Nexus 5X: la Recensione di HDblog.it

03 Novembre 2015 1405

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

E finalmente ci siamo. Con un po' di ritardo rispetto alla commercializzazione americana, da alcuni giorni stiamo utilizzando un Nexus 5X UK che abbiamo acquistato a 529€, prezzo di listino identico a quello Italiano. Si tratta del successore reale del Nexus 5 uscito nel 2013 e un prodotto in grado di convincere sotto moltissimi aspetti e di accontentare tutti gli amanti dell'esperienza Nexus. Scopriamolo nella recensione completa:

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Nexus 5X si basa sulla piattaforma Snapdragon 808, uno dei processori più interessanti dell'anno in quanto riesce ad offrire ottime prestazioni, architettura a 64-bit e una serie di caratteristiche che lo hanno reso una delle scelte più intelligenti su alcuni top gamma 2015. Ad aiutare questa CPU troviamo una GPU Adreno 418, potente e in grado di far girare qualunque gioco o applicazione grafica senza reali problemi. La RAM purtroppo si ferma a 2GB ed è LPDDR3 in quanto l'S808 non supporta le DDR4 utilizzate invece sul Nexus 6P.

Sebbene la RAM non sia certamente abbondante, la leggerezza del sistema operativo pure Google riesce comunque a convincere l'utilizzatore e Marshmallow ha portato un'ottimizzazione sicuramente superiore rispetto a Lollipop di tutte le risorse.

Più notizie
  • Dimensioni: 72.6 x 147 x 7.9 mm
  • Peso: 136 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992
  • CPU: 2x 1.8 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.44 GHz ARM Cortex-A53, Esa Core
  • GPU: Qualcomm Adreno 418, 600 MHz
  • Memoria RAM: 2 GB, 933 MHz
  • Memoria interna: 16 GB, 32 GB
  • Display: 5.2 pollici, IPS, 1080 x 1920 pixel
  • Batteria: 2700 mAh
  • Sitema operativo: Android 6.0 Marshmallow
  • Fotocamera: 12Mo posteriore e 5MP anteriore
  • Scheda SIM: Nano-SIM
  • Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB: 2.0, USB Type-C
  • Bluetooth: 4.2
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Nexus 5X è poi alimentato da una batteria da 2700mAh e troviamo anche una fotocamera da 12MP posteriore. A livello di materiali il telefono è ben costruito e assemblato ma non si ha certamente la sensazione di smartphone premium. Google ha infatti diversificato l'offerta quest'anno e il Nexus 6P è l'unico interamente in metallo della nuova gamma di prodotti.

Nonostante questo comunque la cover posteriore opaca è piacevole da toccare, non raccoglie le ditate e permette di sfruttare il lettore di impronte. Le dimensioni generali sono tali da rendere il Nexus 5X utilizzabile con una mano senza troppi problemi e il peso di 136 grammi è contenuto.

Display:


Potremmo quasi dire che il Nexus 5X è come il Nexus 5 nel 2013 a livello di display. Un bel pannello, con una buona risoluzione ma non certamente paragonabile ai migliori IPS o ai pannelli Amoled. In generale i colori sono un po' slavati e i neri poco profondi. Nulla di tragico e comunque parliamo di un ottimo schermo che presenta un touch reattivo e molto preciso. Strana la non perfetta riproduzione della grigia e sensore di luminosità non particolarmente rapido nell'adattamento alle varie condizioni di luce ambientale.

Eccezionale invece il sensore di impronte posteriore che permette di sbloccare il Nexus 5X in un attimo, senza dover premere nulla ma semplicemente appoggiando il dito al lettore. Precisissimo e sopratutto non sbaglia praticamente un colpo. Non particolarmente esaltante l'Ambient Display che non può sfruttare la tecnologia Amoled e inoltre non è molto preciso al momento: speriamo in update futuri.

Batteria, Audio e Ricezione:


La prima cosa che si nota aprendo la scatola del Nexus 5X e che fa sicuramente arrabbiare visto il prezzo a cui è venduto, è che non è possibile in alcun modo collegare il telefono al PC. Purtroppo in confezione è incluso un cavo USB Type-C con il connettore Tipo C su entrambi i lati. Una scelta bizzarra visto che bastava utilizzare un caricabatteria con ingresso USB classico e non Type-C. Forse il motivo è la ricarica a 3A in uscita permessa dal caricabatteria ma il risultato è comunque uno solo: dovrete comprare un cavo USB Type-C to USB normale (o un adattatore) per collegare il vostro Nexus 5X al PC (e considerando che parliamo di un prodotto Nexus, dedicato in gran parte agli sviluppatori è abbastanza assurda questa mancanza).

Fatta questa premessa, la batteria da 2700mAh rispecchia le aspettative. Dopo quasi un anno di attesa sperando in una miglioramento del risparmio energetico su Lollipop, Marshmallow ci aveva inizialmente esaltato con Doze ma dopo i risultati visti su Nexus 5 e questo Nexus 5X possiamo dire che siamo ancora molto lontani dal "miracolo" o forse più semplicemente è ormai chiaro che servono batterie grosse prima di tutto.

Doze e Marshmallow infatti sono un ottima accoppiata quanto lo smartphone è in standby ed in effetti lasciando il telefono sulla scrivania per un paio di ore lo ritroverete praticamente con la stessa percentuale anche se vi fossero arrivate diverse notifiche.

Nell'utilizzo reale invece cambia poco o nulla e Doze praticamente non interviene. Utilizzando il telefono con schermo accesso, internet, connessione e comunque un uso attivo, Nexus 5X si scarica come un qualunque prodotto con una batteria da 2700mAh e non arriverete oltre all'ora di cena con un uso intenso. Se da un lato tenendolo fermo in tasca il consumo è molto contenuto, il miglioramento nell'arco di una giornata intera di utilizzo apportato da Doze è quantificabile in "alcuni minuti" di autonomia in più (è praticamente impossibile fare una stima precisa). Se invece utilizzate lo smartphone poco in modo attivo e magari per lavoro lo tenete sulla scrivania ma non lo utilizzate, ecco che riuscirete ad avere un'autonomia ottima visto che lo standby è nettamente meno energivoro.

Per quanto riguarda l'audio LG ha migliorato drasticamente la qualità in chiamata rispetto al precedente Nexus 5. In capsula il suono è caldo, alto e piacevole e anche tramite lo speaker mono inferiore e frontale i contenuti vengono riprodotti bene e con un ottimo volume.

Nessun problema poi per la ricezione che è perfetta in tutte le situazioni e con una connettività completissima visto che non manca praticamente nulla (Dual SIM e microSD a parte).

Software:


Nexus 5X è il primo smartphone di nuova generazione ad arrivare nel nostro paese con Android Marshmallow 6.0. Si tratta dell'evoluzione di Lollipop e un sistema di cui abbiamo parlato in lungo e in largo negli ultimi 6 mesi. Per un utilizzatore poco attento poco o nulla cambia a livello estetico rispetto ad Android 5. Viceversa per chi sa dove guardare i cambiamenti sono tanti, profondi ed interessanti. Nexus 5X è per definizione un Android puro e dunque offre il meglio di Google senza alcune personalizzazione invasiva e con risorse ottimizzate al meglio.

Se di Doze abbiamo già parlato, la rinnovata gestione dei permessi delle applicazioni è sicuramente la seconda cosa che salta all'occhio. Le prime fasi di configurazione e i nuovi programmi installati, vi mostreranno una serie di popup per dare il consenso o meno all'accesso ad alcune aree del telefono (contatti, memoria, sensori e simili). Un approccio molto iOS ma che migliora notevolmente la sicurezza. Inizialmente, per chi è abituato ad Android, potrebbero infastidire i popup che si presentano ma dopo il primo giorno e la fase di assestamento tutto rientra nella normalità.

Marshmallow ha anche portato maggiore liberà grazie al supporto OTG navito e alla possibilità di abilitare alcune funzionalità nascosta con il "sintetizzatore di sistema" che permette di modificare la posizione dei Quick Setting e attivare la percentuale batteria. Tutte cose che un acquirente Nexus conosce già molto bene e che sicuramente sfrutterà in modo ancora giù avanzato con app e sblocchi di vario tipo.

Parlando comunque in generale della reattività del Nexus 5X, ci saremmo aspettati qualcosa in più. Con questo non vogliamo dire che il telefono vada male anzi, è molto reattivo, estremamente piacevole da utilizzare, veloce e ben ottimizzato oltre ad essere molto stabile. Quello che però ci si aspetterebbe da un Nexus 2015 con Marshmallow e uno Snapdragon 808 è massima reattività nell'apertura app e nella gestione generale. Piccoli rallentamenti, qualche "attesa" di troppo e una fotocamera che non si avvia proprio velocemente sono un peccato.

A questo si aggiunge il fatto che con un'utilizzo particolarmente intensivo qualche piccola attesa in più nel passaggio tra le app si presenta (vedi attivazione fotocamera, ritorno alla home, lancio chrome e social e simili). Qui non possiamo che criticare in parte la scelta di Google: 2GB su Nexus 5X e 3GB su Nexus 6P possono essere formalmente corretti ma averne 3 per il 5X e 4 per il 6P male non avrebbe fatto e i prezzi lo avrebbero consentito.

Non vogliamo comunque fare i puntigliosi e ripetiamo che l'esperienza generale è appagante ma è chiaro che dobbiamo considerare Nexus 5X al prezzo Italiano (che lo fa scontrare praticamente con tutti i top gamma Android in commercio) e non ai circa 350€ a cui è venduto in America.

Fotocamera e Multimedia:


Grande Giove! Finalmente un Nexus che fa ottime foto in praticamente tutte le condizioni di luce e con un'app fotocamera migliorata e che si appoggia ad un ottimo Google Foto. Non avremmo mai immaginato di poter scrivere questa frase ma finalmente Google è riuscita nel suo intento. Nexus 5X ha infatti un'ottica eccellente con una risoluzione di 12MP e una tecnologia laser focus che migliora e velocizza la messa a fuoco. La qualità è molto buona sempre e la definizione convince. Il software è semplice ma offre tutto a portata di mano con il supporto video 4K e un HRD che lavora molto bene.

A questo si aggiunge Google Foto che è ormai un vero e proprio compagni di viaggio. Upload illimitato, cloud automatico, galleria ben fatta e realizzazione di mini video automatici piacevoli oltre alla catalogazione e categorizzazione delle foto. Google si farà anche "gli affari nostri" ma il risultato piace.

Anche i video non sono male e rispecchiano la qualità fotografica: peccato lo stabilizzatore OIS assente.

Oltre a Foto, Musica per la gestione auto è interessante e siamo curiosi di vedere con YouTube Red e i nuovi servizi come cambierà l'approccio al mondo multimediale con i Nexus. Per il resto l'adrano 418 fa bene il suo lavoro con giochi 3D. Unico limite reale la memoria: 32GB sono sufficienti ma non abbondanti, 16GB limitanti.

Conclusioni:

Google e LG hanno fatto un ottimo lavoro. Il Nexus 5X è il degno erede del Nexus 5 del 2013 e alcune limitazioni e scelte estetiche e di materiali sono state fatte solo per "colpa" del Nexus 6P e per differenziare i modelli. Nexus 5X non delude da nessun punto di vista ma al tempo stesso non è il miglior Android sul mercato. Equilibrato, veloce, con un reparto audio ottimo, con connettività completa e con una fotocamera che convince, 5X non ha reali debolezze e tra sistema Google puro, aggiornamenti rapidi e supporto della community sarà un prodotto che potrà essere apprezzato. Magari tra un paio di mesi intorno ai 300€.

Voto 8.2

LG Nexus 5X è disponibile su a 369 euro.
(aggiornamento del 14 giugno 2018, ore 17:15)

1405

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luigi

Dipende a che prezzo, l'ultima volta l'ho visto a 299, e ormai credo che a quel prezzo sia meglio un lg g5 o V20 se non altri ex top di gamma

Luca Panzeri

Ad esempio un 6p lo consiglieeresti di più?

Luigi

Meglio altro, ormai il 5x lo trovi a 239€.
Lo possiedo ed è un ottimo telefono, peccato per i 2gb di Ram che ad oggi sono stretti, ed una batteria penosa.
Per il resto è un gran terminale, soprattuto la fotocamera mi sorprende.
Ma ad oggi cercherei altro..

Luca Panzeri

Nexus 5x o altro? Quello che cerco in un dispositivo è android stock (in questo caso sono innamorato della google experience ma i pixel costano troppo)

Giuseppe

Ragazzi ma oggi è ancora attuale con soli 2 Gb di RAM?

Neosalix

come estetica preferisco il Nexus 5 normale

Supertecnico

5x

Iamyourfather

5x, l'xa ha un SoC Mediatek

Max

Nexus 5x o Sony xperia xa?

J.K.Red

ottime foto davvero!

The Dark Master

Beh io non immaginavo che eravamo di fronte ad un rottame del genere. Non mi ricordo nessun dispositivo che ha avuto una svalutazione del genere in così poco tempo.

ste2

Interessante leggere certi commenti con risposte adesso

fire_RS

Si ma il 6p ancora costicchia..

Alex'99

Eheh non te l'aspettavi vero? :D
Mi stavo facendo un giro sotto la recensione di 5x

Leonardo Ferraro

Moto x play!

Renato

LG Nexus 5X o Motorola Moto X Play?

Marko van basten

Meglio questo nexus 5 x o huawei p9 lite?

paolo46

Nessuna....a h dimenticavo audio e vivavoce meglio su mi4c...il nexus 5x siamo al livello di nokia 33110

steste88

Per quanto riguarda i 2gb di Ram non stai avendo problemi dato che ha Android Stock vero??

paolo46

Allora è piu reattivo,veloce , velocissimo con impronte digitali, fotocamera meglio,miglior il touch, è piu Google stock non devo più mettere rom stock cge non mi facevano piu arrivare a sera con la batteria( acceso alle 7 adesso sono le 23 ho al 20%)...meglio le dimensioni di mi4 erano migliori le preferivo, infrarossi ,doppio tocco....pero secondo me meglio nexus 5x....diciamo che con il calo di prezzo nin si puo avere di meglio.....

steste88

Paolo come ti stai trovando passando da mi4c a Nexus 5x?? Perché io ho il mi4c e sto pensando anche a questo Nexus 5x...

vic3000

Grazie cmq;)

vic3000

Ho preso lg g4 alla fine

Panzutel

mi sa n5x

vic3000

Nexus 5x o z3c per lato fluidità e foto?

paolo46

preso al volo...penso arriverà lunedì... addio mi4c...torno a nexus

ctplate

La versione a 32 gb è ritornata disponibile presso gli stock... a 269 €

Anon

nexus 5X o OnePlusX?

Alessandro

Lento perché? Mi sfugge la connessione? O forse lo è solo perché non monta l'810?

Alessandro

È Huawei, mica pinco pallino, per vendere in Europa deve dichiarare il valore SAR e rispettare gli standard europei. La prossima volta pensa prima di scrivere sciocchezze

darkcg

Risparmia le tue banali analisi di mercato. I Nexus non sono prodotti in grande quantutá, sono quasi sempre out of stock poco dopo l'uscita e non mirano ad avere alcuna chance commerciale semplicemente perchè il target non è l'utente comune.

darkcg

Non ha senso di esistere solobper gli utenti che non hanno senso per un nexus.

darkcg

I Nexus sono developer phone. Non sono telefoni per chi cerca un senso. Servono per eseguire codice. Punto.

darkcg

Bel telefono il Lumia 950 e Windows 10 Mobile è stato veramente una sorpresa, a mio avviso SO dell'anno. Peccato che abbia ancora poche applicazioni. Se il nuovo Windows Mobile avesse il quantitativo di app di Android non avrebbe rivali

darkcg

A me piacciono. Viceversa è il design Apple che non mi piace per nulla. Nè per il SO nè per i terminali. Copiare Apple? Va a ciapá i ratt.

ferrarista10

sono delle immagini, usa la galleria del telefono

Marco

Mi preoccupavano i 2gb di ram....però se mi dite così potrei fidarmi e prendere il nexus....per il resto lo preferisco....il p8 è molto bello esteticamente però, non c'è che dire

francesco

nexus 5x. Occhio ai valori di sar del P8

UnDollaro

per me nexus.

Marco

Ciao ragazzi, sono indeciso tra questo e huawei p8....cosa mi consigliate al prezzo di 350 per entrambi?

Grazie

dan

se non erro google ha cambiato i termini.. 24 mesi di aggiornamento e 3 anni di aggiornamenti di sicurezza

kalabro

Ho N5, visto questo dal vivo ieri da MW, devo dire che mi è piaciuto, è molto sottile e leggero..detto questo al prezzo del precedente, 399 da 32 gb lo avrei già preso, ma così no, complice anche il fatto che N5 continua a piacermi...aspetterò che cali, alla fine, il lettore di impronte è l'unica feature che a breve avrà un suo perchè..certo c'è anche la camera, ma devo dire che per le mie esigenze, adesso N5 non fa brutte foto, anzi..IMHO naturalmente

Fabio

Concordo, ma G4 stock.
Pare che il G4 abbia avuto uno sprint di vendite corposo da quando è stato presentato il N5X. Almeno da quello che ho potuto constatare personalmente.
In ogni caso, a malincuore ho lasciato il mio N5 per il G4, ma davvero il N5X era proprio fuori mercato. Chissà, fra 6 mesi un 6P............. ;)

BrooklynBouncer

E il logo di Dota 2 sulla confezione?!?!? xD

La bocca della verità

Niente. Non ce la fanno proprio a sfornare uno smartphone gradevole alla vista. Orrendo sia esteticamente che come software. Ma non possono copiare i design dei telefoni da Apple? Mi andrebbe bene perfino questo pur di vedere un cacchio di Android BELLO ALL'APPARENZA!

Ed J.B.

AOSP su G4 = addio fotocamera

Puoi aspettare l'820 (sarà una lunga attesa) oppure aspettare che cali il prezzo del n5x

Danilo Mancino

Quasi sicuramente si, dal momento che il Nexus 4 non ha ricevuto Marshmallow quest'anno

il Franz

per abilitare la percentuale della batteria non servono programmi di terze parti, basta tenere tappato sulle impostazioni dalla tendina e si abilita il menu per attivarla :)

baffo92

Io sono dell'idea che G4 + AOSP possa essere migliore di questo Nexus 5X... al G4 mancano sensore di impronte e USB Type-C, ma il GB di RAM in più è un fattore da tenere in grande considerazione.
Io non saprei quale prendere. Meglio aspettare Snapdragon 820?

androidx

Chronus

Anteprima Asus Zenfone 5Z: Snapdragon 845 a 449 euro fino a domenica

Nokia 7 Plus: fotocamera Stock Vs Google Camera | Confronto fotografico #GCamMod

Recensione Honor 10 a 399 euro spiazza tutti (anche Huawei)

Nokia 7 Plus (3800mAh): LIVE batteria | Fine 21.35