OnePlus 5T: scopriamolo nel nostro live

16 Novembre 2017 719

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

OnePlus 5T è stato protagonista di una lunga serie di indiscrezioni, ma oggi tutte le notizie non ufficiali lasceranno spazio alle informazioni provenienti dalla stessa casa produttrice. Il nuovo modello di punta della gamma di smartphone Android di OnePlus verrà presentato nel pomeriggio di oggi (ora italiana) a New York.

Prenderemo parte all'evento stampa e non mancheremo di riportare tempestivamente le nostre impressioni a caldo, video e approfondimenti sulla variante "T" di OnePlus 5.

Per seguire insieme a noi la presentazione, sarà sufficiente riaprire questo post a partire dalle ore 16:45 di oggi (16 novembre). Seguiremo e commenteremo insieme a voi la diretta streaming. Per ingannare l'attesa, si riportano a seguire le più recenti indiscrezioni sul nuovo top gamma:

OnePlus 5T è disponibile su a 529 euro.
(aggiornamento del 20 maggio 2019, ore 01:26)

In evidenza

Live terminato! Grazie per averci seguito.

16/11/2017 - 18.41

16/11/2017 - 18.13

intanto qualche foto dal vivo

16/11/2017 - 18.09

la conferenza finisce qui. Appuntamento sulla home di HDBLOG per news ed anteprima video

16/11/2017 - 18.07

Il costo dei biglietti dell'evento ha permesso di dare un aiuto a fdroid

16/11/2017 - 18.06

anche su Amazon India

16/11/2017 - 18.06
16/11/2017 - 18.05
16/11/2017 - 18.03

OnePlus 5T sarà in vendita dal 21 Novembre a 499 euro in versione da 64GB e 559 euro in versione da 128GB. Esce di scena OnePlus 5.

16/11/2017 - 18.02
16/11/2017 - 18.02
16/11/2017 - 18.01

La batteria resta da 3300mAh con ricarica rapida Dash

16/11/2017 - 18.00

Il processore resta uno Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 e le solite due le configurazioni: 6GB di RAM e 64GB di memoria integrata oppure 8GB di RAM e 128GB di memoria integrata, in entrambi i casi non espandibile. La RAM è di tipo LPDDR4X, lo storage, invece, è UFS 2.1.

16/11/2017 - 17.59

ed ecco tutte le caratteristiche 

16/11/2017 - 17.58
16/11/2017 - 17.58

OnePlus assicura ottimizzazione e performance al massimo anche dopo mesi

16/11/2017 - 17.57

Invariata la fotocamera anteriore che ha sempre un sensore Sony IMX371 da 16 megapixel a fuoco fisso con apertura f/2.0.

16/11/2017 - 17.57
16/11/2017 - 17.56

si passa ai video. I video hanno una risoluzione massima 4K a 30fps, oltre al FHD a 30 e 60fps, sempre con stabilizzazione d'immagine digitale.

16/11/2017 - 17.55
16/11/2017 - 17.55

la stessa focale non rende necessario il crop quando si effettua una foto in modalità ritratto

16/11/2017 - 17.54
16/11/2017 - 17.54

Il sensore secondario cattura anche informazioni sulla profondità di campo per realizzare foto in modalità ritratto.

16/11/2017 - 17.53
16/11/2017 - 17.53

Non è più quindi un teleobiettivo come su OnePlus 5 ma interviene quando le condizioni di illuminazione sono più scarse per ottenere immagini più luminose grazie anche alla tecnologia Intelligent Pixel che combina 4 pixel in uno per la riduzione del rumore.

16/11/2017 - 17.52

in pratica non è più un teleobiettivo

16/11/2017 - 17.52

La configurazione è simile a quelle del OnePlus 5. Il sensore principale resta un Sony IMX 398 da 16 megapixel con stabilizzatore digitale, apertura f/1.7 e focale da 27.22mm, cambia invece il sensore secondario che è ora un Sony IMX376K sempre da 20 megapixel ma con la stessa apertura e focale del sensore principale.

16/11/2017 - 17.52

si parla ora della fotocamera

16/11/2017 - 17.51

Sulla parte inferiore c’è lo speaker di sistema, il jack audio da 3.5mm, il microfono principale e la porta USB Type-C,

16/11/2017 - 17.50

Lateralmente ci sono il tasto di accensione, i tasti per la regolazione del volume ed il comodo switch zigrinato a tre posizioni per limitare le notifiche a quelle con priorità oppure escluderle del tutto.

16/11/2017 - 17.50

si tratta di un metodo di sblocco rapido ma non estremamente sicuro per cui non può essere usato per effettuare pagamenti.

16/11/2017 - 17.49

La fotocamera anteriore  consente anche un sistema di riconoscimento del volto e dello sguardo per lo sblocco del device 

16/11/2017 - 17.48

Tramite impostazioni possiamo regolare la temperatura dei colori ed attivare il doppio tap per il risveglio e l’immancabile funzione Ambient che illumina brevemente il display sia quando riceviamo una notifica che quando solleviamo il device.

16/11/2017 - 17.47

Il display molto più ampio ha reso necessario lo spostamento del sensore per il riconoscimento delle impronte sulla parte posteriore.

16/11/2017 - 17.47
16/11/2017 - 17.47

il display ha anche una modalità adattiva che regola automaticamente il contrasto a seconda degli scenari d'uso

16/11/2017 - 17.46

Praticamente invariato il design, OnePlus 5T è solo leggermente più alto ed un po' più largo di OnePlus 5. Anche il peso aumenta ci circa 10 grammi.

16/11/2017 - 17.45

Stesse dimensioni, display più grande

16/11/2017 - 17.45

Il display ha una densità di 401ppi e supporto sRGB e DCI-P3. Il rapporto screen to body è dell'80.5%, il display, quindi, occupa quasi interamente la parte anteriore che è protetta da un vetro Gorilla Glass 5

16/11/2017 - 17.44

Ed ecco il nuovo OnePlus 5T con display da 6.01 pollici FHD+ AMOLED in rapporto 18:9

16/11/2017 - 17.43
16/11/2017 - 17.41

e poi le versioni T, ma cosa è T?

16/11/2017 - 17.41

Poi è arrivato OnePlus 3

16/11/2017 - 17.40

Pei ammette i problemi avuti con oneplus 2 a causa dello Snapdragon 810

16/11/2017 - 17.38

Pei ricorda anche il concorso in cui si invitava a "distruggere" altri telefoni per avere un invito OP

16/11/2017 - 17.37

del primo OnePlus ne furono venduti 140000 nella prima settimana

16/11/2017 - 17.36

all'inizio venivano prodotti solo pochi pezzi per evitare rischi, 1000 pezzi

16/11/2017 - 17.36

ed ora Carl Pei fa un po' di storia di OnePlus

16/11/2017 - 17.36

Android Oreo già disponibile in beta. arriverà ad inizio 2018

16/11/2017 - 17.31

One plus switch consente di passare velocemente dati e app da altri smartphone, anche da iPhone. arriverà nelle prossime settimane

16/11/2017 - 17.29
16/11/2017 - 17.28

Uno dei miglioramenti è stato mettere la modalità game per  non avere problemi di notifiche in gioco ed offrie la possibilità di duplicare applicazioni di messaggistica e social

Carica altri contenuti


Recensione Asus Zenfone 6: 5000mAh e Android Stock da 499 euro

ASUS ZenFone 6 ufficiale: nuovo fuori, potente dentro | PREZZI

OnePlus 7 vs OnePlus 7 Pro: le differenze | VIDEO

Recensione OnePlus 7 Pro: un bel passo avanti ma cambia la fascia di prezzo