Recensione Motorola Moto X4: Snapdragon 630 e tanta concretezza

12 Ottobre 2017 279

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo aver avuto per qualche tempo un destino abbastanza incerto, il marchio Motorola torna, pur sempre sotto la proprietà di Lenovo, sulla scocca di alcuni nuovi prodotti e sembra questa volta destinato a restare. Niente più Moto by Lenovo quindi, ma dei veri e propri smartphone Motorola. A partire da Moto Z2 Play già visto qualche mese fa, per arrivare ai due ultimi arrivi, annunciati nel corso dell’ultimo IFA di Berlino, ovvero Moto X4 e Moto Z2 Force.

Tra le mie mani è capitato circa una settimana fa Moto X4 e dopo averlo ben torturato voglio quindi ora raccontarvi in questa recensione come si comporta nell’utilizzo di tutti i giorni. 

UN VERO MOTO

Comincio la mia analisi dall’aspetto esteriore e qui, per quanto si tratti sicuramente di un giudizio soggettivo, devo dire che pur senza particolari salienti o display 18:9, questo Moto X4 non mi dispiace affatto. Frontalmente rientra perfettamente nei canoni dei prodotti della serie Moto, per quanto semplice è ormai un design inconfondibile. Nella parte posteriore abbiamo invece questa volta una back cover interamente in vetro con una piacevole curvatura sui lati lunghi che ne impreziosisce l’aspetto ma allo stesso tempo migliora l’impugnatura.

Pur non trattandosi di una sottiletta, 8 mm è lo spessore della scocca, e nemmeno di una piuma, parliamo di 163 grammi. Questo Moto X4 si impugna comunque molto bene, complici forse anche le cornici ridotte ai lati e il display comunque non enorme. Utilizzare questo Moto X4 anche con una sola mano non è quindi così impensabile.

Da sottolineare, inoltre, la presenza della certificazione IP68 che attesta la resistenza di questo X4 alle infiltrazioni di acqua e polvere. Un plus sicuramente da non sottovalutare.

Nella parte frontale non manca poi un sensore di impronte digitali sempre facile da raggiungere e con prestazioni ottime sia in relazione alla precisione che alla velocità di sblocco.

Un piccolo accenno anche alla confezione di vendita, piuttosto scarna, che include solamente il caricatore TurboPower e un cavo di alimentazione USB/USB Type C, oltre ovviamente al pin per l’estrazione del carrellino della SIM che può ospitare 2 schede SIM o una scheda SIM e una MicroSD.

DISPLAY POCO PRECISO

Nella parte frontale abbiamo poi un display LTPS IPS da 5,2 pollici di diagonale. Parliamo di uno schermo fullHD, con risoluzione 1920x1080 pixel e una conseguente densità di pixel pari a 424 ppi.

Si tratta di un display non particolarmente luminoso, poco meno di 300 cd/m2, ma grazie a dei neri particolarmente profondi, caratteristica apprezzabile data la natura del display, abbiamo comunque un rapporto di contrasto di circa 1500:1.

Decisamente buona la copertura cromatica per quanto riguarda lo standard sRGB, il valore registrato è infatti pari al 99.7%, che cala a circa l’80% se rapportato allo standard AdobeRGB, comunque una percentuale molto buona.

Analisi Calman del display di Moto X4

Non altrettanto buona la precisione dei colori, con un Delta E medio di 4,89 nella modalità standard, ovvero quella che dovrebbe garantire la migliore fedeltà cromatica (è presente una modalità che permette di avere colori più brillanti ma ancora meno precisi).

Nell’utilizzo di tutti i giorni si tratta comunque di un display che si riesce ad osservare senza problemi all’aperto e con un buon angolo di visione.

LA PRIMA DUAL CAMERA DI MOTOROLA

È ormai sempre più difficile trovare sul mercato soluzioni di un certo livello che non contemplino un modulo doppio alla voce fotocamera della propria scheda tecnica. Ed è così che anche Motorola ha voluto allinearsi al mercato con questo X4 realizzando la propria prima dual-camera. Al di là dell’implementazione estetica, che può piacere o meno, quello che è certo è che la sporgenza dei moduli rispetto al resto della back cover costituisce un rischio per concreto per l’incolumità della stessa, specialmente per i più sbadati.

Ma implementazione a parte la caratteristica più interessante è sicuramente la configurazione. In questo caso abbiamo un modulo con lente standard, sensore da 12 megapixel di risoluzione e apertura focale f/2.0, unito ad un secondo modulo, questa volta da 8 megapixel e apertura f/2.2, dotato di una lente grandangolare con un angolo di visione di 120 gradi.

In condizioni di luce ottimale la fotocamera principale si comporta bene, come del resto ormai accade sulla maggior parte degli smartphone. Abbiamo infatti degli scatti con un buon livello di dettaglio e di contrasto, oltre ad un ottimo HDR automatico e ad una messa a fuoco sufficientemente veloce. Meno buone le foto scattate in condizioni di luce scarsa. In questo caso notiamo soprattutto un aumento evidente dei tempi di messa a fuoco e di scatto che spesso non permettono di cogliere l’esatto attimo che vorremmo catturare, oltre ad aumentare esponenzialmente il rischio di micromosso.

In relazione al sensore con lente grandangolare possiamo dire che vale lo stesso giudizio. Certo, in entrambe le situazioni la qualità delle foto comunque leggermente inferiore rispetto al modulo standard, sia per via di una risoluzione inferiore, che quindi non permette di ottenere lo stesso livello di dettaglio nell’ingrandimento, sia a causa di una lente meno luminosa, che quindi aumenta i tempi di scatto e le criticità in condizioni di luce non ottimale. In generale resta però, comunque, una fotocamera sempre molto utile e in alcuni frangenti “divertente”.

C'è anche una sorta di modalità ritratto che, tuttavia, non potendo sfruttare i dati di profondità di un sensore con ottica zoom, è simulata via software e risulta spesso imprecisa.

Discreta la fotocamera anteriore. Un modulo che offre una risoluzione di ben 16 megapixel (attenzione perché di default è impostata a 4), con prestazioni nella media del segmento e generalmente caratterizzata da una velocità di scatto non esattamente fulminea. 


Non manca poi la possibilità di registrare video fino ad una risoluzione massima di 4K a 30fps. Non abbiamo una stabilizzazione ottica delle immagini ma possiamo sfruttare un sistema di stabilizzazione digitale (solo a 1080p) anche abbastanza efficace. Buona la reattività della messa a fuoco, che è però un po’ ballerina, e veloce anche la compensazione dell’esposizione. Ovviamente le prestazioni migliori si hanno registrando in fullHD; in questa risoluzione possiamo arrivare fino a 60 fps, oltre che utilizzare il modulo con lente grandangolare che, invece, è disattivato con la risoluzione 4K.

SNAPDRAGON 630, NON È IL TOP MA NON LO FA RIMPIANGERE

All’interno di questo Moto X4 batte un cuore Qualcomm; per la precisione parliamo di uno Snapdragon 630 che, pur non essendo la proposta top di gamma del portfolio del produttore americano riesce ad essere un ottimo compromesso in termini di prestazioni e ottimizzazione. In questo caso viene accompagnato poi da 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna dedicata allo storage, espandibili, come già detto in precedenza, rinunciando alla seconda scheda SIM.

Si tratta di un comparto hardware che mi ha davvero soddisfatto. Grazie anche al software che come da tradizione Moto è praticamente stock, infatti, otteniamo sempre delle ottime prestazioni, qualsiasi sia l’operazione che decidiamo di effettuare con questo X4.

L’interfaccia viene gestita sempre in maniera fluida e le applicazioni si aprono con tempi ragionevoli e possono essere sempre sfruttate nel pieno delle possibilità senza alcun problema. Buona anche la gestione della RAM che permette di mantenere aperto un discreto numero di applicazioni e di sfruttare così al meglio il multitasking, anche con due app aperte in contemporanea.

Una soluzione che non disdegna nemmeno l’utilizzo come piattaforma di gioco, con una scheda grafica Adreno 508 discretamente potente, che permette di divertirsi anche con titoli discretamente complessi dal punto di vista grafico.

Da rivalutare la ricezione per la quale ho notato una certa fatica ad agganciare il segnale, una volta ottenuto viene poi mantenuto in maniera abbastanza costante. Se però vi trovate, ad esempio, in una galleria, e la ricezione si interrompe, sarà poi abbastanza lento a riprendersi e potrebbe essere un problema se state effettuando una chiamata o utilizzando le mappe online . Nella media il comparto audio, per il quale segnaliamo l’assenza di uno speaker dedicato all’audio multimediale. Tutti i suoni vengono infatti riprodotti dalla capsula che offre una qualità sufficiente sia in relazione a chiamate e vivavoce che quando, invece, utilizzata per riprodurre musica o altri suoni.

La connettività è poi completa e include WiFi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS con A-GPS e GLONASS, NFC e ovviamente LTE, in questo caso fino a 600 Mbps in download.

Più notizie
IL SOLITO LAUNCHER MOTO; E MENO MALE

A livello software non ho in realtà molto di nuovo da raccontare. Si tratta sempre del launcher che siamo ormai abituati a vedere da diverso tempo su tutta la gamma di smartphone Moto. Un software basato in questo caso su Android 7.1.1 Nougat, con patch di sicurezza aggiornate al mese di agosto.

Si tratta di una interfaccia con poche personalizzazioni, pochi fronzoli, ma estremamente concreta. Oltre a poter sfruttare tutte le funzioni standard di Android (leggi multitasking avanzato e scorciatoie da app), abbiamo infatti a disposizione anche alcuni strumenti sviluppati da Motorola come le già note Moto Action. Grazie a queste ultime possiamo attivare alcune funzioni legate allo scuotimento o alla rotazione dello smartphone, così come sfruttare il sensore per le impronte per navigare all’interno dell’interfaccia tramite gesture e quindi eliminare i tasti di navigazione a schermo. 

Presente anche Moto Voice, il nuovo assistente Motorola. Al momento manca però la lingua italiana. A partire da questa generazione di smartphone Moto è stato poi inserita una funzione detta Key che permette di salvare le password e sostituirle con una scansione della propria impronta digitale, così come accedere al proprio PC Windows, collegato tramite Bluetooth, sempre tramite scansione dell’impronta.

UNA BUONA AUTONOMIA

Ormai lo sappiamo, la presenza nella scheda tecnica di un processore della serie 600 di Qualcomm è quasi sempre sinonimo di una autonomia che, nel peggiore dei casi, si rivelerà discreta. E così è anche per questo Moto X4 che offre, in questo senso, un modulo da 3000 mAh di capacità. Non un’enormità ma comunque  sufficiente a supportare le nostre giornate lavorative in maniera completa.

Anche utilizzando questo smartphone in maniera intensa sono infatti sempre riuscito ad arrivare a cena senza troppi problemi, e nella maggior parte dei casi a portarmi anche oltre con un discreto quantitativo di carica residua. Certo arrivare ai due giorni pieni di autonomia è praticamente impossibile, ma diciamo che su singola giornata sarà difficile rimanere a piedi.


Nel malaugurato caso in cui questo dovesse accadere, come già detto in apertura, abbiamo comunque un caricatore  rapido Turbo Power a nostra disposizione in confezione, che ci permette di caricare la batteria di X4 in maniera completa in meno di due ore.

UN LISTINO CORRETTO MA LA CONCORRENZA È TANTA

Veniamo subito al sodo. Quanto costa questo Motorola Moto X4? 449 euro è il listino della versione che abbiamo avuto in prova e che dovrebbe essere anche l’unica ad arrivare nella nostra penisola, ovvero quella da 4GB di RAM e 64 GB di storage.

Un prezzo che potremmo definire equilibrato in relazione a quello che offre questo prodotto realmente concreto. Ma allo stesso tempo un prezzo che, purtroppo, si scontra con quello di molte altre soluzioni della stessa fascia di prestazioni, o top di gamma il cui prezzo, a qualche mese dalla commercializzazione, è calato notevolmente.

Insomma, il posizionamento di partenza è corretto, ma per consigliarlo attenderei almeno i 399.

PRO E CONTRO:

Hardware equilibratoBuona autonomiaAndroid quasi stockAlways on avanzatoIP68
Ricezione da rivedere50 euro di troppoCalibrazione del display

VOTO: 8.4

VIDEO:

8.2 Hardware
6.5 Qualità Prezzo

Motorola Moto X4

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto X4 è disponibile su a 260 euro.
(aggiornamento del 25 settembre 2018, ore 05:06)

279

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pietro A.

potete aggiungere l'NFC alla scheda tecnica per piacere. Grazie!

Damiano

Best buy insieme a pochi direi :)

Fiore97

6 mesi dopo:su Amazon sta a 242€

Danilo Mastrostefano

Preso da poco su Amazon a 290 euro e con cover e vetro temperato alla fine ho speso 305 euro in tutto.
Sinceramente non trovo nessun ritardo di segnale. Funziona tutto alla perfezione e lato fotocamera sinceramente mi soddisfa.

Aggiornato ad android Oreo 8.0 da qualche giorno.

Sono sempre piu convinto di aver acquistato lo smartphone giusto per le mie esigenze che in ordine di importanza sono

Prezzo entro i 300 euro
Fotocamere (fare i selfie senza luce perfetti non ha prezzo per non parlare del grandangolo)
Aggiornamenti
Autonomia
Senza
Dire impronta anteriore
Resistente all'acqua

Radon-zr

Io ho letto di difetti di ricezione o riaggancio rete, ma personalmente lo uso in dual e non ho riscontrato alcun problema, è ottimo. Credo sia una leggenda metropolitana a questo punto.
Piu che altro a me non vanno giù i tasti a schermo o le gesture back/recenti sopra il lettore, sono scomode.imho
Fotocamera nella media e in linea con il prezzo, di meglio stanno i top gamma ma costano. Audio non il top come nei vecchi Motorola.
Autonomia della batteria,display, prestazioni e gestione ram invece ampiamente sopra le mie aspettative .

Pedrito

Come ti trovi?e come fa le foto?sono indeciso tra questo è z2play

Tzr

Ottimo acquisto da quello che leggo in giro!
Complimenti! :)

Radon-zr

Ad oggi, dopo aver usato per un mese moto x4, mi viene da ridere leggendo i commenti qua sotto hahahahah
Tutti a sparare sentenze da sapientoni su un problema INESISTENTE

Radon-zr

Quante cavolate...
Ho preso l'x4 4/64gb dual sim ita e ,venendo da honor 9, vi assicuro che come ricezione è pure meglio di honor 9 che di suo era già ottimo in questo fattore...idem sul riaggancio. Era un problema software poi sistemato con l'aggiornamento di Dicembre..... Siete il meglio del meglio quando c'è da sparare sentenze eh

Radon-zr

Alla fine io ho preso il moto x4 versione 4/64gb dual sim da amazon it a 317€. e ti assicuro che a quel prezzo è "regalato " :)

morgan malavolta

Io ti scrivo da un Xperia x compact che è decisamente lofi. Ho appena comprato il moto x che secondo me è a quanto posso vedere con i miei occhi non tarati è superiore sotto ogni punto di vista. Il display è più luminoso, i colori sono più belli, il sistema è più reattivo, la camera da foto più belle sia alla luce che al buio. Io non ho nessun problema di ricezione ma ammetto di abitare in una zona dove c'è un ottima copertura del segnale. Io cestino immediatamente questo x compact non appena ho copiato tutta la mia fuffa sul nuovo telefono.

Massimo Disarò

La ritengo alla base degli smartphone insieme all'autonomia.

Zhuravlyk (

Corretto, dopo 2 mesi sta a 299€ (340€ circa su Amazon)... bravo Joel

Alessandro Aureli

scusate ragazzi ma ho recentemente comprato questo telefono, ma ho notato che con tanto di factory reset, android stock mangia ben 16GB di memoria interna!! possibile così tanto per un sistema stock??

Marcioweb

Ti faró sapere, anche se guardo con sempre maggiore interesse al Nokia 7..

Niccolò Tacconi

chi sceglie motorola lo fa di solito per UNA COSA nello specifico: Moto Display.
Per funzionare BENE ha bisogno di alcuni sensori NON inseriti sulla gamma G e questa è una discriminante non da poco. Ovvio, se vediamo il semplice rapporto qualità/prezzo hai pienamente ragione: G6, Mi6, Op5, Mi5S, tutti superiori lato hw..ma ci sono ripeto, altre discriminanti più importanti per chi sceglie un terminale di questo tipo. Io personalmente andrò di questo o Z2 Play, anche se ci sono allo stesso prezzo terminali più performanti.

Niccolò Tacconi

vallo a dire a chi grida "c'è xiaomi, c'è op5, c'è lg etc etc"..gente che presumo non ha mai avuto modo di apprezzare i veri plus software e di costruzione di un Motorola.

Niccolò Tacconi

una volta arrivato tienici aggiornato sul segnale! posseggo un droid turbo e navigando nei forum ho sentito di questo problema su diversi modelli (X 2014, Turbo, Z2 Play)..bisogna capire se anche è un problema di alcuni operatori o di alcuni modelli difettosi o ancora se ne è proprio affetto particolarmente questo X4..attualmente è la mia prima scelta

Garrett

Nel titolo c'è scritto che c'è tanta concretezza

Marcioweb

Ho ordinato online da diversi store europei, adesso pare posticipato a metá novembre.. qualcosa non torna. Stiamo a vedere

Thomas Schietti

Come nuovo ? cosa intendi iNicc0lo ?

Tiwi

interessante, ma costa 1 po troppo

bobbu

Veramente a quel prezzo conviene prendere un OP5

Radon-zr

Qualità prezzo è meglio questa versione sinceramente... Cmq si è quella

GabrielJ

Perché preferire questo a 399€ o peggio a 450€ quando a poco più di 200€ (e listino a 300€) c’è un moto g5 plus?!? Si vabbè, 625/3/32 contro 630/4/64, dual cam contro singola (ma migliore) e impermeabilità contro resistenza agli schizzi, ma qui si parla del doppio del prezzo! (Peccato il g5 plus non abbia bussola, altrimenti lo avrei fatto comprare a tutti i miei conoscenti).
Ah, a 400€ c’è il g6, con 821, schermo hdr in 18/9 e top di gamma... ma vabbè, è concreto e sensato...!

Max

A mio parere è anche più di 50€... Direi un centone di troppo

Max

Diabolico

Max

Davanti si, devo ammettere che me l’ha ricordato. Dietro totalmente diverso dalla plasticaccia del S3

Max

Idem

Max

E perché mai “dovrebbe” dire che è un buon prodotto? È un Lenovo, mica un Samsung...

crowley

Motosola al posto di lenovorola?
Ok vada x motosola!

x3n0n37

Con "ora" intendi nel giro di qualche settimana, massimo novembre, oppure dicembre/anno prossimo?

blkid

MotoSola please!

crowley

Ah quanto mi manca la vera Motorola,la Lenovorola non è all'altezza!

Paul Aster

Quando si parla di "concretezza" già nel titolo, sento puzza di qualcosa di non completamente riuscito...

Marcioweb

Tutte le recensioni parlano di riaggancio segnale debole e lentezza software fotocamera, in parallelo stanno posticipando la commercializzazione per cui presumo stiano, lo spero, cercando di sistemare..

sardanus

Non farlo, ora esce un 5t o come si chiamerà lui con 18:9

Max

Infatti è da capire meglio la questione ricezione... esemplare difettoso o antenna mediocre ?

Max

A 350€ è un buon acquisto... la dimostrazione che non serve togliere le cornici in modo indiscriminato per fare un buon prodotto

Cicciput77

bhè non è proprio così matematica la faccenda come sembra dal tuo commento. Ovviamente meglio un'apertura 1,7 di una 2.0 ma la componente software nei telefoni è determinante. Per esempio la cam del G5 Plus dovrebbe essere la stessa di S7, ma la differenza tra i due telefoni in termini di resa fotografica, è decisamente evidente.

Dea1993

secondo me non ha senso comprarlo al di fuori del sito ufficiale, ok lo paghi meno ma perdi la garanzia oneplus.
se lo prendi dal loro sito, in caso di problemi te lo vengono a prendere a casa col corriere e nel giro di una settimana massimo massimo 10 giorni ti ritorna sempre col corriere senza spese.
se lo compri in siti cinesi, tra tempi di spedizioni lunghe e tra assistenze ancora più lunghe è un casino.
inoltre ora gearbest, so che è un po incasinata alla dogana ed è bloccata

Tzr

è la versione più scarsa, però!
almeno, l'ultima volta che ho visto io era così! :)

Luca F.

Gearbest ha il prezzo piu basso se non ti interessa la garanzia

irondevil

tanta concretezza -> Ricezione da rivedere . Iniziamo bene.

Francesco

Il prezzo mi sembra troppo alto, ci si compra un Mi 6 128 GB dall'Italia risparmiando rispetto a questo X4 su Honorbuy.

giuseppe

Ragazzi piccolo off topic ; qualche mi può consigliare una stampante 3D sotto le 200€ che non sia da montare da zero

Midnight

Sono gusti tuoi, e quindi st1cazzi (detto amichevolmente)

Gianni.P.

Sti telefoni costano troppo 400€!! Ma sono fuori

Radon-zr

Si, ma sull'amaz0ne crucco sta già ordinabile a 399€, sapientonih

ekerazha

Che brutta fine ha fatto la serie Moto X

GUIDA | Android 9 Pie su Pocophone F1 e su tanti altri Smartphone | Video

OPPO Find X LIVE Batteria (3730 mAh): fine 20.45

I miracoli della Google Camera: Mi A2 VS Mi A2 Lite | Confronto fotografico

PocoPhone vs Honor Play vs Nokia 7 Plus: confronto | Video