Google presenta Project Tango, il futuro degli smartphone secondo la società di Mountain View

21 Febbraio 2014 56


La sigla Google ATAP (Advanced Technology and Projects) sarà sconosciuta ai più, ma in queste quattro lettere si nasconde un piccolo gruppo di ingegneri che lavorano all'interno della società e che si dedicano a progetti nuovi ed entusiasmanti. La loro ultima fatica si chiama Google Project Tango, un progetto evoluto che riguarda il settore smartphone e che promette, secondo quanto dichiarato, di compiere un ulteriore passo in avanti nella normale concezione di smartphone.

Project Tango sfrutta non soltanto l'hardware e il software, ma si appoggia in gran parte ai tantissimi sensori raccogliendo più dati possibile e ricreando in 3 dimensioni tutto ciò che si trova attorno a noi.

"L'obiettivo di Project Tango sui dispositivi mobili sarà quello di comprendere e realizzare in scala umana lo spazio e il movimento dell'ambiente circostante"

Il risultato finale, per il momento sotto forma di prototipo, si traduce in uno smartphone da 5 pollici, che sfrutta le più recenti tecnologie in fatto di telecamere per il monitoraggio dello spazio e sensori per l'individuazione della posizione gestendo il tutto con software dedicato. Il futuro immaginato dal team di Google vede questa tecnologia utile per una vasta gamma di applicazioni, come aiutare le persone non vedenti a percepire meglio il mondo circostante, a scopo ludico oppure anche in ambito produttivo per coloro che lavorano nel campo dell'edilizia.

A partire da oggi, gli sviluppatori avranno la possibilità di ricevere, tramite iscrizione, uno dei 200 smartphone per lo sviluppo del progetto in modo da familiarizzare con il software. Ogni candidatura sarà analizzata e i dispositivi saranno spediti a partire dal 14 Marzo prossimo.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 278 euro oppure da Amazon a 354 euro.

56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giacomo Consonni

Non vedo cosa ci trovi di così strano...

Simone Turini

Bellissimo il video in cui si nota come gli ing. Google lavorino con i MacBook hahaha after...

Mrgreen

l'affidabilità e l'assistenza non sono una moda ma un esigenza di molte persone.
poi sparare su apple è più facile che rubare le caramelle a un bambino...

F3NN3clol

FIGATAAAA!!! *_*

Guest

Quotone.

Bmagic Antonio

ehehehe!! hai ragione, ma scrivendo di fretta per non farti sgamare dal capo, può accadere...
P.S.
poi io ho la licenza poetica, quindi faccio come voglio!! :-P

Guest

ok, siamo d'accordo su questo,però sta vivendo di rendita da troppo tempo,facendo leva sui fedelissimi che comprano spesso più per moda che altro.Apple si muove troppo lentamente ed è eccessivamente conservativa

maxforum

ahahahahahah mitico

pgp

Sì, scusa, ho detto una cosa errata, nella fretta di scrivere: OS X non è Linux, ma è comunque un sistema basato su UNIX, quindi stessa base di Linux (e si vede): è perciò diametralmente opposto da Windows, e molto, molto più vicino al mondo di Google. Restano invariate le conclusioni: Google non ha specifici motivi per non usare OS X per l'elaborazione dei suoi progetti.

enterthemax

Mah, la apple ha reinventato il concetto di "smartphone", questi mi sembrano solo bei prototipi senza un vero scopo. Il discorso non è tanto l'IMMAGINARE l'innovazione, ma il renderla fruibile.

Guest

Che se ne dicano sui signori di Google,però trovo sempre più consono alla parola "innovativo" ciò che fanno/tentano di fare loro, rispetto agli scoreggiono della apple, che impiegano anni per allargare gli schermi di mezzo pollice,gridando pure al miracolo

Freakin' Unbelievable

nerdosità over 9000 !!!

baldanx

Ara non va da nessuna parte

Claudio M.

Hai detto una castroneria. "OSX...quindi è né più né meno di una distro di Linux" la storia ci insegna che...semmai il contrario... cosa mi tocca leggere. Leggi qui: http ://digilander.libero.it/bunix/it_...

Claudio M.

Non starai parlando della Illumi Room altro non era che un render fatto a computer di come "poteva" essere.... non era un prodotto reale.

F3NN3clol

vai e colpisci ! ;)
quest'estate forse ci fa un giretto anche mia moglie:D

Oblivius

Per i volti ci sono già algoritmi :D li usano sia street view sia YouTube (c'è un opzione avanzata che oscura tutte le facce da un video)... Comunque non vedo l'ora! Ho adorato la mappatura interna di Versailles

marko68

Ma hanno distrutto il tuo italiano ! :-)

shieldofjustice

Il futuro è il project ara. Fine.

mauy00

Sig. Stark, la stiamo raggiungendo

Bmagic Antonio

No ma dopo le audizioni quelli di google, non hanno pututo fare a meno di notarmi, e mi hanno offerto un posto.
Mi hanno chiesto da dove ho tirato fuori il mio talento e io ho risposto: con i tanti anni di balera insieme a mia madre anno reso possibile tutto ciò! :-P

baldanx

Il mondo della tecnologia e quello del calcio sono differenti

baldanx

In 2 anni sul Nexus e in 4 sui Glass per favore :)

pgp

Non ci vedo nulla di strano: OS X è basato su Unix, quindi è né più né meno di una distro di Linux: conosco informatici che possiedono e usano Mac e Nexus, io stesso sono un sostenitore di OS X, che trovo più intuitivo ed utilizzabile di Windows, ma allo stesso tempo non mi sognerei mai di utilizzare un iPhone, ed infatti ho un Nexus 5 e un Nexus 7.
Insomma, non c'è nulla di male nell'utilizzare computer di qualità (perché dei computer di Apple si può dire tutto fuorché che siano scadenti o inaffidabili) per progetti Made in Google. Come ha detto qualcuno prima di me, di sicuro non si possono usare i Chromebook ;)

The All New Carl

Che doveva fare? Costringerli ad usare i cromebook?

Maurizio Mugelli

qui vicino ho una scuola di latino, salsa e merenghe se preferisci, risparmi sul biglietto.

Maurizio Mugelli

di camere 3d (3d geometrico, non semplice 3d binoculare) capaci di rippare gli interni ce ne sono quante ne vuoi, il trucco e' realizzarne una integrabile in uno smartphone senza consumi eccessivi e complicazioni per l'utente che di sicuro non e' un professionista.

AndreaTalmeco

Ora, NON VOGLIO FARE POLEMICA, ma già PrimeSense, società che costruiva i sensori della Kinect acquistata 2/3 mesi fa da Apple, produceva una telecamera che riusciva a mappare gli interni. Su youtube c'è anche il video, anzi, lo stesso HDBlog scrisse la notizia. Diciamo che sarebbe un'ottima idea, speriamo giunga presto sul mercato

Bmagic Antonio

Fatemi un grande in bocca al lupo ragazzi domani parto per Mountain View, parteciperò al progetto Tango.... :-)

Ilovetec

Inalmente uno che lo dice una volta per tutto

Demetrio Marrara

Queste sono le innovazioni che vogliamo vedere, non la gara dei megapixel e dei core. Peccato che lo abbiano capito solo quelli di Google e della divisione mobility di Motorola.

Andrea Zaffardi

Ma c'è il mitico Johnny Chung Lee, l'ideatore del kinect..

anonimoconosciuto

"johnny chung lee" non si può leggere!

Darkat

Per una software house è fondamentale avere più piattaforme, almeno le più usate, almeno se vuoi essere multipiattaforma

Salvatore

Bhe si. Basterebbe una app per lo sharing dei contenuti in teoria. Il problema poi sarebbe controllare tutta la mole di video che arrivano per essere sicuri di non inquadrare persone, targhe, oggetti sensibili etc. Basterebbe però suddividere le città in aree, e far partire il progetto una area alla volta. A breve (in un paio di anni) si avrebbe la mappa interna di quasi tutti gli edifici pubblici e la maggior parte delle strade private e casa private che partecipano. Non sarebbe male che il notaio, per esempio, ti dia il link per arrivare direttamente davanti al portone. Imposti la partenza e quando scendi dalla macchina google di guida fino al civico e poi nell'androne. Sarebbe lo stesso notaio, o cmq lavoratore autonomo a inserire i dati per farsi rintracciare dal cliente.

Stair

Ovvio!!

Carburano

dammi il tempo di studiarlo bene

Stair

falla!!!

rasty++

ma se c ha na batteria di un tablet.. lol

Carburano

eheheh... è arrivato da 3 giorni ed è assurdo (in senso positivo). ma ci vuole una recensione.

Stair

ehi sincronizzati oggi...
come va il tuo giocattolo? fatta la partizione?

Carburano

google consiglia ai dipendenti di usare il mac e non fa torti a nessuno...

The company supports most operating systems, including Windows, Linux and its own Chrome OS. Google System Engineer, Clay Caviness, says: "There was a time when Macs were a small part of the Google fleet, but as of now if you start at Google and want to use a platform other than Mac you have to make a business case."

Stair

Google ricava più da Apple che da Android...

IulianPeride

Jarvis you tell them?

lorenzo122

Google non è Microsoft, attenzione.

Nicola Wayne Folli

Li usano da una vita....loro non hanno in testa le balle che abbiamo noi, usano ciò che funziona.

Sandocan

Se un sistema funziona lo usi. È sicuro, pratico e veloce. Sarebbe da stupirsi se ad adottarlo fossero gli ingegneri microsoft :P

Guest

meglio quelli che i chromebook xD

Luca

Perché? Google possiede un proprio OS che dovrebbe preferire a quello Apple o altri? ChromeOS non è da considerarsi naturalmente...

MrTony95

Ingegneri google che utilizzano ubuntu...ok...ma ingegneri google che utilizzano i macbook della apple non è una cosa carina >.<

24 ORE con Realme 3 PRO: Snapdragon 710 a 199 euro | Video

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni