Le migliori App per monitorare il traffico dati

4Applicazioni
0Commenti

Attivare una flat dati è divenuto pressoché obbligatorio per chi dispone di uno smartphone e ne vuole sfruttare le potenzialità.
Le proposte dei diversi operatori prevedono abitualmente una soglia dati massima mensile, il numero massimo di Kb scaricabili con una connessione tramite il proprio cellulare.
Se si considera che spesso il proprio device può divenire un router dati wi-fi, permettendo una connessione con il proprio laptop, la console di videogiochi o la smart tv di ultima generazione, risulta fondamentale poter monitorare costantemente e con informazioni affidabili il proprio traffico dati.
Disporre di una buona App che permetta in tempo reale di sapere quale residuo si abbia a disposizione, ma anche le performance di upload e download della connessione dati utilizzata, permette una gestione oculata e, senza dubbio, ottimizzata del budget a disposizione.
Poter monitorare con un dettaglio quotidiano quanti dati siano stati consumati consente di prevedere l’evoluzione dei consumi nella parte restante del mese, correggerne l’andamento limitando le connessioni oppure scegliere un piano dati più adatto alle proprie esigenze.
Spesso le App prevedono il monitoraggio dei dati anche tramite l’installazione di un widget nella schermata principale, più o meno discreto, che renda possibile avere l’informazione in tempo reale sotto i propri occhi.
Nell’era degli smartphone e di internet a portata di mano, si fa sempre più interessante ed essenziale, inutile negarlo, l’idea di avere continuamente sotto controllo questa importante voce del proprio budget telefonico. Ciascuna delle seguenti App ne è la prova.


Consigliata a:

chi ha necessità di un controllo del consumo dati molto dettagliato

L'applicazione é concentrata sul monitoraggio del consumo dati, offrendo all'utente svariate opzioni di personalizzazione in termini ad esempio di periodo monitorato. I dati sono analizzati in modo molto puntiglioso, visualizzabili sia in formato tabellare che grafico. E' possibile segnalare una selezione di App che usufruiscano con priorità delle prestazioni del telefono, analizzare statistiche e infine installare widget molto efficaci.


Consigliata a:

chi non cerca né tanto né poco, ma il giusto compromesso fra un'app che monitori i consumi ma anche la qualità della connessione

L'applicazione offre di tutto un pò, fornendo un dettaglio (non esasperato) relativamente ai propri consumi di traffico dati e voce, alla qualità della propria connessione, a un task manager per la gestione delle App installate... Diverse features basate su un sistema di valutazione di tipo active probing, fortemente basato su network mapping. L'offerta di widget dedicati é in linea con le altre App della categoria e contribuisce a rafforzare l'utilità dell'App nell'utilizzo quotidiano.


Consigliata a:

chi é senza pretese e ha solo la curiosità di controllare ogni tanto i propri consumi dati.

Applicazione sintetica ed essenziale, propone in un'unica schermata, in formato tabellare (ma é disponibile anche un "basico" grafico) i consumi dati via wi-fi e rete mobile. Poche features ma dati molto precisi, in un tool che sembra aver davvero privilegiato il contenuto alla forma. Peccato per il funzionamento poco intuitivo e la scarsità di opzioni di Impostazioni. Manca, fra le altre cose, un widget correlato.


Consigliata a:

chi cerca un'applicazione a costo zero ma con il giusto compromesso fra analiticità e semplicità ed é curioso di confrontare i propri consumi con quelli di altri utenti nel mondo. Da non sottovalutare l'estensione di Onavo Extend (se si ha Android con ICS).

Applicazione che permette, con funzionalità pulite e chiare, di monitorare i propri consumi di dati (Data Plan Advice), di individuare il comportamento delle applicazioni installate sul telefono e segnalare quelle che consumano più dati (App Watch) e infine analizzare l'adeguatezza del proprio piano dati a confronto con il consumo effettivo ( Usage Profile). Offre 3 tipi di widget per la schermata Home del telefono e la possibilità di installare un'estensione che, tramite una gestione ottimizzata della cache dati, permette di ottimizzare la connessione e quindi risparmiare consumo di dati.

Applicazione molto interessante, gratuita e in lingua inglese, che bilancia un'analisi molto precisa e puntuale con alcuni consigli sull'idoneità del proprio piano, oltre al monitoraggio delle App installate e alla segnalazione di quelle a più alti consumi di KB.
Offre tutto quello che serve, con una grafica piacevole, ed é arricchito da widget simpatici e da un'estensione di applicazione (Onavo Extent) che permette di ridurre i consumi dei dati e monitorare il risparmio ottenuto.

Onavo va quindi aldilà di mere statistiche, esprimendo un giudizio sul profilo dell'utente e segnalando l'idoneità o meno del proprio piano. Peccato solo che non ci sia un'area dove effettuare proiezioni / previsioni di consumi, ma sarebbe comunque un "di più".

Condividi

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

TIPS Samsung Galaxy S8/S8+: 5 suggerimenti per sfruttarli al meglio

Recensione Samsung Galaxy S8+ (S8 Plus): "la grande bellezza"

LG G6: la nostra recensione

Honor 8 Pro ufficiale: specifiche top e prezzo competitivo