Xiaomi sarebbe a lavoro sul nuovo Redmi Note 4 | Rumor

08 Luglio 2016 44

Momento molto impegnativo quello della compagnia cinese Xiaomi che, oltre ad essere a lavoro sui nuovi Xiaomi Mi Note 2 e Mi 5s, sarebbe anche a lavoro sul nuovo Redmi Note 4.


Come è possibile vedere da un post dell'utente Said Yang Feng Technology sul social network cinese Weibo, il Redmi Note 4 dovrebbe essere svelato molto presto e montare un display di notevoli dimensioni, probabilmente oltre i 5.5 pollici.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche invece, il nuovo RedmiNote 4 dovrebbe essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 625, 3GB di memoria RAM, 16GB di storage interno e del supporto di ricarica rapida Quick Charge 3.0.

Nessuna notizia per quanto riguarda disponibilità e prezzi di questo nuovo dispositivo.


44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GCassa

Peccato per la fotocamera! :(

losteagle17

Negativo, quella è la ROM , ma abilita le frequenze solo sulla versione modificata del Note 3 Pro, per l'appunto la Special Edition uscita a Taiwan.

Alessandro

infatti col tel in landscape orizzontale i ltasto back DEVE stare in alto...... quindi è obbligatorio sia a destra ... non a sinistra, solo un produttore stupido lo metterebbe a sinistra!

Schumi

D'altronde son telefoni fatti da cinesi, per cinesi, non sono venduti ufficialmente qui quindi non vedo perché comprarli e non vedo il problema

Oggi la migliore implementazione è quella di Meizu che con un unico tasto fisico centrale permette di svolgere tutte le funzioni in base al modo in cui si interagisce con il tasto stesso. I tasti fissi del Redmi Note 3 sono il suo peggior difetto, soprattutto per quel "back" messo a sinistra quando il 90% dell'utenza lo vuole a destra.

gaetano liperoti

secondo me l autore dell articolo ha sbagliato a digitare. da altre fonti si parla di Snapdragon 652, non 625..

Fab93

Oggi mi sono ordinato il redmi note 3 pro.... Vendo da Samsung galaxy s4..... Che dite mi pentirò o ho fatto un affare? Cmq sotto i 200 euro non c'è di meglio mi sembra (peccato per la banda 800)

Giustiziere

Il prossimo redmi note 4 pro sarà interessante, per adesso meglio note 3 pro.

Chandler Bing

Figurati, ho detto basta a Samsung da tanto tempo eheh.

PS: non dirlo a mia moglie Monica :D

Schumi

Ok. Ti cercava Rachel

Schumi

A mezzo mondo piacciono i tasti fissi e non quegli inutili e seccanti tasti virtuali

josefor

Questi della xiaomi fanno più smartphone che soc disponibili, saranno a pressare Qualcom per avere nuovi processori, ma roba da non credere...

Edonet

Sisi avete ragione sono stato un attimo superficiale

Zero FdD

ma che ragionamento è?
non bisogna confrontare solo il nome commerciale e il pp, ti basti sapere che il 650 ha 2 a72 (core top gamma) contro gli a53 (base gamma)

Quindi dobbiamo aspettarci un Redmi Note 4 Pro con Helio X20, con la speranza che scompaiano quegli orribili tasti fissi nella parte bassa a favore di quelli virtuali e completamente customizzabili.

Danilo82

la special edition la prenderei...
cmq in teoria c'erano
- Redmi Note 2 (CPU Helio X10)
- Redmi Note 2 prime/pro (CPU Helio X10 overcloccata)
- Redmi Note 3 (CPU Helio X10)
- Redmi Note 3 Pro (CPU Snap 650)

io mi aspetto che il redmi note 4 sia almeno il 650 o maggiore...
non avrebbe senso tornare indietro.
per me avra' il helio x20

Chandler Bing

Ma figurati, va benissimo e non credo proprio che ci sarà differenza. Dà semplicemente fastidio questa politica di Xiaomi di far invecchiare un prodotto dopo solo 3-4 mesi.

DroidBre

Sul Pro MM non c'è ancora. Lo stanno ancora testando.

DroidBre

Non conta solo il processo produttivo, conta anche altro.

DroidBre

Meglio il pro di questo secondo me, a livello di potenza bruta.

DroidBre

Eh, gli octa-core qualcomm scaldano un po' tutti sotto stress, speriamo che il processo a 14nm abbia aiutato ciò...

DroidBre

Secondo me non esce qui. E' limitata solo a Taiwan, dato che negli altri paesi è letteralmente inutile. Essendo 25 milioni lì, non ci sarà gran domanda e quindi se lo trovi, secondo me lo paghi MOLTO di più del Pro.

DroidBre

No. Perchè se vendi ufficialmente devi garantire centri assistenza, rispettare norme particolari e ci sono dei particolari dazi che gli shop evitano. Indi per cui secondo me non costerebbero così tanto meno rispetto agli shop, tipo il Redmi Note 3 Pro si trova tra i 150 e i 180 e non mi sembra un prezzo così schifoso.

Chandler Bing

Appena ricevuto il note 3 pro. Ma vaffanmulo Xiaomi.

Malca Gatto

Il 625 è un octa A53 giusto? Il 650 ha 2 A72, senza contare la GPU 506 VS 510...Lo snap 650 va di più, sicuramente faranno un redmi 4 pro più potente.

Edonet

Chi dice che il 650 è superiore al 625, non è vero perchè il 650 è l'ex 618 e quindi è inferiore, basta vedere il processo produttivo

sasci93

lo snap 625 è prodotto a 14 nm
dovrebbe avere un consumo basso e scaldare poco
in pratica il successore dello snap 801
se ci mettono una batteria generosa avra un autonomia formidabile vedremo..

geepat

Lo so bene, si sbrigassero con la cavolo di special edition che voglio comprarla

losteagle17

L'attuale è il Pro, questo è la versione standard. Xiaomi fà tante di quelle versioni che c'è da perdersi.
Ad es. :
- Redmi Note 3
- Redmi Note 3 Pro
- Redmi Note 3 Pro Special Edition (versione con tutte la Bande LTE compresa la B20)

Ezio Crank Saske

l'attuale ha l'x10

Tecnology

È vero questo ma se continuassero la politica del vendere solo online, unito alla concorrenza degli importatori e dei siti di e-commerce non dico che ci costeranno come in Cina ma almeno avresti la possibilità di fare dei buoni affari

LH44

sicuramente per molti il numerino. Poi per la mia esperienza solo ai cambi della MIUI ci sono sostanziali differenti. La versione di Android non ho mai capito che comporta.

Cio' mi fa anche riflettere sugli aggiornamenti degli altri produttori. Alla fine i cinesi ottimizzano il tutto tramite UI. Come che gli altri non ce la fanno ad inserire features e ottimizzazioni degne di questo nome e aspettano sempre la versione nuova di android per fare aggiornamenti di un certo tipo?

thelion

È piú importante che funzioni o che ci sia l'ultimo numerino dietro la scritta android?

LH44

il redmi note 3 pro e il redmi 3 hanno gia MM comunque. Che poi di per se conta la versione della MIUI cehe di Android visto che di cambiamenti relai non ne ho mai visti

DroidBre

Costerebbe anche molto di più però xD

DroidBre

Non è inferiore, tu stai considerando la variante pro.
La base ha x10. Dai rumor emersi inizialmente aveva x20/x25, ma ora è uscito che avrà 625 (che è superiore rispetto a x10 dal mio punto di vista).

DroidBre

Quella è la pro, Il RN3 ha x10

Jarren #ForzaNapoli

Quello è il 3 Pro

geepat

Snapdragon 625? Ma l'attuale ha il 650...

Danilo82

mi pare una notizia ridicola, presentano la versione successiva del redmi note 3 e il processore e' inferiore a quello attuale..mah..quelli di hdblog sanno cosa scrivono o puntano solo a far notizie?

Danilo82

concordo..e per di + e' solo estetica, visto che la versione android nn viene aggiornata..vedi redmi note 2 prime, dopo neanche un anno abbandonato al proprio destino con android 5, o redmi note 3 la stessa fine..

Tecnology

È un vero peccato, xiaomi ha del potenziale di crescita notevole...se solo facesse la versione internazionale stile meizu farebbe sfaceli secondo me..specie in europea

LH44

la MIUI e' diventata una ROM generica. Tempo addietro (mi3 e mi4) era una ROM da HOC , oggi e' piu generica e dozzinale.
Ecco come fa. Adatta semplicemente la ROM per tutti i dispositivi (che poi sono simili visto che i driver sono generici)

Giacomo Falco

Ma com'è fa dopo che presenta 3 smartphone al mese a tenerli aggiornati tutti quanti?

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro

Oppo Reno 10x VS Huawei P30 Pro: Confronto Fotografico | VIDEO

5G in Italia: Samsung Galaxy S10 vs Xiaomi Mi Mix 3 vs LG V50

Nokia 2.2 ufficiale: notch e Android Q (a breve) a circa 100 euro | VIDEO