Google Pay, la nuova app sul Play Store è il primo segno della sua diffusione globale

20 Febbraio 2018 128

Google ha dato il via al rollout a livello globale della nuova applicazione Google Pay, ora ufficialmente disponibile sul Play Store di Android in diversi Paesi. Il servizio nasce dall’unione di Android Pay e Google Wallet avvenuta a gennaio e si pone come obiettivo quello di uniformare il sistema di pagamento digitale senza creare distinzioni tra acquisti online, in-app, presso negozi fisici e P2P per il trasferimento di fondi.

Google Pay verrà resa compatibile con tutti i prodotti Google, “così sia che tu stia facendo acquisti su Chrome o tramite il tuo Assistant, avrai un’esperienza di pagamento coerente utilizzando le carte salvate nel tuo account Google”. In più, l’azienda di Mountain View sta collaborando con diversi partner online e fisici per consentire agli utenti di effettuare i pagamenti tramite l’app ovunque essi siano.

Con il lancio della nuova app, Google ha introdotto una serie di novità, a partire dal tab Home che fornisce una serie di utili informazioni tra cui gli acquisti recenti, i negozi più vicini e altri consigli. Tutte le carte di credito, le carte fedeltà e le offerte sono salvate all’interno del tab Cards, cosicché tutto sia in ordine e disponibile in pochi tocchi. Inoltre, da oggi l’app può essere utilizzata in città come Londra, Kiev e Portland per pagare i servizi di trasporto, con altre località che verranno presto aggiunte alla lista.


Google Pay rappresenta un sistema di pagamento sicuro: l’azienda garantisce infatti che l’account e i dati personali sono protetti da qualsiasi tipologia di attacco proveniente da soggetti terzi. Per di più, Google Pay non condivide nemmeno il numero della carta di credito quando si effettuano acquisti presso i negozi.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito è possibile utilizzare Google Pay anche per effettuare trasferimenti di denaro, esattamente così come avveniva con Google Wallet, il cui nome è stato trasformato in Google Pay Send.

Quello di oggi rappresenta solamente il primo step riguardo la diffusione di Google Pay: in futuro dovremo abituarci a vedere fuori dai negozi e sugli store online il logo che identificherà la compatibilità dell’esercizio commerciale al pagamento tramite l’app di Google. Rimaniamo in attesa di scoprire quando il servizio verrà attivato anche in Italia.

Di seguito vi lasciamo il link per il download, tuttavia non ancora disponibile nel nostro Paese.

  • Google Pay | Android | Google Play Store, Gratis
Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 582 euro oppure da Amazon a 699 euro.

128

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Celadini

Senti, so quello che ho visto, sullo scontrino c'è scritto BANCOMAT e non maestro (che è il circuito internazionale della mia carta), sarà magia nera ma la prima volta che appoggio chiede se bancomat o maestro e la seconda volta pago e sullo scontrino viene scritto bancomat e dal residuo della carta i soldi vengono scalati dal bancomat e non dalla sezione maestro

Whommy

Il pagobancomat contactless è stato presentato lo scorso anno e si sta muovendo qualcosa fra le banche da questo luglio, non è ancora supportato e non ci sono carte a giro.
Se hai transato con nfc hai transato su circuito internazionale

Francesco Celadini

pagobancomat supporta l'nfc da un po' di tempo, non ti so dire di preciso da quando ma sono abbastanza sicuro di averlo usato 3-4 mesi dopo il tuo commento, lo uso per pagare molto spesso e nello scontrino c'è scritto bancomat anche se uso nfc, ci sono alcuni pos che non lo supportano e ci viene scritto maestro

Sciencefun

Ma scusa a me lascia aggiungere solo carte di credito huawei wallet.

Chiava2001

Scaricando l'apk di Google pay è possibile utilizzarla in Italia, però non mi fa aggiungere le carte di credito, ho provato con una poste pay e con una PayPal ma mi dice che non sono supportate, come mai?

Giovanni Barbaro

per google nemmeno io finchè non l'attivano

Okazuma

Sì, il sistema di Samsung è il più intelligente ed utile perché copre tutte le tecnologie disponibili

Tizio Caio

si ma è anche vero che da qualche anno alcune banche lo stanno togliendo del tutto e lasciano solo vpay o visa o gli altri internazionali

Lollone Trolol

non sta sparendo, semplicemente le banche accoppiano pagobancomat con maestro o vpay perché così è possibile usare pagobancomat in italia e pagare basse commissioni dal lato esercente e bancario, ma è possibile usare anche maestro fuori dall'italia (o dove non è accettato pagobancomat)

Rebe72

Lo provo pure io, sta scaricando.

Tizio Caio

Si però gli altri sono internazionali e infatti pagobancomat sta sparendo

Desmond Hume

Google non produce ovvio ma potrebbe benissimo dire "ok a partire da tale giorno non certifico più prodotti che non abbiano queste caratteristiche".
E così vedi come i produttori si mettono in riga.

Lollone Trolol

tim ha le sim tim Nfc che consentono il pagamento nfc (con PAyGO intesa) con cellulari che non hanno nfc

Sagitt

attenzione
apple non ha bloccato l'nfc
l'nfc in lettura è sbloccatissimo
è bloccato in scrittura.

Lollone Trolol

l'nfc è utilissimo per un sacco di cose, android le sfrutta tutte
apple, pur avendo nfc, lo sfrutta solo per i pagamenti
come hai detto te google certifica dispositivi, non produce. Non è colpa di google se i produttori non lo implementano per ridurre i costi

Lollone Trolol

non è vero
funziona solo su android perché apple ha bloccato l'nfc, utilizzabile solo attraverso ApplePay
Sicurezza alta
non si unisce ad eventuali altre banche appunto perchè sono altre banche
se hai il widget non hai bisogno di aprire l'app (che comunque sarebbe veloce)
non è integrato perché non è applicazione di google
io la uso e non mi ha mai dato problemi, la lettura del pos è velocissima

Lollone Trolol

pagobancomat è molto diffuso grazie ai suoi bassi costi di commissione, al contrario di Maestro o Vpay

Francesco Tambani

Io non ho ancora capito come funzioni ahah

Tizio Caio

carta è la carta di credito, bancomat è la carta di debito nel linguaggio comune.. ma ormai il pagobancomat si sta estinguendo ma è rimasto il nome "bancomat" che non vuol dire nulla

LucaP

Veramente chiedono bancomat o carta. Nessuno specifca se dovesse credito o di debito

Giovanni Barbaro

io uso Hauwei Wallet che funziona perfettamente con i miei due Bancomat NFC di Fineco e N26 sperando che google attivi questo servizio anche in italia.

Rodolfo Montoneri

Attualmente uso samsung pay, in anteprima, funziona sempre perfettamente; a differenza di altri, anche se il bancomat dell'esercente è "vecchio" uso sempre il cellulare , perché la samsung oltre aNFC possiede il MST al suo interno, e si usa poggiano il dispositivo sul lato del "vecchio sistema a banda magnetica, formidabile, gli esercenti restano di stucco!!!

Alessandro Buzzoni

wow fantastica questa app! io non la conoscevo grazie! appena installata non vedo l'ora di provarla

uncletoma

Ma no, è un passaggio solo (almeno su WP era così).
Esattamente come registri la carta su un'app (eg.: Nexi Pay), esattamente allo stesso modo registravi il tuo account PP (una volta, una soltanto, a meno di non aver cambiato uno dei parametri d'identificazione - username o password-)

Io avevo sia la CC che PP registrati sulla app di WP :)

Sagitt

Non è standard
Non è integrato
Devi aprire l’app (se ho capito bene)
Bla bla

Dany

Ma a parte la mia banca, a cosa mi serve poter "avere il conto dove voglio"?

Dany

Perché? Io lo trovo molto semplice e veloce

Bruno T

Troppo sbatti cambiare adesso per il poco che movimento al momento.

m.check

Se hai la posterai revolution è supportato. non so invece con i conti

antonioliccard0

Beh

ivabellini

SEQR non funziona con root e/o con LineageOS

Bruno T

Poste non lo supporta :(

m.check

Ormai qualsiasi carta prepagata/conto/carta di credito della banca ha jiffy per inviare denaro gratis. Basta attivarlo. Prova a vedere se la tua banca lo supporta (ma ormai lo supportano tutti)

Roberto Risté

Prova satispay o carta hype

uncletoma

Vero, però devi considerare che PP potrebbe dare una sicurezza in più a chi non si fida.
L'app di MS per i pagamenti permetteva di mettere la propria carta o di linkare altri account di pagamento (moneygram, eccetera, molti erano cinesi) tra cui il classico paypal.

E' un di più.
C'è? Bene.
Non c'è? Amen, intanto non trovo cellofoni NFC al giusto prezzo e con il giusto hw :/
(non alto di gamma, non medio/alto di gamma, dai 200 in giù)

Tizio Caio

Ma non ho detto questo, e nemmeno che non funzioni come si deve, ho solo detto che sono troppi passaggi e per me è un sistema che non reggerà, anche perché a ogni passaggio c'è una commissione che non è a carico del cliente e quindi come dici tu è una "opzione in più" ma è destinata a morire ancora prima di nascere

uncletoma

Vero, ma è un'opzione in più :)

Stefano Bellisario

confermo, lo utilizzo ormai da diversi mesi, mai avuto un problema!

Polishow

Eccolo :)

https://uploads.disquscdn.c...

Bruno T

Secondo voi conviene rispetto a Paypal per inviare denaro ad amici e familiari?

Mi piacerebbe liberarmi della scocciante commissione di 0,40 per gli addebiti diretti.

Whommy

senza offesa ma quanta ignoranza (dovuta alle banche eh)
bancomat=PAGOBANCOMAT (circuito italiano che attualmente non supporta il contactless)

carta di debito= vpay maestro mastercard visa electron
carta di credito= mastercard visa

le carte bancomat possono avere un secondo circuito di debito

il fatto che metti il pin e che puoi ritirare non li rende bancomat

Andrea65485

Anche su bancomar normale a patto che operi su circuti visa/mastercard (vpay, maestro e pagobancomat non vanno bene) e che le carte originali siano anch'esse predisposte per i pagamenti contactless

Tizio Caio

Mmmm mi sa che non hai capito qualcosa

Tizio Caio

Perché da noi non c'é ancora

Tizio Caio

Pagare con PayPal è inutile e assurdo, troppi passaggi Gpay, Apple Pay o mspay che sia -> PayPal -> carta associata, un giro inutile

Tizio Caio

Perché le banche stringono accordi più facilmente con Apple che con gli altri

Tizio Caio

Si confermo con pixel 2 la trovo ma se la installo risulta Android pay

Tizio Caio

Io (pixel 2xl) la trovo ma se la installo risulta Android pay

Tizio Caio

Infatti ogni volta che devo pagare mi chiedono "bancomat o carta di credito?" E io rispondo "carta di debito"

Franz

capito, come sospettavo, grazie!

Recensione Redmi 7A: tra i migliori sotto i 100 euro

Recensione Huawei Mate 20 X 5G: il primo con modem standalone

Recensione Xiaomi Mi 9T: spacca la fascia media e fa concorrenza in casa

Recensione Xiaomi Mi Band 4 e personalizzazione hardware + software