Google Pixel: primi dettagli sui tre smartwatch Wear OS

11 Maggio 2018 70

Google si prepara a rinnovare in maniera importante il catalogo di prodotti Pixel: in autunno è previsto non solo l'arrivo di nuovi smartphone, ma anche la seconda generazione degli auricolari Buds e uno smartwatch. Questo è stato il contenuto del recente intervento di Evleaks, che è stato ulteriormente ampliato, poco dopo, da un'altra fonte spesso attendibile, ovvero Roland Quandt, il quale sostiene che gli smartwatch Wear OS saranno in realtà tre.

A corredo dello stringato messaggio su Twitter, è stato pubblicato su WinFuture un articolo in cui si forniscono un maggior numero di dettagli sui tre smartwatch Pixel: i nomi in codice sono Ling, Triton e Sardine, ed anche se mancano, al momento, immagini leaked, si fa riferimento ad un elenco delle presunte caratteristiche tecniche. La piattaforma hardware dovrebbe essere basata sul SoC Snapdragon Wear 3100, presentato da Qualcomm e Google a cui si è accennato pochi giorni fa.

La piattaforma è realizzata con lo stesso processo produttivo a 28nm dello Snapdragon Wear 2100. Si tratterebbe, nello specifico, di un chipset quad-core con architettura ARM Cortex-A7 e GPU Adreno 304. Nonostante i 28nm, il nuovo SoC dovrebbe migliorare i consumi energetici, coadiuvato dalle funzionalità software di Wear OS che Google ha iniziato ad introdurre nella Developer Preview 2 del suo sistema operativo per indossabili.

La lista delle specifiche tecniche comprenderebbe, inoltre: inferfaccia Bluetooth con apt-X, GPS, connettività LTE con supporto VoLTE e funzionalità per il monitoraggio dei passi e del battito cardiaco. Secondo la fonte, il lancio dei tre smartwatch era stato originariamente pianificato per marzo scorso, ma una serie di problemi tecnici - dalla progettazione delle antenne alle soluzioni per migliorare il consumo energetico - hanno spostato la data all'ultima parte dell'anno.


70

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tizio Caio

Io se per questo ho una laurea in fisica LOL quello che non sa nulla è proprio l'ingegnere

giorgio085

pensino all'app wear os, che per ora non funziona su tantissimi devices.

Gaspare F.

Tu non sei nessuno per giudicare me se sono la persona adatta o meno per capire l'argomento, se lo capisco o meno lo so io, se ho una laurea in ingegneria lo so io è tu non sai nulla.
Detto questo io dico una cosa, tu mi stai rispondendo senza nessun filo logico con quello che sto dicendo io.
Buonanotte sapientone del c

Tizio Caio

È più semplice dire che più grande è più strada deve fare e più dissipa.

Tizio Caio

E perché mai? Se consuma di più vuol dire che ha bisogno di più potenza lol non infrangi assolutamente niente... Poi l'oggetto è piccolo meno strada deve fare meno dissipa, facile e semplice da capire... Poi ci sono altri problemi del fatto che sia piccolo dovuto a effetti quantistici ma non mi sembri la persona adatta per capire l'argomento quindi non provo nemmeno a parlarne

Gaspare F.

E addio leggi della termodinamica....
Buona giornata...

Tizio Caio

ma non è che vedi due correnti diverse è che quello con i transistor più grande disperde più energia per erogare la stessa corrente e quindi consuma di più

Gaspare F.

È fisica e siamo d'accordo.
Ma non mi hai ancora risposto!
Se collego i due circuiti di prima allo stesso alimentatore, vedrei quindi correnti diverse solo perché i transistor sono più grandi?

Tizio Caio

Non deve avere senso per te, è fisica e ha senso da sola. Più i componenti sono grandi più dissipano perché banalmente c'è più resistenza, ci sono più atomi, più elettroni in soldoni più potenziale di confinamento che rallenta gli elettroni e non li fa andare dove dovrebbero ovvero non passa la stessa corrente perché una parte viene dissipata (cioè persa, assorbita dal materiale)

Gaspare F.

Bah....non ha senso per me.
Quindi mi stai dicendo che se faccio un circuito in SMD e lo stesso circuito con componenti "normali" e li faccio funzionare alle stesse tensioni, il circuito a componenti "normali" consumerà di più?

Scottyy Wiz

il sensore dei battiti serve anche per monitorare il sonno...siccome da quello che mi sembra tutti dormono è utile a prescindere dal fare sport o meno...e cmq non penso sia cosi grande da permettere una giornata in più di utilizzo sostituendolo...al massimo qualche ora in piu

Thomas Schietti

Consumo ridotto e portata aumentata. Oltre alla sicurezza migliore. Nulla dunque

Desmond Hume

non c'è alcuna volontà reale di migliorare in tal senso.

boosook

Se non si decidono a risolverne i problemi continueranno a stagnare, e la mancanza di un processore adatto e' uno dei problemi. E' un cane che si morde la coda, e se vogliono che gli android wear prendano piede devono prima investire un po' di soldini per migliorarli nonostante la stagnazione.

Tizio Caio

Viene dissipata più energia, scalda di più

boosook

Ma come 28nm... dai... negli smartwatch servono due cose: occupare meno spazio e consumare meno batteria, e questi ancora se ne escono con un 28nm?

sbiki85

Se neanche provano a migliorarne l'autonomia, è chiaro che non se ne esce...un altro dispositivo che devo caricare ogni sera mi sembra troppo.

TheGabriele

Buono a sapersi, sono stato molto ingenuo.

Dato che probabilmente per quello che mi hai detto questi cardio frequenzimetri lavorano a spanne, sai dirmi a sboccio anche l'ingombro dell'apparato di misurazione?

Simone Dalmonte

Direi che il punto sta prorpio nelle poche notifiche che ricevi. Anche io la retroilluminazione nonnla accendo mai. A livello di notifiche sei decisamente sotto media

Alessandro Piccinini

non scherzo, io non uso la reitroilluminazione che sul pace la trovo quasi fastidiosa, le notifiche le uso solo sulle mail, chiamate, sms, e whatsapp (solo 2 persone), vado 2 volte in palestra e 1 volta a settimana faccio un escursione di 4 5 ore spesso anche 10 (ma li il consumo si sente) 70% delle ricariche sto tra 5 e 6 giorni pieni. E' anche abbastanza nuovo il pace. Pero in ogni caso il bip fa molto di piu.

giorgio085

buono a sapersi.

Simone Dalmonte

SEi molto ottimista...con il tuo uso dovresti ricevere più o meno 3 whatsapp al giorno. con una ricezione di messaggi nella media, col tuo utilizzo stamo tra i4-5gg al massimo e sto largo. io senza sport ma con molte notifiche sfioro appena i 5gg

Simone Dalmonte

ci vado in palestra, chiudo il telefono nell'armadietto e se mi reco nel punto più lontano da esso, l'orologio non mi si scollega...per esempio!!!

Simone Dalmonte

io invece esigo i 10nm... tra 3 mesi lo standard per gli smartphone sarà 7-8nm! e questi che fanno....vabbè

Simone Dalmonte

Se la sua eliminazione mi portasse 100mah in più....ecco che fastidio mi da

Simone Dalmonte

tieni presente che, statistiche alla mano, al primo posto ed in modo schiacciante per quanto riguarda le azioni ricorrenti che si compiono con lo smartwatch, ci sono le notifiche...seguite dal cambio watchfaces...così, tanto per dire

Simone Dalmonte

notifiche, corsa standalone con auricolari bt, app varie, chiamate ed altre cose che è possibile lanciare a patto di avere l'assistente vocale, pagare a patto di avere un circuito a cui è collegata la carta di credito, passare il gate dell'aereoporto senza tirare fuori nulla da tasche o borse. faccio sport regolarmente e vado a correre per stare in forma...mai, se non all'inizio più per gioco che per altro, ho sentito il bisogno di vedere i miei battiti.

Simone Dalmonte

28nm...nel 2018, l'anno dell'introduzione dei 7-8nm...in un oggetto in cui l'autonomia è il fattore più importante... devono morire

Gaspare F.

Uhm....dici? Mi risulta che può sopportare potenze maggiori, ma non per forza deve passare più corrente...

Nicolò Musciolà

Se il canale è più grande ci entrano piu elettroni, quindi consuma di più ad ogni commutazione. Semplice semplice.

Desmond Hume

La stagnazione degli smartwatch android è cosa nota.

Marco Manieri

È un led ed un sensore. Entrambi si attivano solo su richiesta quindi se non lo usi non ti cambia nulla. Eventuali consumi anche da spento sarebbero così piccoli che spendi molta più batteria per renderizzare un'animazione qualsiasi

The

Ma non tutti quelli che indossano uno smartwatch fanno sport ne ... a me interessano solo le notifiche e la parte smart....togliendo il sensore hr posso aumentare la batteria volendo

TheGabriele

E' un peccato perché un companion puro lo vorrei.
Mi spiace tu abbia deciso sia morto come mercato, se posso ti chiedo di ripensare la tua posizione così da poter sperare di vederne altri in futuro.

Grazie

TheGabriele

Per esempio, avere notifiche silenziose al polso.

TheGabriele

Come ti è stato detto, non tutti sono interessati:
1) a fare attività sportiva
2) a fare attività sportiva con ausili tecnologici (molti risultati sportivi d'eccellenza sono stati raggiunti prima che ci fossero gli smartwatch)

TheGabriele

Consuma batteria (non so quanto ma sicuramente lo fa) e occupa spazio rendendo l'"orologio" ingombrante.

Ferdinando Borsellino Migliacc

Ciao , io ho dovuto renderlo , collegato a xiaomi mimix 2 nessun problema , ho comprato Samsung s9 + e non mi sincronizzava l'account Google.

ice.man

ti quoto
nel senso che in quella per sportivi potrebbero tranquillamente mettere display tipo Garmin che consumano pochissimo e si fermano a 64 colori,

ma per le fuznioni sportive sono piu che sufficienti

Vincenzo

Copertura

Massimo

questione di gusti, io le notifiche le uso moltissimo mentre del gps e cardio farei a meno.
per questo penso che dovrebbero fare due linee di prodotti diversi, uno per sportivi e una per geek e non queste accozzaglie di funzioni e sensori.

loripod

Cambiano i nomi ma i chip restano quelli! Se pensiamo che i primissimi montavano snapdragon 400!
Devono svuotare i magazzini!

MaxOne

E' utile fare sport con smartwatch e sensori ma si può fare anche senza

sbiki85

Utile per cosa, fammi degli esempi.

MaxOne

Scusa, chi ti ha detto che a me da fastidio la presenza del sensore di battito?

giorgio085

cosa ci fai con il bluetooth 5.0?

giorgio085

disattivando l'always on display guadagni un intero giorno d'autonomia.

giorgio085

scusa, ma esattamente che fastidio ti da la presenza del sensore di battito?

giorgio085

scusa, ma la presenza del sensore di battito in che modo può disturbarti? sta li buono buono...

ice.man

sicuro OGGI WearOS è troppo esoso di risorse, basta fare un confronto con gli smartwatch Tizen by Samsung...altro pianeta
cmq sia per me la batteria deve durare come un Fenix ossia 1 settimana facendo allenamenti regolari (con uso GPS e sensori vari) oppure 1 mese usato come orologio
NOTIFICHE sempre spente perchè sono una presa in giro....a meno che non ci sia chi usa un tablet da 8" al posto del telefono....

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: video anteprima

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO

24 ore con Samsung Galaxy S10e: difficile tornare indietro...