I migliori client FTP per Android

2Applicazioni
0Commenti

L'FTP è uno dei protocolli più vecchi di Internet, uno dei principali strumenti per condividere file tra computer remoti. Nell'ambiente business, è molto diffuso: gli amministratori di siti Web, ad esempio, lo usano per caricare i loro lavori sui server da cui verranno eseguiti; aziende come copisterie, tipografie, agenzie di comunicazione eccetera possiedono generalmente un proprio server, per facilitare l'interscambio di dati tra collaboratori e clienti; grossi produttori hardware come HP, Netgear, Logitech e Samsung offrono questo servizio per il download di driver e documentazioni.

In ambito consumer, l'FTP ha goduto di minor successo: complicato da configurare e impostare, è sempre rimasto appannaggio di smanettoni, hacker e power users vari. Per esempio, era uno strumento fondamentale per l'hacking della prima generazione di Microsoft XBOX, e fino a qualche anno fa era uno dei canali più diffusi per il download illegale di opere protette da copyright.

Al giorno d'oggi, la sua utilità è ancora più limitata dalla diffusione su larga scala di servizi più semplici, automatizzati e sincronizzati, come Dropbox o Google Drive; ma, soprattutto in ambito professionale, molti aspettano ancora a compiere la grande migrazione alla Nuvola, sperando in una stabilizzazione delle performance e in un abbattimento dei costi degli abbonamenti. Per tutte queste figure, abbiamo preparato questo confronto tra i client FTP disponibili per Android. Prevedibilmente, la scarsa diffusione del protocollo ha tenuto lontana la maggior parte degli sviluppatori di grosso calibro, anche se svariati file manager di ottimo livello (Solid Explorer, ES Filemanager...) ne forniscono un supporto basilare

Con il tempo, aggiungeremo alla lista anche questi ultimi, cercando di fornirvi un quadro il più completo possibile. Andiamo a cominciare.


Consigliata a:

Utenti a cui non importa troppo dell’interfaccia pur di avere un client di qualità. Segnaliamo tuttavia che, anche se non ne abbiamo riscontrati in prima persona, diversi utenti su Google Play lamentano connessioni poco stabili con protocollo SSL e SCP.

AndFTP è il client FTP più diffuso su Google Play. Benché non offra un’interfaccia particolarmente attraente, è completo e ricco di funzionalità importanti; se avete qualche euro da spendere, c’è anche un sistema di sincronizzazione davvero interessante.


Consigliata a:

Utenti che possono fare a meno delle funzioni in più di AndFTP, guadagnandoci in qualità dell’esperienza d’uso.

FfpCafe vanta un'interfaccia di qualità, anche se a livello funzionale paga qualcosa ad AndFTP. Inadatto per il trasferimento di file di grosse dimensioni: manca la possibilità di previnire lo standby del telefono, stato in cui i trasferimenti vengono sospesi.

Condividi

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Recensione Sony Xperia XZ Premium, il primo con display 4K HDR

Meizu M5s: perché SI, perché NO | Recensione