ASUS Memo PAD HD 10 - alias Transformer Pad (TF103C): la Recensione di HDblog.it

05 Agosto 2014 49

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

ASUS Memo PAD HD 10 - precedentemente noto come Transformer Pad (TF103C) è uno degli ultimi Tablet proposti nel nostro mercato da Asus e in grado di ampliare il portafoglio device dell'azienda. Caratterizzato dal sistema operativo Android, offre una serie di caratteristiche hardware e software interessanti che andiamo ad analizzare a seguire. Convince fino in fondo? Scopritelo nella recensione:

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Memo PAD HD 10 è un classico tablet da 10 pollici che riprende molti elementi estetici delle serie TF di Asus, tastiera compresa acquistabile anche separatamente. L'hardware è interessante e caratterizzato da un Intel Atom Z3745 Quad-Core con architettura a 64-bit e dunque già in grado di offrire qualcosa in più rispetto ai concorrenti. Va comunque detto che l'architettura 64-bit Intel è diversa da quella ARM ma è indubbio come i processori Atom siano più avanti rispetto a quelli ARM nella corsa verso i 64-bit nel panorama mobile.

Purtroppo troviamo solo 1GB di RAM, 8GB di memoria interna espandibile e una fotocamera da 2 megapixel. Manca la vibrazione ma troviamo il GPS nonostante sia un prodotto solo Wi-Fi. Le dimensioni sono 257.46 x 178.4 x 9.9 mm con un peso di 550 grammi che non sono troppi anche se il Tablet è abbastanza grande, complici le cornici importanti.

In mano comunque si tiene bene e non offre criticità strutturali sebbene sia completamente in plastica.

Display:


Lo schermo è un 10.1 pollici HD in grado di offrire un'ottima qualità generale, colori ben bilanciati, angoli di visuale buoni e nessuna perdita di qualità anche in condizione di luce forte. Purtroppo manca il sensore di luminosità e di conseguenza la regolazione automatica della retroilluminazione.

  • 10.1" LED Backlight WXGA (1280x800) Screen
  • IPS Panel
  • 10 finger multi-touch support
  • Anti-fingerprint coating

Buono il feeling con il touch screen che è anche oleofobico e quindi limita abbastanza bene l'effetto ditata sul pannello. Sebbene la risoluzione non sia Full HD la qualità visiva e la leggibilità sono comunque buone. Non manca Asus Splendid che permette di tarare manualmente i colori.

Batteria, Audio e Connettività:


La batteria è una 5070mAh che non sono certamente molti per un 10 pollici. Fortunatamente la mancanza del 3G e di sensori particolari permette di arrivare a sera senza particolari problemi. Inoltre, grazie alla risoluzione HD, il consumo dello schermo non è eccessivo e quindi si riesce ad avere una discreta durata durante l'utilizzo del Tablet.

Ottimo invece l'audio che oltre ad essere stereo grazie alle due casse laterali, vede il posizionamento degli speaker in modo intelligente. Sono infatti inseriti nella parte laterale che non appoggia completamente su un piano e quindi permette di riflettere bene il suono anche quando appoggiato amplificando l'audio stesso. Non mancano poi equalizzazioni software tramite interfaccia proprietaria ben studiata.

Connettività poi completa grazie a Wi-Fi WLAN802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS GLONASS e, con tastiera esterna, anche USB femmina. Non manca il Miracast e connettività DLNA ormai standard per questi prodotti

Software:


Non solo Android 4.4.2 KitKat ma anche ZenUi, la nuova interfaccia di Asus che risulta davvero completa, graficamente appagante, moderna e molto gradevole. Il lavoro del produttore nel personalizzare Android non è invasivo e non aggiunge infiniti e inutili programmi ma inserisce widget molto utili, icone più accattivanti, una serie di software interessanti e una gestione multimediale convincente. Non manca la colorazione della statusbar in tinta con l'applicazione Asus aperta grazie alle API KitKat e una serie di icona personalizzate nel menu delle notifiche.

A livello di fluidità il tablet si muove bene e la velocità di apertura dei programmi è davvero buona anche dopo il primo avvio o chiusura del task manager. Purtroppo la mancanza di RAM a supporto fa ricaricare spesso la Home, sopratutto se usate i Widget Asus e rende meno gradevole il passaggio tra le applicazioni. Un vero peccato visto che il processore ha potenza da vendere e il collo di bottiglia è proprio la scarsa RAM.

Tornando alla personalizzazione sono tanti gli aspetti positivi e che rendono ottima l'interazione. Eccellente anche la tastiera per alcune scelte che la rendono molto flessibile nei diversi utilizzi sebbene ogni tanto presenti una doppia lettera iniziare nella digitazione.

Internet discreto: considerando la potenza mi sarei aspettato una maggiore fluidità e un render più rapido ma è un aspetto che potrebbe migliorare con futuri update e, se installate Chrome, sopratutto Beta, la qualità di navigazione migliora ulteriormente. Ottime anche le app multimediali e i software Asus per le Note con SuperNote ormai tra le migliori app del genere.

Multimedia e Fotocamera:


Parlare di fotocamera e di qualità è praticamente impossibile visti i soli 2 megapixel a disposizione e la camera frontale da 0.3 megapixel. La qualità è scarsa in tutte le condizioni.

Anche i video, registrati a 720p, sono piuttosto scadenti.

Ovviamente è un Tablet e la fotocamera non è una problema particolare ma risulta comunque di scarsa qualità. Detto questo a livello multimediale abbiamo comunque un ottima suite di programmi, una galleria ben studiata e una riproduzione fluida anche di video a 2560x1600 pixel. Purtroppo, nativamente, il Tablet non riproduce i divx e quindi è necessario installare un programma a parte.

Conclusioni:

ASUS Memo PAD HD 10 - alias Transformer Pad (TF103C) è un classico Tablet di fascia media con Android il cui processore Intel è, sulla carta, un valore aggiunto interessante. Purtroppo la poca RAM e la definizione non Full HD rende meno desiderabile il prodotto. A questo si aggiunge mancanza di vibrazione e sensore di luminosità che, sebbene non siano fondamentali, non sono comunque presenti. Il prezzo di 249€ non è poi molto aggressivo considerando che, oltre all'assenza del 3G, la concorrenza Windows 8.1 è estremamente agguerrita.

Voto 7.2


49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniele

Ma qualcuno è riuscito a installare una recovery vorrei cambiare rom. Sono riuscito dopo mesi a trovare il root

Giuseppe Pippo Pironti

ragazzi sapete se questo tablet supporta mhl?

Boots Boot

Conviene comprare questo tablet a 170 €?

Carlo Fatti Miei

in offerta a 169 euro...conviene? mi dispiace la mancanza dell'uscita Hdmi

fabio crivaro

quanta ignoranza in una sola frase...

Paolo Cina'

disponibile su amazon e monclick

celapossofa .

ok ok visto.. a guardarli bene sono molto simili.. giusto che uno è octa core.. l'altro quad core... insomma x il resto non ho visto reali differenze.. forse il tab s è 4g ...
tocca cercare qualche recensione su internet..
cmq secondo me sono i migliori per il momento.. ipad a parte.. e quello di Windows che costa una follia

celapossofa .

beh rispetto al tab s costa di meno
però non capisco di che anno sia.. cioè il tab s è uscito ora.. ma sul sito Samsung sto tab pro non lo vedo..
non vorrei che questo PRO sia per cose di lavoro..
a me interesserebbe un ottimo schermo e un buon audio x vedere film e skygo..
girando e rigirando.. il tab s (per me ) è la soluzione migliore.. ma deve scendere di prezzo

Mariano Franzese

ho visto il tab pro a 319... potrebbe essere una buona alternativa credo, anche se più costosa

celapossofa .

hai ragione..purtroppo ce l'aveva stockisti a 209 euro.. ma mi sembra l'abbia terminato
dovrebbe uscire quello nuovo.. ma a quanto pare (fonti amiche) non uscirà prima di natale..
ieri ho visto il tab S della Samsung...davvero bello..ma 400 e passa euri!!!

pierpaolo78

Ciao, il modello ACER è l'Iconia Tab 8 FHD, noto anche come A1-840. Sarebbe dovuto arrivare nei negozi il 15 luglio (!), ma ad oggi ben pochi sono riusciti ad acquistarlo e proporne una recensione online (hint: controlla un sito che inizia per "b" e ha il numero 70). C'è il rischio che l'annuncio del nuovo tablet Google faccia passare in secondo piano questi prodotti intel based.

Mariano Franzese

qual'è il modello a cui ti riferisci?

Mariano Franzese

dove si trova a 200€?
io non lo trovo più disponibile da nessuna parte...

celapossofa .

è da stamattina che vedo recensioni sui 10 pollici
mi consigliate qualcosa SOTTO i 300 euro?? ho visto il nexus 10 che sta sui 200.. è vecchiotto ... ma credo sia ancora il migliore.. è possibile??
ah lo userei SOLO per skygo.. film.. musica.. e basta.. x il resto ho altro..
grazie mille

michele andreoli

come si chiama il widget nella schermata di blocco? quella specie di time line? grazie

Fabio

Su un display HD-Ready da 10" i pixel li puoi contare a occhio nudo. Forse andrebbe bene come cornice digitale..

pierpaolo78

Io vorrei prendere il tablet ACER, che offre 2 giga di ram, 16 giga interni e schermo fullHD. Costa anche qualcosa in meno (se arrivasse sugli scaffali...), ma offre lo stesso processore. Ho visto vari video che offrirebbe un punteggio di 33.000 su Antutu, ma credo che allo stato attuale l'ottimizzazione Android su processore x86 lascia ancora a desiderare. Il discorso si complica su lato GPU, dove, da quanto ne so, Intel ha abbandonato le soluzioni PowerVR deila precedente generazione per implementare soluzioni proprietarie. Non credo che queste soluzioni siano così scarse (anche se a vedere il video sopra sembrerebbe di sì), ma che manchino di driver stabili e performanti. Con l'arrivo del famigerato tablet HTC/Google/Nvidia da 8 pollici, le soluzioni Intel rischiano di incassare un duro colpo. La mia speranza è che quindi si corra presto ai ripari con una maggiore ottimizzazione.

Gios

Con android no, il supporto per gli x86 è ancora scarso, ma la tdp bassa e gli sconti di intel sui propri processori low cost secondo me potrebbero spingere per un milgiore supporto degli x86

gioflo00

Sulla carta sembra che sia tutto ok, ma bisogna vedere alla prova dei fatti come si comporteranno, per gli annunci di marketing tutte le case sono brave, in verità io aspetto che Amd entri in questo settore.
Per il resto i migliori tablet sono quelli con windows, non ci sono dubbi.

gioflo00

Sicuramente, ma ne parleremo quando li mettera' in commercio, per ora concorderai con me che non sono nulla di strepitoso sotto il profilo prestazioni con Android e comunque gli altri competitor non stanno a guardare.

Gios

Sono andato a rivedere due numeri per renderci conto di come REALMENTE arm sia preoccupata ci sono le TDP (e le potenze dei processori in gioco):

Snap 805 TDP 4W
Broadwell serie Y (minipc, portatili 10 pollici e ultrabook economici) TDP 4,5W

Capisci che prestazionalmente gli snap 805 non raggiungeranno la potenza di calcolo nemmeno di un processore della serie Y odierna, figurati uno di porssima generazione che monterà una gt2 come gpu.......e questo divario prestazione consta solo i 0,5w a livello di consumi massimi!

Gios

Aspetta mi sa che hai un sacco di confusione su arm, x86 e architetture!

Le arm sono architetture risc, mentre i vecchi x86 (unici prodotti da intel , quindi dire "L'architettura X86 è l'unico terreno dove Intel è superiore", non ha senso in quanto è l'unica architettura generica che sviluppa) è una architettura cisc, da qui il misterioso "energivoro" di cui parlavi.

Da anni, e non 2 giorni, usando i circuiti razor e, come ti ho scritto prima, usando una architettura risc interna e trasfromata alla periferia in cisc, intel ha drasticametne abbassato in consumi mantenendo il vantaggio della rapida ottimizzazione dei software sfruttando l'instruction set cisc.

Io quello che vedo di fatto è che intel ha per le mani processori i3con tdp equiparabili agli arm big little a53 ma con potenze nettamente superiori!

------------------------------------------------------------------
"ma RIPETO, dire che è avanti con l'architettura a 64 bit sui sistemi Android è una affermazione sbagliata e non dipende dal sistema operativo, è come se facessi girare windows con cpu arm e dicessi che schifo di So, non supporta Arm"

--Discorso a parte qui:
in primis non ho parlato da nessuna parte ne di android ne di 64 bit ma di PROCESSORI in se e soprattutto: Come diamine fai a valutare allora la bontà di due processori se uno è stato ottimizzato per un sistema e uno è in via di sviluppo! Le prestazioni complessive di un device non dipendono dal solo processore ma dipendono per lo più dalla velocità della memoria e secondariamente dal supporto del os per quell architettura (e viceversa).
Ho portato l'esempio di windows in quanto è ottimizzato per x86 come android lo è per arm, e li questo z3XX è in un grado di esprimere a pieno tutto il suo potenziale come fanno i vari arm su android! Su piattaforma x86+windwos questo processore gestisce un sistema operativo completo con programmi desktop in modo egregio con le stesse a autonomie che raggiungono gli arm ma con un so molto più, passami il termine, "leggero" e programmi molto meno complessi.

gioflo00

Innanzitutto Arm ed X86 sono due architetture di processori, una sviluppata da Arm ed un'altra da Intel (e Amd), quando parlo di Arm intendo sempre l'architettura, non l'azienda, L'architettura X86 è l'unico terreno dove Intel è superiore, RIPETO, windows è nato e sviluppato per architettura X86 e normale che le cpu Intel diano il meglio con questo SO.
Android è un sistema operativo nato per dispositivi mobili e sviluppato per ambiente, le cpu Arm vengono prodotte su licenza da diverse case, MTK, Qualcomm, Samsung, etc e vengono usati per il ridotto consumo rispetto alle prestazioni, il 75% dei dispositivi mobili usa architettura Arm.
L'architettura X86 al contrario è stata sempre affamata di energia, proprio per il tipo di architettura in se, con Atom INTEL è riuscita a produrre una buona Cpu per il mercato mobile, ma RIPETO, dire che è avanti con l'architettura a 64 bit sui sistemi Android è una affermazione sbagliata e non dipende dal sistema operativo, è come se facessi girare windows con cpu arm e dicessi che schifo di So, non supporta Arm.
A livello di prodotti non vedo top di gamma con cpu Intel, Qualcomm domina in Arm così come Intel domina con X86. con la differenza che le case che producono processori Arm sono molte e c'è concorrenza, cosa che invece Intel a stroncato barando alla grande contro Amd, questo è un dato di fatto, non un complotto, ma la semplice e pura verità visto che Intel è stata condannata in tribunale.

Gios

Mah, io un nexus 7 2013 lte e un miix 2 lenovo con windows 8.1 home......

Multimedialmente nexus batte il miix2, ma per uso browser, programmi, video, flash player, visualizzazione e modifica documenti, apertura chiavette usb, riconoscimento stampanti e accessori l'miix2 non ha rivali!

Andare su alcuni siti con android/ios oppure aprire memorie esterne o altre cose comuni è sinceramente estenuante rispetto ad un tablet windows!

TI faccio un esempio veloce fatto giusto ieri:
Dovevo fare un volantino per una associazione ho preso l'miix2 ho aperto libre office, in 5 minuti ho strutturato e colorato il volantino, ho preso un adattatore micro usb, l'ho attaccato ad una stampare e in 1 minuto ho stampato il volantino in orizzontale!
Con android/ios sarebbe stato un trauma.....prendi apri un programma che forse in 15 minuti ti fa fare quello che con libre office hai fatto in pochi minuti....poi vai a stampare e......o cavolo qui non ci sono stampanti in linea o bluetooth perchè non le hanno...prendi fai un mail mandala su un pc......accendi un pc collegato alla stampate e stampa.....
In sostanza senza pc di appoggio non avresti potuto farlo

Gios

"come fate a dire che Intel è avanti rispetto ad altri nell'architettura Arm a 64 bit, Intel può dettare legge solo nella architettura x86, Arm è un'altra cosa e non e detto che Intel sia migliore nonostante possegga tutti i mezzi ed i capitali per sfornare buoni prodotti al momento non mi sembra che le sue cpu siano migliori di altri competitor"

1)In tutto questo hai parlato solo di intel e arm quindi in senso assoluto

2)"con SO android, tu di cosa parli di Windows, sono due architetture diverse, intel puo farsi valere solo su architettura X86"

Cosa centrano windows e android e le architetture diverse riferito agli OS?!?!!?!?!? Le architetture sono dei processori, non dei sistemi operativi!

"Intel al momento non ha nessuna superiorita' in ambiente Arm"

Le bontà del processore non si vedono rispetto ad un non meglio specificato "ambiente", ma dalla potenza e dai consumi.

Al momento android non supporta ancora a dovere le architetture x86, che però, nota bene su altri tablet android hanno espresso prestazioni migliori (vedi i samsung per esempio) rispetto a questo tablet asus (ma avevano 1,5gb di ram)

3)"Con Arm Intel non ha nessun vantaggio, che la lentezza sia colpa della ram è solo una tua fantasia, finchè non saturi la memoria disponibile il sistema non chiude i processi, quando inizi a saturarla il sistema inizia a chiudere alcuni processi, classico esempio quando richiami la home e devi aspettare il ricaricamento"

Scusa le dici e non le vedi? Il video lo hai visto per bene? Ha 1 giga di ram con circa 6/700 occupati all'avvio, faceva refresh della home senza aver avviato molte applicazioni, e tutti i rallentamenti nel caricamento erano dovuti all'attesa per liberare la ram per le nuove app (anche li forse dovremmo vedere la velocità della memoria prima di dire toh il processore va male)

Ora non per dire ma persino Gale ha detto nel video i rallentamenti sono colpa della ram scarsa (stiamo parlando di 1gb con android.....ne occupa sui 600 all'avvio tra interfacce e sistema)

4)"Spero che Intel non ripeta quello che ha fatto con Amd anche nel settore mobile ossia foraggiare tutto e tutti per imporre i propri prodotti, non è riferito a voi della redazione, ma con Intel in giro il dubbio è legittimo. Un saluto a tutti voi."

E qui si grida al gomblotto per cosa? Per un processore ?!?!?Questo processore è in grado di offrire buone prestazioni e consumi equiparabili agli arm.....proprio per sottolineare la BONTA' del processore ho parlato di TABLET WINDOWS che sono tablet in diretta concorrenza con gli arm android e gli intel android.
Se prendi un tablet windows, con un sistema ottimizzato a dovere per le architetture x86, questo processore ha autonomie di 8 ore con un sistema operativo ben più pesante e complesso di android e riesce a spingere a dovere programmi decisamente più pensanti rispetto alle app android.....

Quindi il processore è realmente buono e offre prestazioni di livello soprattutto sui tablet....

Visto che gridi al gomblotto: prendi un tab di punta samsung con arm exynos 12 pollici ha 10 ore di autonomia, prendi il surcface 3 pro 12 pollici con i5 te ne offre 9 di ore e con pesi equiparabili dei tablet...

IN SOSTANZA

Evitiamo di scrivere commenti GOMBLOTTISTI e giudichiamo le cose per come sono, l'atom z33XX è un buon processore e arm si sta preoccupando, soprattutto sul lato consumi dove stava rischiando di farsi battere da intel (per inciso quando parli di X86 ricordati che non sono più CISC veri da un po di anni ma dei RISC rivestiti con un CISC intorno)

gioflo00

Si parla di superiorita' di Intel rispetto ad altri concorrenti provando un device con SO android, tu di cosa parli di Windows, sono due architetture diverse, intel puo farsi valere solo su architettura X86,il mio discorso regge alla grande e tu hai confermato quello che ho detto.
Con Arm Intel non ha nessun vantaggio, che la lentezza sia colpa della ram è solo una tua fantasia, finchè non saturi la memoria disponibile il sistema non chiude i processi, quando inizi a saturarla il sistema inizia a chiudere alcuni processi, classico esempio quando richiami la home e devi aspettare il ricaricamento, Ripeto, io ho fatto un appunto su quanto affermato a livello di processore, Intel al momento non ha nessuna superiorita' in ambiente Arm, Non venirmi a parlare di Windows che e' un'altra cosa.

Gios

Qui il problema è di andoroid piu asus che ottimizzano con i pieidi i prodotti e ancor di più android che supporta ancora poco gli x86. Il limite di questo tablet nei pinc e pan era dovuto alla ram scarsissima per un tablet android.

Lo stesso processore su un miix 2 con windows 8.1 home edition va decisamente più veloce e con una flessibilità di gran lunga maggiore, quindi il tuo discorso su questo processore non regge per niente!

gioflo00

Chiedo scusa, ma come fate a dire che Intel è avanti rispetto ad altri nell'architettura Arm a 64 bit, Intel può dettare legge solo nella architettura x86, Arm è un'altra cosa e non e detto che Intel sia migliore nonostante possegga tutti i mezzi ed i capitali per sfornare buoni prodotti al momento non mi sembra che le sue cpu siano migliori di altri competitor. Dire che "Intel Atom Z3745 Quad-Core con architettura a 64-bit e dunque già in grado di offrire qualcosa in più rispetto ai concorrenti", mi sembra alquanto fuori luogo, specialmente su un prodotto come questo in prova nella recensione. Spero che Intel non ripeta quello che ha fatto con Amd anche nel settore mobile ossia foraggiare tutto e tutti per imporre i propri prodotti, non è riferito a voi della redazione, ma con Intel in giro il dubbio è legittimo. Un saluto a tutti voi.

Andrea Galeazzi

confermo glonass :)

marcellaxo94

Niente di che... Anonimo nella moltitudine di prodotti Android...

phede86

Salve, volevo sapere se è meglio questo processore x86 oppure un arm (tegra 4) e se la tastiera viene venduta insieme al tablet.

giovanni86

ma che roba è sto coso?

efremis

Ha involontariamente sbagliato, voleva dire GLONASS credo.

giacco

qualità indiscussa (lo possiedo anche io da 2 anni) ma se non ci monti una rom è imbarazzante l'ottimizzazione software

F3NN3clol

l'hd...

Umberto RSX

Il MeMo Pad 7.......... HD o non? la versione non hd pecca molto, ha un processore single core che è molto da meh.
La versione HD (con fotocamera) invece è nettamente migliore

rupert800

Solito inutile tablet android...chissà se un giorno ne uscirà uno con buone prestazioni (quantomeno da nuovo intendo)

Fabri Fina

che c'entra il gps con il miracast? :D (minuto 4)

Tonino

provo imbarazzo... come razzo/palazzo puoi far uscire un device così, che senso ha comprare un tablet del genere se posso acquistarne uno più vecchio ma più performante? vuoi risparmiare? togli la cam posteriore, mettine una anteriore decente!
io non comprerei mai una ciofeca del genere... peccato, ASUS è in grado di fare di meglio ma si perde in un bicchiere d'acqua...

noncicredo

Bellissima la tastiera, chissà se è possibile scaricarla dallo store....

F3NN3clol

qua ti dò ragione.

F3NN3clol

ho avuto modo d'avere per qualche mese il memo pad 7...
qualitativamente lo reputo buono si...
ma come ci gira android.... storgo un pò il naso...
magari con il tempo ottimizzano a dovere...

Gian Luca Degani

da possessore del primo trasformer (tf101) posso dirti che la qualità e l'attenzione ai dettagli che mettono nei computer è la stessa che mettono dei tablet, uso ancora adesso il tablet senza problemi. le limitazioni, per le mie necessità, trovo che siano di android e infatti penso che il prossimo tablet sarà un windows

mekssj86

nella fascia di prezzo invece credo sia il meglio che si trova

Giacomo

Perfavore... HA WINDOWS... :'(

F3NN3clol

in cosa ti sei trovato male con i tab win?

F3NN3clol

non so perchè... ma i tablet asus non mi hanno mai convinto al 100%...
nemmeno con windows...
e in genere per pc asus la reputo tra i migliori...

M4dM4n

la concorrenza windows 8.1? MAI PIU TORNERO HA WINDOWS!
solo tablet android per uso domestico sono perfetti :D

giacco

Niente da fare android per i tablet non riesce ad essere all altezza dei competitor, neanche con un processore i5 girerebbe bene

24 ore con Nokia 9 PureView: 5 fotocamere ma...

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: video anteprima

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Android Q: tutte le novità in costante aggiornamento | VIDEO