LG Optimus Dual, prime Rom, modifiche e benchmark oltre 3000 punti

26 Marzo 2011 67

LG Optimus Dual è sicuramente il fenomeno del momento. Complice un hardware invidiabile e un prezzo veramente aggressivo, 499€ in negozio ma intorno alle 450€ online, il Dual ha avuto un successo molto forte anche se sono passati pochi giorni dalla commercializzazione. Un successo fatto di vendite, ma anche di comunità di sviluppo che ha già creato una serie di modifiche per lo smartphone.

Oltre alle due importanti guide riportate sopra, Paul di Modaco ha già sviluppato una serie di tools per poter modificare le prestazioni del device. In pratica ha rilasciato un Kernel modificato che permette di passare da una partizione in EXT3 a EXT4 aumentando le prestazioni generali dello smartphone. In pratica si tratta di una modifica che cambia il sistema di formattazione della memoria rendendola più veloce.

Il tutto è ancora in fase di sviluppo e nonostante sia funzionante, questa modifica verrà implementata in una prossima ROM, gia in sviluppo e pubblica, ma in arrivo in versione migliorata e più stabile nei prossimi giorni.

Ovviamente siamo agli inizi dello sviluppo, ma è interessante notare come in poche giorni siano già stati fatti enormi passi verso la modifica del device ottenendo root, recovery, kernel e rom modificate.

Al momento i risultati indicato valori oltre i 3000 punti per il test Quadrant e sicuramente lo sviluppo non si fermerà. Optimus Dual si dimostra quindi molto seguito sia per il prezzo, sia per le possibilità di "gioco" da parte degli sviluppatori.


67

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta