Come misurare la connessione Internet del proprio smartphone Android

2Applicazioni
0Commenti

Quelle che vi presentiamo oggi sono applicazioni all'apparenza molto utili. Permettono di misurare la velocità effettiva, reale, della nostra connessione dati. Ma i veri appassionati di tecnologia sanno che è solo un trucco, un modo per cercare di coprire la verità: perché per domanda "quanto è veloce il mio Internet?" c'è una sola risposta giusta: "non abbastanza".
Non siete convinti? Allora le app qui di seguito vi faranno comodo!


Consigliata a:

Chi cerca risultati affidabili e facilità d'uso.

Speedtest, uno dei siti misura - connessione più famosi e apprezzati da anni e anni, non poteva non essere della partita. Anzi, è una delle prime ad essersi affacciata sul mercato del mobile: è già arrivata alla versione 3, ed è una delle nostre preferite. È semplice, immediata, e vanta un'interfaccia molto vivace, quasi da videogioco. L'affidabilità dei risultati, poi, non è neanche da discutere.


Consigliata a:

Chi preferisce un po' di elasticità a livello funzionale, a scapito della qualità dell'interfaccia.

La francese 4Gmark ha un po' più di funzionalità di Speedtest. Dispone di quattro test differenti, una pagina di informazioni e specifiche tecniche delle radio (Wi-Fi, GPS, 3G) del nostro device, e un menu delle preferenze più vasto. Ma non è tutto oro quel che luccica: due dei quattro test sono ottimizzati per la Rete francese, e l'interfaccia, per quanto curata, non raggiunge i livelli di qualità di Speedtest - complice anche una localizzazione "Arlecchino", con stringhe in Italiano, Inglese e Francese.

Condividi

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Android O: tutte le novità principali nella nostra Anteprima | VIDEO

Kodak Ektra: un cameraphone mancato | Recensione

LG G6 vs G5: primo focus fotocamera e interfaccia | Video

Huawei P10: la scelta TOP tra i 5 pollici Android | Recensione