Moto G 2014: la Recensione di HDblog.it

11 Settembre 2014 403

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo aver visto a novembre 2013 la recensione del Moto G, ecco che finalmente arriva la nuova versione 2014. Si tratta di uno smartphone molto atteso che però non sembra portare quel qualcosa in più che alcuni utenti avrebbero desiderato vedere. Sebbene il processore Snapdragon 410 sia già disponibile su alcuni prodotti, Motorola ha scelto esattamente lo stesso hardware del modello 2013 ingrandendo il display e migliorando solo alcuni aspetti generali. Moto G 2014 convince come il modello 2013? Scopriamolo nella recensione completa.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Moto G 2014 arriva nel nostro paese in versione 8GB espandibile a 199€, una cifra piuttosto contenuta che dovrebbe vedere l'uscita anche del modello 16GB nei prossimi mesi anche se non è ancora chiaro se arriverà anche in Italia. Lo smartphone nella nostra prova è il modello Dual SIM che dovrebbe essere l'unica variante commercializzata in tutto il mondo anche se non è da escludere che possa arrivare anche un modello single SIM.

  • Dimensioni: 70.7 x 141.5 x 10.99 mm
  • Peso: 149 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 400 MSM8226
  • Processore: ARM Cortex-A7, 1200 MHz, Numero di core: 4
  • Processore grafico: Qualcomm Adreno 305, 450 MHz
  • Memoria RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB, 16 GB
  • Schede di memoria: microSD
  • Display: 5 in, IPS, 720 x 1280 pixel
  • Batteria: 2070 mAh
  • Sitema operativo: Android 4.4.4 KitKat
  • Fotocamera: 3264 x 2448 pixel, 1280 x 720 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Micro-SIM
  • Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.0
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

L'hardware è attuale e si basa su uno Snapdragon 400 a 1 .2GHz MSM8526 Cortex-A7 Quad Core con una GPU Adreno 305. Si tratta di un processore ormai noto, montato su moltissimi dispositivi di fascia media e in grado di offrire prestazioni ottime sopratutto se l'ottimizzazione software viene fatta in modo adeguato.La CPU, oltre ad essere ottimizzata da Qualcomm, ha una scheda grafica potente che permette di muove la Ui e anche giochi pesanti senza reali problemi. La RAM è 1GB, esattamente come il modello precedente, e un upgrade a 2GB, anche in previsione di Android L, sarebbe stato estremamente gradito.

L'assemblaggio è privo di difetti e fortunatamente la sensazione in mano è migliore del Moto G con un senso di robustezza superiore sebbene i materiali siano plastici. La cover posteriore è gradevole al tatto e la linea stondata rende molto comoda la presa. Le dimensioni sono maggiori visti i 5 pollici di display ma non si impugna male sebbene lo spessore non sia certamente contenuto.

SCHEDA TECNICA MOTO G 2014

Display:


Uno dei punti di forza di questo Moto G è il display. Si tratta di un pannello HD da 5 pollici con vetro Gorilla Glass 3 che migliora ancora rispetto al modello precedente essendo più grande e non perdendo qualità nonostante siano meno i pixel per pollice che indicano la densità del pannello.

Display Size 5"
Display Resolution HD (1280 X 720) 293ppi
Main Lens Material Hardened Glass • Coming Gorilla Glass 3

La gamma cromatica è ottima e se qualcosa si perde con angoli di visuali particolarmente accentuati, Moto G ha comunque uno dei migliori display visti su questa fascia di prezzo e anche i neri e le tonalità dei bianchi possono essere promosse a pieni voti. Perfetto anche il Touch Screen e la reattività del tocco, ancora più enfatizzata dalla fluidità del sistema operativo basato sull'ultima distribuzione Android 4.4.4 Kitkat nella nostra prova. Il sensore di luminosità lavora bene e non si hanno particolari problemi di leggibilità nelle diverse condizioni di luce.

Batteria, Audio e Ricezione:


Motorola è da sempre un'azienda che in fatto di ricezione e audio su dispositivi mobili ha sempre fatto scuola. Moto G 2014 non tradisce questa aspettativa anche se la ricezione non è la migliore testata su uno smartphone e mi è sembrata leggermente inferiore anche a Moto G LTE. Nessun problema con il posizionamento GPS che è perfetto e velocissimo nel fix satelliti.

Per quanto riguarda l'audio abbiamo una doppia cassa frontale che migliora la percezione del suono e offre un effetto stereo sicuramente raro in questa fascia di mercato. Moto G e riesce a riprodurre i contenuti multimediali con una qualità sonora davvero ottima sia per volume, altissimo, che per qualità ed equalizzazione generale. Difficile trovare di meglio sulla fascia dei 200€ a prescindere dal produttore e sistema operativo. Ottimo anche l'audio in capsula che comunque non è migliore delle altre varianti Moto G ma allineato su parametri simili.

Capitolo nuovamente positivo per la batteria. 2070 mAh (che non cambia nonostante l'aumento dimensionale) non sono tanti per gli standard di oggi ma lo Snapdragon 400 non richiede molta energia grazie al clock basso e al Cortex-A7. Se poi ci associamo un display HD che ha consumi molto inferiori al Full HD e una personalizzazione di sistema praticamente assente in puro stile Android Stock, ecco che i consumi si riducono molto e la giornata intensa la si fa praticamente senza problemi.

Software:


Se fino ad ora Moto G 2014 può essere approvato in tutte le sue caratteristiche, il reparto software non è da meno. Come detto poco sopra, non troviamo praticamente nessuna personalizzazione di sistema e abbiamo la stessa UI presente sui Nexus con Android 4.4.4. Questo permette di avere un'ottimizzazione veramente buona e sopratutto un impatto sulla RAM minimo. La differenza rispetto ad un Samsung Touch Wiz, anche top di gamma magari dello scorso anno, la si percepisce da subito e non solo il sistema è reattivo praticamente sempre, ma anche il ritorno alle applicazioni è immediato e solo il browser richiede qualche istante per ricaricare la pagina se lo si abbandona per alcuni minuti o si aprono molte applicazioni successivamente.

Tra le particolarità troviamo comunque un'applicazione per la migrazione dei contenuti da un altro smartphone in modo da rendere più semplice il cambiamento di device. Presente anche Motorola Assist che è una sorta di gestione profili avanzata in grado di gestire chiamate e suoni dello smartphone leggendo anche riunioni presenti in agenda. Interessante la presenza dei nome dell'operatore sulle notifiche , personalizzazione Motorola e non presente su Android classico, che rende più immediato il riconoscimento degli operatori presenti.

La gestione Dual SIM è molto semplice e permette di personalizzare alcuni aspetti dello smartphone oltre a integrarsi nelle varie sezioni del device consentendo di cambiare SIM durante chiamate, SMS o altro.

Ottima la navigazione Web anche con Chrome che migliora se usate altri browser alternativi ancora più fluidi e leggeri. Piccolo appunto per la memoria. Sebbene questa sia espandibile, purtroppo dimenticatevi di utilizzarla come memoria predefinita per le applicazioni. Non vi sono infatti impostazioni, opzioni o parametri che permettono di utilizzare la SD come disco di scrittura e dunque saranno le applicazioni a gestire la SD inserendo dati nella memoria esterna ma installando il cuore del software nella memoria interna. Un peccato dato che 8GB sono comunque pochi e con una SD tutto si potrebbe risolvere. Vedremo se con futuri aggiornamenti le cose potranno cambiare.

Multimedia e fotocamera:


Moto G 2014 migliora la qualità fotografica rispetto al modello 2013 ma non fa comunque miracoli. Le foto sono più definiti, la messa a fuoco più rapida e anche lo scatto avviene in tempi molto brevi ma, in generale, la qualità non è eccellente. Si ha comunque uno smartphone completo e le foto sono comunque promosse anche grazie ad un'interfaccia semplice e ben strutturata sebbene scarna di opzioni avanzate.

Video purtroppo solo a 720p anche se la qualità è indubbiamente migliore del precedente Moto G:

Per quanto riguarda la gestione multimediale troviamo comunque un buon software per la fotocamera, mentre per la riproduzione dei contenuti multimediali, l'esperienza è praticamente identica ai Nexus con apertura di praticamente tutti i formati senza problemi, MKV di grandi dimensioni compresi e perfettamente fruibili. In questo caso ancora una volta si nota come l'assenza di personalizzazione e l'ottimizzazione del device permetta di ottenere un'usabilità vicina a quella di un top gamma recente. Comparto gaming promosso anche se non è possibile pretendere compatibilità massima con titoli di prossima generazione.

Conclusioni:

Moto G 2014 porta tutto il buono di Moto G migliorando ulteriormente alcuni aspetti. Camera superiore, doppio speaker frontale, materiali più gradevoli e assemblaggio migliore sono gli aspetti che colpiscono da subito. La dimensione più grande farà felici gli amanti dei 5 pollici e deluderà chi voleva un Moto G potenziato. In realtà il Moto G 2014 è una sorta di variante del precedente smartphone con supporto Dual SIM ma lo stesso identico hardware. Cambiare non ha senso ma se cercate un buon prodotto con un rapporto qualità prezzo elevato, sicuramente il nuovo Moto G è da prendere in considerazione anche se la concorrenza è ormai decisamente agguerrita.

Voto 8.4

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 499 euro oppure da Amazon a 678 euro.

403

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Yuto Arrapato

a quanto si trovava questo telefono, per curiosità, a diciamo due tre mesi dal lancio? Grazie.

fabrizio

a parte drag&drop, quello che hai scritto per me è indiano...

Haduken2g

flashaci l'OTA indiano! non serve il root. Solo un drag & drop!

Haduken2g

Ayy lmao!

Antox99

Il moto g :D nn me ne sono pentito

fabrizio

Preso infatti, solo che è firmware Tedesco..quindi ancora niente lollipop...

Haduken2g

Cosa hai preso alla fine?

Haduken2g

Dove lo hai trovato a 130€? Prendilo immediatamente!

fabrizio

è buono moto g 2014 a 130€?

Princi_Serenity

L'eventuale uscita del SingleSIM quando è prevista?

Dario

Se non ti interessa l'LTE, valuta l'Honor 3C. Ha la stessa base hardware del wiko ma con 2GB di ram, e costa anche meno di entrambi. La fluidità generale è ottima.

Noctis Lucis Caelum

Wiko Rainbow 4G o Motorola Moto G 2014, in virtù anche del fatto che non è presente nella scatola nè il carica batterie ne gli auricolari, cosa che nei wiko è sono presenti e anche gli adattatori sim....

Luca

Anche se il Wiko non sembra male ed è esteticamente più accattivante, ti consiglio di gran lunga il Moto G

Antox99

scusate ma sono indeciso tra questo e wiko signs quale consigliate?

Matteo Centurelli

Moto g, comprato il 26/11, regalato il 13.12. Oggi non va più la cassa superiore, quindi nemmeno l'auricolare. Una vergogna oltre che una figuraccia. Lo restituire se non fossi fuori tempo massimo, mi tocca mandarlo in assistenza.

piallato

problemi reali spesso non ce ne sono. Il punto è scaricarsi qualcosa di gratuito, senza pubblicità e che funzioni. Il mio tempo ha un valore non so il tuo... Allora non mettiamo più nulla perchè tutto si scarica dallo store... non mettiamo il client email, non mettiamo nulla. che bello android stock, e che differenza ci sarebbe con la filosofia apple? Apple da anni dice che loro come OS fanno quello che serve, essere stabile (e lo stesso non posso dire degli altri) al resto pensano gli sviluppatori. Suvvia possiamo anche distinguarci in positivio. Cioà mi debb osubire tutte le porcate di google, music, libri e quant'altro e non le posso neanche siabilitare se non faccio il root (e non sono neanche sicuro che con il root posso farlo) Però non puoi darmi un client mail decente ed un file browser all'interno di android stock... resto sempre più basito su questi ragionamenti... 0_0

BAF

Lo dovrei prendere a giorni come secondo telefono. Sono arrivato a questa scelta, dopo aver preso informazioni, letto recensioni e articoli vari, e credo che si possa dire abbastanza oggettivamente (al di là di gusti personali legati a singole caratteristiche) che il Moto G 2014 è il migliore per quel livello, e non ha nemmeno tantissimo in meno rispetto ai top gamma. Se tutti i device da 700 € hanno difetti e sono sempre migliorabili, figuriamoci se scendiamo di fascia.Io avrei aggiunto 2G di RAM e più memoria per le app.
Vorrei un ottimo telefono senza andare verso i 300 € e oltre (anche se avevo quasi deciso per l'LG G2, ma in un colpo solo, e per tale telefono, avere batteria fissa e memoria non espandibile, era troppo - infatti non so di cosa si siano "fatti" alla LG...).
Sono un utilizzatore "Note", e magari anch'io mi troverò "spaesato", trovandomi in mano un non Samsung. "Spaesato" non tanto per la mia abitudine alla TouchWiz, con la quale mi trovo benissimo - a differenza di ciò che leggo su di essa in Rete. Ma come diceva un altro utente, per piccole cose, come il discorso dell'archivio (però risolvibile) e altre simili che si scoprono man mano. Per me è stato cosi quando sono approdato ad Android: tutto nuovissimo.
Invece, riguardo a ciò che scrive l'utente "piallato" rispetto al client email non efficacissimo: ma, per caso, sui Motorola si è obbligati ad usare il client di default? O__o Mai usato, neanche per il browser. Android è quello: la libertà di scaricarti il client che più risponde alle proprie esigenze, e per l'email (a parte Gmail) in Android la scelta di qualità è vasta.

Chiudo chiedendo all'autore dell'articolo, se consiglierebbe - proprio personalmente e avendolo testato - questo device invece di un altro, dovendo restare su questa fascia. Certo, batteria non amovibile e il problema che anche con una microSD non si risolve molto per la memoria, non le considero 2 «cosucce», ma ci passo/passerei sopra, soltanto perché è un secondo telefono.
Grazie.
BAF

piallato

ProbleMi reali non c'è ne sono se non il fatto che la maggior parte delle app mostrano pubblicita ecc. Fermo restando che il tasto allega credo che serva, almeno se con l'email ci lavori in mobilità. Grazie per la conferma Cmq ;)

Facce

Ma infatti preferisco di gran lunga il Moto G LTE (che per altro posseggo), più comodo nell'uso con una sola mano e ha il 4g.

Facce

Sì, l'applicazione archivio è un'aggiunta di Samsung e qualche altro produttore, Android stock non lo prevede, però sullo store ce ne sono molti e validi, quindi non vedo il problema. ;)

Carlo Bulgari

dal vivo è più discreto che nella recensione.. sulle dimensioni qualcosina in meno ci stava.. un 4,8 tipo..

Carlo Bulgari

i prezzi in euro avrebbero agevolato le risposte.. se hai visto la recensione puoi farti un'idea. dipende cmq dalle tue esigenze - le differenze stanno nella memoria (espandibile o no), nella dimensione e nella fotocamera - x 2014

Enomis Alabek

Non ha la micro sd?

Enomis Alabek

Il processore non è che sia lo stesso eh...ad esempio

luanab

grazie mille ;)

Luca

Grossoshop

luanab

ciao, come si chiama esattamente questo sito?

Cristian Alberto Jeria Acuña

meglio moto g 8gb a 189 chf, moto g 16b a 229 chf, moto g lte 8gb a 229 chf o moto g 2014 8gb a 249 chf ? quale mi consigliate

easyway

già venduto

Giugo

Se vuoi, Galeazzi ha messo in vendita il moto g di questa recensione a 170€ :) lo ha scritto nella sua pagina su facebook

Luca

Penso che sul nostro territorio insieme agli stockisti, sia il sito più affidabile, a detta di molti, purtroppo non ho mai acquistato niente, però molti miei amici si

Renato Colonna

ciao
io ho già comprato 3 telefoni (tra cui zenfone 5) dal sito che dici ed è affidabile. rom italiana. zenfone 5 bel telefono
ma con 2 sim e bluetooth attivo fai 1 giorno giusto giusto.

Docking

Thank's!

Ciccio

E orribile

asd555

Guarda che puoi prendere anche quello importato, Android include tutte le lingue, se compri questo Moto G in Inghilterra potra tranquillamente impostare la lingua italiana, controlla però come funziona con gli operatori perché non so se quelli inglesi usano le stesse bande di frequenza di quelli italiani!

Dave Be

finalmente! volevo prendere il motog import per la doppia sim ma non mi andava visto che era solo in inglese. in italia dovrebbere arrivare dual sim visto che sul sito motorola italia parla di dual sim. appena esce lo compro al volo! mi serve per un viaggio oltreoceano e credo sia perfetto. ho un p7 dual sim... ma vedere l'icona della seconda sim ( anche se non inserita) mi fa arrabbaire!

Matteo Simonetta

Basta comprare da rivenditori affidabili e che offrano la garanzia italiana e il problema quasi si risolve

Manuel De Maria

Vorrei correggerti. Tutti a dire moto g non per il prezzo, ma per il rapporto qualità\prezzo.

utente

il marchio e basta :(

bongo_pda

dipende dall'utilizzo...se si è il classico utente medio che usa il tel per chiamare, messaggi whatsapp ed internet ok..sono d'accordo....ma se vuoi fare esperienza in personalizzazioni varie, rom cucinate, giochi o provare diverse app, beh...WP ancora è distante milioni d'anni luce dall'ecosistema android, anche se è vero che per i settori entry e medium level, la stabilità dei WP è inarrivabile...ma non per i motoG...infatti....come da tormentone....MEGLIO MOTO-G!! :D

ControLux

Io farei piuttosto una comparativa Moto G 2014/ Lumia 735 e poi una comparativa Moto X 2014/Lumia 820... Alla fine sono quelli i settori di riferimento!

Ah, avessi anch'io le case che mi mandano i terminali in prova... Chissà come si fa! (y)

ControLux

E soprattutto con la TUA doccia d'albergo... ;O) Ahahahahah (rif. Z3)

Non per critica eh, ma fra tutte queste recensioni il tempo per il piccolino lo trovi? Mi ricordo ancora un video in cui ti diceva che gli scappava la pipì... ;O)

ControLux

L'ho appena scritto sopra, tra l'altro in 16/9 scatta a 6Mpx... Meglio il 735, che scatta a quasi 7 con tutta la qualità Nokia... E poi ha batteria migliore (più ampere).

ControLux

Non so, io con 20 euro in più sarei più orientato verso il Lumia 735... Schermo un pelo più piccolo, più colorato, batteria migliore, fotocamera migliore e soprattutto... Sistema operativo alternativo! ;O)

Oppure cercherei store online (con prezzi vantaggiosi) e punterei tutto sul Lumia 820...

Fabio Zorzi

ok, a me interessa molto più le funzionalità dual sim che tutto il resto... missione primaria eliminare 2 cellulari... poi posso anche accettare qualche compronesso

efremis

Moto X

Boots Boot

+1 per la professionalità

ale

Niente da fare rimangono sullo scaffale deludenti e costosi

Andrea Galeazzi

Questo vi fa capire il mio uso intenso :))). Non so se è giusto o meno, ma la mia politica è di usare il telefono con la MIA sim, con le MIE impostazioni, con il MIO uso. Solo così posso davvero capire come gira. Molti hanno una seconda sim, un secondo account, un secondo tutto per testare....ma così si finisce per testare a tavolino il terminale e non nell'uso di tutti i giorni.....

Boots Boot

no, se è cinese non significa qualità scadente o assenza di garanzia. Ma purtroppo sono molti i costruttori cinesi che producono con qualità scadente e praticamente tutti (forse si salva Lenovo) non offrono una garanzia seria (cioè devi spedire da loro (in Cina) restando N giorni senza prodotto).

24 ORE con Realme 3 PRO: Snapdragon 710 a 199 euro | Video

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni