Android Go non è una variante indipendente di Android O

22 Maggio 2017 55

Quando nel corso dell'ultimo Google I/O 2017 Big G ha introdotto Android Go, in molti avranno pensato "ma come? di nuovo?". Effettivamente la scelta di presentare una versione di Android ridotta, pensata per muovere i dispositivi dei mercati emergenti, sembra essere nient'altro che la continuazione di quanto già offerto dal programma Android One, motivo per cui l'introduzione di Go è apparsa quanto meno ridondante.

Tuttavia, grazie ad una recente intervista rilasciata a NDTV da Sameer Samat, VP della sezione Product Management di Android e Google Play, veniamo a conoscenza del fatto che Android Go non è l'ennesima variante del sistema operativo, bensì è un semplice set di configurazioni. Questo lo si era già intuito in fase di presentazione, quando era stato evidenziato che "Android Go si attiva automaticamente sui dispositivi con 1GB o meno di RAM", tuttavia ora è stato reso esplicito.

In pratica, ogni futuro dispositivo basato su Android Go sarà in realtà equipaggiato con una vera e propria build di Android O, alla quale il produttore avrà applicato le configurazioni di Go per disabilitare funzionalità ritenute troppo incisive sulle risorse del sistema, installare versioni Lite di alcuni servizi Google (come YouTube Go) e proporre app simili tramite Play Store.

Naturalmente l'utente avrà la possibilità di eseguire qualsiasi applicazione Android presente sul Play Store, a suo rischio e pericolo; secondo Samat, questa strada permetterà di ridurre la frammentazione del sistema operativo Google, dal momento che gli sviluppatori potranno realizzare app dedicate a questi dispositivi senza essere costretti ad adattarle alle versioni più vecchie di Android, dal momento che Go e O sono fondamentalmente la stessa cosa.

Sulla carta il progetto è molto interessante, visto che tutti i produttori potranno scegliere di attivare la configurazione Go per i propri dispositivi di fascia estremamente bassa, tuttavia resta da scoprire quale sia la reale efficacia di Go e per questo dovremmo attendere l'arrivo sul mercato dei primi smartphone certificati.


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giorgio085

ho notato, ma sapevo che tutto era legato al capodanno cinese...

franky29

Mmm direi di no , dico solo che è inevitabile dato l'aumento di prezzo Delle memorie

giorgio085

ti vedo felice del fatto che vengano commercializzati ancora oggi telefoni con 1gb di ram e 4gb di memoria integrata.

franky29

Si certamente come stanno aumentando i prezzi Delle memorie flash proprio come dici te

franky29

Hanno detto che si dovrebbe attivare automaticamente sudispotivi poco potenti però sempre meglio scegliere

Felk

L'ho installata oggi, dopo aver letto il tuo commento... L'ho provata, mi ha dato lo stesso problema e l'ho disinstallata

dario

ah su questo non c'è dubbio, è una pezza da mettere per i paesi più poveri al fatto che android è avido di risorse...

Paolo Giulio

Non so da quando non l'hai più installata, ma, se ti interessa alleggerire il cell, aspetta ancora un paio di release e poi riprova... se proprio non va, amen... si vede che non era destino :D

Sagitt

a questo punto il problema non sono i gb di ram, ma il sistema :)

Felk

Boh, vabbè... È un peccato perché è leggera e ha le notifiche push (oltre che a messanger)... Vabbè, speriamo che risolvano qualcosa.

Paolo Giulio

Guarda, io l'ho installata in primo luogo per non avere 600MB di spazio occupato da 2 app ed in secondo luogo perchè cmq il mio utilizzo di FB non va oltre il postare gatt.. EHM, post a caso, qualche messaggio tra "amici" di FB e 3/4 pagine che seguo... non la uso poi molto di più e può essere che un uso più "intenso" ne faccia uscire limiti che a me sono ignoti poichè non riscontrabili...

Cmq ti assicuro che in molte delle persone a cui l'ho consigliata sono soddisfattissimi, sopratutto al ivello di impegno di risorse (spazio e ram)

Felk

L'ho provata un'altra volta appena ho letto il tuo commento. Installata, fatto il log in e modificato la grandezza del testo (che con quella di default è una cosa indecente), vado sulla pagina fb di Sconticina (una a caso) ed esco... Non appena rientro e clicco indietro, si blocca.
Disinstallata subito dopo.

Anche dai commenti del Play store, leggo che ad alcuni è davvero lenta...

Paolo Giulio

Guarda... non so cosa dirti... io (e mooolti altri come me), con linee ben meno veloci ed in mobilità, mai avuto questi problemi... esistono delle limitazioni evidenti dell'app, ma per un uso ABC non mi ha mai dato controindicazioni.. inoltre la app lite nasce per funzionare anche sulle vetuste reti 2G dei paesi meno avanzati tecnologicamente... figurarsi con 200 MB di fibra... e, aggiungo, è anche una app molto "seguita" con non meno di 2 aggiornamenti al mese nella sua versione STABLE e, per me in BETA, anche di più...

Friendly cmq va bene: se ben ricordo, è un ghost della versione web, quindi hai tutto quello che ti serve...

DKDIB

La cosa vale solo per i software pachidermici.
Per i software più semplici e lineari, così come per i giochi (non perché siano leggeri -ovviamente-, ma perché non avrebbe alcun senso), tutto ciò non si applica.

dario

con l'evoluzione del mercato, si potrà evolvere anche il paletto della ram... oggi da un giga in giù, un domani che cambieranno gli standard potrà diventare da 2 giga in giù e così via, a seconda di quanto la versione non "castrata" dell'os arrancherà con l'hw nella versione meno performante disponibile...

Sagitt

Rimane un progetto su cui hanno lavorato che a breve non servirà più. Forse tornerà utile su dispositivi per la domotica ultra compatti ecc

dario

per l'operatore, ho scritto "specialmente se l'operazione sarà affiancata da operazioni di wifi gratuito statale, come sta avvenendo in india". chiaro che un conto è un investimento di pochi euro una tantum, un conto è dover sborsare un tot ogni mese.

quanto al fuori produzione, non lo sono i tagli di memoria da 1gb per gli smartphone, così come non lo sono i tagli da 512 mb, attualmente ancora impiegati da molti entry level in produzione, e se con android go varrà la pena produrne ancora non ci andranno molto a lungo. Il loro costo non si attesta certo su cifre superiori agli altri tagli, dato che sono impiegati negli smartphone sotto i 50 euro, e con android go la loro produzione potrebbe ulteriormente incrementare, rendendoli tagli ancora più economici di oggi.

ma ripeto, liberissimo di pensarla come vuoi, tanto lo so che sei "de coccio" :D (in senso buono ci mancherebbe)

Sagitt

ripeto, se una persona ha la possibilità di pagarsi un eventuale abbonamento telefonico ed uno smartphone non saranno 10€ (vabbè poi va vista la valuta del luogo) a cambiargli la vita, come non sono eventualmente 500€ in più o in meno su un veicolo o su un pc per noi che comunque abbiano uno stipendio normale.

1 o 2 gb al produttore costeranno si e no qualche $ in più.

Comunque la tua logica meno costa meno è sbagliata. Attualmente se vuoi un HDD da 80 gb, ti costa più di un hdd da 250 perchè è un taglio ormai fuori produzione. lo stesso accadrà a breve con le ram da 1 gb.

prova a comprare adesso una ram da 1 gb per il tuo notebook o una da 2 gb. vedi quale ti costa di più

dario

questo è un tuo giudizio che potrebbe non coincidere con le velleità e ambizioni di chi è sotto la soglia di povertà. smartphone inteso come mezzo per accedere a web e all'informatica, non per fare selfie e giocare ad angry birds, s'intende... se preferisci tablet, insomma strumenti per avere alfabetizzazione informatica, alfabetizzazione in generale, approfondire le conoscenze, intessere una rete di relazioni utili per un futuro professionale, trovare opportunità, scoprire cose... può essere un investimento per uscire dal pantano, molti ragazzi con capacità ma privi di mezzi sono disposti a qualche sacrificio, credo proprio.
poi oh, liberissimo di pensarla diversamente, ma mi sembra che la mia visione, per quanto in parte ingenua e utopistica, non sia così assurda e strampalata! :)

Cristian Martina

Io spero per il muletto moto g 2013 ma spero anche per il redmi note 3 pro 3gb di RAM che uso sempre.
Con go attivo sarebbe sicuramente più performante.
Poi bisogna capire le reali differenze tra go e normale.

Gios

In poche parole andoird go è:
- gli sviluppatori devono sviluppare app lite per dispositivi datati -_-

Oliver Cervera

Idem! Tipo ho un Moto E 2015 che uso come muletto, e ha 1GB di RAM. Spero che facciano una custom ROM su O, con GO attivo. Sarebbe interessante.

giorgio085

16gb e 2gb di ram dovrebbero ormai ficcarli in telefoni di 99 euri.

giorgio085

vabbè va....

giorgio085

vabbè va...

stiga holmen

Quindi non dovrebbero più produrre roba vecchia! PERZONE FALZE !

Sagitt

se una persona è sulla soglia di povertà lo smartphone è l'ultimo dei suoi problemi.
meglio se spende quei 15-20€ per altri sinceramente..

dario

non capisco il discorso... convieni che uno smartphone con 1gb costerà sempre meno, anche tra 1000 anni, di uno con 2? convieni che esistono milioni di persone sotto la soglia di povertà, tra cui magari si annidano diversi ragazzi capaci e intelligenti, penalizzate dal digital divide, per le quali più la cifra sarà bassa e meglio sarà? convieni che con hw da cifra bassissima android offra prestazioni bassissime, e un os alleggerito dedicato a questi smartphone ne consentirebbe un uso dignitoso?
io sono serio, è solo che sono scenari molto lontani dal nostro stile di vita, e siamo ancora ben lontani dallo smartphone per tutti purtroppo...

Sagitt

dai siamo seri, vendono in italia smartphone cinesi con 2gb di ram a 50€ un altro po, e a breve con lo switch 6-8gb su smartphone 2 gb saranno di base su qualsiasi cosa.

il problema c'era tempo fa, ora secondo me 2 gb possono buttarli ovunque, anche su smartphone ultra low cost.

dario

il problema in che senso non c'è, dici che esistono già smartphone da 15-20 euro? se sì (non lo so ma è possibilissimo), non credo proprio che montino oltre 1gb di ram, e se ne montassero di più significherebbe che con hw ancora inferiore costerebbero ancora meno! :)

Francesco Renato

Gli s8 si vendono tranquillamente anche in India, la percentuale sulle vendite complessive è naturalmente minore che da noi per una questione di reddito medio della popolazione, viceversa da noi si vendono tranquillamente anche i telefonini da 10 euro nei supermercati perché non tutti hanno bisogno di smartphone.

Cristian Martina

Sarebbe comodo se nelle Custom ROM fosse possibile decidere se si vuole la versione classica o la Go.
Io userei con molte probabilità la Go, mi piace la reattività!

Francesco Renato

Perché l'Europa non è più il mercato principale, il più ricco, ma un mercato secondario, di periferia.

Sagitt

Penso che anche in mercati low low cost il problema non dovrebbe esserci

Felk

Ho un redmi note 3 pro... Non chissà quale ritrovato della tecnologia, ma con un ottimo soc a mio modo di vedere.
Vedevo ad esempio qualche pagina Fb, qualche gruppo ecc e poi uscivo... Quando rientravo nell'app, non potevo tornare indietro che mi dava errore (quindi per farlo funzionare di nuovo, dovevo chiudere e riaprire l'app).
Oppure, molto spesso, quando cercavo qualcosa ci metteva davvero tanto a cercare, anche roba di un minuto. Il tutto sotto copertura Fibra (a 200 Mb) o sotto 4g.
Scarico Friendly, mai un singolo problema.

Non so, forse è perché dovevo togliere qualche limitazione in backgroud.

Paolo Giulio

Bah, mai avuto un problema con Lite (e sono pure beta tester!) ...
Lo uso su un vecchio MediaCom e, non interessandomi tutte le sue funzioni, anche su un Note 4... passare da 600 e più MB occupati da FB + Messenger FULL ai 20 scarsi di Lite (che include entrambi) é impagabile...

Forse sei stato sfortunato o il tuo cellulare é ancora più vecchio del mio (che cmq ha Android 4 sopra) ... non saprei

dario

sì certo, il mio discorso era relativo esclusivamente all'os, che poi queste versioni lite scritte per go frammentino gapps e in generale tutte le app che le varie sh vorranno sviluppare dedicate a lui è indubbio.

Emanuele

Non so se possa risolvere il problema della frammentazione; non mi pare risolvere il vero problema: la mancanza di aggiornamenti su dispositivi considerati belli e finiti, dai produttori, così come escono dalla fabbrica.

Paolo Giulio

... se fai uscire app Go ("lite", con la stessa concettualità di FB Lite), vai a frammentare anche lo Store, IMHO...

Allora o sono le app Go o é il sistema che "scala" (ma cmq immagino debba intervenire il programmatore nella sua stessa app) ..

Gira la come vuoi, ma io cmq ci vedo frammentazione... e manco poca in % se questo progetto é rivolto a quei mercati da miliardi di utenti e crescita a 2 cifre...

Felk

Congratulazioni per riuscire ad utilizzare Fb Lite. A me si impallava sempre.
Ho scaricato Friendly e ho trovato la pace interiore.

dario

eh, staremo a vedere... da quello che mi è sembrato emergere unendo i due articoli principali che ne parlano, ci sarà piena compatibilità con le app di o (chiaramente a patto che il device risponda ai requisiti minimi hw per girare), ma comunque prevederanno app ottimizzate per go per non dar vita al paradosso che l'os scheggi ma poi di fatto tu non possa farci niente decentemente... ma ne sapremo di più in futuro! :)

Paolo Giulio

Certo, certo... ma vedere che seguiranno app xxx GO (viene citato YouTube Go), mi fa sospettare che verrà trattato proprio come un sistema "diverso" (seppure sempre basato su O)

dario

sì esatto, la mia discussione era centrata proprio su cosa intendere con frammentazione! :)
alla base del mio ragionamento c'è che se, in base a quanto qua scritto, non necessiterà di update indipendenti ma procederanno automaticamente di pari passo con quelli di o (che ha insita in sé la capacità di ridursi a go dove necessario) e la compatibilità con le app è identica, non sussistono i problemi tipici della frammentazione android, anche se poi di fatto gli utenti con go hanno uno smartphone con delle limitazioni rispetto a quelli con o...
ma ripeto, da un punto di vista semantico non è sbagliato parlare di frammentazione, di fatto alcuni utenti avranno o, altri go, e non so neanche nel conteggio degli os se saranno divisi o meno... ci sta.

dario

non nel nostro mercato, in quelli più poveri un senso potrebbe ancora esserci, sì, prevedendo costruzione di device ultra-low-cost, accessibili anche in territori vicini alla soglia di povertà, specialmente se l'operazione sarà affiancata da operazioni di wifi gratuito statale, come sta avvenendo in india... l'android da 50 euro più cinese tra i cinesi per molta gente è ancora un grande lusso, lo smartphone da 15-20 euro potrebbe abbattere il digital divide ulteriormente in modo incisivo.

Paolo Giulio

Quello che intendevo con il parallelo con FB Lite, citandone le limitazioni in funzionalità, era sottolineare che cmq mi risulta un fork della stessa app full...
Android Go, seppure sempre

Sagitt

Buona cosa, ma seriamente ha senso oggi? Dai 2 gb di RAM sono anche sui più cinesoni cinesi

dario

boh, a mio tecnicamente non lo è... fb lite è un'app a parte, differente da fb+messenger, con un codice di programmazione differente e caratteristiche sue indipendenti.
android go è android o, codice di programmazione identico, caratteristiche tutte in comuni, privato di alcune parti che andrebbero ad appesantire il sistema.
di fatto, è una versione alleggerita dello stesso identico sistema operativo, con le stesse compatibilità e incompatibilità.
a livello semantico si può considerare una frammentazione o meno, non c'è dubbio, ma a livello informatico credo che le rivendicazioni espresse in queste precisazioni da google siano corrette.
chiaramente, bisogna comprendere se quanto qui affermato risponde a verità.

stiga holmen

in Giappone hanno già il 5G e l'8K ....come mai dai noi vengono ancora venduti cellulari obsoleti col 4G e TV 4K ?? LOL

Paolo Giulio

Utilizzo ad esempio la versione Lite di FB che obv richiede minore spazio, minori dati e ha integrato il Messenger... obv ho limitazioni in alcune funzionalità (dirette, colori negli Stati, storie, etc ), ma il mio cellulare ne beneficia in snellezza...

IN PRATICA ho una diversa versione di FB...

Android GO, all di là di precisazioni di facciata, mi sembra cmq una "diversa" versione di Android (su base O, cmq) con limitazioni volute proprio per quei terminali "che non ce la fanno"...

Forse chiamarla "frammentazione" da fastidio, ma non mi pare poi inesatto...

Danny #

E' un'ottima idea.

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Inizio ore 8.00

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima

SNAPDRAGON 855 su Lenovo Z5 Pro GT e SLIDER | Video Anteprima

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne