ZTE non potrà comprare componenti da aziende americane per 7 anni

16 Aprile 2018 84

ZTE non potrà comperare componenti elettronici prodotti da aziende statunitensi, per aver venduto prodotti all'Iran, sanzionato con l'isolamento commerciale dagli USA stessi.

Il produttore cinese si era dichiarato colpevole delle accuse: oltre al miliardo circa di dollari di multa, avrebbe dovuto licenziare i quattro dirigenti direttamente coinvolti nell'attività illegale, e punire altri 35 dipendenti con rimproveri formali o riduzione dei bonus. Lo scorso mese, ZTE ha ammesso di aver messo in pratica solo la prima delle due misure disciplinari rivolte al personale.

Lato smartphone, la conseguenza più appariscente della decisione di oggi significa che i futuri smartphone della società (che, ricordiamo, includono anche quelli a marchio Axon) non potranno avere SoC Qualcomm, e dovranno quindi fare affidamento esclusivamente sui cinesi MediaTek. Altri importanti fornitori di ZTE sono Microsoft e Intel, dice Reuters.

ZTE è un colosso a livello mondiale. Secondo fonti ufficiali, nel 2017 aveva oltre 74.000 dipendenti. Nell'immediato, però, il contraccolpo lo accusano i suoi fornitori USA - le azioni di uno di loro hanno perso fino al 34 per cento. Al momento ZTE non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali a riguardo.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 640 euro oppure da ePrice a 721 euro.

84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vermillion

Esatto.

Facce

[cit.]

Paolo Rossi

Una domanda ma è il nome che ti sei messo che ti impone certi commenti? Ho spari a caso perché non hai capito il senso molto più ampio del discorso che ho fatto ??

Paolo Rossi

Domanda ma è il nome che ti sei messo che ti impone certi commenti mi sa che neanche tu capisci l'italiano

Dark!tetto

Certo questa è una bella domanda, io davo per scontato che ZTE avesse una qualche sede in USA pure.

d4N

Si mi sono espresso male, intendevo con un altro ZTE, non l'Iran, anche perché sarebbe stato ancora più assurdo.
Il senso era come fanno gli USA a multare un'azienda che non è neanche statunitense per qualcosa che non riguarda gli USA, posso "capire" il resto, ma una multa ...

Dark!tetto

Non lo è dal '46 mi sa...

Dark!tetto

La multa è stata inflitta a ZTE ovviamente e non a l'Iran

Maxxi

Dagli accordi con gli USA possiamo trarre vantaggi e partnership economica e militare
Da Cina e Russia solo grane...
Non abbiamo nulla da mettere sul tavolo per pretendere una posizione di forza.

Mr. Robot

Cosa ci rimane quindi?
Accettare le angherie di quattro rozzi coloni provenienti da un paese con 2/3 centinaia di anni di storia o buttare l'occhio verso grandi potenze economiche come Russia e Cina?

Dare il via ad un nuovo blocco nel quale l'Italia possa ricoprire, come dovrebbe, una posizione rispettabile?

In questo momento siamo l'ultima ruota del carro, insieme alla spagna ed alla Grecia come potere decisionale all'interno dell'U.E..
Siamo l'ultima ruota del carro, insieme guarda caso alla Germania, per quanto riguarda l'interventismo militare su questioni estere ed a livello decisionale all'interno dell'ONU...

Tutto è sotto gli occhi di TUTTI ma...Instagram e simili contribuiscono, insieme ai telegiornali, a tenere le persone "tranquille"...

Maxxi

Ecco bravo : perché abbiamo perso la guerra. Dettaglio non da poco...

Maxxi

Ma l'italiano almeno lo capisci? Cosa c'entra Apple? Ti risulta che Apple venda in Iran?
Il quoziente intellettivo del blog è in picchiata...

Paolo Rossi

Proprio bella questa multano ZTE ma l'aple va a farsi fare l'iPhone Cina .
Ma che ammasso di ipocriti

Pippolo

Se si vuol ridiscutere le strategie ed alleanze militari non si può, nel contempo ridurre le spese militari. È un utopia.

Pippolo

Usa=600 miliardi di dollari l'anno in spese militari. In Italia la nostra massima espressione di leadership consiste in discussioni interne tra partiti. Già sarebbe un buon passo avanti pensare realmente a far funzionare il sistema paese. Nessuno concepisce la politica internazionale, ma anche solo europea, come uno strumento per il miglioramento delle condizioni generali. Se anche così non fosse e l Italia esprimesse una propria strategia occorre investire parecchio in spese militari, anche senza mai sparare un solo colpo. La loro egemonia non dipende dalla nostra sudditanza perché non avremo mai la stoffa per poterne far a meno.

Vittorio599gtb

Non ti preoccupare ;-)

Mr. Robot

Esatto!

Vermillion

Perché stiamo tutti bene. La gente sorride, mentre affoga.

Mr. Robot

E' inutile fare finta di niente.
L'America ha vinto la seconda guerra mondiale e la guerra fredda con la Russia mostrando avanzamento tecnologico ed una società progressista.

Ora vanno in giro per il mondo a fare quello che vogliono forti dell'alleanza con l'altro terzo di mondo civilizzato (ovvero l'europa).

L'Italia ha messo sanzioni alla Russia ed espulso diplomatici a che pro? Ci stiamo facendo un nemico e stiamo danneggiando la nostra economia per eseguire gli ordini di chi ha piazzato basi militari lungo tutto lo "stivale" come metastasi? Questo perchè? Perchè abbiamo perso la guerra?

Allora dove è finito il nostro mondo democratico e libero dove tutti possiamo essere noi stessi e decidere autonomamente del proprio destino?

Siamo controllati, militarmente e mediaticamente. La società d'oggi è una massa informe di ignoranti indotti a credere a quello che fa comodo ai "potenti": Banchieri, Ebrei ed industrie farmaceutiche, fabbriche di armamenti ecc..

Perchè fare finta di niente?

emiliano

È sempre una società controllata da Zte. La Suning detiene il 28% di Nubia.

Vermillion

Premesso che hai pienamente ragione. Il problema è proprio quello che hai menzionato, ci useranno proprio per la nostra sudditanza. Chissà come sarebbe oggi lo scenario mondiale se non avesse vinto l'America la seconda guerra mondiale.

Vermillion

Per esperienze, morto un dittatore è sempre un male dopo.

Redvex

Vero ho visto Icardi alla catena di montaggio

Redvex

Sottolineo in tutto e per tutto

ice.man

non serve, Trump non mangierà il panettone, dopo che la Corte federale del distretto di Southern NY ha perquisito l'ufficio del suo legale Cohen ne sono saltate fuori tante che anche se Trump premesse per licenziare il prosecutor Muller.....ormai non ha scampo, serve solo attendere le elezioni di midterm...sempre che non lo faccia fuori prima il vicepresidente....visto la presa in giro del cambio di casacca tra dichiarazioni della ambasciatrice ONU e dichiarazioni di trump...

daniele

Si ok che gli americani non siano eticamente dei giganti non lo metto in dubbio... ma sulla loro potenza economica mi sembrava non avessero molti rivali

qandrav

peccato poterti dare solo un upvote

d4N

"Trump in Arabia Saudita, accordo su vendita di armi per 110 miliardi" ... e multano ZTE per aver venduto prodotti all'Iran, tra l'altro legati alla telefonia/comunicazioni ...
Ma poi soprattutto, "oltre al miliardo circa di dollari di multa", su che base uno stato infligge una multa ad un altro?
Posso capire se l'avesse fatto l'ONU o la NATO ...

Francesco

quindi non esistono iphone tra i rich kids iraniani?

Marco Revello

Taglia le tasse all'osso, lascia che il debito pubblico non abbia limiti, abolisci qualunque limite all'inquinamento e cancella lo stato sociale. Con queste norme qualunque stato ha una crescita senza limite.

Ikaro

L'ipocrisia americana è sempre uno spasso... Intanto loro possono commerciare con paesi notoriamente pro Isis (nonché, probabilmente, Isis stessa)... Sogno il giorno in cui l'Europa gli fa pernacchie alle loro folli "richieste"... Sono un paese culturalmente e mentalmente finito, che si regge solo grazie alla nostra sudditanza, bisogna svegliarsi o ci portano nel baratro anche a noi ("alleati" come sono ci useranno come scudo quando ci sarà l'occasione)

Frazzngarth

ok, e il miliardo di dollari di multa chi lo ha comminato?

daniele

Parlo da ignorante ma... c'è un economia che va meglio della loro al momento (senza contare i paesi del terzo mondo in ripresa che fanno grande crescita perche partono da 0)?

ellios76

ci vuole troppo tempo, un soc non lo puoi progettare così su due piedi, devi prendere prima degli ingegneri specializzati

losteagle17

Spiegalo a quel coxxxxne di Trump ! Le sue politiche, a lungo termine, possono costare molto care agli USA.

Marco Revello

Non servono sanzioni. Sarebbe sufficiente che alcune anche centrali richiedessero informazioni specifiche alle 3 agenzie di rating statunitensi sul come sia possibile che gli Stati Uniti, col debito che hanno, con l'ultimo taglio delle imposte e con l'aumento della spesa statale, a mantenere una classificazione AAA.
Solo l'idea di un taglio di questa classifica li farebbe andare in crisi.

Mr. Robot

Americani...quando saranno tutti morti finalmente il mondo potrà vivere in pace

Palux

Ti sei scordato la multa da un miliardo.

Qubit

Ambè fanno un favore al PIL americano! Io avrei sanzionato con un salato aumento della dogana/tasse ma fermare l’export boh.

Shaq Boom

MEEEEEERRRRRRRRDDDDDDDDDDDAAAAAAATTTTTTTEEEEEKKKKKK

Remo Labarca

ZTE non potrà comperare componenti elettronici prodotti da aziende statunitensi, per aver venduto prodotti all'Iran, sanzionato con l'isolamento commerciale dagli USA stessi

ramones1985

Zte ha una filiale in America.

Frazzngarth

Non ho ben capito a quale titolo gli USA hanno sanzionato ZTE che è cinese...

ice.man

ZTE è vittima di una ritorsnione USA per non aver rispettato un fantomatico bando UNILATERALE imposto dagli USA
tale bando non ha nessuna valenza internazionale, non è stato raficicato dall'ONU nè tantomeno dal WTO
si basa solo sul peso economico degli USA
Ma se questo peso è schiacciante per una normale economia mondiale....beh non lo è certo per la China, anche perchè se dall'oggi al domani gli Statunitensi dovessero bloccare l'import di tecnologia cinese...dovrebbero aspettare una decina d'anni per avere delle fonderie in grado di soddisfare le richieste del mercato interno
Perchè se togli China e Taiwan (e per gli USA vale la politica di un unica China) togli un buon 70% della produzione mondiale di microchip
detto questo
Diciamo che secondo quel bando Qualcomm non puo vendere (cedere l'uso) dei suoi brevetti sulle tecnologie GSM piuttosto che LTE
Quando si parla di brevetti relativi a tecnologie riconosciute come standard (per esempio i brevetti necessari al funzionamento del sistema GSM) queste devono essere concesse ad un presso definito dall'acronimo FRAND (fair, reasonable and non-discriminatory)
Se la ZTE si rende disponibile a pagare Qualcomm per l'utilizzo dei suoi brevetti....gli USA non possono opporsi
e cmq non parliamo di brevetti segreti, ma di brevetti che fanno parte dello stanrd tecnologico
Quindi sono noti a tutti (anche per permettere l'interoperabilità dei sistemi)

sopaug

quoto, sono sanzioni che fanno più male agli usa che a zte probabilmente.

Tito73

Maddai...il caso Trump insegna che solo i piccoli o medi risparmiatori ed barra o investitori ci rimettono la camicia...proprio stasera bel doc. Su Mediaset!

red wolf

ci sarebbe da spulciare la sanzione per vedere veramente cosa e come funziona. Magari zte non può più comprare da qualcomm negli usa ma comprare da qualcomm attraverso terzi negli usa o direttamente fuori dagli usa. Ci sono un sacco di cavilli e modi di aggirarli ma sta di fatto che le sanzioni si possono ignorare se il guadagno è più alto della sanzione.....oltre al discorso politico che fa un po' incazzare perchè gli usa nn sono il poliziotti del mondo ma semplicemente una potenza economico\militare che fa il suo esclusivo interesse.

Vive

Leggo pure di rischio ban in UK.

Se sono furbi iniziano a lavorare sul software per far andare il meglio possibile i Mediatek che alla fine costano molto meno degli snapdragon.

Vive

Quello ovvio ma questa mossa mi pare danneggi anche aziende americane.

Tk Desimon

se ripiegheranno su MTK, magari sarà la volta buona che MTK rilascerà i sorgenti...

brutto colpo questo... ma anche agli americani, sul lungo periodo non converrà questa scelta veramente idi0ta.

ASUS ROG PHONE, l'unico vero GAMING PHONE | FOCUS ACCESSORI

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone

Google Pixel 3 XL: la nostra Video Anteprima

Google Pixel 3: la nostra Video Anteprima