Google Glass tornano in pista, ma non nel segmento consumer

18 Luglio 2017 31

Si chiamano Google Glass Enterprise Edition e rappresentano quello che la casa di Mountain View definisce come il "nuovo capitolo" dei Google Glass. Alphabet X, la divisione di Google che si occupa di portare avanti i progetti più innovativi, ha confermato oggi che, dopo un'iniziale fase di test, i rinnovati Google Glass sono disponibili per un più ampio numero di aziende.

Come nome suggerisce, si tratta di un prodotto che non è più rivolto all'utenza consumer, come (avrebbero dovuto essere) gli originali Google Glass. Il target di riferimento sono le aziende e i lavoratori che in esse svolgono attività che potrebbero essere rese più efficienti con l'utilizzo dello specifico accessorio.

Pur non trattandosi di un prodotto completamente differente dai precedenti Google Glass Explorer's Edition, non mancano diversi affinamenti introdotti tenuto conto della specifica destinazione d'uso:

Abbiamo apportato miglioramenti al design e all'hardware in modo che sia leggero e confortevole per essere indossato per periodi prolungati. Abbiamo aumentato anche la potenza e la durata della batteria


La fotocamera ora comprende un sensore da 8 megapixel, il modulo WiFi è stato migliorato, ma la novità più rilevante riguarda la struttura modulare degli occhiali che possono essere separati dalla montatura e adattarsi a qualsiasi tipo di occhiali, compresi quelli di sicurezza impiegati in ambito industriale. Le novità si estendono anche al software. Alphabet ha confermato che negli ultimi due anni, grazie ad una partnership con oltre 30 esperti, sono stati realizzati nuove applicazioni ottimizzate per i Glass e destinate all'impiego in ambito aziendale.

Anche dopo la chiusura ufficiale del progetto, avvenuta nel 2015, Google ha continuato a fornire i Google Glass ad importanti aziende come GE, Boeing, DHL e AGCO. Ciò ha permesso di accumulare una notevole esperienza nel settore, ponendo le basi per il futuro rilancio del prodotto, ora rivolto, come detto, al segmento business. Le aziende interessate possono trovare ulteriori informazioni collegandosi a questo indirizzo. Mancano, tuttavia, i dettagli sul prezzo.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Amazon a 632 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ratchet

Fa ridere, vero?

Mattia Bellardi

Talmente anonimo che non riesco a leggere il tuo commento

Mattia Bellardi

Che battutone

mmorselli

Non so che prodotti hai provato, ma CV1 e VIVE hanno lo stesso schermo e praticamente le stesse lenti (una piccola differenza nelle lenti di fresnell, ma nulla di così determinante e soprattutto nulla che renda una migliore dell'altra). Non ci sono differenze dal punto di vista visivo, come è ovvio che sia. VIVE vende il doppio perché è un prodotto più completo e siccome il pubblico VR è al momento composto da entusiasti non sono quei 200 euro in più che frenano. Ora che Oculus ha calato molto il prezzo non sono così sicuro che le vendite saranno inferiori. Ti ripeto, io ho scelto il VIVE e rifarei la stessa scelta, ma non per la qualità visiva (che è identica), più che altro per la comodità del sistema di tracciamento, che è wireless invece che USB, e pure perché Valve mi sta più simpatica di Facebook. A chi ama i simulatori e le esperienze da seduto oggi consiglierei sicuramente un Oculus.

IDGAF

come ti chiami?

mmorselli

Che senso ha paragonare un visore VR con uno AR? E' come paragonare un cappello con un paio di scarpe. Questi AR per altro sono prodotti pensati per una relativa mobilità, altra differenza notevole con i sistemi VR.

manu1234

parlando di qualità dello schermo e della visione in generale, il vive vince a mani basse. l'oculus non è minimamente a livello. infatti, nonostante costi mooolto meno, il vive vende il doppio

mmorselli

Possiedo il VIVE da più di un anno, ma dire che è 100 volte meglio di Oculus mi pare esagerato e ingiusto. Hanno pro e contro, visivamente sono quasi uguali, come ergonomia vince Oculus, come prezzo pure, come tracciamento e accessori è meglio VIVE. Consiglierei l'uno o l'altro in base all'utilizzo, non c'è un vero vincitore in questa prima serie secondo me, anche se vedo messo meglio l'ecosistema HTC per il futuro.

manu1234

8 ore no, ma si tiene tranquillamente in testa per tutta la durata della batteria, cioè 3/4 ore. non stanca gli occhi ne altro. l'unico problema: devi trovare la posizione giusta in testa, se no è scomodissimo

manu1234

in ambito medico qui stiamo sperimentando gli HoloLens (io sono uno dei programmatori), sono fantastici per uso enterprise. batteria 3-4 ore scarse, quindi non adatti ad utilizzi prolungati, ma gesture precisissime e nessun problema nelle stanze al contrario di quel che dice anonimissimo. pure fuori al sole si vede, ovvio che con qualche problema. in più, puoi sfruttare il mappamento della stanza e delle api molto più complete della concorrenza

manu1234

Parli male degli HoloLens e bene di oculus. Ma per piacere.
1) vive è 100 volte meglio degli oculus che fanno schifo
2) HoloLens ha questo problema quando c'è troppa luce e per questo fanno schifo? Ma ci sei?
3)HoloLens su stanze normalissime funzionano senza alcun problema e anche all'aperto, non so che sole hai tu ma qui non hanno nessun problema

Danny #

Ha più senso.

Ratchet

Quale pista? Monza? Non sapevo avessero le ruote.

Vincenzo Caputo

Google Lens la vedo una delle app più sensate da associare ai Glass!

il Gorilla con gli Occhiali

Dove lo vedi Santos?

H6

Dici? Mi sembra quello vero :/

Carlo

Questo prodotto mi ha sempre attirato parecchio (forse è per questo che non hanno mai sfondato)... :/
Però rimango convinto che la strada sia questa, servono parecchie scapocchiate prima di trovare il prodotto realmente giusto ed è normale che la strada del successo sia spesso lastricata di flop. Di affinamento in affinamento prima o poi avremo dei prodotti completi.

Carb0n3

Santos colpisce ancora

H6

Grazie della risposta.
Ti immaginavo più nell'area 51 di google a provare cose nuove ed i nuovi pixel ahah

Vincenzo Caputo

Si, ma Oculus è VR non AR. Ci sta una bella differenza, non sono generi paragonabili!

Gupi

perchè hai sbagliato nick, ti dovevi chiamare il Gorilla con i googleglass :)

Gupi

grazie anche a te, vuol dire che dovremmo utilizzare ancora per un po' cari vecchi monitor 19" per dare informazioni agli operatori :)

Anonimissimo

Sempre VR

Midnight

Google Reattore a fusione fredda :))

Gupi

ok chiaro, forse è ancora un po' troppo presto per utilizzarli in modo che sia un vero vantaggio e non un esercizio di stile.
in brembo per esempio, hanno utilizzato gli hololens per assistere la produzione, ma onestamente non so una persona come possa stare in officina 8 ore con quel device in testa.
Grazie mille ;)

jskdldsad

Io sto sviluppando un app per le industrie usando gli EPSON BT 2000. C'e' su Android 4.0.4. Mancano davvero TROPPE API....
L'effetto e' carino.. ma sono davvero tanto limitati. Poi con questo caldo non e' bello doverli utilizzare in ufficio per parecchie ore al giorno.. sono ingombranti

il Gorilla con gli Occhiali

Oramai non riesco a capire più il senso dei Google Glass. Sono anni che se ne parla ma restano un miraggio...

Anonimissimo

Attualmente ho provato tutti gli occhiali per la realtà virtuale/aumentata in commercio e alcuni prototipi (anche italiani).
Gli HoloLens di Microsoft sembravano fighi in video ma una volta provati fanno schifo, in una stanza normalmente illuminata dalla luce del sole è praticamente impossibile vedere nei vetri, l'unica cosa bella sono le gestures stile Kinect.
La soluzione di "proiettare" immagini su i vetri è sbagliata in tutti i modelli (Glass, Epson, HoloLens ecc).
A parte la nausea, il nuovo visore di Oculus è fantastico, da un'immersione completa e dopo poco i pixel non si vedono più.

Gupi

mi stavo interessando anch'io a prodotti simili da introdurre nell'ambiente produttivo.
quindi fanno schifo? conosci anche gli epson o prodotti simili che consiglieresti per usi professionali?

H6

Che altri prodotti non ancora usciti? ;)

Anonimissimo

Sto usando questi Glass (e altri prodotti Google non ancora usciti) da qualche mese e devo dire che solo usandoli si può capire perché sono "falliti". "Lo schermo" è minuscolo e poco visibile, e si finisce sempre per guardare con entrambi occhi e dopo qualche minuto gli occhi si stressano e non poco. Oltre al fatto che si surriscaldano tantissimo e si spengono per raffreddarsi, difficilmente questi Glass avranno mai sucesso.
https://uploads.disquscdn.c...

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente