Wiko annuncia i nuovi smartphone con display 18:9 View, View Prime e View XL

01 Settembre 2017 96

Durante l'edizione 2017 della fiera IFA di Berlino, l'azienda francese Wiko ha annunciato l'arrivo della nuova gamma di smartphone, View, caratterizzata dalla presenza di buone specifiche tecniche, a partire dal display con aspect ratio da 18:9. In totale, la gamma è composta da 3 diversi dispositivi che si distinguono per dimensione del display e altre differenze nella scheda tecniche.

Tra questi, troviamo: Wiko View, Wiko View Prime e Wiko View XL.

Wiko View

Wiko View è il nuovo dispositivo dell'azienda francese dotato di un display IPS da 5.7" con risoluzione HD+ (1440x720) e aspect ratio 18:9 che segue la 'moda del momento' intrapresa da altri produttori come Samsung ed LG.

Le restanti specifiche tecniche vedono il dispositivo caratterizzato da una memoria RAM da 3GB, 32GB di storage interno espandibile tramite micro SD fino a 128GB, SoC quad-core Qualcomm Snapdragon 425 @1.4GHz, sensore per le impronte digitali sito posteriormente e connettività Dual-SIM (2 Micro Sim).

Il comparto multimediale, infine, vede l'implementazione di una fotocamera posteriore da 13MP e di una anteriore da 16MP con flash in grado di assicurare ottima qualità agli autoscatti. Interessante la modalità Super Pixel Mode che consente di catturare immagini fino a 52MP. La batteria è una 2900 mAh, mentre il sistema operativo, infine, è Android Nougat in versione 7.1.

Il dispositivo sarà disponibile nelle colorazioni Black, Gold, Deep Bleen e Cherry Red a 199 euro

Wiko View Prime

Wiko View Prime può essere considerato come una variante migliorata del Wiko View. Esso è infatti caratterizzato dal medesimo display da 5.7" con risoluzione HD+ (11440x720) e aspect ratio 18:9, 4GB di memoria RAM e 64GB di storage interno anch'esso espandibile tramite il supporto micro SD fino a 128GB. Il SoC è un octa core Qualcomm Snapdragon 430 @1.4GHz.

Anche il comparto multimediale di cui è dotato vede un sostanziale miglioramento. Wiko View Prime è infatti dotato di una fotocamera posteriore da 16MP e una doppia fotocamera anteriore con sensori da 20+8MP. Grazie a tale fotocamera - spiega la stessa azienda - sarà possibile catturare immagini con angolo di 120° grazie alla funzionalità Auto-group Selfie.

Piccolo miglioramento anche per la batteria che passa dai 2900 ai 3000 mAh. Medesime le colorazioni disponibili. Il prezzo è pari a 269 euro.

Wiko View XL

Wiko View XL, infine, è il dispositivo con il display più grande dell'intera gamma. Parliamo infatti di un pannello da 5.99" con la medesima risoluzione già vista sui precedenti due modelli, una HD+ (1440x720) e aspect ratio 18:9, 3GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 128GB. Il SoC è un quad-core Qualcomm Snapdragon 425 @1.4GHz.

Il comparto multimediale, invece, è dotato di una fotocamera posteriore da 13MP e una anteriore da 16MP con Selfie Flash. La batteria è una 3000 mAh. Medesime le colorazioni presenti degli altri due dispositivi della gamma View. Lo smartphone verrà commercializzato a 229 euro.

Wiko VIEW smart folio

Per concludere, Wiko ha annunciato anche le nuove cover Wiko View Smart Folio per l'intera gamma. I case sono dotati di una nuova finestra smart che consente di rimanere sempre informati sulle principali notifiche come messaggi, chiamate, orario, titoli musicali e altro ancora.

La cover sarà disponibile in Italia a partire da ottobre a un prezzo consigliato al pubblico di 24,99€.

Apple Ipad Pro (10,5) Wi-fi+4g 512gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 1,103 euro.
(aggiornamento del 23 febbraio 2018, ore 10:06)

96

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Danilo

Ma che cavolo commettono il display HD che adesso dovrebbero mettere il qhd o il 2k. Poi i 18:9 non sono il massimo della bellezza

Danilo

Ma... Il prime già va bene con il processore octa core ma gli altri due con il quadro core proprio no

lorenzo

Sul Prime potrei ripensarci sul provarlo, ma i primi due assolutamente no...
Un Octacore, 4GB di RAM, peccato solo per la risoluzione del display che è bassa, ma va bene lo stesso, però avrei cambiato un po il design posteriore, mi sembra un po anonimo, poco lavorato a livello visivo... Lo proverò senza dubbio, appena uscirà nei negozi...

WOrld1

Per essere chiaro io sono a favore dei 16:9, non sono fan dei 18:9

sardanus

direi di no, solo il mondo smartphone e dei top sta virando, il mondo notebook, monitor e tv rimane sui 16:9 e menomale

WOrld1

Io da sempre vedo sul telefono video e quant'altro perché sono anche più comodo perché i PC standard hanno display HD ready di bassa qualità meglio su uno smartphone ma so che siamo pochi.

WOrld1

Si è una moda vedremo se il mercato deciderà che sia il nuovo formato

WOrld1

5.7" in 18:9 equivale a circa 5.2" in 16:9, rimane comunque una risoluzione bassa

Mustik

É più stretto e ha più pixel sulla verticale, come dpi equivale quasi ad un HD montato su un 5 pollici standard, accettabile vista la fascia.

Gark121

francamente, di notebook hd ne vedo sempre meno in giro, per fortuna.
e con ciò, il fatto che la gente compri dei pc indegni non significa che sia accettabile un 5.7" HD

Giuseppe Lentin

Ci vobberre concentrarsi su una batteria da 10 mila maH , altro che 3000 , buona x 3 ore. E si può fare solo che x ora gli sta troppo bene fotterci con il note 8 a 1000 euro al pezzo. Sai che affari...

Shane Falco

se guardi film e telefilm il formato è 18:9 o 21:9 se guardi i video su youtube o su facebook il formato è 16:9 o 4:3, le foto sono 16:9 o 4:3. Quindi alla fine servono solo se guardi film e telefilm in uno smartphone cosa che fanno pochissime persone (coloro che a casa non hanno un pc o una tv), ma la moda è la moda perchè dire la "gente è senza cervello" è troppo lungo

Francesco Renato

Pensa un po' che ancora oggi la stragrande maggioranza degli schermi dei notebook da 15,6" hanno risoluzione HD, altro che 5"!

Shane Falco

hd e 5.7" non dovrebbero esistere...va bene fino ai 4.7"

Don Peridone

Ma, se hai necessità, prenditi s7 edge e vivi sereno

theprov

Sti telefoni stanno diventando lunghi come il ca z zo di Rocco.

Giuseppe Davide

xke mai? io spero che dall'anno prossimo tutti i prodotti siano cosi

FravZone

Certo, ma non se si tratta di 2/3 mm totali ...

Gark121

Contando che non esistono 2 occhi uguali a questo mondo, trovo molto divertente questo discorso...
Comunque sia, nel 2017, gli schermi HD da più di 4.5/5" non dovrebbero esistere.

Zeronegativo

si ma il vantaggio era di avere poche cornici, non di averne tante e uno schermo oblungo.
@giuseppe: piccolo errore di battitura nella descrizione del view prime, riporti "display da 5.7" con risoluzione HD+ (11440x720)". c'è un 1 di troppo.

Francesco Renato

Guarda che il massimo potere risolutivo dell'occhio umano è di 10 punti per millimetro pari circa a 255 ppi, quindi i pixel fisici dovrebbero essere invisibili in uno schermo hd di 5,7".

FedEx

Wiko come Meizu. Hanno fatto il Fever, dopodichè il nulla. Non capisco come si possa pensare di appioppare un schermo HD e uno Snap 425 a piú di 200€.

Jarren #ForzaNapoli

Si ma la gente comune non li nota i pixel , è questo il punto

Cmq son circa 285 ppi , pensavo peggio lol

Jarren #ForzaNapoli

Che con lo street price tra na settimana costa 220...... E parte Motorola e Huawei su quel prezzo montano tutti quello snap 430 del cavolo lol

Francesco Renato

Ridurre l'altezza di uno smartphone è molto più difficile che aumentare l'altezza del suo display.

sardanus

sta cosa dei 18:9 sta sfuggendo di mano

Alex

Tranquillo, hanno messo direttamente il Prime a 269€... ridicoli

Alex

Poi si sono persi, infatti 269€ per il Prime, assurdo.

Alex

269€... affarissimo!

WryNail

Francesco renato non essere demagogico.
Su un 5,7" l'Hd Ready fa pena, si distinguono i pixel.

FravZone

Non è assolutamente vero, gli xperia sono da sempre stati smartphone poco larghi e lunghi a causa delle cornici togliere 0.2 mm sopra e soto non avrebbe comportato alcun "allargamento".

Francesco Renato

La qualità di un display non dipende solo dalla risoluzione.

irondevil

Ma la scheda tecnica la hai letta o sei passato direttamente alla sezione commenti?

GoodSpeed

Pensavo intendessi i bordi laterali...

Francesco Renato

Guarda che i cornicioni servono anche a proteggere il telefono, osserva i telefoni satellitari che tanto medioevali non sono.

Francesco Renato

Per ridurre sopra e sotto avrebbe dovuto allargare lo smartphone di altrettanto, rendendolo più tozzo e più difficile da maneggiare.

Francesco Renato

Mantenendo aspect ratio di 16:9 non puoi limare i bordi superiore e inferiore se non aumentando la larghezza, ma una larghezza maggiore non sarebbe accettata dal mercato attuale.

SteDS

Saranno felici le donne

Simone

Ma il q6 ha un soc più potente è uno schermo più definito

GoodSpeed

Santo subito.

GoodSpeed

Guarda io ho tutto in 16:9 ( foto con mirrorless e telefono o film) e francamente il 18:9 è inutile. Già così una foto in verticale risulta molto stretta al limite dell'usabile figuriamoci in 18:9. È solo marketing, finirà come i display curvi. Mi rode solo che devo tenermi galaxy s5 ancora due anni perché pare che anche s9 sarà in 18:9...

Danny #

Appunto :)

Marcomanni

Giusto, perché se uscisse un telefono con la batteria da 5 giorni non verrebbe acquistato.

GoodSpeed

Sono due cose diverse... puoi limare i bordi mantenendo aspect ratio di 16:9

Giorgio Mastrota

Schermo HD su un 5,7"... Io lo metterei a 599€... Sotto i 500 diventa un affare...

Tito73

G5 plus è meio 5.2 pollici!

GoodSpeed

Maledetta moda dei 18:9.... solo fuffa per convincere a comprare nuovi telefoni. Facessero batterie da 5 giorni invece che queste cavolate

Tito73

Folle x te...x me G6 è perfetto e v30 pure, certo.un 5.2/3 pollici in uno schermo alla G6ips o meglio v30 oled a mio avviso sarebbe il top...A MIO MODO DI VEDERE!

rakeup

Da rivalutare con i prezzi ma visto l'andazzo non mi aspetto miracoli, post Wiko Fever deve essere cambiato qualcosa all'interno, quando è uscito quello, a quel prezzo, venduto ufficialmente in europa non c'era nient'altro che funzionasse altrettanto bene. Poi bo.

asd555

Insomma abbiamo capito che il prossimo step evolutivo della razza umana saranno i pollici allungati quanto la mìnchia.

Google Pixel 2 XL con Pixel Visual Core, cosa cambia? | FOCUS

Xiaomi Mi Mix 2 ITALIANO: unboxing, MIUI 9.2 e garanzia | Video

Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

RECENSIONE Alcatel 3C: 18:9 economico ma senza stupire