Android Wear: oltre 20 modelli presentati nel solo 2017

08 Settembre 2017 77

Android Wear non sembra star attraversando il suo momento migliore. L'arrivo della piattaforma 2.0 questa primavera, tra l'altro non senza ritardi e difficoltà, non sembra aver portato il boom di vendite sperato, e nel frattempo la maggior parte dei produttori prettamente high-tech - per esempio Sony, Motorola, LG - non hanno rinnovato le rispettive gamme di smartwatch. Samsung, poi, se la sta cavando bene da sé con la propria piattaforma Tizen, e difficilmente tornerà a produrre un orologio con l'OS di Google.

Forse è per questo - e anche per il fatto che Android Wear, watchface a parte, è fondamentalmente sempre uguale a sé stesso su ogni modello di orologio - che se ne parla poco. Ma se valutiamo la piattaforma per puro numero di nuovi modelli sul mercato, forse l'ecosistema non è mai stato florido come ora.

Ce lo ricorda David Singleton, uno dei più alti dirigenti della divisione Android Wear. Nel solo 2017 sono stati presentati oltre 20 modelli di smartwatch Android Wear, anche se i partner non sono quelli a cui siamo più abituati ad associare il nome Android: si parla per esempio di Casio, di Tommy Hilfiger, di Michael Kors, Diesel, Emporio Armani, Fossil, Tag Heuer, Montblanc, Movado, Polar, Wicwatch, Louis Vuitton. Eccezione per ZTE e Huawei, che hanno presentato, rispettivamente, Quartz e Watch 2 in primavera.

Insomma, per chi intende regalarsi uno smartwatch per Natale (eh, sì, ormai è ora di cominciare a pensarci...) la scelta non è mai stata così ampia. Ci sono dispositivi per gli amanti del lusso, per chi preferisce l'avventura, per chi vuole monitorare le proprie attività sportive e per chi cerca prodotti "ibridi" tra queste categorie. Voi cosa ne pensate? Intendete acquistare un Android Wear di quelli usciti quest'anno o preferite aspettare ancora una generazione, in attesa di tempi migliori?

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, compralo al miglior prezzo da ePrice a 610 euro.
Apple Ipad Pro (10,5) Wi-fi+4g 512gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 1,103 euro.

77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Arturo

Ma non ho mai tirato in mezzo android wear

stefano

va beh ma queste sono altre considerazioni
ma che non ci si possa fare nulla non è vero, specie rispetto ad android wear

Arturo

Guarda che li ho provati entrambi. Tendenzialmente pebble + tasker > apple watch. Senza considerare che è scomodissimo da usare

sirios.77

no e' il primo in acciaio chirurgico e vetro zaffiro. Non lagga va benissimo solo che non si collega sempre allo smartphone. Prima della verasione2.0 di Android Wear era perfetto, Facevo le chiamate dall'orologio avevo le indicazioni dal navigatore quando andavo per musei era una bomba. Dopo Google ha deciso al solito di fare la sborrona e ha fatto un casino.
se riuscissi a tornare indietro e a bloccare l'aggiornamento lo farei subito.

Dado401

Huawei Watch 2?

Dado401

Gli LG, vedi watch style e Watch sport (non commercializzato in Italia), girano benissimo, sono davvero fluidi, non capisco piuttosto tutto l'hype attorno a Huawei Watch 2, l'ho acquistato 10 gg fa e rimpiango i soldi spesi, totalmente in plastica, a primo impatto sembra uno Swatch da 40 euro, lagga maledettamente ed ha anche un display "piccolo" ed uno speaker ridicolo... Come ho già detto, messo accanto al mio Gear s3 sembra un giocattolino...

NEXUS

il problema degli android wear è in parte OS ancora non prorpio otimizzato ma anche hw che per me è troppo scarso, per far girare bene android ci vuole almeno 1gb di ram anche se è un orologio

Desmond Hume

Batteria che durino per cellulari le riescono a fare eccome, che poi non le mettano per scelte di marketing è un altro paio di maniche. Sul redminote4 sono attualmente a 9 ore e 20 minuti e sono al 22%..

stefano

bisogna essere anche razionali...se non riescono a fare batterie per i cellulari è difficile che possano farne di migliori per oggetti molto più piccoli

sirios.77

Il problema non e' il prezzo ma il fatto che poi non funzionano ... vai a guardare i messaggi su Google Play poi capirai. Con la versione 2.0 di Android Wear, non funzionano correttamente le notifiche, non riconosce gli acount ... non collega i contatti ... io ho un LG G Watch R ed un Huawei Classic entrambi inutilizzabili. entrambi sono piu' di 500 Euro.

Desmond Hume

Non voglio avere da ricaricare ogni sera pure l orologio oltre al telefono

stefano

sulle funzionalità sono d'accordo
l'autonomia di smartphone da 1000 euro non mi sembra tanto diversa invece
se si vogliono usare con tutte le potenzialità la sera bisogna ricaricarli
non è un dramma

LH44

peeble steel bello

LH44

fanno tutti pena. Io ho cmq anche un huawei watch veramente bello. Prima versione. Altrimenti pebble steel

Ratchet

Anche troppi

Desmond Hume

Finchè chiedono 300 euro e ti portano a fine giornata solo se non li usi da smartwatch (ci sono utenti che si vantano di tenere la sincronizzazione disattivata) sai quanti ne venderanno...

Danny #

Boh, un orologio normale da 300€ dura 10 anni senza troppi problemi, se non di più.
Questi sono una cosa diversa, vero, ma dovrebbero costare molto meno.

ice.man

come scritto da altri credo che almeno per il settore dei gps sport watch (che è l'unico che OGGI faccia volumi, tanto che aziende come Suunto, Garmin, TomTom, Polar campano di quello da anni) una soluzione potrebbe essere accoppiare un buon e-ink a 64 colori con Android Wear
Del resto su display da 1.2" il true color serve solo per mimare le watchfaces di orologi di marca......funzione assolutamente inutile per chi cerca uno sportwatch....o cmq di utilità ridicola rispetto ad avere 2 settimane di batteria vs 2gg (con GPS spento)
io con un garmin fenix 5x faccio tranquillamente una settimana con mediamente 1 ora di allenamamenti al giorno arrivando al 50-60% di batteria (tracking h24 spento)

Sagitt

Io non ho detto che sono TUTTI scadenti ma che lo sono il 90%

panco89

Ma come fitbit (uso sportivo) quale sarebbe il migliore? sto tenendo in considerazione il fitbit charge 2.

Nuanda

Ma quello è uno smartwatch in senso lato, si avvicina più ad uno sportwatch in verità...

Ikaro

Per quello ci vuole un cambio radicale nei componenti e un settore di nicchia come questo difficile possa smuovere qualcosa (figurarsi anche nel settore smartphone le batterie, a parte qualche miglioramento son sempre le stesse da dieci anni)...
Chi ci ha provato, tipo pebble con l'eink a colori ha poi fallito per altri motivi...

Gabriel #JeSuisPatatoso

dipende, alcuni hanno autonomia interessante. L'amazfit pace dovrebbe stare sui 2-3 giorni.

Lorenzo

Ciao! Avevo considerato i Pebble ma a livello di estetica non sono proprio messi bene, come dice aaron. Dopotutto se si vuole autonomia a qualche altro aspetto bisogna rinunciare. Da parte mia voglio vedere cosa sforneranno anche i blasonati Sony ma soprattuto LG e Motorola che, soprattuto quest'ultimo, mi aveva molto tentato per la semplicità dei Moto 360

Luk

Concordo, ho preso per due spicci un moto 360 prima generazione, gli ho messo un cinturino in metallo strafigo ed è uno wow generale ogni volta che esco. Poi chiaro, ogni sera sotto carica, ma dichiaro da subito che l'ho preso prima per fare il figo a livello estetico che altro

Marqus

I migliori secondo me Gear S3 e Huawei Watch

giorgio085

l'autonomia, con l'always on spento, triplica.

aaronkatrini

Non metto in dubbio quello che dici sulla batteria, ma a vederli un po' in generale i pebble sono un po' bruttarelli... Secondo me il più bello esteticamente rimane il primo moto 360. Poi ovviamente è questione di gusti :)

LH44

Pebble.sono i migliori

Zonix

Ti consiglio pebble ormai sono difficili da trovare ma la batteria è una bomba, anche io avevo le tue stesse preoccupazioni ma con pebble mi sono trovato alla grande

Marco Cerasoli

Vero vero...anche quello

Simone

No, a mio avviso neppure quello, il punto vero è che mancano killer applications o, quelle che potrebbero esserlo, funzionano male. È assurdo, per esempio, che non esista un'app per WhatsApp come si deve, così come è assurdo che con molti di essi non sia possibile ricevere telefonate...

Lorenzo

Io è da qualche anno che sto pensando di acquistare uno smartwatch, il problema principale è la durata della batteria che non vale la spesa. Caricare ogni sera un orologio non è il caso. Secondo me è l'unico scalino che ancora rende perplessi i consumatori, tra cui io. Alla fine è un plus, un qualcosa di cui si può fare anche a meno. Basterebbe garantire una autonomia di almeno 5 giorni per far smuovere un po' le opinioni. Ora come ora ho intenzione di aspettare, tant'è che il settore è in continuo assestamento e la cadenza di uscita degli smarwatch è irregolare

Arturo

Apple watch permette di fare meno di un pebble di prima edizione.

boosook

Non è vero, ma lasciamo perdere, tanto con te se non è roba Apple non si discute.

boosook

in realtà, da wear 2.0 le cose stanno abbastanza cambiando... tant'è che Fossil sta vendendo bene e ha superato Samsung. L'introduzione di marchi come Armani o Michael Kors (sempre prodotti da Fossil) va a pescare nel settore della moda, ed è quella la chiave per rivaleggiare con Apple, dato che per vendere fuori dalla community degli appassionati di tecnologia devi avere un marchio adatto a un prodotto come un orologio (nessuno che non sia un geek vuole farsi vedere in giro con un orologio LG o Asus). Fossil è la prima a farlo, e se hai visto la nuova gamma che ha appena presentato a IFA lo sta facendo benissimo.

TheBestGuest

Io nell'indecisione continuo a non scegliere nulla :)

Fabyo

Credo che certe aziende abbiano capito che l'avere un proprio sistema mobile per il futuro possa dare molto molto di più. Non a caso Microsoft ci ha provato fin troppo a lungo costantemente in perdita, e onestamente non può proprio permettersi di rinunciarci, rischia davvero grosso (nel lungo termine ovviamente). Peccato siano stati dei completi incapaci, tante buone idee mal sviluppate e senza una visione d'insieme.

Non è certo l'apple watch a smuovere gli utenti da android (in numeri che contano qualcosa), per cui non c'è motivo di doversi giocare la possibilità di primeggiare col proprio. Non appena penseranno che il rischio sia troppo alto faranno retromarcia e useranno anche, o solo, android wear. E' un peccato per noi utenti, ma alla fine questi sono ragionamenti legittimi (al contrario di tanti altri) che un'azienda fa (o dovrebbe fare).

stefano

potrebbe avere un senso ma di fatto samsung e android in coppia hanno da sempre il ruolo dell'altra metà della luna

sugli smartwatch si sono divisi e con apple oggi c'è un abisso, secondo me farebbero bene a fare squadra anche qui, e probabilmente gli sviluppatori si interesserebbero di più

Hey Aga!

Secondo me invece il problema è comunque la limitazione del bluetooth. è vero ora esistono smartwatch con la sim ma avere poi una sim bis uguale con stesso numero è molto complicato

Fabyo

Ma appunto l'obiettivo (credo) è quello di cercare di diventare il sistema più diffuso per smartwatch. Una volta raggiunta la massa critica gli sviluppatori arrivano senza alcun problema. Oltretutto se voleva tizen anche sui telefoni riuscire a prevalere in un altro settore è qualcosa che poi può aiutare.

Tizen con android non potrebbe mai competere in campo smartphone... in campo smartwatch è tutt'altra storia. Se riesce a diventare il numero 1 lì poi ne può beneficiare anche tizen per smartphone. Chiaro che se comunque non raggiungerà certi numeri non arriverà a nulla, però ci provano (secondo me giustamente).

Se vedi al momento android comunque non garantisce interesse, perché non è il sistema a garantirlo ma la diffusione. E se gli smartwatch non sono diffusi l'interesse manca. Quindi c'è margine per provarci. Se poi dovesse andare male non ci metterebbe più di un paio di secondi ad abbandonare tizen e adottare un android wear a quel punto più maturo.

stefano

in realtà sono d'accordo ma il mercato li ha bocciati per i prezzi e per le relative poche funzioni aggiuntive rispetto appunto a band molto economiche e che fanno poco meno

apple che ha sviluppato di più il suo watch dandogli la possibilità di fare tante cose, lo vende e bene

Andrej Peribar

Mha, non saprei.
Secondo me sono superflui.
Ed il mercato li ha bocciati preferendo band più economiche e settoriali.
Vedremo

Andrej Peribar

In effetti XD

Fabyo

No ma vuoi farlo morire... sigh!
XD

stefano

Non lo so, sviluppare per una piattaforma dedicata è una cosa che se poi non ci sono i numeri non vuole fare nessuno (windows insegna)

Android in teoria dovrebbe garantirebbe l'interesse degli sviluppatori

Andrej Peribar

Vero.
Può restare un prodotto di nicchia.
Ho espresso il mio parere, non voglio dire che a nessuno interessa :)

Fabyo

Bè in realtà non credo c'entri molto questo nella scelta di Samsung. Già sviluppava tizen, e con gli smartwatch ha un settore nuovo dove cercare di diffondersi senza una concorrenza che parte già in gran vantaggio. Indipendentemente da android wear credo proprio avrebbe usato comunque tizen.

stefano

il mondo degli indossabili è in forte crescita

non manca l'interesse è proprio android a non fare passi avanti, tanto che samsung ha preferito farsi un sistema operativo suo

Fabyo

Mah non sono d'accordo. Non è che qualcosa per sopravvivere debba per forza coinvolgere tutti. Però hanno bisogno di evolversi ancora, e il ché non vuol dire che abbiano bisogno di fare ancora più cose.

Google Pixel 2 XL con Pixel Visual Core, cosa cambia? | FOCUS

Xiaomi Mi Mix 2 ITALIANO: unboxing, MIUI 9.2 e garanzia | Video

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

RECENSIONE Alcatel 3C: 18:9 economico ma senza stupire