Google Play Services, teardown dell'ultimo APK mostra molte novità in arrivo

22 Settembre 2014 50

La nuova versione 6.1 di Play Services, rilasciata appena cinque giorni fa, è stata dissezionata ed esaminata nel dettaglio da Android Police. Sono state scoperte tracce di molti nuovi servizi e funzioni, il cui arrivo non è del tutto certo ma molto probabile. Ecco un breve riassunto delle principali novità:

  • Sicurezza: saranno implementate nuove procedure di autenticazione, che potrebbero richiedere l'autorizzazione su un altro device in caso di cambiamento della password o login su un nuovo device. Sono state anche trovate tracce di una feature di Android L già annunciata al Google I/O, che permetterà di sbloccare automaticamente i Chromebook in prossimità di uno smartphone Android, o di sbloccare uno smartphone Android in prossimità di un device Android Wear. Saremo in grado di creare una lista di device fidati, come avviene nell'ecosistema Motorola, che si connetteranno attraverso Bluetooth o NFC, e anche di luoghi fidati, come casa o il posto di lavoro (probabilmente i luoghi saranno riconosciuti dalla rete Wi-Fi).
  • Backup su Google Drive: tutte le informazioni di un dispositivo - dati, app, impostazioni, password - potranno essere salvate sul proprio account Google Drive. La soluzione definitiva al backup in ambiente Android, perfettamente integrato e affidabile. Non sono ancora chiari i dettagli sull'implementazione della feature, per esempio non si sa se sarà possibile effettuare backup "modulari" in base al tipo di dati oppure solo completi; né è chiaro se i dati potranno essere ripristinati su un altro device (utile, per esempio, in caso di cambio telefono).
  • Trasferimento degli account diretto tra due device: all'acquisto di un nuovo dispositivo, potremo trasferire tutto il nostro account in modo semplice e diretto, probabilmente usando il Bluetooth. Tutto quanto, incluse impostazioni, app e dati personali sarà copiato in locale, senza l'appoggio di cloud esterni.
  • Pubblicità in Google Calendar e nella Galleria: potrebbero essere disponibili due nuovi tipi di ad, eventi nel calendario (per esempio, concerti, mostre eccetera) e foto nella galleria. Sembra che i due servizi non saranno obbligatori: sarà necessaria un'approvazione esplicita da parte dell'utente.
  • Nearby: viene confermata l'esistenza di Nearby, nuovo servizio di Google che permetterà di trovare persone, luoghi, eventi e molto altro nelle vicinanze. Il servizio dovrebbe essere completamente in background, e abilitato per la maggior parte degli applicativi Google. Play Games incluso: sarà sfruttato per la creazione di match online basati sulla posizione.
  • Aiuto e feedback: Google è intenzionata a spingere Hangouts come piattaforma di comunicazione tra i consumatori e le aziende, per ottenere aiuto e informazioni sui prodotti. E sarà Google stessa a dare il buon esempio, offrendo supporto sia tramite chat testuale che videochat. Inoltre, prima dell'avvio della sessione sarà possibile consultare una selezione di articoli suggeriti sull'argomento della nostra richiesta.
  • Novità minori: è stato notato un primo riferimento ad Android Auto, ma solo nominale; sarà disponibile una lista di persone che possono vedere la posizione che abbiamo condiviso temporaneamente.
Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 475 euro oppure da ePrice a 529 euro.

50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

La Apple non mette slot perché non guadagna niente e punta tutto a farti attivare icloud con il quale ci guadagna xd

LeChuck

A me basterebbe un backup intelligente delle app. Esiste già il salvataggio delle impostazioni sul proprio account Google ma è a discrezione dello sviluppatore e, chissà perché, non ha preso piede come opzione. Se se ne occupasse direttamente il sistema, a prescindere dalla svogliatezza dello sviluppatore, sarebbe già un gran passo avanti.

Mao Tze

Naa, compri il telefono nuovo,metti i tuoi dati e ti ritrovi con tutte le tue app sul nuovo telefono,l'unica accortezza é salvare le foto(se non le hai in back up su g+), e i file vari pm3 pdf ecc ecc.

Con iphone magari fosse semplice,magari,ma alcune foto non passano,gli memo vecchi nemmeno, le impostazioni alcune si ed altre no.
Alcune foto prese da back up non te le fa' piu' cancellare.

Un disastro a cui non si puo' porre rimedio manualmente.

Ho 1500 foto su iphone5 e circa 1600 note, non c'é un modo efficace per passare tutti questi dati su ipad retina,e purtroppo non posso risolvere manualmente, dovrei editare nota per nota,e passare le foto una ad una.

Ci sta' che sia colpa mia,ma io i prodotti apple non riesco ad usarli.

LeChuck

Ho un Nexus 4. E non è proprio così semplice…
Per esempio, app che non supportano il salvataggio in cloud?
Per non parlare del fatto che devi stare ben attento a non dimenticarti di copiare tutti i file di tutte le app che ti interessano, dovendoti sbattere a scoprire dove sono i file che devi salvare. Ammesso e non concesso che vadano bene fra uno smartphone ed un altro.
iCloud, lo attivi (e, da quando esiste, si attiva con un semplice si/no durante l'attivazione dell'iphone/ipod/ipad) e sei apposto, si occupa di tutto lui. E quando cambi device, ti basta inserire il tuo apple id durante l'attivazione e subito ti chiede se vuoi ripristinarlo alle condizioni dell'ultimo backup in icloud. Più semplice di così. Ecco, mi piacerebbe poter fare la stessa cosa fra un paio di mesi quando passerò al nuovo Nexus…

Mao Tze

Back up della app su micro sd?
Il telefono te le reinstalla automaticamente da google play al primo avvio,che senzo ha salvare le app su micro sd.

Mao Tze

Ma perche'? qualcuno sa' usare icloud?

Con un nexus, lo colleghi al pc,salvi i tuoi file,resetti il telefono,e ributti tutto dentro.
Oppure ti appoggi a drive o a g+.

Alex

"Per quanto nessuno abbia mai confermato se di attacco bruteforce "si sia trattato"
"se si è trattato di un semplice attacco bruteforce" per questo ho scritto "se".

"Apple metteva già allora a disposizione la doppia protezione per prevenire questi attacchi" no, no, aspetta, non facciamo confusione. Una cosa è limitare il numero di password da poter inserire per evitare attacchi bruteforce (protezione che definirei "base", ma volendo esser magnanimo), un'altra è l'accesso in due passaggi, che dovrebbe essere un'ulteriore precauzione e NON un'alternativa. Quindi la colpa è comunque della Apple che ha utilizzato un sistema di sicurezza che definire penoso è dir poco. Poi, come dicevo nel mio commento precedente: "la colpa è in gran parte della Apple", in gran parte proprio perché, ovviamente, un minimo di attenzione in più da parte degli utenti avrebbe potuto evitare tale spiacevole situazione.

"E ribadisco che nessuna falla è stata trovata in iCloud" beh, se la mancanza di un limite per l'inserimento delle password tu non la chiami falla... xD non sarà una vera e propria falla perché non è un bug, ma una mancanza voluta/dimenticanza, ma definirla in modo diverso mi risulta difficile!!=P

"se sei jennyfer lourence e usi come domanda segreta il cognome di tua madre il problema sei tu in primis" sicuramente, ma se si trattasse davvero di un attacco bruteforce, la differenza quale sarebbe?, il tempo?, l'hardware da utilizzare? Non c'è dubbio che una password più "robusta" sia sempre la strada migliore per prevenire problematiche del genere, ma questo non toglie che l'account sarebbe stato violato comunque non essendoci un limite per l'inserimento password.

"Detto ciò se oggi cerchi la massima sicurezza Apple si trova sempre al vertice e gli altri seguono da lontano." considerando che anche i peggiori siti di giochini in flash, mantenuti, magari, da quattro gatti dalle dubbie competenze, hanno (quasi) sempre un limite per l'inserimento password, beh, direi proprio che le cose stanno in maniera "leggermente" diversa...

optimus81

Per quanto nessuno abbia mai confermato se di attacco bruteforce si sia trattato e quindi ancora di ipotesi si tratta, Apple metteva già allora a disposizione la doppia protezione per proteggerti contro questi attacchi...

LeChuck

Google non è apple. Google sulle informazioni ci campa. Google sa come impedire un attacco di forza bruta ;D

LeChuck

Mi chiedo perché abbiano messo il motorino d'avviamento elettrico sulle automobili quando già c'era la semplicissima accensione a manovella!
In fondo, che ci voleva? Salivi in macchina, prendevi la manovella, la infilavi nell'apposita fessura e via di spinte finché non partiva il motore. Non si otteneva forse lo stesso risultato che si ottiene ora col motorino d'avviamento elettrico?

Paolo

sull'affidabile...beh alla luce degli ultimi eventi non lo trovo affidabile! limitiamoci al completo va!!

Alex

Beh, in verità, se si è trattato di un semplice attacco bruteforce, direi che la colpa è in gran parte di Apple. Ormai anche i bambini sanno che bisogna mettere un limite all'inserimento password, ma a quanto pare tale notizia non era ancora arrivata all'orecchio degli ingegneri Apple!!

talme94

ho un nexus :'(

talme94

se è stato un attacco bruteforce come dicono apple c'entra eccome

baldanx

Non sarà una vera e propria falla, ma di certo difendere i dati di iCloud senza un sistema anti bruteforce equivale a stendere un tappeto rosso ai crackers

optimus81

Ignoranza portami via...perché naturalmente ignori il fatto che non c'è stata alcuna falla di iCloud a provocare le famose foto leader vero ? Se ti chiami Renzi e metti come password Fonzie non è mica colpa di altri se rubano i tuoi dati ,capisci a me

8riga9

Sottolineo "affidabile". Firmato Jennifer Lawrence lol

8riga9

Se è per quello la gente su android non sa neanche configurare un account di posta figurati se sanno cos'è un backup..e dubito che anche le sedicenni con IPhone lo sappiano.. Quindi si hai ragione meglio così almeno per le foto di Jennifer Lawrence la prossima volta ci sara ancora meno da sbattersi LOL sarà uploadata pure la quantità di volte in cui vado al cess0

8riga9

Certo ma qui state discutendo come se non fossero mai esistiti metodi alternativi.. In più la micro sd ce l'hanno tutti i tekefonibormai, gli unici a non averla erano i top di gamma 2013 fino a che non hanno capito che è una feature importante da non omettere. Per cui problema risolto. Ovvio che gli utenti Apple hanno sempre avuto la pappa pronta e quindi zero sbattimenti da fare, ma scaricare un paio di app e arrangiarsi non mi sembra sia un cosi grande sforzo. Senza contare che l'iPhone manco lo accendevi senza un pc una volta.. Personalmente ho poco da invidiare all'ecosistema Apple

baldanx

Utente medio o meno uno è comodo e l'altro no. Anche ad un utente avanzato fa comodo

8riga9

Io non sono un utente medio. Gli altri che si attacchino. O che comprino IPhone, dato che è stato concepito per essere usato anche dalle nonnine del Nebraska

LeChuck

Già, come se una copia dei propri file su micro SD (ammesso e non concesso che il proprio terminale ne sia provvisto) o anche Titanium Backup (che necessita di root), sono alla stessa portata di icloud per l'utente medio…

LeChuck

Lascia stare, qui dentro son tutti sviluppatori che fanno il root ancor prima di accendere il proprio Nexus, non hanno idea che il 99,9% degli acquirenti di uno smartphone Android il root non sanno cosa sia e, per loro, avere un sistema di backup centralizzato di questo tipo, che magari funziona anche tra smartphone di produttori diversi, semplice come inserire il proprio account Google all'accensione dello smartphone, sarebbe una manna dal cielo.

baldanx

In realtà avrebbero fatto bene a mettercelo molto prima di Kitkat...

baldanx

Rinascimento o meno un sistema che non preveda root e sbattimenti che fa tutto in automatico senza dar pensieri all'utilizzatore è gradito......se prima si poteva fare adesso si potrà fare meglio

8riga9

Titanium backup e upload automatico su drive.. O sei rimasto anche tu al rinascimento?

Tizio Caio

la carichi su google drive lol

optimus81

Ma che stai a di ? Backup completo su microsd ? Ma dai, oltre al fatto che le applicazioni su pochi terminali possono essere salvate su micro se in maniera completa , poi scusa ma ti sembra la stessa cosa ? Persa o rotta la microsd che fai ? Te la ricuci con spago e filo !

optimus81

Cioè , è strano comunque che Android ancora non abbia ad oggi un sistema di backup completo e affidabile tipo iCloud di apple !

Windmark

La Sense ce l'ha da una vita, ma meglio così

8riga9

Probabilmente grazie alle micro sd, inventate circa 20 (VENTI) anni fa alla gente non servono servizi cloud per fare i propri backup. Probabilmente è UNA DELLE TANTE cose NON invidiabili dell'ecosistema Apple. LOL

LeChuck

Se, dopo 6 (SEI) anni dall'introduzione del primo Androidphone, FINALMENTE, introducono un backup completo in cloud stile l'icloud di apple, potrei seriamente scendere per le strade nudo tirandomi il pistolino come un adolescente Richard Hammond davanti alle sue auto preferite del tempo!
È probabilmente L'UNICA cosa invidiabile all'ecosistema apple.

Enry

Aceto fresco!!! :D

diavol90

A me non funziona più pushbullet con il precedente.... Lo sviluppatore è difficoltà l'ho contattato per email

talme94

Ovvio che puoi :)

Rdl13

Consumo batteria? Come stiamo messi?

Marco 1979

ERA ORA!!!!!

lolloruns

sì, da allora sarà diventato aceto...

Mario Sernicola

Spero non sia diventato aceto :)

baldanx

Stappo lo champagne, lo avevo in fresco da tempo per questo momento :)

matteventu

Il backuppppp!!!!

Era ora, Google!

Simone Malacrida

Secondo me, gradito... ma non indispensabile al momento: Android deve prima colmare alcuni buchi e feature (non bug) che Apple fornisce nativamente (backup! backup! backup! tutto su cloud, trasparente ed automatico!)

Simone Malacrida

Io spero che forzino l'adozione del backup su cloud Gdrive dei dati delle applicazioni.
ciò non può fare altro che attrare più acquirenti verso il mondo Android; in particolare coloro che desiderano / esigono il backup dei dati delle applicazioni (se ho ben capito il concetto di Backup su icloud della Apple) sempre con se, senza smanettare o utilizzare (o quantomeno ridurre sensibilmente) l'uso di App di terze parti o procedure complicate

Andrea Arlotti

Che dopo anni e anni possa arrivare una feature di backup stile iCloud?

LucaP

aspetti e si aggiorna da solo, altrimenti se vuoi aggiornare subito lo scarichi manualmente e lo istalli!

nuccio03

Speriamo ottimizzano il consumo della batteria.

Falco

Scusate la domanda di uno che non lo sa, però, come si fa ad aggiornare? Ovviamente tramite aggiornamento da Google?

LucaP

forse non succhierà più batteria come un vampiro impazzito e neanche come Paris? Speriamo

AleW1S3

Posso dire "finalmente"?

Giuseppe Castorina

Finalmente la possibilità di fare un backup "Completo" a tutti gli effetti :)

Recensione Honor 10 a 399 euro spiazza tutti (anche Huawei)

Nokia 7 Plus (3800mAh): LIVE batteria | Fine 21.35

Android GO: le prime, disastrose, 24 ore...

Sony Xperia XZ2 Premium ufficiale: doppia cam e display 4K HDR