Android, importante passo avanti nella lotta alla frammentazione

02 Ottobre 2017 156

Il problema della frammentazione su Android, che affligge da sempre la piattaforma, viene da molto lontano. Non è solo una questione di "cattivo che vuole farci tirar fuori i soldi del modello nuovo": c'entra proprio il modo in cui Linux stesso, il sistema operativo che è alle radici di Android, viene sviluppato.

Una nuova versione del kernel Linux viene rilasciata ogni circa 70 giorni; il processo di adattamento del codice è però troppo complesso perché Google e i produttori di hardware lo possano applicare ai dispositivi in tempi ragionevoli (lo vediamo tra poco). Ecco perché esiste anche una versione LTS del kernel: sta per Long Term Support (supporto per il lungo periodo), e rimane la stessa per due anni, pur ricevendo le patch di sicurezza e i bug fix critici.

Quando un kernel Linux LTS viene rilasciato, passa nelle mani di Google che lo "trasforma" nel kernel Android. Poi è la volta dei produttori di chip (diciamo Qualcomm, Samsung, MediaTek) che lo modificano per renderlo compatibile con il SoC di turno (Snapdragon 835, Exynos 8895). A questo punto, i produttori di smartphone, come Samsung o LG, intervengono per adattarlo al dispositivo completo.

Timeline con il sistema tradizionale

Dall'inizio alla fine del processo possono passare anche due anni: in altre parole, quando il telefono entra in commercio il kernel non è già più supportato dalla fonte (foto sopra). Quindi Google e i produttori devono sobbarcarsi il compito di mantenere il kernel per altri due o tre anni almeno - che è il periodo in cui arrivano le patch di sicurezza mensili.

Le cose sono però destinate a cambiare presto in meglio - e non solo per Android, ma per tutti quei dispositivi che hanno un "cuore" Linux con kernel LTS. È stato annunciato che da ora in poi il supporto LTS passerà da due a sei anni.

È una notizia che riguarda la Linux Foundation, eppure è stato annunciato da un dipendente Google in una presentazione su Project Treble, nell'ambito di una conferenza dedicata a Linaro. Il che la dice piuttosto lunga (anche se non ci sono informazioni ufficiali) sul ruolo che abbia avuto Google in questa decisione.

Timeline con il sistema nuovo

Ma per noi utenti la "politica" ha un'importanza tutto sommato secondaria: quello che ci interessa sapere è che sarà più facile per tutti aggiornare Android (foto sopra), e ciò potrebbe portare a dispositivi aggiornati più a lungo. Quest'ultimo passaggio è una conseguenza che non è stata dichiarata esplicitamente, ma tra meno di 48 ore ci sarà l'evento Google con i Pixel di nuova generazione; sarebbe l'occasione perfetta per un annuncio di questo tipo.

Purtroppo la novità riguarderà solo i dispositivi futuri - al massimo, i top di gamma della corrente generazione. Il nuovo periodo esteso di supporto partirà dalla versione 4.4, e solo gli smartphone con SoC Snapdragon 835 lo eseguono. I kernel sono legati a doppio filo ai SoC, per cui è praticamente certo che la retroattività dell'iniziativa sarà quasi pari a zero. Per chi è interessato, l'intervento è visionabile per intero su YouTube qui di seguito, mentre qui trovate le slide.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, compralo al miglior prezzo da ePrice a 497 euro.
Apple Iphone 7 128gb Red Rosso è disponibile da puntocomshop.it a 619 euro.

156

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massi91

intendevo per delle feature che il telefono non può oggettivamente supportare

Fabyo

Veramente l'hai detto tu... "hai l'ultima versione poi valuti te se il telefono risponde comunque alle tue esigenze o se bisogna cambiarlo". Il telefono se è aggiornato e funziona bene risponde alle tue esigenze quanto prima, smette di rispondere alle tue esigenze se funziona male. L'ottica apple se la tengano, e se qualcuno vuole quella si prenda l'iphone. Molto meglio l'aggiornare solo se non si compromette l'uso.

Che poi possano aggiornare più a lungo ok, ma arrivare a livello di apple no grazie.

Massi91

inutilizzabile lo dici tu! i processori non sono come quelli di iphone 4 ma sono migliorati se non ti sei accorto, nei top di gamma sono tutti quadcore con prestazioni degne di un pc.. ora come farebbero a non reggerli? se compro un top di gamma non mi aspetto di essere buttato nel dimenticatoio dopo 2 anni!

Natale Giuliano Mainieri

Ancora meglio! Guardando su ApkMirror ho trovato 4.0.3 come requisito minimo (dell'ultima versione, ovviamente) quindi ho preso quello per buono. (io lo usai fino a 2/3 mesi fa su un muletto con 4.4 quindi ero sicuro funzionasse su 4.4)

Vincenzo

Idem, anche io stavo per iphone 4 aggiornare ma mi sono salvato in calcio d'angolo...

Fabyo

Certo che sperare nella porcata di apple, cioè avere l'aggiornamento che ti rende in pratica inutilizzabile il telefono... roba da matti.

doctor_bike

Suuuuuuuuca

andrea55

Funziona tranquillamente anche su Gingerbread 2.3.6

andrea55

Watsapp funziona ancora con Gingerbread 2.3.6 !

Nummepija

Necessari no, ma comunque un valore aggiunto se presenti e sensati. Se poi fanno aggiornamenti come quello che all'epoca mi ha inchiodato iPhone 4, direi anche no :)

Claudio Enrico Campani

Il sistema operativo usa e getta per dispositivi usa e getta. Perfetto. Ai produttori di androidfonini non frega una fava di frammentazione e supporto. Più caso c'è, meno supporto c'è, meno diffusione delle nuove versioni di SO su dispositivi vecchi c'è, e più venderanno. Perchè altrimenti bombardare il mercato con centinaia di modelli tutti simili tecnologicamente fra loro, moltissimi nati già vecchi e molti ancora validi dal profilo tecnico, condannati all'oblio perchè semplicemente "non rilasceremo aggiornamenti".

Vincenzo

le app. di banche di solito sono protette con dei codici che cambiano ogni mezz'ora, poi se si aggiornano continuamente potrai capire che ci sono continue falle quindi puoi subire un attacco quando non conosci nemmeno il problema.

Vincenzo

Io non ho mai avuto dati sensibili sullo smartphone, se lo faccio mi devo fidare ciecamente di quest'ultimo " e non mi fido " di qualcosa che gira molto spesso sul cloud, per le banche poi ci sono le varie accortezza con pin automatici che cambiano ogni mezz'ora quindi molto difficili e impossibili da criptare. Poi se ci sono aggiornamenti continui vuol dire che ci sono continue falle, quindi anche avendo l'ultimo aggiornamento puoi comunque subire un attacco quando non sai che il problema esiste.

Vincenzo

Mai sentito che ad una persona sia successo quello che dici, dovrei avere l'hacker fuori casa che per giunta è pure un ladro che viene a rubare a casa mia dove c'è sempre qualcuno di solito e quando non c'è può fregarsi la televisione e la playstation al massimo...in che senso fare cose illegali a mio nome ??? parli di hacker esperti che sicuramente non perdono tempo con persone come me per postare il video su internet.

Respect!

Salute!

Eros Nardi

Probabilmente si parla dei kernel linaro attualmente mantenuti per 2 anni..
La fonte infatti parla della conferenza linaro connect

During a Linaro Connect 2017 presentation on Android's Project Treble, Googler Iliyan Malchev announced that Linux LTS (Long Term Support) kernels were switching from a two-year lifecycle to a whopping six years of support

Dea1993
l nuovo periodo esteso di supporto partirà dalla versione 4.4, e solo gli smartphone con SoC Snapdragon 835 lo eseguono. I kernel sono legati a doppio filo ai SoC


ma anche no, da quanto vedo pure l'xperia XA1 (e le varianti ultra e plus) con helio p20 hanno il kernel 4.4, quindi non lo hanno solo quelli con snap 835

Tranquillo che se ti entrano nel cell di danni possono fartene anche di pesanti... Tipo vedere in ogni istante dove sei magari per poterti svuotare casa in libertà, registrare/pubblicare qualsiasi cosa dici o fai (inclusi video), fare cose illegali a tuo nome ecc. ecc.

Dea1993

no no ma va la.
ogni 4 release circa (non è sempre così, a volte può uscire anche dopo o prima) esce una nuova LTS.
se vai su kernel. org vedi tutte le release attualmente mantenute, e quali stanno per essere abbandonate (EOL).
e non è neanche propriamente vera la storia dei 2 anni di supporto, perchè sempre su quel sito (ufficiale) che ti ho detto, vedi che ancora oggi è mantenuto il kernel 3.2 che risale al 2012.
mentre sta per andare in EOL la release LTS 3.18 (che ha più di 2 anni, visto che 2 anni fa usciva la 4.2 (quindi dopo della 3.18, ci sono state la 3.19, 3.20, 4.0 e 4.1, considera circa 1 mese e mezzo per ogni release, quindi la 3.18 è 6 mesi più vecchia della 4.2 uscita ormai più di 2 anni fa), quindi la 3.18 è di inizio 2015.
ma quella è l'unica release che sta andando EOL, più vecchie di quella ci sono la 3.16, la 3.10 e la 3.2 ancora mantenute.
quindi non so proprio da dove derivano questi 2 anni di supporto delle LTS.
e comunque i kernel 3.10 e 3.18 sono usati da 1-2 anni su android, ma molti di questi device gia non sono più supportati anche se questi kernel sono ancora supportati.
alcuni dispositivi più recenti ormai usano i kernel 4.1 e 4.4, ma anche quelli non è che si aggiornano chissà quanto

daniele

Ah ok mi ero perso il dettaglio delle 7 LTS, pensavo ne uscisse una ogni 6 anni e basta :D

Dea1993

non peggiori niente perchè non viene mantenuta solo una LTS, ma attualmente sono mantenute 7 LTS + 3 stabili non LTS, quindi non è che il kernel si aggiorna solo ogni 6 anni

daniele

Detto così sembra solo un peggiorare il problema... 6 anni dopo quando cambierà la LTS, sia google, sia i produttori di soc che di smartphone avranno 4 volte le funzionalità da aggiungere e aggiornare, avendo come risultato che ci metteranno al posto dei 2 anni attuali, almeno 3-4.

Conclusione? Avremo nuovi telefoni con SO vecchissimi (fino a 9 anni, 6 di lts e 3 di sviluppo) per abbattere i loro costi di sviluppo...

Mi sono perso qualcosa o lato utente ci perdiamo?

Natale Giuliano Mainieri

Ho ricontrollato, è disponibile per 4.0.3, Ice Cream Sandwitch: 6 Anni e il 99% del market share di android...
Ad oggi non conosco una sola app che non funzioni con 4.4...

Enrico Garro

Chissà che non sia un indizio che estenderanno finalmente il supporto dei Pixel a 4-5 anni.

faber80_

ma non dire minch... che il 99 % dello store funziona dalla 4.x in poi.

Massi91

appunto 3 release e 4 anni ma il resto delle applicazioni lo sta iniziando ad abbandonare..

icos

Buon per te che usi lo smartphone solo per salvare le tue foto con gli amici. Esiste tuttavia (molta) gente che lo usa anche per lavorare, per accedere ad account sensibili (banca in primis) e gli aggiornamenti di sicurezza in questi casi interessano eccome.

Natale Giuliano Mainieri

'buttare il telefono perché WhatsApp non funziona" ma se WhatsApp funziona anche su KitKat...

Massi91

app di banca, foto con carte, pin vari quando accedi a internet dal cellulare, contacless tramite cellulare, ce ne sono di cose.. pure io cerco di usarle al minimo ma ci sono comunque

Vincenzo

Ma quali problemi di sicurezza ??? Io al massimo sul mio smartphone posso tenere foto con amici, se altri affidano i propri codici ad uno smartphone il problema è il loro...

Massi91

google li ha obbligati a supportare un device x 2 anni, spero che farà lo stesso almeno fino ai 3/4

Massi91

Finalmente, almeno uno non è costretto a buttare un telefono perchè whatsapp non lo supporta più e si entrerà finalmente in un ottica come apple, hai le patch di sicurezza, hai l'ultima versione poi valuti te se il telefono risponde comunque alle tue esigenze o se bisogna cambiarlo, alla fine se le nuove funzioni che arriveranno non saranno supportate i processori ce la faranno ad essere comunque "pimpanti" vista la potenza che hanno

Vincenzo

Uso smartphone dall'inizio dei tempi e non ho mai avuto l'impellente necessita dell'ultimo firmware uscito, tanto meno di pacht inutili che servono solo a bambini capricciosi che scaricano app. di m...adesso ho s8 e sto bene così, non mi interessa avere oreo perchè cmq farei le medesime, anzi tante volte le farei peggio di quelle che faccio ora. Come già detto, almeno per alcuni, questi aggiornamenti lasciano il tempo che trovano e sono necessari solo per i fanatici.

Fede64

Accanto alla porta no, ma da qualche parte c'è

faber80_

riciclano quasi tutto le industrie, altrimenti avremmo everest di spazzatura accanto alla porta.

faber80_

è anche vero che se il s.o. sarà più duraturo (anche se non mu ore nessuno se si usa un android vecchio, eh) la corsa hw nel mobile è decisamente più veloce che nei pc, tra sensori, design, potenza, e a breve con i pieghevoli il discorso sarà amplificato. Questo per dire che alla fine la gente continuerà a cambiare device indipendentemente dalla versione di android sopra, come è sempre stato.

faber80_

.. o magari è più esatto dire che noi vogliamo cambiarlo ogni anno?
alla fine nessuno ci obbliga, è pieno in giro di persone che se lo tengono 4-5 anni, finchè non muor e il device. Poi se al primo spot del vetro più vetro di sempre non resistete, beh, sanno fare marketing.

Modho

Addio un bel niente. Risolto un problema, ci sono altri venti motivi che giustificheranno le scelte future delle aziende. Processore, prestazioni, complessità dell'OS, la massa che non si pone problemi eccetera.
A Huawei o Asus, per esempio, poco importa questa notizia sui kernel, tanto i device si fermeranno sempre a due release, anche per quanto riguarda i top gamma, e nessuno le criticherà abbastanza da far cambiare idea.

Questa notizia è utile solo per chi sviluppa device top gamma stock android o simili, come la stessa Google, One Plus o Essential, ma solo se si interessano veramente alla causa.

Manuel Bianchi

Davvero pensi che sia facilmente riciclabile un telefonino? E' il peggio che ci possa essere per lo smaltimento, e senza considerare le batterie non rimovibili.

Leox91

Non è che io ci creda tantissimo.

piervittorio

Guarda che ormai la grandissima parte delle neoplasie è curabile (siamo ormai ad una sopravvivenza del 60% a 5 anni).
Se poi lo guardiamo per fasce di età (perché l'invecchiamento della popolazione nasconde in parte l'enormitá dei progressi, a chi non ha modo di interpretare correttamente uno studio epidemiologico), tra i giovani sotto i vent'anni, la mortalità per tumore si è ridotta di due terzi rispetto a 40 anni fa.

Fede64

Mia moglie come fa a sopravvivere con un LG Spirit di 5 anni fa? Se sapesse tutto questo lo butterebbe, ed è ancora perfettamente funzionante

rsMkII

Come detto da altri, sono certo che non risolverà nulla. L'unica cosa che voglio aggiungere è che la trovo comunque un'ottima notizia: sinceramente sapere che la versione stabile possa durare più a lungo, sia per un solo ipotetico Pixel con supporto di, diciamo, 4 anni, o per aiutare un po' gli sviluppatori di software indipendenti, mi fa piacere.

Fede64

I dispositivi elettronici sono altamente inquinati, contengono le cosiddette terre rare, indissolubili

Repox Ray

Assolutamente. Come i Lumia che non potevano essere aggiornati a Wp8 per limitazioni hardware e via così, ce ne sono di esempi. E il bello è che in molti ci credono pure.

Davide

Vero. Infatti anche chi cambia spesso smartphone lo fa per “l’involucro”, non certo per il software contenuto al suo interno.

efremis

A noi, alla gente comune no. Mia madre usa con soddisfazione un iPhone 5 di 5 anni fa che è più scattante ed aggiornato del G3 di mio padre di 3 anni fa. Entrambi usano ancora telefoni dopo tanti anni.

Davide

Dorme.

Davide

Hai ragione. Tutti questi sbattimenti non convengono a nessuno. Il mercato ha stabilito che la vita di uno smartphone e’ 2/3anni. Se lo vuoi tenere per piu’ tempo, ti accontenti di cio’ che passa il convento, lo moddi se possibile o lo cambi.

Nummepija

Al di là della malattia che ne fanno alcuni, il fatto che un service sia supportato o meno dal produttore ha un significato che per ognuno di noi è quantificabile in euro.
Chi compra un Samsung al centro commerciale dentro di sé sa che se non funziona glielo tira dietro al commesso. Lo stesso acquirente secondo me non acquisterebbe da un ambulante, a meno che non gli faccia una offerta davvero irrinunciabile.
La differenza di prezzo è la somma di tutti quegli aspetti che vanno a comporre il post vendita e che anche per i più tecnosauri è importante. Figuratevi un utente consapevole se non ne tiene conto

Google Pixel 2 XL con Pixel Visual Core, cosa cambia? | FOCUS

Xiaomi Mi Mix 2 ITALIANO: unboxing, MIUI 9.2 e garanzia | Video

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

RECENSIONE Alcatel 3C: 18:9 economico ma senza stupire