (generalmente sugli entri level e medi gamma) che hanno come secondo sensore una camera (a volte anche 2 mpx) solo per catturare le info di profondità come ad esempio mate 10 lite, Honor 7x, p smart e i vari cinesoni e spesso il risulato non è dei migliori

Poi ci sono le dual cam come le implementa lg o asus dove accoppiano un sensore grandangolare al principale per scatti con maggior campo di ripresa e si ha comunque tramite software l'effetto bokeh.

Ci sono poi le dual cam che combinano sensore rgb con sensore bn stile p10/mate 10 honor 9/10 ecc dove combinano i risultati dei due sensori, dove quello bn riesce a catturare più luce e dettagli.
inoltre col P 20 pro si aggiunge il terzo sensore, ovvero un "tele" che consente di effettuare uno zoom sino a 5x

E infine ci sono le dual cam come sui samsung s9+, note 8 o iPhone x dove il secondo sensore è un tele per cui si può effettuare uno zoom ed un ritratto migliore con effetto bokeh ma solo s9/s9+ hanno un 'f' variabile nei sensori principali f1. 5/2.4

Aldo Costagliola

domanda: ma quindi tutte ste doppie cam servono solo a dare info sulla profondita' di campo che produce quegli effetti bokeh finti e scontornati male? cioe' google li fa meglio ed ha una sola cam

xpy

Si, tutti i dispositivi con bluetooth 5.0 possono farlo

xpy

Sono due mercati e due tipi di ripresa diversi, per il prezzo ti posso dire che su amazon stava sui 200 a metà marzo e fino a una settimana fa era intorno ai 210, 219 è più o meno il prezzo normale, potevi risparmiare qualcosa ma non molto
Se vuoi guardare lo storico prezzi: https://keepa. com/#!product/8-B07B4TQMX8

xpy

Dipende dalle tue necessità, se puoi aspettare sui 4/5 mesi allora potresti aspettare un mia2, che se dovesse uscire sarebbe più o meno tra questo tanto di tempo

daniele

Note 8

Anteprima Asus Zenfone 5Z: Snapdragon 845 a 449 euro fino a domenica

Nokia 7 Plus: fotocamera Stock Vs Google Camera | Confronto fotografico #GCamMod

Recensione Honor 10 a 399 euro spiazza tutti (anche Huawei)

Nokia 7 Plus (3800mAh): LIVE batteria | Fine 21.35