Songie pronuncia titolo e artista della traccia che stai ascoltando

23 Giugno 2015 4


È arrivata da poco su Google Play un'app che tornerà utile a chi ascolta la musica in mobilità. Songie si collega a più o meno qualsiasi player audio, anche di terze parti, ed enuncia a voce alta (usando il motore text to speech) il titolo e l'artista della traccia che state ascoltando. La frase pronunciata è personalizzabile in modo piuttosto completo: per esempio, si può scegliere se ascoltarla prima o dopo una canzone, e quali dettagli enunciare.


È vero, ci si aspetta che uno conosca la musica che ha caricato sul proprio telefono, ma se aggiungete la compatibilità con vari servizi streaming tipo Spotify, 8tracks e compagnia l'app raggiunge un'utilità ben maggiore; specialmente durante l'attività fisica, il lavoro o tutte quelle situazioni in cui non si riesce a tirare fuori il telefono dalla tasca. L'app, tra l'altro, è gratis e senza pubblicità (c'è un acquisto in-app opzionale da circa 2€ che equivale a una donazione di supporto). Eccovi il link:

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 252 euro oppure da Amazon a 389 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gp914k

Ah visto ora bene aspettiamo la prova ;-)

Gp914k

Si ma adesso è disponibile il firmware su Sammobile e si può eventualmente fare la prova ;-)

iNicc0lo

yes avevamo aggiornato il precedente :) https://samsung.hdblog.it/2015/...

Gp914k

O.T. Il Samsung Galaxy S6 Edge si aggiorna ufficialmente in Europa alla versione
5.1.1 di Android, il rollout è iniziato in UK ed il firmware è
scaricabile da SamMobile ;-)

Recensione Xiaomi Mi 8 Globale: notch sì o no? | Bonus test con Miui 10 Global

Samsung Galaxy Watch: LTE in Italia, prezzo, specifiche e disponibilità | Video Anteprima

Samsung Galaxy Note 9: caratteristiche, prezzo e disponibilità | Video e Unboxing

Recensione Xiaomi Mi A2: un'ottima riconferma ma non è ancora perfetto